Diretta/ Torino Lecce (risultato finale 3-1 dts): doppio Verdi, granata qualificati!

- Fabio Belli

Diretta Torino Lecce, risultato finale 3-1 dts: la doppietta di Simone Verdi qualifica la squadra granata al terzo turno della Coppa Italia, brutta gestione salentina dei supplementari.

Verdi Torino
Video Torino Crotone (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TORINO LECCE (RISULTATO FINALE 3-1)

Torino Lecce 3-1: non c’è stato bisogno dei calci di rigore per decidere il match del terzo turno di Coppa Italia, perché in quattro minuti i granata hanno risolto la pratica trovando la qualificazione. Grande eroe del pomeriggio all’Olimpico è Simone Verdi: all’inizio del secondo tempo supplementare il trequartista di Marco Giampaolo ha trovato la doppietta decisiva per spingere il Toro ed eliminare i salentini. Al 109’ Verdi ha spiazzato Vigorito dal dischetto, trasformando un rigore causato da Lucioni che nell’occasione è stato anche ammonito; al 113’, con il Lecce tutto in avanti alla ricerca del pareggio, i granata sono ripartiti in contropiede, hanno rischiato di sprecare tutto ma ancora una volta Verdi è stato abile nel recuperare palla e mettere in porta la terza rete della sua squadra. Brutta gestione giallorossa di un momento della partita che sicuramente meritava più attenzione, il Torino non ha convinto del tutto e permangono le difficoltà palesate nel pessimo avvio di campionato ma, se non altro, l’avventura in Coppa Italia continua e adesso i granata potranno anche andare a caccia della qualificazione agli ottavi di finale, che sarebbe certamente un bel traguardo. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO LECCE (RISULTATO 1-1): SI VA AI SUPPLEMENTARI

Torino Lecce 1-1: saranno necessari i tempi supplementari per stabilire quale delle due squadre si qualificherà per il quarto turno di Coppa Italia. Dobbiamo dire che il secondo tempo di questa partita ha deluso: nella prima frazione granata e giallorossi hanno avuto parecchie occasioni, trovato i due gol che al momento decidono il match e si sono fronteggiate a viso aperto facendo prevalere la voglia di vincere, ma nella ripresa è successo davvero l’esatto contrario. Sia i padroni di casa che gli ospiti infatti hanno avuto paura di subire un’altra rete, e così si sono accontentate di mantenere il possesso del pallone stando bene attente a non alzare troppo il baricentro, rinunciando di fatto ad attaccare. Nessuna reale chance per una rete e per chiudere il match entro i 90 minuti regolamentari, di conseguenza si giocherà ancora per 30 minuti e, per come è andata, non è assolutamente escluso che questa Torino Lecce si risolva ai calci di rigore. Questo staremo a vederlo, c’è sempre la speranza che i tempi supplementari possano risultare decisamente più vivaci… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TORINO LECCE IN STREAMING VIDEO E RAI SPORT: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Torino Lecce sarà trasmessa su Rai Sport e Rai Sport + che tutti gli appassionati troveranno disponibili ai numeri 57 e 58 del digitale terrestre; sarà anche possibile visitare il sito Rai Play, senza costi aggiuntivi, per seguire la partita in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TORINO LECCE (RISULTATO 1-1): INTERVALLO

Torino Lecce 1-1: bel primo tempo allo stadio Olimpico, dove i granata hanno agguantato il pareggio proprio in extremis riuscendo ad andare al riposo con un risultato comunque favorevole. Vigorito aveva messo una pezza su due ottime occasioni capitate a un vivace Federico Bonazzoli, ma nulla ha potuto sul colpo di testa di Lyanco: è stato dunque il difensore brasiliano a segnare per la squadra di Marco Giampaolo, che in precedenza aveva sofferto le iniziative del Lecce ed era anche andato sotto nel punteggio. Altra rete di testa, questa volta da parte di Mariusz Stepinski: il polacco aveva finalizzato una bella azione avvolgente dei salentini, che aveva portato al traversone Marco Mancosu. Come detto le occasioni per segnare ci sono state, da entrambe le parti; dopo aver trovato la rete del pareggio il Torino ha provato a sfruttare gli ultimi minuti del primo tempo per ribaltare immediatamente il risultato, ma ancora Lyanco ha avuto minore fortuna nell’azione da corner. Ora, la ripresa al Grande Torino potrebbe rivelare tante altre sorprese e colpi di scena; si tratta semplicemente di aspettare che le due squadre tornino sul terreno di gioco, per proseguire questa interessante partita valida per il terzo turno di Coppa Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO LECCE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Torino Lecce, big match per il 3^ turno della Coppa Italia: prima di dare la parola al campo, facciamo però un tuffo nella storia e andiamo a ricordare come i due club si sono comportati nella precedente edizione. Andando con la memoria all’edizione 2019-20 della Coppa Italia, ricordiamo che qui i granata ebbero accesso al tabellone solo agli ottavi di finale, dove pure superarono (solo ai calci di rigore) il Genoa: ai quarti però i piemontesi vennero sconfitti ed eliminati per mano del Milan, col risultato di 4-2 ottenuto però solo dopo i tempi supplementari. Per il Lecce ricordiamo il debutto nel terzo turno, dove ebbero subito successo contro la Salernitana, superata col risultato di 4-0; successivamente però i giallorossi furono eliminati dalla Spal, con il pesante risultato di 5-1. Vediamo ora come i due club se la caveranno quest’anno, parola al campo! (agg Michela Colombo)

TORINO LECCE: L’ARBITRO E’ PICCININI

Per la diretta di Torino Lecce, sfida del 3^ turno della Coppa Italia 2020-21, vediamo che è stato selezionato l’arbitro della sezione aia di Forlì Marco Piccinini, il quale pure si avvarrà della collaborazione degli assistenti Lombardo e Trincheri e del quarto uomo Colombo. Volendo ora andare a conoscere meglio il primo direttore di gara, apprendiamo subito che il fischietto romagnolo in stagione ha già collezionato tre direzioni tra primo e secondo campionato, fissando pure a statistica 8 ammonizioni assegnate. Ampliando la nostra analisi possiamo ricordare poi che Piccinini in carriera ha già diretto due volte il Torino, nel corso della stagione 2019-20 della Serie A e dunque quando i granata sfidarono Bologna (19^ giornata) e Roma (37^ turno). Si contano invece ben 12 testa a testa tra l’arbitro e il Lecce, di cui ben tre risalenti alla scorsa stagione della Serie A, quando i pugliesi affrontarono di fila Napoli, Fiorentina e Juventus. (agg Michela Colombo)

TORINO LECCE: I TESTA A TESTA

Per la diretta della Coppa Italia Torino Lecce vogliamo ora fissare la nostra attenzione anche sullo storico che i due club condividono alla vigilia del 3^ turno. I dati a nostra disposizione sono ben ricchi: dal 1976. Oggi le due squadre si sono affrontate in occasioni ufficiali per ben 27 volte, tra primo e secondo campionato nazionale, come anche in Coppa Italia e il bilancio complessivo ci ricorda oggi di 11 successi dei granate e otto affermazioni dei giallorossi, come pure otto pareggi. Va poi detto che l’ultimo testa a testa segnato tra Torino e Lecce risale all’edizione 2019-20 della Serie A e qui nei match di andata e ritorno ricordiamo due nette vittorie da parte dei pugliesi (che fuori casa si affermarono perfino col risultato di 4-0): In Coppa Italia invece i precedenti finora fissati sono stati cinque e di questi 4 sono state vittorie per la squadra piemontese. (agg Michela Colombo)

TORINO LECCE: SFIDA INSIDIOSA PER IL TORO

Torino Lecce, diretta dal signor Piccinini di Forlì, mercoledì 28 ottobre 2020 alle ore 14.00, sarà una sfida valevole per il terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Granata che combattono per uscire dalla crisi, a Reggio Emilia contro il Sassuolo in campionato, nell’anticipo di venerdì scorso, sono arrivati i primi segnali positivi per la squadra di Giampaolo che ha sfiorato la vittoria, subendo una clamorosa doppia rimonta dei minuti finali passando dall’1-3 al 3-3. Per il Toro una situazione complicata anche se un Belotti in stato di grazia può aiutare a cambiare passo. Il Lecce si presenta invece all’appuntamento di Coppa dopo il pareggio sul campo del Cosenza: la squadra di Corini ha sofferto un po’ nelle ultime settimane, in particolare il tris incassato a Brescia aveva tolto certezze ai salentini chiamati ora a reagire magari strappando un risultato particolarmente positivo in Coppa, importante anche per il morale considerando che i giallorossi si trovano ad affrontare una squadra di categoria superiore.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO LECCE

Le probabili formazioni di Torino Lecce, sfida che andrà in scena presso lo stadio Olimpico Grande Torino. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Marco Giampaolo con un 4-3-1-2: Ujkani; Singo, N’Koulou, Bremer, Ansaldi; Meité, Segre, Linetty; Gojak; Verdi, Bonazzoli. Gli ospiti guidati in panchina da Eugenio Corini schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Vigorito; Adjapong, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Björkengren, Maselli, Henderson; Mar. Mancosu; Pettinari, Stepinski.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida di Coppa Italia tra Torino e Lecce queste sono le quote offerte dall’agenzia di scommesse Snai. Per quanto riguarda la vittoria interna, la quota proposta è di 1.65, per il segno X con l’eventuale pareggio la scommessa paga 4.25 volte la posta, mentre l’eventuale affermazione esterna viene offerta a una quota di 4.25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA