Diretta/ Torino Milan (risultato finale 2-1): rimonta dei granata, crisi rossonera!

- Fabio Belli

Diretta Torino Milan, risultato finale 2-1: la doppietta di Andrea Belotti nel secondo tempo ribalta il rigore di Piatek, seconda sconfitta consecutiva per i rossoneri che sono in crisi.

Rincon Dendoncker Torino Wolverhampton lapresse 2019 640x300
Diretta Wolverhampton Torino, ritorno playoff Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA TORINO MILAN (RISULTATO FINALE 2-1)

Torino Milan 2-1: ribaltando in tre minuti il gol iniziale di Krzysztof Piatek – su rigore – i granata vincono il posticipo della quinta giornata di Serie A e salgono a quota 9 punti in classifica, lasciando invece i rossoneri a 6 e con due sconfitte consecutive. Il Milan continua a non segnare su azione, e a faticare tantissimo offensivamente; questa sera ha costruito occasioni soprattutto nel primo tempo ma non le ha concretizzate, poi nel finale ha anche rischiato di subire la terza rete (Zaza ha saltato anche Donnarumma ma è scivolato al momento di concludere) e ha avuto ancora la palla per pareggiare. Prima Kessie ha fatto tutto benissimo ma ha calciato altissimo da due passi (l’assistente aveva sbandierato fuorigioco), poi soprattutto Piatek ha tagliato benissimo sull’invitante cross di Suso ma il suo colpo di testa, da mezzo metro e forse anche meno, ha centrato in pieno Sirigu. Alla fine quella del Torino è una vittoria meritata per il carattere e la qualità messa in campo, Marco Giampaolo avrà ancora tanto lavoro da fare per risollevare una squadra che domenica sera ospiterà la Fiorentina (i granata invece giocheranno il Monday Night a Parma). (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN (RISULTATO 2-1): DOPPIETTA DI BELOTTI!

Torino Milan 2-1: il pareggio dei granata arriva al 72’ minuto, con Andrea Belotti. Attimi concitati: break dei rossoneri con Calhanoglu che traghetta palla fino al limite dell’area avversaria, sterza con il tacco e cade a terra ma secondo l’arbitro senza fallo. Immediata la ripartenza granata: Belotti si accentra e calcia una sassata verso la porta di Gigio Donnarumma, che tocca e devia ma ancora dentro la porta. Gli animi si scaldano: il Milan protesta per il fallo non fischiato su Calhanoglu, ne fa le spese Pepe Reina che viene espulso dalla panchina ma la rete, dopo un breve consulto con il Var, viene convalidata dall’arbitro Guida e dunque siamo ancora in parità. Dura poco, perché il Milan va in bambola. Combinano Belotti e Zaza, il tiro del lucano è parato da Donnarumma ma sulla respinta il Gallo si coordina non senza difficoltà e infila la porta. Clamoroso, nel giro di tre minuti i granata l’hanno ribaltata e mandano il Milan in crisi. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE TORINO MILAN

La diretta tv di Torino Milan sarà garantita dalla televisione satellitare, che la trasmetterà sul canale Sky Sport Serie A (tutti gli abbonati lo trovano al numero 202 del loro decoder). In assenza di un televisore potrete avvalervi come sempre dell’applicazione Sky Go per seguire questa partita in diretta streaming video, il servizio non comporta costi aggiuntivi ed è attivabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

TORINO MILAN (RISULTATO 0-1): I RITMI SI ALZANO

Torino Milan 0-1: continua la partita della quinta giornata di Serie A, e il secondo tempo si è aperto già con tante emozioni. I granata cercano di recuperare la situazione e il risultato, il Milan ne approfitta in contropiede: botta e risposta intorno al 50’ con un break di Ola Aina che ha crossato da sinistra e Belotti ha mancato l’appuntamento con l’impatto per questione di centimetri, dall’altra parte splendido break di Romagnoli che ha lasciato sul posto un avversario a metà campo, è arrivato fino in area di rigore e ha servito Piatek che di prima intenzione ha aperto il piatto destro prendendo sul tempo Sirigu, ma ha mancato lo specchio per questione di centimetri. La partita dunque si sta facendo davvero interessante; al quarto d’ora della ripresa il Torino inizia una sorta di assedio alla porta di Gigio Donnarumma, che si butta sui piedi di Belotti per evitare al Gallo di tirare in porta e viene aiutato da Romagnoli che anticipa Zaza. Con l’ingresso di Ansaldi per Lyanco i granata sono passati al 4-4-2, mentre nel Milan si prepara il grande rientro di Giacomo Bonaventura. Vedremo allora come si concluderà questa partita… (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN (RISULTATO 0-1): INTERVALLO

Torino Milan 0-1: si chiude il primo tempo della partita di Serie A, valida per la quinta giornata. I rossoneri sono in vantaggio grazie al rigore trasformato da Krzysztof Piatek, e arrivato per il fallo di De Silvestri su Rodrigo Leao; vantaggio meritato per la pressione che il Milan ha saputo attuare nella trequarti avversaria, mentre il Torino è emerso soltanto nel finale quando un cross di Belotti non ha raggiunto Zaza per il provvidenziale intervento di Gigio Donnarumma e, soprattutto, Belotti a porta vuota ha messo il pallone fuori pur disturbato, dopo aver superato il portiere. Milan che invece ha creato con un buon Calhanoglu, e poi ha colpito la traversa con Rodrigo Leao; buona la prova della squadra di Marco Giampaolo, ma dopo cinque gare e mezza è ancora solo uno il gol su azione messo a segno dai rossoneri. Per adesso conta il risultato: vedremo allora quello che succederà nel secondo tempo, Walter Mazzarri dovrà eventualmente attingere dalla sua panchina per provare a cambiare le carte in tavola ed evitare quella che sarebbe la terza sconfitta consecutiva in campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN (RISULTATO 0-1): GOL DI PIATEK!

Torino Milan 0-1: la partita di Serie A si sblocca al 18′ minuto di gioco su rigore. Per la seconda gara di fila (di quelle a segno) i rossoneri sbloccano dal dischetto, con il solito Krzysztof Piatek: ingenuità di De Silvestri che lascia scappare Rodrigo Leao in area e poi lo deve trattenere per evitare che irrompa sul cross da destra: non ha dubbi l’arbitro che indica il dischetto e poi conferma la decisione dopo il silent check. Piatek trasforma alla grande, per il suo secondo gol in campionato: il Milan ha segnato tre gol in Serie A di cui due su rigore, il Torino però al momento non è pervenuto e dunque il vantaggio è meritato, anche perchè appena dopo una conclusione di Calhanoglu aveva esaltato Sirigu mentre Rodrigo Leao ha centrato la traversa. Dunque ora vedremo come continuerà, il Torino rischia di perdere la terza partita consecutiva. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO MILAN (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Torino Milan comincia tra pochi istanti: i rossoneri, da quando Massimiliano Allegri è stato esonerato (prendiamo come riferimento l’ultimo allenatore vincente, e che ha qualificato la squadra in Champions League), non è nuovo a inizi in chiaroscuro. Anzi: nel 2015 (con Sinisa Mihajlovic) e nel 2016 (Vincenzo Montella) aveva avuto esattamente lo stesso impatto, vale a dire due vittorie e due sconfitte, mentre avevano fatto meglio Pippo Inzaghi, Montella nel suo secondo anno (entrambi 9 punti) e Gennaro Gattuso l’anno scorso. Curiosità: in questo lasso di tempo, vale a dire sei stagioni, il Milan ha pareggiato una sola delle prime quattro partite di campionato. E’ successo l’anno scorso, 1-1 a Cagliari proprio nel quarto turno. Adesso però dobbiamo leggere le formazioni ufficiali della partita e metterci comodi, perchè finalmente la diretta di Torino Milan comincia! TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Aina; Verdi; Zaza, Belotti. Allenatore: Walter Mazzarri MILAN (4-3-2-1): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, A. Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Rodrigo Leao; Piatek. Allenatore: Marco Giampaolo (Agg di Claudio Franceschini)

IL DUELLO GIAMPAOLO-MAZZARRI

La diretta di Torino Milan si avvicina e ci proporrà uno stuzzicante duello in panchina tra Walter Mazzarri e Marco Giampaolo, due allenatori che vivono giorni difficili. Mazzarri naturalmente ha grande credito nel mondo granata, però la nuova stagione non è iniziata benissimo, tra l’eliminazione nei playoff di Europa League e le ultime due sconfitte in campionato. La terza sarebbe una sciagura, bisogna evitarla anche se questo significherebbe spingere ancora più nei guai un collega. Per Marco Giampaolo infatti l’inizio dell’avventura sulla panchina del Milan, che finalmente gli ha concesso una possibilità alla guida di una grande, sta andando tutto in salita. La sconfitta nel derby è stata un brutto colpo, la classifica comincia già a preoccupare e oggi serve una svolta. A Torino non sarà facile, d’altronde vincere varrebbe davvero tanto per il Diavolo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TORINO MILAN, IL POSTICIPO DELLA 5° GIORNATA

Torino Milan, che sarà diretta dal signor Marco Guida, si gioca giovedì 26 settembre 2019 alle ore 21.00 presso lo Stadio Olimpico Grande Torino, sarà una sfida valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Si tratta del posticipo che chiuderà il turno infrasettimanale del massimo campionato, con i granata che affronteranno i rossoneri appaiati a quota 6 punti in classifica. Il che significa che dopo i risultati di mercoledì, la squadra che dovesse spuntarla in questo confronto aggancerebbe al quarto posto in classifica la coppia composta da Cagliari e Napoli. Momento difficile da superare per i granata che vengono da due sconfitte consecutive, avendo perso anche in casa della Sampdoria dopo lo scivolone interno contro il Lecce. Il Milan invece aveva esordito con una sconfitta a Udine, poi erano arrivate due vittorie di fila contro Brescia e Verona. La squadra di Giampaolo però è stata nettamente sconfitta nel derby contro l’Inter e ora dovrà cercare un salto di qualità nelle prestazioni per proporsi in zona Europa.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO MILAN

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Torino Milan, giovedì 26 settembre 2019 alle ore 21.00 presso lo Stadio Olimpico Grande Torino, posticipo che chiuderà il programma della quinta giornata del campionato di Serie A. 3-5-2 per il Torino allenato da Walter Mazzarri, in campo con: Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Laxalt; Belotti, Berenguer. 4-3-3 per il Milan guidato in panchina da Marco Giampaolo, schierato con: Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu; Suso, Piatek, Leao.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Torino-Milan, le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono che la squadra favorita è quella granata: il segno 1 per la vittoria interna vale infatti 2.40 volte la somma messa sul piatto contro il valore di 2.90 volte la quota investita, che è stato posto sull’eventualità del successo esterno regolata dal segno 2. Per il pareggio dovrete scommettere sul segno X, e in questo caso andreste a guadagnare una cifra corrispondente a 3.25 volte quanto puntato. Per i gol realizzati complessivamente nel match, over 2.5 quotato 2.20 e under 2.5 quotato 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA