Diretta/ Torino Benevento (risultato finale 1-1): Tello riacciuffa i granata!

- Fabio Belli

Diretta Torino Benevento. Streaming video e tv del match valevole per la diciannovesima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

Spezia Torino Calciomercato Inter - A sinistra Gleison Bremer, giocatore del Torino che piace anche alla Juventus (Foto LaPresse)

DIRETTA TORINO BENEVENTO (RISULTATO FINALE 1-1): TELLO RIACCIUFFA I GRANATA

Finisce 1-1 il match tra Torino e Benevento che chiudono il campionato con un pareggio. A poco meno di venti minuti dal novantesimo i sanniti riacciuffano i granata grazie al nuovo entrato Tello che sovrasta letteralmente Ansaldi e spedisce il pallone in rete con un gran colpo di testa. La partita si accende improvvisamente con gli uomini di Nicola che provano a tornare in vantaggio, al 74’ Belotti sfida Manfredini che gli nega la gioia del 2 a 1, un paio di minuti più tardi grande occasione per Singo che timbra la traversa. L’arbitro Di Bello concede quattro minuti di recupero durante i quali non succede praticamente nulla, allo scadere del 94’ il direttore di gara pone fine all’avventura della squadra di Inzaghi in Serie A{agg. di Stefano Belli}

MANFREDINI SALVA SU ZAZA

E’ appena cominciato il secondo tempo di Torino-Benevento con i granata sempre avanti per 1 a 0. Poco prima dell’intervallo occasione per Zaza che potrebbe raddoppiare al 38’ ma trova l’opposizione di Manfredini che respinge con i piedi la conclusione in diagonale dell’ex-azzurro e si rifugia in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner ci prova Izzo con un colpo di testa, pallone che si spegne sul fondo. A inizio ripresa il tecnico Inzaghi toglie Barba per inserire Pastina, Nicola invece conferma gli undici in campo del primo tempo anche se non mancano i movimenti sulla panchina del Toro, a breve potremmo assistere all’ingresso di Bonazzoli. {agg. di Stefano Belli}

BREMER TRAFIGGE I SANNITI

Poteva essere lo scontro diretto decisivo per la salvezza, invece Torino-Benevento stasera avrà lo stesso pathos di un’amichevole tra scapoli e ammogliati con i granata che si sono garantiti la permanenza in Serie A martedì scorso pareggiando contro la Lazio, mentre i sanniti sono retrocessi dopo un girone di ritorno da incubo. Al 5’ Glik colpisce male il pallone sugli sviluppi di un calcio piazzato, poteva essere una buona occasione per gli ospiti che invece restano a bocca asciutta Le due squadre non rinunciano a giocare ma senza strafare, l’uomo che si sta spendendo di più è sicuramente Gaich che vuole lasciare il segno anche solo per soddisfazione personale. La prima mezz’ora di gioco scorre via senza grandi sussulti, poi all’improvviso il lampo di Bremer che al 29’ porta avanti i suoi firmando il gol dell’1-0{agg. di Stefano Belli}

DIRETTA TORINO BENEVENTO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Torino Benevento sarà garantita in esclusiva per gli abbonati di Sky Sport, che detiene i diritti di 7 delle 10 partite della giornata di Serie A comprese nel pacchetto della televisione satellitare, che fornirà di conseguenza anche la diretta streaming video, sempre riservata ai propri abbonati, tramite il servizio offerto da Sky Go.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Torino Benevento, che sta per cominciare assume un valore tutto diverso dopo il pari con la Lazio dei granata in settimana. Le streghe tornano dunque in Serie B dopo appena una stagione con appena 32 punti raccolti fino a questo momento. La squadra ha collezionato 7 vittorie, 11 pareggi e 19 sconfitte. L’attacco è il peggiore della categoria, insieme a quello del Parma, con appena 39 reti siglate. La difesa invece è la terza peggiore con 74 reti subite finora, dietro troviamo Parma a 80 e Crotone a 92. I granata si sono salvati per il rotto della cuffia con appena 36 punti a fronte di 7 successi, 15 pari e 15 ko. L’attacco ha siglato 49 volte, mentre la difesa ne ha incassate 68. Il migliore marcatore della partita è Andrea Belotti con 13 reti, non proprio al massimo della sua forma quest’anno, mentre dall’altra parte c’è Gianluca Lapadula a 8. Ora però diamo la parola al campo, la diretta tra Torino e Benevento comincia! TORINO (3-5-2): Ujkani; Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Zaza. All. Nicola BENEVENTO (4-3-2-1): Manfredini; Letizia, Glik, Caldirola, Barba; Foulon, Improta, Hetemaj; Dabo, Di Serio; Gaich. All. Inzaghi F. (agg Matteo Fantozzi)

GLI ALLENATORI

Mentre aspettiamo che la diretta di Torino Benevento, possiamo celebrare l’ennesima impresa di Davide Nicola: il tecnico piemontese ce l’ha fatta di nuovo, salvando una squadra che erano in molti a dare per spacciata. Dopo il miracolo di Crotone (2017) e quello con il Genoa, l’anno scorso da subentrato, Nicola ha saputo invertire la tendenza di un Torino che con Marco Giampaolo non riusciva a viaggiare e, nonostante due sconfitte con 11 gol subiti in due giornate, si è preso la salvezza con il brivido, perché se martedì sera Immobile avesse segnato il rigore i granata sarebbero stati chiamati a vincere oggi. Sliding doors dunque con Filippo Inzaghi, l’avversario di oggi: l’ex attaccante di Juventus e Milan retrocede con i sanniti a causa di un pessimo girone di ritorno, di una clamorosa occasione scialacquata domenica scorsa e di una gestione forse non ottimale dei momenti decisivi. Il Benevento riparte dalla Serie B, quello che andrà capito è se SuperPippo sarà ancora il suo allenatore per guidare la risalita immediata nel massimo campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO BENEVENTO: LO STORICO

Sono appena 3 i precedenti di Torino Benevento anche se solo uno si è giocato in Piemonte. Le due squadre si trovarono davanti per la prima volta nella stagione 2017/18 in un doppio scontro dove a vincere furono sempre i granata. All’andata al Ciro Vigorito la squadra allenata all’epoca da Sinisa Mihajlovic si impose per 0-1 grazie a un gol al minuto 93 di Iago Falque dopo una gara davvero molto equilibrata. Al ritorno in casa il Toro si impose addirittura per 3-0 grazie ai gol di Iago Falque, ancora lui, Niang e Obi. Sull’1-0 gli ospiti rimasero in dieci per il rosso diretto combinato a Belec. Molto spettacolare è stata la gara d’andata terminata col risultato finale di 2-2. I giallorossi erano già avanti dopo 9 minuti, non fosse per il gol annullato a Kamil Glik dal Var. Un rigore di Viola alla mezz’ora però effettivamente regalava alle streghe il vantaggio, con il raddoppio siglato da Lapadula a inizio ripresa. Una doppietta di Zaza però permise ai granata di trovare il pari con in mezzo un altro gol sempre di Zaza annullato dal Var per fallo di mano. (agg Matteo Fantozzi)

UN TRISTE EPILOGO…

Torino Benevento, in diretta domenica 23 maggio 2021 alle ore 2o.45 presso lo stadio Olimpico Grande Torino, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata di ritorno di Serie A. Poteva essere la sfida a più alto tasso di tensione di questa ultima giornata di campionato, ma i risultati dell’ultima settimana hanno deciso diversamente. Il Benevento ha fatto karakiri, non riuscendo a battere il Crotone già retrocesso in casa domenica scorsa e ritrovandosi così con l’unica speranza di un successo della Lazio nel recupero contro il Torino per giocarsi quest’ultimo match come uno spareggio.

E’ arrivato invece un pari all’Olimpico e il Torino ha potuto così chiudere un campionato estremamente travagliato con una salvezza anticipata, che non ha diradato le critiche ma ha garantito una permanenza in A fondamentale per i granata. Dunque partita che servirà a poco, il presidente sannita Vigorito ha spedito i suoi in pullman a Torino dopo la cocente delusione di una retrocessione che si è concretizzata dilapidando il cospicuo vantaggio accumulato nel girone d’andata, quando il Benevento pareva praticamente certo della permanenza nella massima serie.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO BENEVENTO

Le probabili formazioni della sfida tra Torino e Benevento allo stadio Olimpico Grande Torino. I padroni di casa allenati da Davide Nicola scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Filippo Inzaghi con un 4-3-2-1 così disposto dal primo minuto: Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Dabo; Improta, Insigne; Lapadula.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Torino e Benevento, le quote del bookmaker Snai moltiplicano per 1.75 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 4.25 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 3.85 volte rispetto a quanto messo sul piatto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA