DIRETTA/ Ternana Avellino (risultato finale 0-1): la decide Charpentier!

- Matteo Fantozzi

Diretta Ternana Avellino, la sfida per l’11esima giornata di Serie C nel Gruppo C. Risultato finale 0-1: decisivo il gol di testa di Charpentier nel primo tempo

Mantini Pobega Teramo Ternana lapresse 2019
Diretta Teramo Casertana (Foto LaPresse)

DIRETTA TERNANA AVELLINO (0-1): LA DECIDE CHARPENTIER!

L’Avellino espugna il Libero Liberati e batte una Ternana incapace di finalizzare la grande mole di gioco prodotta. Decide la sfida il colpo di testa del francese Charpentier nel primo tempo, che con uno stacco imperioso in mezzo all’area di rigore ha gonfiato la rete umbra regalando tre importantissimi punti ai ragazzi di mister Capuano. a nulla è servita la reazione umbra nella ripresa: prima Paghera al 75′ grazie ad un rimpallo, ma soprattutto il neo-entrato Ferrante al 91′ con un tiro a giro terminato sul fondo, non sono riusciti a trovare il gol del pari. I Lupi, con questo importante successo nell’undicesima giornata del girone C del campionato di Serie C, si portano a 14 punti in classifica, a meno uno dalla zona play-off. Passo falso per i rossoverdi, che mancano l’occasione del sorpasso sul Potenza capolista, sempre distante due lunghezze. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TERNANA AVELLINO (0-1): DENTRO FERRANTE PER IL PARI

Prime mosse da parte degli allenatori nel secondo tempo di Ternana-Avellino. Mister Capuano, nonostante il vantaggio trovato sul colpo di testa di Charpentier, modifica qualcosa nel suo scacchiere tattico e inserisce Rossetti al posto di Karic. Fabio Gallo dalla panchina rossoverde risponde a sua volta inserendo il suo numero 9, Ferrante, per aumentare la spinta in fase offensiva. Gli umbri si buttano all’attacco in maniera furiosa, ma spesso troppo disordinata e per questo i Lupi hanno gioco facile grazie alla loro organizzazione difensiva ad allontanare gli attacchi avellinesi. Il secondo cambio di Capuano arriva al 62′, con Alfageme che rileva Albadoro: una sostituzione da interpretare con il desiderio dell’allenatore dei campani di sfruttare al meglio ogni occasione di ripartenza con un giocatore più fresco dal punto di vista atletico. Ora il dilemma che caratterizzerà il finale di gara: la Ternana riuscirà a segnare prima di esporsi a pericolosi contropiedi? (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TERNANA AVELLINO (0-1): LA SBLOCCA CHARPENTIER

La Ternana crea gioco e occasioni ma è l’Avellino praticamente alla prima occasione utile a passare in vantaggio allo stadio Libero Liberati di Terni. La formazione di Capuano – letteralmente scatenato in panchina – trova il gol del vantaggio con Charpentier al 33esimo minuto di gioco e riesce a conservarlo fino all’intervallo. E’ proprio il francese con la maglia numero 9 a trovare sugli sviluppi di un calcio di punizione uno stacco imperioso di testa e a regalarsi la possibilità di un’energica esultanza sotto lo spicchio di curva riservato ai tifosi dei Lupi. E dire che la Ternana era stata vicinissima al vantaggio non solo con Vantaggiato (gol annullato per fuorigioco al 20′) ma anche con Palumbo, che al 28′ aveva impegnato il portiere ospite con un sinistro su punizione molto insidioso. Ci attende un secondo tempo combattuto: i rossoverdi riusciranno a rimettere in equilibrio la gara? (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TERNANA AVELLINO (0-0): GOL ANNULLATO A VANTAGGIATO

Avellino-Ternana è iniziata da poco più di 20 minuti e il risultato è di 0 a 0 quando sono trascorsi poco più di venti minuti dal fischio d’inizio. Nel match valido per l’11esima giornata del gruppo C della Serie C sono i padroni di casa a cercare di impostare il gioco con maggiore insistenza rispetto agli ospiti, ben organizzati in fase difensiva ma meno abili a trovare spazi in fase di ripartenza. Ricordiamo le formazioni scelti dai due allenatori, gli umbri schierano: Tozzo; Parodi, Suagher, Russo, Celli; Salzano, Palumbo, Paghera; Furlan; Marilungo, Vantaggiato. I campani rispondono con: Tonti; Illanes, Zullo, Laezza; Micovschi, De Marco, Di Paolantonio, Karic, Parisi; Charpentier, Albadoro. L’occasione più grande capita al 20′ sui piedi di Vantaggiato che si fa trovare pronto in area e gonfia la rete ma la sua esultanza viene strozzata dal guardalinee che segnala il fuorigioco. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA TERNANA AVELLINO (0-0): SI GIOCA

A pochi minuti da Ternana Avellino, alcuni numeri su questa stuzzicante partita infrasettimanale: dopo le prime dieci giornate del girone C di Serie C la Ternana vanta il 70% di vittorie (sette successi su dieci). Nelle restanti tre gare sono arrivate due sconfitte e un pareggio. Gli umbri hanno segnato 15 gol, subendone però 11 (più di un gol in media a incontro). Inizio di stagione più complicato per l’Avellino, che ha totalizzato tre vittorie, due pareggi e cinque sconfitte. Da migliorare la fase difensiva (17 gol subiti), sono invece 12 quelli segnati.

Come seguire la partita in diretta streaming video e tv e le quote

La diretta Ternana Avellino sarà visibile in streaming sui canali Eleven Sports dove è possibile seguire la sfida anche in streaming su pc e smartphone. Una possibilità ottima per tutti gli appassionati della Serie C. Invece per quel che riguarda le quote è favorita la squadra di casa con l’1 quotato a 1.85, mentre l’X a 2.35. A 3.50 la vittoria dei lupi d’Irpinia.

I BOMBER

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Ternana Avellino è giusto dare a spazio a chi finora, a suon di gol, si è fatto protagonista dei successi del proprio club e certo medita scintille in questa 11^ giornata. Tra gli umbri dunque dobbiamo parlare di Partipilo, autore di tre gol, ma anche di chi ne ha segnate due di reti e quindi Marilungo, Russo e Salzano. Per l’Avellino in termini di gol invece il riferimento è il duo Charpentier-Di Paolantonio, che hanno fissato entrambi a tabella 3 gol. Pure per gli irpini hanno timbrato il cartellino, anche se una volta sola, Albadoro, Ilanes, Karic, Micovschi, Parisi e Rossetti.

TESTA A TESTA

Davvero lunga e affascinante la storia dei precedenti della diretta di Ternana Avellino, partita che oggi si merita la copertina per il turno infrasettimanale di Serie C. Si contano infatti ben 29 confronti ufficiali prima di oggi tra gli umbri e i campani, con dieci vittorie per la Ternana, otto successi dell’Avellino e undici pareggi. La superiorità della squadra umbra è confermata anche dal numero dei gol segnati, che sono 35-30 per la Ternana. Va detto che il fattore campo non ha grande incidenza, infatti c’è un buon equilibrio anche nelle 14 partite giocate a Terni, nelle quali contiamo cinque vittorie dei padroni di casa, altrettanti pareggi e quattro successi per l’Avellino. Gli ultimi due precedenti risalgono al campionato di Serie B 2017-2018 e sorridono agli irpini, che colsero infatti una doppia vittoria, in entrambi i casi con il punteggio di 2-1 sia in casa il 28 dicembre 2017 sia in trasferta il 18 maggio 2018. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

La partita Ternana Avellino, diretta dall’arbitro Gualtieri alle ore 18.30, ci parla di una gara che sa tanto di amarcord visto che le due squadre non meno di due stagioni fa si affrontavano in Serie B per sfide che valevano anche i playoff. Sarà una gara ricca di motivazioni pur vedendo in campo due formazioni dai livelli differenti e soprattutto con due classifiche contrapposte. La Ternana va all’inseguimento del Potenza sempre più primo in classifica e che vola sulle ali di un entusiasmo implacabile. Invece la squadra irpina deve risollevarsi dai bassifondi e soprattutto provare a centrare quei playoff che sono obiettivo minimo per una squadra da questo blasone. Senza dimenticare che in campo ci saranno tantissimi ex che arricchiranno di motivazioni una gara che di per sé è tra le più interessanti del girone. Servirà una prova coriacea degli irpini anche perché al Liberati ci sarà il pienone con il pubblico delle fere pronto a diventare l’elemento in più per la super sfida all’Avellino.

Probabili formazioni Ternana Avellino

In vista della diretta di Ternana Avellino soffermiamoci ora sulle probabili formazioni. Le fere di mister Gallo non vuole scomporre la sua regolarità e soprattutto il suo grande equilibrio. Ecco perché il modulo per il tecnico sarà il 3-5-2 con Tozzo tra i pali. In difesa confermata la linea di esperienza con Celli, Suagher e Russo i quali dovranno fare il possibile per fermare i centravanti dell’Avellino. In mezzo al campo per le fere ci saranno Salzano, Palumbo e l’ex, Paghera. Invece sulle fasce la Ternana avrà Mammarella, specialista dei calci piazzati, da un lato e Parodi dall’altro. In avanti il tandem offensivo della formazione rossoverde vedrà come suoi protagonisti Marilungo e Partipilo, due che dalle parti dell’Umbria stanno vivendo una grande stagione. Discorso diverso per l’Avellino di Eziolino Capuano che sta disputando una stagione molto deludente. Tifosi che si aspettavano di più anche se le vicende societarie sono ben note. Il modulo sarà sempre il 3-5-2 con Tonti in porta, Illanes, Zullo e Laezza a comporre la linea difensiva. A centrocampo spazio per De Marco, Di Paolantonio, altro ex, e Rossetti con Parisi e Micovschi ad agire sulle fasce per creare pericoli. In avanti invece Alfageme, un grande ex dalle parti di Terni, e Charpentier.

La Ternana ha grandi individualità per cui non sorprende certo la classifica che ha. La formazione di Gallo sta giocando molto bene e soprattutto sta trovando in alcuni elementi come Paghera e Marilungo il rilancio che meritava. Questi sono solo due dei nomi su cui si basa il gioco della formazione rossoverde che mai come in questa stagione ha voglia di puntare al rientro in serie B. Invece nell’Avellino il perno del gioco è l’ex metronomo del Teramo, Di Paolantonio. Da lui nascono tutte le azioni pericolose dei lupi ed è proprio lui a garantire quella fluidità nella manovra che serve sempre. Un calciatore importante così come Charpentier che è una rivelazione piacevole e che ha dimostrato ottime qualità tecniche sotto porta anche. Lupi che dovranno giocare una grande gara per battere la Ternana che di certo non è l’ultima arrivata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA