DIRETTA TEST MOTOGP VALENCIA/ Quartararo chiude da primo, 3 Yamaha in vetta

- Mauro Mantegazza

Diretta test MotoGp Valencia streaming video e tv: programma, orari e classifica della 1^ giornata di test con Yamaha, Ducati e Honda già verso il 2020

marc marquez motogp
Diretta Motogp: Marc Marquez (LaPresse)

Sventola la bandiera a scacchi sulla pista del Ricardo Tormo: termina qui la prima giornata di test per la Motogp a Valencia e va detto che nei minuti finali di questa sessione pomeridiana ben poco è accaduto sull’asfalto spagnolo. Complice il graduale calare delle temperature e la luce sempre più fioca, in molti hanno deciso di chiudere anzitempo il proprio programma di lavoro, anticipando quindi il lavoro di preparazione in vista della giornata di test di domani, sempre a Valencia. Ecco quindi che se alcuni hanno continuato un lungo run anche sul finire della finestra pomeridiana, di fatto nulla è cambiato nella classifica dei tempi. Il più veloce oggi dunque è stato Quartararo, che ha firmato il tempo di 1.30.163 seguito dalle altre due Yamaha di Vinales e Morbidelli: la moto del diapason di Rossi è arrivata solo nona con un ritardo di +0,849 dal francese, ma il Dottore oggi si è concentrato su un altro tipo di lavoro e mai ha spinto troppo sull’acceleratore. Hanno completato la top ten di questa prima giornata di test per la Motogp a Valencia Dovizioso, Marquez, Mir, Rins e Pol Espargaro. (agg Michela Colombo)

QUARTARARO CADE!

Sono ancora in corso i test per la Motogp del 2020 a Valencia e già anzi ci volgiamo verso la fine di questa prima giornata: ecco che allora nessuno vuole perdere minuti preziosi e l’attività, in pista come ai box, rimane davvero frenetica. Ecco infatti he proprio in questa ultima parte dei test in molti si sono concentrati alla ricerca del giro veloce: di certo lo ha fatto Fabio Quartararo, mentre alcuni big come Marc Marquez e Valentino Rossi per il momento non stanno spingendo troppo sull’acceleratore. Se già nella mattina, il Dottore non aveva fatto faville nella classifica dei tempi, stupisce che Marquez non stia facendo di più, ma con tutta probabilità ora lo spagnolo sta guidando la moto del 2019, dopo essere malamente scivolato qualche ora fa. A proposito di cadute dobbiamo segnalare lo scivolone proprio di Quartararo: il francese sta bene, ma i commissari hanno appena sollevato la bandiera rossa e sospeso al sessione di test per la Motogp a Valencia per poter pulire la pista in sicurezza. Riferendo poi degli ultimi crono segnati, ecco in classifica Quartararo col tempo di 1.30.163 seguito nella top five da Vinales, Morbidelli, Marquez e Dovizioso. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE I TEST MOTOGP A VALENCIA

Eccellenti notizie per tutti gli appassionati: sarà possibile assistere alla diretta tv dei test Motogp di Valencia sul canale tematico Sky Sport MotoGp, il numero 208 della piattaforma satellitare, dalle ore 10.00 alle 14.00 e poi di nuovo dalle 15.00 alle 17.00. Questo significa che ci sarà anche una diretta streaming video per i test MotoGp di Valencia, garantita agli abbonati tramite il servizio offerto da Sky Go, inoltre per tutti gli appassionati (anche non abbonati) sono naturalmente da ricordare gli aggiornamenti e la classifica dei tempi che saranno disponibili visitando il sito www.motogp.com, che ha il suo corrispettivo su Twitter all’indirizzo @MotoGP.

YAMAHA OK

In pista a Valencia, dove sono in corso i test per la Motogp 2020 va detto che ben in pochi hanno osservato la consueta pausa pranzo, solitamente prevista dalle ore 13.00 alle ore 14,00, e pur non rinunciando a fermarsi, diciamo che c’è sempre stato un poco di movimento al Ricardo Tormo. Ecco dunque che anche nell’ultima oretta di testa per la Motogp, la classifica dei tempi ha visto non poco movimento, ma non solo: in pista l’attività è stata a tratti frenetica e non sono mancati i colpi di scena, come la brutta caduta occorsa a Marc Marquez, da cui però il campione del mondo della Motogp è uscito illeso. Si continua quindi a provare le moto per il 2020 a Valencia e già arrivano i primi segnali interessanti dai test effettuati nel mattino. A convincere al momento sono soprattuto le Yamaha di Rossi e Vinales, che paiono soddisfatti dal nuovo motore della M1. Tornando alla classifica dei tempi, ecco che ad ora il più veloce sull’asfalto spagnolo è proprio il pilota del Diapason Maverick Vinales, che ha fissato il tempo di 1.30.593: dietro ecco Quartararo e Morbidelli, con Marc Marquez e Dovizioso nella top five. (agg Michela Colombo)

MARQUEZ IL PIU’ VELOCE

Si è di fatto chiusa la sessione mattutina della prima giornata di test per la Motogp a Valencia e certo va detto che sul finire di questa fase davvero non sono mancate le emozioni in pista al Ricardo Tormo. Oltre alle scivolate di Alex Marquez (su Honda), di Smith su Aprilia e di Iker Lecuona su Ktm (tutti senza alcuna conseguenza) infatti dobbiamo segnalare ottimi run e prestazioni da parte di un po’ tutti i big del Motomondiale, con un classifica dei tempi che si è arricchita di crono interessanti. Il più veloce fino ad ora è stato Marc Marquez con il crono di 1.30.792, seguito da Vinales, con Quartararo, Morbidelli, Dovizioso e Rins nella top five. Sono poi state tante le novità che abbiamo finora adocchiato, dai miglioramenti di ciclistica ed elettronica in casa Ducati, alla M1 2020 della Yamaha, con nuovo telaio e motore ma forcellone standard: Dovizioso e Rossi però per il momento non stanno forzando troppo i loro nuovi gioielli. Le prime impressioni paiono comunque positive in vista della prossima stagione, ma attendiamo di vedere che accadrà in questo pomeriggio. (agg Michela Colombo)

POCA ATTIVITA’ IN PISTA

Dovremmo essere nel vivo della prima giornata di test a Valencia per la Motogp, ma a dir il vero sulla pista del Ricardo Tormo l’attività è ben poca, mentre ferve il lavoro ai box, dove sono tante le novità tecniche che andranno oggi provate. Eppure le condizioni per correre sono ottime, con buone temperature e cielo azzurro, ma è abbastanza naturale che tuti i piloti attendano che la pista si scaldi un poco per fare sul serio in vista della prossima stagione della Motogp. Ecco che però qualcuno si è già fatto vedere in pista, parliamo di Mir, Pol Espargaro e Abraham ma soprattutto di Stefan Bradl, il primo a lanciare il “rompete le righe” dalla sella della Honda HCR. Al momento quindi la classifica dei tempi è solo parziale e sono fino a un certo punto indicativa: ricordiamo poi che si stanno studiando le versioni 2020 delle varie moto per cui trovare il giro veloce non è sempre una priorità. Al momento troviamo però come il pilota più veloce per la sessione di test della Motogp a Valencia Pol Espargaro con il crono di 1.31.447, seguito da Lecuona, Mir, Bradl e Abraham. Vedremo che accadrà ancora in pista. (agg Michela Colombo)

SEMAFORO VERDE

Tutto è pronto per dare il via ai test MotoGp di Valencia: ricordiamo che si girerà oggi e domani sul circuito spagnolo, vivendo così un primo assaggio della stagione che verrà. Altra tappa di avvicinamento al 2020 saranno già settimana prossima altri due giorni di test a Jerez, il 25 e 26 novembre, poi ci saranno due mesi di pausa (naturalmente però fondamentali per il lavoro in fabbrica) prima di tornare in pista a febbraio, quando ci saranno le due classiche sessioni di test invernali a Sepang e Losail, che poi come da tradizione recente ma abbastanza consolidata ospiterà il Gran Premio del Qatar come apertura del Mondiale 2020 domenica 8 marzo dell’anno prossimo. Le due tappe italiane saranno come sempre al Mugello domenica 31 maggio e poi a Misano Adriatico il 13 settembre, la grande novità sarà il Gran Premio di Finlandia il 12 luglio mentre la conclusione sarà come sempre con il Gran Premio della Comunità Valenciana domenica 15 novembre. Adesso però torniamo all’attualità: parola alla pista e al cronometro, i test della MotoGp a Valencia cominciano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI DELLA STAGIONE

Avvicinandoci alla diretta dei test MotoGp a Valencia, facciamo un breve riepilogo della stagione che è terminata appena domenica. Il dominio di Marc Marquez è stato assoluto: dodici vittorie e sei secondi posti in 19 Gran Premi, con l’unica macchia di Austin quando è caduto mentre era saldamente in testa e dunque lanciato verso la vittoria che avrebbe reso ancora più netto il dominio comunque ben descritto da 420 punti e 151 lunghezze di vantaggio sul secondo posto di Andrea Dovizioso. Marquez dunque ha lasciato solo sette vittorie agli avversari: due a testa per lo stesso Dovizioso, Maverick Vinales e Alex Rins e un successo per Danilo Petrucci, che però nelle ultime dieci gare non è mai entrato nei primi cinque. Stagione nettamente in calando anche per Valentino Rossi: due secondi posto nelle prime tre gare, poi non è più salito sul podio. Il volto nuovo invece è naturalmente Fabio Quartararo, al quale è mancata solamente la vittoria: sei pole position e il quinto posto in classifica al primo anno in MotoGp con un team satellite dicono però che il futuro è suo. Infine, un dato impressionante sul peso di Marquez per la Honda: il secondo miglior pilota della Casa giapponese (Cal Crutchlow) ha conquistato 287 punti in meno rispetto a Marc… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRIMA GIORNATA DI TEST A VALENCIA

La diretta dei test MotoGp a Valencia segna di fatto una pagina che si apre per la classe regina del Motomondiale. Appena domenica è finito il Mondiale 2019, ma adesso sul circuito Ricardo Tormo di Valencia si lavora già pensando al Mondiale 2020 della MotoGp. Naturalmente il lavoro è appena agli inizi e per di più il tracciato spagnolo non è considerato tra i più significativi come valore dei riscontri che si possono trarre, ma i due giorni di test che ci attendono oggi e domani saranno comunque molto importanti, perché ci permetteranno di vedere in pista le moto per la prossima stagione MotoGp e ci daranno le prime risposte sul livello di competitività e di affidabilità, indicando ad ogni team della MotoGp su quali aspetti avrà invece da lavorare di più nei prossimi lunghi mesi. La diretta dei test MotoGp avrà inizio per questa prima giornata da Valencia alle ore 10.00 e si potrà girare fino alle ore 17.00: come sempre la curiosità è tanta, anche se i dati che arriveranno dal cronometro andranno naturalmente presi con beneficio d’inventario.

DIRETTA TEST MOTOGP VALENCIA: I PROTAGONISTI ATTESI

La diretta dei test MotoGp a Valencia avranno in un certo senso come massimo protagonista un assente: non vedremo infatti in pista Jorge Lorenzo e con questo si inizierà a capire che davvero il cinque volte campione del Mondo non sarà più uno dei massimi personaggi della MotoGp, dal momento che Lorenzo ha alzato bandiera bianca dopo un anno disastroso con la Honda, che gli ha fatto mettere al primo posto la salute, messa a rischio da troppi infortuni. In casa Honda comunque si godono un certo Marc Marquez, forte del dominio assoluto nel Mondiale appena concluso: per tutti gli avversari l’obiettivo sarà quello di colmare un ritardo che però è davvero notevole. Lavoro duro per tutti quindi, a cominciare da una Ducati seconda forza ma troppo lontana dal leader: Andrea Dovizioso e soprattutto Danilo Petrucci (crollato nella seconda metà della stagione) devono dare la svolta se vorranno essere in grado di lottare nel 2020. La Yamaha – anche se la classifica direbbe diversamente – parte da una base migliore e vuole riprendersi almeno lo status di prima rivale della Honda: il 2020 sarà un anno fondamentale per Fabio Quartararo, Maverick Vinales sa di avere un rivale temibilissimo nel team satellite e speriamo che Valentino Rossi non sia ormai definitivamente avviato verso il crepuscolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA