Diretta/ Ternana Benevento (risultato finale 0-2): i sanniti espugnano il Liberati!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Ternana Benevento (risultato finale 0-2) streaming video tv della partita valevole per la 17^ giornata di Serie B. I sanniti espugnano il Liberati grazie alla doppietta di Lapadula.

Benevento Serie B
I giocatori del Benevento (Foto LaPresse)

DIRETTA TERNANA BENEVENTO (RISULTATO FINALE 0-2): I SANNITI ESPUGNANO IL LIBERATI!

Il Benevento espugna il Liberati battendo la Ternana con il risultato di 0-2 e aggancia momentaneamente il Lecce al secondo posto in classifica, le Fere falliscono invece l’avvicinamento alla zona play-off dopo aver regalato un tempo agli avversari. Non a caso i due gol firmati da Lapadula che hanno deciso il match sono arrivati nei primi quarantacinque minuti, mentre nella ripresa i sanniti hanno pensato più che altro a respingere gli assalti disperati degli uomini di Lucarelli che nonostante gli sforzi profusi non riescono a violare la porta difesa da Paleari. Nemmeno con le incursioni di Falletti che al 70′ si vede annullare la rete che avrebbe riaperto la contesa perché Donnarumma era in fuorigioco. Nel recupero Koutsoupias con un sinistro a giro da fuori area sfiora l’incrocio dei pali, l’ultimo pericolo della serata per la squadra di Caserta che torna a casa con i tre punti in tasca. {agg. di Stefano Belli}

TERNANA BENEVENTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta tv di Ternana Benevento di Serie B sarà affidata a Sky Sport. L’emittente ha acquisito i diritti per la trasmissione di tutte le partite di Serie B. Per poter accedere alla visione bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio. In alternativa, è possibile seguire la seconda serie italiana, attraverso Dazn ed Helbiz. Le due piattaforme trasmettono in diretta streaming video tramite le loro applicazioni dedicate. Anche in questo caso è necessario essere abbonati, inoltre bisogna disporre di una connessione ad internet e di un dispositivo mobile o una Smart Tv.

0-2, IANNARILLI SALVA SU INSIGNE

Al quarto d’ora del secondo tempo il Benevento è sempre avanti sulla Ternana per 2 a 0, anche se da inizio ripresa le Fere stanno cercando in tutte le maniere di riaprire la partita. Al 47′ Paleari abbassa la saracinesca sulla semi-rovesciata di Pettinari e un minuto più tardi fa buona guardia sul tiro da fuori di Proietti. Al 50′ Sorensen spende il giallo per un fallo tattico su Acampora, Meraviglia non applica il vantaggio facendo arrabbiare Lapadula che si stava involando per la tripletta. Sannit che sfiorano nuovamente il tris al 54′ quando l’attaccante italo-peruviano si inventa un passaggio geniale per Insigne fermato solamente dall’intervento miracoloso di Iannarilli che tiene ancora in vita i rossoverdi. Lucarelli non vuole lasciare nulla di intentato e getta nella mischia Falletti che non sta benissimo (ha dolori al costato) ma vista la situazione tanto vale rischiare. {agg. di Stefano Belli}

0-2, DOPPIETTA DI LAPADULA!

Intervallo al Liberati dove è aumentata l’intensità della pioggia ma il terreno di gioco rimane in buone condizioni, il primo tempo di Ternana-Benevento va in archivio sul parziale di 0-2 in favore degli ospiti. Che al 20′ sbloccano la contesa grazie a uno splendido contropiede alimentato da Improta che avanza di gran carriera per vie centrali, allarga per Acampora che trova un corridoio perfetto per Lapadula il quale non deve far altro che depositare il pallone in rete alle spalle di Iannarilli. Reazione immediata delle Fere con l’incornata di Donnarumma che sfiora il palo, i padroni di casa devono però fare i conti con l’infortunio di Partipilo (il migliore dei suoi, era anche riuscito a far ammonire Viviani) che accusa un problema muscolare e si deve fermare, al suo posto entra Peralta. Al 41′ l’arbitro Meraviglia assegna un calcio di rigore ai sanniti: Capuano interviene in maniera scomposta sull’attaccante italo-peruviano che non fa molto per rimanere in piedi. Dagli undici metri il numero 9 fa doppietta e inguaia i rossoverdi che nella ripresa dovranno compiere una grande impresa soltanto per pareggiare i conti. {agg. di Stefano Belli}

0-0, LAPADULA NON TROVA LA SFERA

L’arbitro Meraviglia ha dato il via alle ostilità tra Ternana e Benevento che si affrontano nella 17^ giornata di Serie B, al quarto d’ora del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. I sanniti si affacciano subito in avanti con la girata di Insigne che guadagna un calcio d’angolo. Al 4′ Acampora libera il tiro trovando l’opposizione di Iannarilli che blocca facilmente la sfera. Due minuti più tardi le Fere provano a sfondare con Partipilo (l’uomo più pericoloso nelle fila dei rossoverdi), fermato dall’ottima copertura di Barba che protegge la rimessa dal fondo. All’11’ gli uomini di Caserta tornano ad attaccare con Elia che avanza sulla corsia di destra e crossa verso il centro dell’area di rigore dove Lapadula manca per questione di centimetri l’impatto col pallone. {agg. di Stefano Belli}

0-0, SI COMINCIA

La sfida Ternana Benevento che si gioca fra pochi minuti sul terreno di gioco dello stadio Liberati di Terni e vede di fronte gli umbri allenati da Cristiano Lucarelli e i campani del Benevento, sarà arbitrata dal pistoiese Francesco Meraviglia. Per il direttore di gara toscano si tratta della sesta designazione stagionale in serie B, e nelle cinque gare dirette in precedenza ha incrociato il Benevento nella vittoriosa trasferta a Crotone.

Il suo tabellino disciplinare vede 22 cartellini gialli e cinque espulsioni, tre delle quali per rosso diretto, e nessun rigore assegnato. I restanti componenti del team arbitrale saranno i guardialinee Lanotte e Nuzzi e il quarto uomo Perenzoni. Alla postazione Var, Maresca, che avrà come assistente Colarossi. Speriamo però naturalmente che non ci sia l’arbitro fra i protagonisti di questa partita: parola dunque al campo, Ternana Benevento inizia!

TESTA A TESTA

Big match della 17^ giornata di Serie B è la diretta di Ternana Benevento: vediamo che cosa ci riserva anche lo storico di questo incontro. Dando dunque subito un occhio ai dati a disposizione, notiamo a tabella ben 20 precedenti ufficiali tra i due club, segnati pure dal 1980 a oggi e pure registrati tra il terzo e il secondo campionato nazionale. Il bilancio complessivo che otteniamo da questo scontro diretto ci riporta poi di ben nove successi strappati dagli stregoni, oggi favoriti: sono solo cinque le vittorie occorse per le fere umbre, con sei pareggi segnati entro il triplice fischio finale.

Per tale match possiamo anche aggiungere che l’ultimo testa a testa tra Ternana e Benevento non è poi troppo lontano nel tempo: il riferimento è alla stagione regolare della Serie B dl 2016-17, dove pure tra andata e ritorno fu doppia affermazione dei giallorossi, in casa e fuori. (agg Michela Colombo)

OSPITI LANCIATI!

Ternana Benevento sarà diretta dall’arbitro Francesco Meraviglia della sezione Aia di Pistoia. La gara in programma venerdì 10 dicembre alle ore 20:30 presso lo stadio Libero Liberati di Terni, sarà valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie B. La Ternana è reduce dal pareggio per 1-1 conseguito in casa del Frosinone. La squadra allenata da Cristiano Lucarelli sta vivendo un periodo piuttosto positivo, infatti ha messo in fila cinque risultati utili consecutivi. La Ternana occupa l’undicesima posizione in classifica con 22 punti, tre in meno rispetto alla zona playoff.

Nell’ultima giornata, il Benevento ha battuto 2-1 il Pordenone, tornando in piena lotta per la promozione diretta. La squadra di Fabio Caserta è in serie positiva, con le Streghe che hanno vinto le ultime tre partite disputate. Dopo un leggero periodo di calo, con tre sconfitte consecutive, il Benevento ha rialzato la testa ed è in quarta posizione con 28 punti, 3 in meno della capolista Pisa. L’ultimo precedente tra le due compagini risale al 2017, nel campionato cadetto. In quell’occasione, il Benevento si impose con il risultato di 2-1.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TERNANA BENEVENTO

Vediamo ora le probabili formazioni di Ternana Benevento, le quali scenderanno in campo per disputare la gara valevole per la 17^ giornata del campionato di Serie B. Il tecnico dei padroni di casa, Cristiano Lucarelli, sembra intenzionato a schierare i suoi uomini con il modulo 4-2-3-1. Questa la probabile formazione titolare della Ternana, in vista della sfida con il Benevento: Iannarilli; Martella, Capuano, Sorensen, Diakite; Kontek, Koutsoupias; Partipilo, Paghera, Furlan; Donnarumma.

In casa Benevento, l’allenatore Fabio Caserta, dovrebbe affidarsi all’esperienza e alla vena realizzativa di Gianluca Lapadula. Il tecnico dovrebbe optare per il modulo 4-3-3. Ecco i probabili undici titolari delle Streghe, i quali scenderanno in campo sul campo della Ternana: Paleari; Elia, Vogliacco, Barba, Masciangelo; Ionita, Viviani, Acampora; Insigne, Lapadula, Improta. 

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della partita Ternana Benevento di Serie B, proposte dall’agenzia Snai. Si prospetta una gara equilibrata, infatti la vittoria della Ternana, abbinata al segno 1, ha una quota di 2.55. Sembra difficile che la partita si concluda in parità, con il segno X proposto a 3.25. La vittoria esterna del Benevento, associata al segno 2, è quotata 2.75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA