Diretta test MotoGp Misano/ Tempi e classifica: Bagnaia in testa, sorpresa Marini!

- Mauro Mantegazza

Diretta test MotoGp Misano: nella prima giornata Pecco Bagnaia fa registrare il miglior tempo davanti a Pol Espargarò (per un’incollatura) e Nakagami, benissimo Luca Marini in sesta piazza.

Bagnaia MotoGp
Diretta Motogp - Pecco Bagnaia (LaPResse)

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO: MIGLIOR TEMPO PER BAGNAIA

È terminata la prima giornata di test MotoGp a Misano: è sicuramente il grande momento di Pecco Bagnaia, che dopo due vittorie consecutive ha tenuto aperto il Mondiale e oggi ha fatto registrare il miglior tempo, timbrando un 1’31’’254. Per Bagnaia dunque la conferma di come questo finale di stagione possa essere importante; al secondo posto si piazza la Honda HRC di Pol Espargarò che ha girato con un ritardo di appena un decimo, entro il secondo tutti i primi 15 piloti con Marc Marquez proprio in quindicesima posizione.

Ha faticato il campione spagnolo, ha fatto abbastanza bene Valentino Rossi che è giunto in undicesima posizione con un ritardo di quasi 6 decimi e mezzo da Bagnaia; la sorpresa è Luca Marini, capace di prendersi la sesta piazza – davanti a Jack Miller e Fabio Quartararo – a conferma ci come il talento ci sia. Takaaki Nakagami, quarto, ha preceduto un Joan Mir che spera di risalire la corrente con la Suzuki ma sa che ormai confermarsi campione del mondo è impossibile; domani i test MotoGp Misano faranno la loro seconda e ultima tappa. (agg. di Claudio Franceschini)

TEST MOTOGP MISANO: MILLER BALZA IN TESTA!

Manca circa un’ora al termine dei test MotoGp Misano, per la prima giornata di prove: l’aggiornamento dei tempi di poco fa ci dava un Jack Miller al comando in 1’32’’116, crono abbassato in maniera netta rispetto al mattino quando però, ricordiamo, si era corso sotto la pioggia. La Ducati dunque si trova in prima posizione, l’Aprilia conferma la sua ottima stagione con Aleix Espargarò che a soli 3 millesimi si piazza al secondo posto, precedendo sempre di un incollatura (42 millesimi) Pol Espargaro. Al quarto posto troviamo poi Fabio Quartararo, il leader del Mondiale MotoGp che ha portato la sua Yamaha ufficiale a 141 millesimi dal tempo di Miller.

Seguono Pecco Bagnaia (a un decimo e mezzo dalla prima posizione) e Johann Zarco ancora molto vicini, quindi Joan Mir e Alex Marquez. Maverick Vinales è il primo pilota che in questi test MotoGp Misano si trova oltre il mezzo secondo di ritardo, in decima posizione troviamo invece la Yamaha Petronas di Valentino Rossi che pian piano si sta migliorando, vedremo se nell’ultima ora avremo qualche novità sostanziale. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A MISANO

Purtroppo non ci sarà una diretta tv dei test MotoGp a Misano e di conseguenza non sarà disponibile nemmeno la diretta streaming video delle prove dei big della classe regina, anche se Sky Sport sicuramente seguirà la giornata di lavoro al Santa Monica. Gli appassionati potranno comunque essere collegati con gli aggiornamenti e i tempi visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP. Altre informazioni arriveranno da siti e social network ufficiali delle varie Case.

ZARCO IL PIÙ VELOCE

I test MotoGp di Misano sono arrivati alla pausa pranzo: possiamo realmente dire così, si tornerà in pista tra circa un’ora e finalmente dovremmo avere l’asciutto a dare una mano alle varie scuderie, che in mattinata hanno avuto a che fare con pista bagnata e non hanno potuto fare granchè. Infatti, si è trattato di un periodo abbastanza transitorio: i piloti hanno girato ma non tantissimo, il migliore come crono è Johann Zarco che ha fatto registrare il tempo di 1’33’’895. Alle sue spalle, staccato di quasi 4 decimi, troviamo Stefan Bradl; terza posizione per Dani Pedrosa, che ha girato parecchio bene e ha saputo migliorarsi progressivamente, anche se il ritardo che paga da Zarco è addirittura di un secondo e mezzo.

A tale proposito, per l’appunto, bisogna dire che i tempi degli altri sono poco indicativi, anche perché più che altro si è lavorato sul passo gara e altri accorgimenti: il quarto classificato nei test MotoGp Misano, Pol Espargarò, ha un ritardo di 4 secondi e un decimo mentre Fabio Quartararo si trova addirittura a 11’’853 dal miglior crono. Vedremo cosa succederà nel pomeriggio, con pista asciutta a Misano potremmo ovviamente vedere tempi diversi… (agg. di Claudio Franceschini)

COMANDA SAVADORI!

Sono iniziati i test MotoGp a Misano, ultima prova di questo 2021 che si sta avviando verso la conclusione. Sul tracciato in cui si è appena disputato il Gp San Marino, i piloti stanno testando le loro moto: purtroppo la pioggia sta dando qualche problema ma vola Lorenzo Savadori, che con l’Aprilia ha firmato il giro veloce fermando il cronometro in 1’46’’8 e riuscendo a fare meglio di Stefan Bradl, che qualche minuto prima aveva fatto registrare un 1’47’’2. Savadori sta girando parecchio, volendosi rifare dell’assenza in pista nelle ultime due prove per aver lasciato il posto a Maverick Vinales; in seconda posizione troviamo invece Fabio Quartararo, il leader del Mondiale MotoGp che accusa un ritardo di 526 millesimi dall’azzurro. Nel frattempo sappiamo già che domani sarà il turno di Raul Fernandez e Remy Gardner, che stanno facendo benissimo in Moto2 con la KTM e che il prossimo anno saranno nella categoria regina: anche per loro sarà tempo di test MotoGp a Misano. (agg. di Claudio Franceschini)

TEST MOTOGP MISANO: ULTIME PROVE DELL’ANNO

Ancora in pista appena due giorni dopo la bellissima vittoria di Pecco Bagnaia, infatti oggi martedì 21 settembre sarà la giornata riservata alla diretta dei test MotoGp a Misano, ultimo appuntamento in calendario per quanto riguarda giornate di prove in pista nella stagione del Motomondiale 2021 al quale d’altronde mancano ormai solamente quattro atti prima della conclusione. Si scenderà dunque in pista sul circuito Santa Monica, oggi ufficialmente Misano World Circuit dedicato al ricordo di Marco Simoncelli: la diretta dei test MotoGp ci farà compagnia da Misano dalle ore 10.00 del mattino fino alle ore 18.00, dunque in totale saranno otto ore a disposizione delle scuderie per lavorare in vista del gran finale di stagione.

Come già accennato, questa sarà l’ultima giornata di test MotoGp nel corso del Mondiale e certamente avrà un valore notevole, anche perché fra un mesetto la MotoGp tornerà a Misano Adriatico per il Gp Emilia Romagna, collocato in calendario come bis nella Riviera Romagnola per supplire alla cancellazione del Gran Premio di Malesia a Sepang. Si deve dunque preparare il gran finale e lo si farà su una pista dove è in programma uno dei quattro Gp mancanti: difficile chiedere di meglio per tenere alta l’attenzione, la diretta dei test MotoGp da Misano si annuncia intrigante.

DIRETTA TEST MOTOGP MISANO: I TEMI IN COPERTINA

La giornata di test MotoGp che vivremo in diretta da Misano oggi sarà intrigante anche perché Francesco Bagnaia ha riaperto il Mondiale con le sue ultime due vittorie consecutive ad Aragon e appunto a Misano. Il vantaggio di Fabio Quartararo resta comunque notevole grazie al secondo posto di domenica, perché 48 punti di margine quando ce ne sono in tutto 100 da distribuire sono una enormità, tuttavia Pecco ha ravvivato un finale di stagione che avrebbe potuto essere senza storia e già di questo gli dobbiamo essere grati.

In primo piano ci saranno di conseguenza le mosse di Ducati e Yamaha, inoltre la giornata di test sarà utile per chi è in difficoltà, ad esempio il rientrante Franco Morbidelli o il “ritornato” Andrea Dovizioso, ai quali naturalmente girare farà bene per trovare velocemente il feeling con le rispettive Yamaha. Seguiremo sicuramente con simpatia anche Enea Bastianini, grande protagonista della domenica con un bellissimo terzo posto, l’Aprilia vorrà proseguire il suo cammino di crescita mentre la Suzuki dovrà riscattare un weekend non esaltante nel Gp di San Marino e della Riviera di Rimini. Cosa ci dirà questo martedì di test MotoGp?

© RIPRODUZIONE RISERVATA