Diretta test Formula 1 2021 Bahrain/ Classifica tempi: Bottas primo, Ferrari soffre

- Mauro Mantegazza

Diretta test Formula 1 2021 Bahrain streaming video e tv, orario e classifica dei tempi della seconda giornata di prove a Sakhir, oggi sabato 13 marzo 2021.

Formula 1 Bahrain
Diretta test Formula 1: il circuito di Sakhir, Repertorio LaPresse

TEST FORMULA 1 IN BAHRAIN: LA CLASSIFICA FINALE

Cala il sipario sulla diretta dei test Formula 1 2021 in Bahrain per oggi e diamo allora uno sguardo alla classifica dei tempi finale sul circuito di Sakhir, ove ormai è scesa la notte. Al comando troviamo Valtteri Bottas, con la Mercedes che lancia dunque un avvertimento chiaro: è sempre Stoccarda la scuderia di riferimento. Il finlandese ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1’30″289 in occasione della sua migliore prestazione e ha preceduto di 124 millesimi la AlphaTauri di Pierre Gasly, ottimo secondo il vincitore di Monza. Terzo Lance Stroll con la Aston Martin davanti a Lando Norris (McLaren) e Antonio Giovinazzi, che si è preso un bel quinto posto al volante della sua Alfa Romeo, precedendo Charles Leclerc sesto con la Ferrari a 597 millesimi da Bottas. Detto che le classifiche dei tempi nei test Formula 1 vanno sempre interpretate – Lewis Hamilton penultimo e Sebastian Vettel ultimo non sono molto credibili – va però detto che per la Ferrari c’è qualche preoccupazione sul passo gara, che non convince. Segnaliamo infine l’undicesimo posto di Mick Schumacher, con la sua Haas staccato di 2″594 dal leader Bottas. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TEST FORMULA 1 IN BAHRAIN: ORA LECLERC

La diretta dei test Formula 1 2021 in Bahrain è ormai oltre la sua metà e dobbiamo segnalare l’alternanza di vari piloti al volante delle monoposto, ad esempio adesso in casa Ferrari c’è alla guida Charles Leclerc, che ha preso il posto del fresco compagno di squadra Carlos Sainz. La Ferrari si sta comunque concentrando sul passo gara, senza molti squilli di tromba – anche perché per tutti questi tre giorni di prove sono a dir poco fondamentali verso il Mondiale. Poche novità in termini di prestazione, infatti c’è sempre Daniel Ricciardo al comando davanti a Fernando Alonso nella classifica dei tempi dominata dunque da McLaren ed Alpine Renault con i rispettivi nuovi piloti di punta, segue in terza posizione Sergio Perez, che a sua volta sta prendendo confidenza con la Red Bull. Sta girando su buoni ritmi la Williams con Nicholas Latifi: fuoco di paglia oppure la gloriosa scuderia inglese può davvero sperare di non essere più il fanalino di coda della Formula 1? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST FORMULA 1 IN BAHRAIN

Segnaliamo che la diretta tv dei test Formula 1 2021 in Bahrain sarà garantita da Sky, che ha riservato una copertura mediatica completa a questi tre giorni di prove sul circuito di Sakhir. La sessione, che durerà dalle ore 8.00 alle ore 17.00 italiane (saranno rispettivamente le ore 10.00 e le ore 19.00 locali), sarà infatti trasmessa integralmente in diretta tv sul canale dedicato Sky Sport Formula 1, il numero 208 della piattaforma satellitare: garantita dunque anche la diretta streaming video di questo day 2 dei test di Formula 1 tramite il noto servizio Sky Go, riservato però ai soli abbonati. Ulteriori informazioni e aggiornamenti su quanto sta accadendo in pista al Sakhir ci arriveranno dal sito ufficiale formula1.com, così come dai profili social associati e dalle pagine delle varie scuderie presenti.

TEST FORMULA 1 2021 BAHRAIN: BENE RICCIARDO

La diretta dei test Formula 1 2021 in Bahrain ci sta fornendo indicazioni molto interessanti, con Daniel Ricciardo al comando davanti a Fernando Alonso nella classifica dei tempi dominata dunque da questi due piloti che in un certo senso si sono scambiati i volanti. Il ritorno di Fernando Alonso in Formula 1 con la Alpine Renault ha infatti sancito il passaggio di Ricciardo in McLaren, che era stata a sua volta l’ultima scuderia di Alonso prima del suo abbandono del Circus. Ricciardo dunque in testa con il tempo di 1’32″215 e un vantaggio di 124 millesimi su Alonso, segue in terza posizione Sergio Perez, che a sua volta sta prendendo confidenza con la Red Bull. Carlos Sainz invece con la Ferrari occupa la sesta posizione, ma va detto che ha girato per oltre un’ora, pur su tempi piuttosto alti: insomma, per Maranello in questo momento la priorità non sembra davvero essere la ricerca della prestazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TEST FORMULA 1 2021: ALONSO PARTE BENE

Mentre in Bahrain è cominciata la lunga diretta di un nuovo giorno di test Formula 1 2021, che vede per ora tutti attivi con gomme dure sul passo gara e Fernando Alonso al comando della classifica dei tempi davanti a Carlos Sainz, che sta girando per la Ferrari oggi, è giusto ricordare che il Coronavirus resta una minaccia anche per il Circus, che pure già l’anno scorso è riuscito a disputare un Mondiale piuttosto lungo con un protocollo che possiamo dire abbia funzionato bene. Nel 2021 però si oserà di più, perché almeno in teoria in calendario ci sono molti viaggi intercontinentali che nel 2020 erano stati evitati, poi naturalmente c’è sempre il rischio di contrarre il Covid, eventualità che potrebbe causare non pochi problemi a quei team che dovessero avere al loro interno casi di positività. Ne sa qualcosa l’Alfa Romeo, che in questi test in Bahrain deve rinunciare al team principal Frederic Vasseur, che è appunto risultato positivo al Coronavirus in uno dei tanti test a cui i protagonisti del Circus della Formula 1 si devono sottoporre. Se e quando la positività toccasse a un pilota (nel 2020 è successo anche a Lewis Hamilton), oopure a un gran numero di persone di una scuderia, il problema si farebbe serio. Per ora però pensiamo alla pista e al cronometro per la seconda giornata dei test Formula 1 2021 in Bahrain! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE TEST FORMULA 1 2021, 2^ GIORNATA

La diretta dei test Formula 1 2021 in Bahrain prosegue anche oggi, sabato 13 marzo, sul circuito di Sakhir, sede che è stata scelta per quella che di fatto è l’unica sessione invernale di test della Formula 1 in vista del via al nuovo Mondiale, che avverrà proprio con il Gran Premio del Bahrain domenica 28 marzo. Mancano in pratica due settimane e basterebbe questo dato per illustrare l’importanza dei test Formula 1 in Bahrain, sede forse non così azzeccata perché ieri ci ha messo spesso lo zampino il vento che ha portato in pista la sabbia del deserto, non esattamente l’ideale per tre giorni che nei progetti delle scuderie devono servire a macinare quanto più chilometri possibili per avere tutte le risposte in termini di prestazioni e soprattutto di affidabilità in vista dell’inizio del Mondiale di Formula 1. Ieri in effetti, oltre al vento del deserto, hanno fatto notizia anche numerosi guasti o contrattempi che hanno colpito in maniera molto “democratica” praticamente tutti. In attesa di scoprire che cosa potrà succedere oggi, annotiamo tutte le informazioni utili per seguire in diretta i test Formula 1 2021 in Bahrain.

DIRETTA TEST FORMULA 1 2021 BAHRAIN: IL CALENDARIO DELLA STAGIONE

In attesa di tornare in pista anche oggi con la diretta dei test Formula 1 2021 in Bahrain, possiamo approfittare di questo weekend all’insegna delle quattro ruote – quasi un anticipo di Gran Premio dal momento che si gira venerdì, sabato e domenica – per dire qualcosa in più sul calendario del Mondiale di Formula 1, sempre tenendo presente che la pandemia di Coronavirus potrebbe costringere la FIA e Liberty Media ad apportare qualche ulteriore ritocco dopo le modifiche già note, come lo slittamento del Gran Premio d’Australia a Melbourne al 21 novembre. La gara inaugurale sarà dunque quella che si terrà proprio in Bahrain domenica 28 marzo, seguita da Imola, che si è guadagnata un posto nel calendario iridato per il secondo anno consecutivo. L’appuntamento sarà per domenica 18 aprile, poi il 2 maggio si andrà a Portimao per un altro dei Gran Premi che era stato inserito nella scorsa stagione e ha trovato la conferma anche per il 2021. Dal 9 maggio, con il Gran Premio di Spagna al Montmeò, si dovrebbe tornare a una sostanziale normalità, perché al momento sono in calendario tutti gli eventi, compresi quelli che l’anno scorso erano stati cancellati. Una doverosa citazione per il Gran Premio d’Italia a Monza, che sarà disputato domenica 12 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA