Diretta test MotoGp 2020 Losail/ Classifica tempi: 1° Vinales, Morbidelli è secondo!

- Michela Colombo

Diretta test MotoGp 2020 Losail streaming video e tv: programma, orari e classifica della 3^ giornata di test con Honda, Yamaha e Ducati in Qatar

Rins e Marquez MotoGp
Coronavirus Motogp, rinviato il Gp di Francia 2020 (LaPresse)

Cala il sipario sui test MotoGp 2020 a Losail, la classifica dei tempi dell’ultima giornata di prove sul circuito del Qatar sorride decisamente alla Yamaha che piazza tre suoi piloti nelle prime quattro posizioni, anche se purtroppo fra loro l’assente è Valentino Rossi. Il miglior tempo va all’altro centauro ufficiale Maverick Vinales, che in occasione della sua migliore prestazione ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 1’53”858, precedendo di appena 33 millesimi un eccellente Franco Morbidelli, che sembra promettere molto bene in vista della stagione ormai imminente. L’intruso è Alex Rins che in sella alla sua Suzuki si prende il terzo posto a 210 millesimi da Vinales e per un soffio (appena nove millesimi) davanti a Fabio Quartararo, impedendo così un tris di Yamaha davanti a tutti. La Ducati è rappresentata soprattutto da Jack Miller che si prende il quinto osto mentre per trovare Andrea Dovizioso dobbiamo scendere al decimo posto; la Suzuki fa bene anche con Joan Mir al sesto posto; Marc Marquez è invece settimo, ma staccato di meno di tre decimi da Vinales e di 81 millesimi da Rins – ci sono dunque cinque piloti in meno di un decimo dal terzo al settimo posto. La certezza è che la Yamaha c’è, per tutto il resto serve aspettare ancora una decina di giorni… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MORBIDELLI BALZA IN TESTA

Franco Morbidelli si porta al comando davanti a Fabio Quartararo nella terza giornata dei test MotoGp 2020 a Losail, la cui classifica dei tempi sorride dunque in maniera nettissima al team Petronas Yamaha in questo momento, con entrambi i suoi centauri. Al primo posto abbiamo con la prestazione migliore in 1’53”891 appunto Franco Morbidelli, che si prende la soddisfazione di precedere il rampante compagno di squadra Fabio Quartararo di ben 221 millesimi. C’è poi un terzetto di outsider dal terzo al quinto posto con Joan Mir davanti a Brad Binder e Jack Miller, a ricordarci che comunque i tempi dei test MotoGp vano presi con beneficio d’inventario. La Yamaha è comunque in grande forma e il sesto posto di Valentino Rossi a 441 millesimi da Morbidelli ne è la conferma: sorride il Dottore, che precede Alex Rins e Marc Marquez, rispettivamente settimo e ottavo, mentre in questo momento Maverick Vinales e le due Ducati ufficiali sono usciti dalla top 10, chiusa da un buon Francesco Bagnaia al decimo posto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

QUARATARARO AL COMANDO

Siamo finalmente nel vivo della terza giornata dei test MotoGp 2020 a Losail e la classifica dei tempi infatti adesso è davvero interessante. Al primo posto abbiamo Fabio Quartararo con il tempo di 1’54”998, ma va detto che i distacchi fra i big sono davvero minimi. Infatti al secondo posto troviamo un eccellente Danilo Petrucci, che con la sua Ducati segue Quartararo staccato di soli 15 millesimi dal francese della Yamaha, per Borgo Panigale è un segnale senza dubbio confortante. Non manca però naturalmente un Marc Marquez in agguato, al momento terzo a 159 millesimi di ritardo e sempre punto di riferimento per la Honda che si affida in toto al suo super campione del Mondo. Quarto posto per Andrea Dovizioso a due decimi da Quartararo, a conferma del fatto che questa sia una buona giornata per la Ducati ufficiale, ecco poi al quinto posto Pol Espargaro che precede Maverick Vinales e Franco Morbidelli. Tre Yamaha dunque nelle prime sette posizioni, a conferma che la Casa giapponese sia la regina dei test invernali: basterà per far abdicare Marc Marquez dal suo trono iridato? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

QUARTARARO SI MUOVE

La terza giornata dei test MotoGp 2020 a Losail è cominciata come al solito in Qatar con grande tranquillità: nella prima ora di fatto non è successo nulla, a rompere il ghiaccio hanno provveduto poi il sudafricano Brad Binder e soprattutto Fabio Quartararo, il giovane fenomeno francese che è stato il primo dei big a scendere in pista per questo ultimo girono dei test MotoGp prima dell’inizio del Motomondiale. A seguire, ha lasciato i box per cominciare a girare anche il britannico Bradley Smith, ma finora ad essere onesti c’è davvero ben poco da segnalare a Losail. Quartararo si prende il primo posto nella classifica dei tempi avendo fatto fermare il cronometro in occasione della sua migliore prestazione sul tempo di 1’55”360, ma è normale che sia così visto che Binder e Smith di certo non sono tra i papabili per provare ad andare più forte di Quartararo, attendiamo ancora che la sessione di test MotoGp entri finalmente nel vivo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Si accende la diretta della terza giornata di test per la Motogp a Losail e al semaforo verde certo gli occhi di molti appassionati sono ben indirizzati ai box della Yamaha, da cui oggi ci attendiamo una nuova giornata da vera protagonista. La casa del diapason dopo tutto ha fatto più che bene in Qatar in queste ultime prove prima del via ufficiale del motomondiale: Vinales ha segnato spesso primi tempi e pure Valentino Rossi è apparso più in forma che mai sulla nuova M1. Ecco perché è più che legittimo l’entusiasmo di Maio Meregalli, che ai microfoni Sky ha dichiarato: “ Ieri abbiamo iniziato subito bene e stiamo avendo tutte le conferme già trovate in Malesia. Le novità provate in pista stanno avendo tutti i riscontri e questo per ora è molto confortante”. Meregalli ha aggiunto: “E’ stato un parto molto lungo, ci abbiamo messo quasi due anni per arrivare al livello a cui ci troviamo ora. Sicuramente, vi lascio metterci tra i favoriti”. Staremo a vedere se la pista qatariota confermerà anche oggi tali ottime sensazioni: diamo il via ai test della Motogp 2020 a Losail!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A LOSAIL

Non sarà possibile assistere alla diretta tv dei test Motogp 2020 da Losail: questo significa che non ci sarà nemmeno una diretta streaming video per i test MotoGp in Qatar ma gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Altre informazioni arriveranno da siti e social network ufficiali delle varie Case. Sul canale Sky Sport MotoGp (al numero 208 della piattaforma satellitare di Sky) da segnalare però diverse finestre informative grazie alle varie edizioni della trasmissione Paddock Live Show – Speciale Test per analisi e commenti sulla giornata di test a Losail.

IL RINNOVO DI MARQUEZ

In attesa di scoprire cosa ci riserverà la diretta dei test MotoGp 2020 nella giornata di oggi, dobbiamo annotare la notizia degli ultimi giorni: giovedì HRC ha annunciato il rinnovo con Marc Marquez fino alla fine del 2024, prolungando dunque il contratto del campione del Mondo in carica per altri quattro anni. Finora, Marc Marquez ha ottenuto sei titoli iridati, 56 vittorie, 95 podi e 62 pole position in sella alla RC213V. Questi risultati lo hanno reso il pilota Honda più vincente nella MotoGP. Yoshishige Nomura, presidente di HRC, ha detto soddisfatto in occasione dell’annuncio del rinnovo: “Siamo lieti di annunciare che, dopo la fine della stagione in corso, Marc rimarrà nella famiglia Honda per altri quattro anni. Abbiamo iniziato a parlarne alcuni mesi fa, poiché entrambi volevamo rimanere insieme e continuare a vincere. Marc ha iniziato la sua carriera nella classe regina nel 2013 e con lui abbiamo vinto sei degli ultimi sette titoli della MotoGP”. Queste invece le dichiarazioni ufficiali di Marc Marquez: “Sono molto orgoglioso di annunciare il mio rinnovo con Honda Racing Corporation per i prossimi quattro anni. La Honda mi ha dato l’opportunità di debuttare in MotoGP con una moto ufficiale nel 2013. Fin dal primo anno abbiamo raggiunto il successo insieme e sono molto felice di continuare a far parte della famiglia Honda”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA TEST MOTOGP

Si accende oggi, lunedi 24 febbraio la diretta della terza e ultima giornata di test per la Motogp 2020 a Losail: ecco dunque oggi le ultime ore per mettere alla prova le moto che ci faranno compagnia nella stagione 2020 prima che questa apra i battenti, sempre in Qatar. Dopo tutto ormai manca pochissimo al via della prima tappa del motomondiale: il Gp del Qatar infatti avrà luogo solo nel fine settimana del 6-8 marzo e dunque è tempo di mettere a punto le ultime modifiche e certo queste ultime ore di test a  Losail si riveleranno fondamentali per molti team. Anche se a dir il vero, secondo anche la classifiche dei tempi che abbiamo visto nelle prime due giornate di prove, va detto che parecchie scuderie hanno fatto grandi passi avanti questo inverno. Già ieri e sabato infatti abbiamo potuto notare tutte le potenzialità delle nuove Ducati come della M1 Yamaha, che hanno ben fatto la voce grossa in pista in compagnia di Suzuki, approfittando di un avvio abbastanza complicato in casa Honda, cosa che era tra l’altro abbastanza prevedibile. Con il campione del mondo della Motogp Marc Marquez ancora sofferente per la spalla  destra e il fratello Alex, Rookie dalla Moto 2 che deve giustamente ancora prendere le misure con la nuova categoria, anche oggi non ci attendiamo un super lavoro e super crono da parte della casa giapponese, che rimane comunque la scuderia da battere per la prossima stagione della Motogp.

DIRETTA TEST MOTOGP 2020 LOSAIL: I PROTAGONISTI

In attesa di dare la parola alla pista  certo vale la pena ricordare agli appassionati come sarà possibile seguire la diretta dei test della Motogp a Losail e quali saranno i protagonisti da tenere d’occhio in questa terza  e ultima giornata. Come già occorso ieri e sabato, il via ufficiale delle prove verrà dato solo alle ore 11,00 secondo il fuso orario italiano: alle ore 18,00 sventolerà invece la bandiera a scacchi, che chiuderà i test pre season del motomondiale. Dunque anche oggi si correrà sia sotto il sole che in notturna: un bel vantaggio in vista del prossimo Gran Premio del Qatar, dove rivivremo più o meno le medesime condizioni ambientali. Difficile poi individuare solo pochi protagonisti: essendo ormai all’ultima giornata di test, certo ci attendiamo il massimo da tutti i team. Ecco che allora fissiamo la nostra attenzione sulle Petronas Yamaha e su Fabio Quartararo che ieri ha trovato il primo della giornata con il tempo di 1,54.038, ma occhi pure alle Ducati con Petrucci che a lungo è stato leader in pista a Losail, senza trascurare le Yamaha ufficiali, che hanno chiuso il day 2 con il terzo posto di Vinales e il nono di Valentino Rossi. Chi ha però raccolto poco, come abbiamo detto prima è stata la Honda, che però sta vivendo un momento davvero delicato: Marc Marquez ha ottenuto solo il 14^ crono con 46 giri, mentre il fratello Alex, che è pure caduto un paio di volte, ha ottenuto il 19^ tempo a +1,687 dalla vetta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA