DIRETTA TEST MOTOGP MISANO/ Classifica: dominio di Aleix Espargaro!

- Claudio Franceschini

Diretta test MotoGp Misano streaming video tv: tempi e classifica della seconda e ultima giornata di prove per la classe regina del Motomondiale, vedremo dunque come andranno le cose.

Pecco Bagnaia Misano vittoria lapresse 2021 640x300
Pronostico Motogp - Pecco Bagnaia (Foto LaPresse)

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO: ALEIX ESPARGARO ANCHE AL POMERIGGIO

La diretta dei test MotoGp a Misano non ha riservato sorprese nel pomeriggio circa il primo posto della classifica dei tempi, sempre occupato da Aleix Espargaro, dal momento che il pilota spagnolo della Aprilia ha chiuso al primo posto della classifica finale in 1’31”584, con un ulteriore miglioramento di qualche millesimo nel pomeriggio di Misano rispetto al tempo con il quale Aleix Espargaro era arrivato davanti a tutti già alla pausa pranzo.

Nel pomeriggio, alle spalle dell’Aprilia di Aleix Espargaro si sono piazzati Takaaki Nakagami con la Honda in seconda posizione e il campione del Mondo, lo spagnolo Joan Mir, che dunque è stato il terzo migliore del pomeriggio. Quarto posto per Fabio Quartararo, protagonista dunque di una proficua giornata di lavoro a Misano, dove si tornerà alla fine di ottobre. Sorride l’Aprilia che ha pure Maverick Vinales al quinto posto, mentre il migliore italiano della sessione pomeridiana è stato Luca Marini, nono – ma al mattino avevamo avuto Pecco Bagnaia secondo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO: ALEIX ESPARGARO LEADER ALLA PAUSA PRANZO

La diretta dei test MotoGp a Misano ha regalato gloria soprattutto ad Aleix Espargaro questa mattina, dal momento che il pilota spagnolo della Aprilia ha chiuso al primo posto della classifica parziale dei tempi quando siamo giunti ormai alla pausa pranzo. Naturale,ente in una giornata di test MotoGp la velocità sul giro secco non è l’unico riferimento da tenere in debita considerazione, ma è naturalmente l’unico sul quale si possono avere certezze da “spettatori” esterni, dunque affidiamoci ai riscontri emersi dal cronometro per riassumere la mattinata a Misano.

Come si accennava, ecco davanti a tutti l’Aprilia di Aleix Espargaro con il tempo di 1’31”599 e un margine di vantaggio di soli 65 millesimi su Pecco Bagnaia, il vincitore del Gran Premio di San Marino domenica. Seguono la Suzuki del campione del Mondo Joan Mir a poco più di un decimo, poi Jack Miller a due decimi con la seconda Ducati ufficiale, mentre Takaaki Nakagami ha portato la Honda in quinta posizione. Seguono il fratello Pol Espargaro sesto, il leader iridato Fabio Quartararo settimo a 360 millesimi da Aleix Espargaro e poi la seconda Aprilia di Maverick Vinales in ottava posizione. Per chiudere la top 10, ricordiamo infine i nomi di Miguel Oliveira e Luca Marini, il secondo migliore italiano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LE PROVE

Non sarà possibile assistere alla diretta tv dei test MotoGp Misano: la giornata di prove, così come era accaduto ieri, non godrà di una copertura televisiva e non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video che fornisca le immagini dal tracciato. Per essere informati con notizie utili su quanto sta accadendo in pista, potrete eventualmente consultare gli account ufficiali che la MotoGp mette a disposizione sui social network; consigliamo in particolare di riferirvi alle pagine presenti su Facebook e Twitter.

PARLANO DOVIZIOSO E ROSSI

Mentre già è cominciata la diretta dei test MotoGp a Misano per una nuova giornata di prove sul circuito romagnolo, facciamo il punto sulla giornata di ieri con alcune interessanti dichiarazioni. Per Andrea Dovizioso, che a Misano è salito per la prima volta sulla Yamaha M1 del team SRT, macinare chilometri è fondamentale: “Giornata positiva, la pista era più veloce per cui i tempi non contano. Il mio feeling è migliorato, mi sento più a mio agio, posso guidare in modo più aggressivo in frenata e ingresso di curva ed è bello sentire che pur spingendo hai margine. Oltre a dover adattare il mio stile alla Yamaha, soprattutto nell’uso del freno posteriore, va compreso anche il rendimento delle gomme che condizionano molto il bilanciamento della moto in frenata”, sono state le parole del Dovi per la Gazzetta dello Sport.

Suo compagno di squadra in questo finale di stagione è Valentino Rossi, dunque naturalmente diamo spazio anche all’analisi del Dottore: “Sono stato abbastanza veloce, è andata meglio del week end scorso: non avevo tante cose da provare, ma in frenata e ingresso curva sento più feeling. Ho lavorato sul bilanciamento della moto e non è andata male: proseguirò su questa strada con il mio staff”. Nel frattempo però siamo già tornati in pista, dunque parola al cronometro per il giorno 2 dei test MotoGp a Misano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SECONDA GIORNATA

La seconda giornata dei test MotoGp Misano è in programma mercoledì 22 settembre: sul tracciato che pochi giorni fa è stato testimone del Gp San Marino vivremo dunque l’ultima prova stagionale, importante per i piloti che si avviano verso la conclusione del Mondiale ma naturalmente sperano già di trarre qualche utile indicazione in vista del 2022. La sessione dovrebbe iniziare intorno alle 10:00, con pausa pranzo alle 13:00 e poi ritorno in pista alle 14:00, sino alle 18:00.

Questi gli orari, poi chiaramente bisognerà aspettare per capire quale sarà il lavoro che attenderà le varie scuderie, perché ovviamente la diretta dei test MotoGp Misano prevedrà anche lo sviluppo delle moto, il passo gara e appunto le prove di qualche dettaglio, non semplicemente la ricerca della velocità con il crono sul giro singolo. Ad ogni modo, dopo una prima giornata che possiamo considerare andata “a metà”, vedremo quello che succederà oggi a Misano Adriatico…

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO: RISULTATI E CONTESTO

La diretta dei test MotoGp Misano sta dunque per aprirsi: quello che possiamo dire è che nella giornata di ieri abbiamo avuto una mattinata in cui si è girato poco a causa della pioggia, si è cercato di recuperare terreno nel pomeriggio dove i protagonisti sono stati molteplici, da Jack Miller allo stesso Fabio Quartararo – leader del Mondiale, e ormai avviato a un titolo che appare sempre più vicino – passando però per Takaaki Nakagami e le Aprilia, con Maverick Vinales e soprattutto Aleix Espargarò che hanno confermato la crescita della casa di Noale.

Abbiamo visto anche Valentino Rossi che a dire il vero non è stato particolarmente brillante – ma questa non è purtroppo una novità nella stagione del Dottore della Yamaha Petronas – mentre oggi nella seconda giornata dei test MotoGp Misano sarà la volta di Rémy Gardner e Raul Fernandez, rispettivamente primo e secondo nel Mondiale Moto2 (con il team Red Bull KTM) e che sono stati grandi protagonisti fino a questo momento. Per loro l’anno prossimo dovrebbe arrivare il grande salto, intanto cominceranno a prendere confidenza con la MotoGp nella seconda giornata di test…

© RIPRODUZIONE RISERVATA