Diretta Test Motogp Jerez/ Streaming video: bandiera a scacchi anticipata!

- Mauro Mantegazza

Diretta test MotoGp Jerez 2019 streaming video e tv, orari e classifica dei tempi nella seconda giornata di prove sulla pista spagnola, oggi 26 novembre.

Vinales Marquez MotoGp
Diretta Test Motogp Jerez: Maverick Vinales e Marc Marquez (Foto: LaPresse)

Termina con anticipo la seconda e ultima giornata di test per la Motogp a Jerez: sventola dunque la bandiera a scacchi sulla pista Angelo Nieto, dove in realtà gIà nell’ultima oretta nessuno correva più. Già nell’ultimo nostro aggiornamento dei test della Motogp, Morbidelli e il suo team avevano considerato concluso il proprio lavoro nella stagione 2019 e subito dopo la Ducati ha comunicato ufficialmente il termine dei lavori per i suoi piloti. Anche in Yamaha, dove l’ultimo a girare era stato Valentino Rossi hanno cominciato per tempo a fare i bagagli e in casa Honda l’unica novità è la possibile nuova operazione a cui si sottoporrà il campione del mondo della Motogp Marquez in settimana alla spalla, dopo la brutta caduta di ieri. La pioggia di fatto ha rivettano questa seconda giornata di test di Jerez: da tempo poi la classifica dei tempi non vede un aggiornamento e alla bandiera a scacchi è Marc Marquez a tenere il primo tempo, davanti a Rins, Mir, Vinales e Quartararo. (Agg Michela Colombo)

MORBIDELLI TERMINA I SUOI TEST

Dovrebbero mancare meno di due orette al termine della seconda giornata di test per la Motogp a Jerez, ma pare che invece molti abbiamo già di fatto concluso il proprio lavoro e si siano facendo già i bagagli, Di certo ha terminato per la stagione 2019 della Motogp Franco Morbidelli, che quindi si accontenta della settima posizione nella classifica dei tempi e il 1.38.100 come crono raggiunto. Chi invece continua a girare è Valentino Rossi: anzi il Dottore è l’unico che per ora anima la pista di Jerez, altrimenti vuota, ma il pilota della Yamaha non sta segnando alcun particolare crono (ondeggia intorno al 1.50), ma sfrutta l’occasione dell’asfalto bagnato e della pioggia per mettere a due prova la sua M1. A poco dalla bandiera a scacchi e complice la forte pioggia di oggi, va quindi detto che nella classifica dei tempi ben poco è cambiato e anzi va aggiunto che i giri percorsi finora rimangono pochi: lo stakanovista della giornata di test della Motogp a Jerez è stato Quartararo, che però ha segnato solo 25 giri. (agg Michela Colombo)

POCA ATTIVITA’ IN PISTA

La pioggia rende davvero complicato oggi il lavoro di tutti i team della Motogp, impegnati in questi test a Jerez, gli ultimi della stagione 2019. Nuvole cariche infatti si addensano sul tracciato spagnolo, ma solo a tratti registriamo rovesci e di fatto è un continuo uscire ed entrare ai box un po’ per tutti i piloti. La voglia di correre infatti è tanta e pure il lavoro a fare in vista della stagione 2020 del motomondiale non è poco, ma non sempre ci sono le condizioni giuste per girare. Ecco che però ancora Leucona, Smith e Rins provano a girare un poco, come anche Alex Marquez che certo ha bisogno di tempo per prendere confidenza con la nuova Honda. Pure il fratello, campione del mondo della Motogp, Marc Marquez ha messo il naso fuori dai box ma per troppo poco tempo. Vedremo se nel pomeriggio le condizioni miglioreranno sensibilmente. (agg Michela Colombo)

STOP PER PIOGGIA

Nuovo stop in questa seconda e ultima giornata di test per la Motogp a Jerez: come da previsione una pioggia battente sta martellando il tracciato spagnolo e in tale condizioni certo non è buona cosa uscire a girare e prendersi troppi rischi. Ecco quindi che è ancora tutto fermo e anzi in molti stanno approfittando di tale situazione di stallo per effettuare la pausa pranzo e mettere a punto gli ultimi dettagli quando sarà più sicuro giRare. Nonostante tale imprevisto comunque emergono note positive da questo primi scampolo di test per la Motogp a Jerez: sono arrivati infatti ottimi segnali da Marc Marquez, Suzuki e Yamaha e la classifica die temp vede ben 10 piloti ben vicini. Segnaliamo che al momento il più veloce è proprio il campionissimo della Motogp che ha segnato il crono di 1.37.820: lo segue nella top ten Rins, Mir, Vinales, Quartararo, Dovizioso, Morbidelli, Miller, P Espargaro e Valentino Rossi. (Agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A JEREZ

Segnaliamo a tutti gli appassionati, che non è prevista una vera e propria diretta tv dei test Motogp a Jerez, a differenza di quanto era successo settimana scorsa con i due giorni di prove a Valencia, di conseguenza neppure sarà a disposizione per gli appassionati italiani della MotoGp una diretta streaming video integrale su quanto succederà nelle prossime ore sulla pista spagnola. Riferimento che acquisterà ancora maggiore importanza sarà dunque certamente il portale ufficiale della Motogp, disponibile all’indirizzo www.motogp.com con il live Rimini ufficiale, oltre che i profili social collegati e quelli dei vari team, che ci informeranno con puntualità sul test MotoGp di Jerez.

PARTENZA IN RITARDO

Siamo entrati finalmente nel vivo della seconda giornata di test per la Motogp a Jerez, ma va detto che non è stata una partenza facile oggi sulla pista spagnola. Viste le condizioni climatiche critiche, dove pure lo spauracchio della pioggia ha avuto un gran peso, la Dorna ha deciso prima di sospendere i test e poi di farli partire con circa una mezz’oretta di ritardo. Scattato però il secondo semaforo verde, ecco che quai nessuno ha perso troppo tempo ai box e il tracciato si è presto affollato. Il primo a dichiarare il rompete le righe è stato Tito Rabat, il quale però è stato presto seguito da Quartararo e Leucona e poi da molti altri. Non ci è voluto quindi molto tempo perchè si cominciasse a delineare una prima classifica dei tempi, che al momento vede in testa Marc Marquez con il crono di 1.37.820, seguito a stretto giro da Rins, Dovizioso, Morbidelli e Miller per la top five. Siamo però solo all’inizio della giornata di test per la Motogp e c attendono non poche novità. (agg Michela Colombo)

SI PARTE!

Tutto è pronto per dare il via alla seconda giornata di test MotoGp di Jerez: ricordiamo che si girerà ancora oggi sul circuito spagnolo, per chiudere così un primo assaggio della stagione che verrà. Dopo l’ultimo Gran Premio del Mondiale 2019 infatti abbiamo avuto un totale di quattro giorni di prova: i primi due a Valencia più ieri e oggi appunto a Jerez. Dopo queste fatiche spagnole ci saranno due mesi di pausa per quanto riguarda l’attività in pista (naturalmente però fondamentali per il lavoro in fabbrica) prima di tornare a girare nel mese di febbraio, quando ci saranno le due classiche sessioni di test invernali a Sepang (dove oltre ai giorni con tutti vi sarà anche una sessione aggiuntiva per collaudatori e debuttanti) e Losail, che poi come da tradizione recente ma abbastanza consolidata ospiterà il Gran Premio del Qatar come apertura del Mondiale 2020 domenica 8 marzo dell’anno prossimo. Le due tappe italiane saranno confermate al Mugello domenica 31 maggio e poi a Misano Adriatico il 13 settembre, la grande novità sarà il Gran Premio di Finlandia il 12 luglio mentre la conclusione sarà come sempre con il Gran Premio della Comunità Valenciana domenica 15 novembre. Adesso però torniamo all’attualità: parola alla pista e al cronometro, i test della MotoGp a Jerez cominciano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI CORRE ANCORA A JEREZ

La diretta dei test MotoGp a Jerez si completa oggi, martedì 26 novembre 2019: sul celebre circuito che sorge in Andalusia infatti oggi è in programma la seconda e ultima giornata di prove per tutti i protagonisti della MotoGp. Sarà in assoluto l’ultimo giorno di attività nell’anno solare 2019, perché nei mesi di dicembre e anche gennaio 2020 non sarà in programma alcun test MotoGp e di conseguenza si tornerà in pista solamente a febbraio. Cala il sipario su un anno, ma di fatto siamo già nel 2020 per la classe regina del Motomondiale. Infatti settimana scorsa ci sono già stati due giorni di prova a Valencia, ora eccoci fin da ieri e ancora oggi a Jerez de la Frontera, naturalmente già pensando al Mondiale 2020 della MotoGp. Il lavoro è appena agli inizi, ma questi giorni di test MotoGp sono comunque molto importanti, perché ci permettono di vedere in pista le moto per la prossima stagione dandoci anche le prime risposte sul livello di competitività e di affidabilità, indicando ad ogni team della MotoGp su quali aspetti avrà invece da lavorare di più nei prossimi lunghi mesi. La diretta dei test MotoGp avrà inizio per questa seconda giornata da Jerez alle ore 10.00 e si potrà girare fino alle ore 18.00: come sempre la curiosità è tanta, anche se i dati che arriveranno dal cronometro andranno naturalmente presi con beneficio d’inventario.

DIRETTA TEST MOTOGP JEREZ: I PROTAGONISTI ATTESI

La diretta dei test MotoGp a Jerez chiude dunque la prima fase di lavoro verso la stagione 2020. Sappiamo che l’anno prossimo il grande assente sarà Jorge Lorenzo e che la Honda varerà per il suo team interno Hrc una coppia decisamente particolare, perché al campione del Mondo MotoGp in carica, cioè naturalmente Marc Marquez, si affiancherà il campione della Moto2, che è suo fratello Alex. Tra Valencia settimana scorsa e ieri a Jerez, emerge un quadro che sembrerebbe piuttosto favorevole alla Yamaha, ma purtroppo non a Valentino Rossi. Le punte della Casa giapponese ormai si chiamano Maverick Vinales e Fabio Quartararo e di conseguenza il rischio per il Dottore è quello di scivolare nel ruolo del comprimario anche all’interno delle gerarchie Yamaha. Un’onta che una leggenda della MotoGp non meriterebbe, d’altronde tocca proprio a Valentino invertire la tendenza, perché il cronometro non guarda in faccia nessuno, come nel corso del 2019 ha dovuto duramente imparare a proprie spese il già citato Lorenzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA