Diretta/ Tottenham Lask (risultato finale 3-0): gli Spurs calano il tris con Son!

- Claudio Franceschini

Diretta Tottenham Lask streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo J di Europa League, siamo a Londra per la 1^ giornata.

Bale Mourinho Tottenham lapresse 2020 640x300
Video Tottenham Lask, Europa League gruppo J (Foto LaPresse)

DIRETTA TOTTENHAM LASK (RISULTATO FINALE 3-0): GLI SPURS CALANO IL TRIS CON SON

Il Tottenham passeggia sul LASK: la squadra allenata da José Mourinho si impone all’Hotspur Stadium con il risultato finale di 3-0. A sei minuti dal novantesimo i londinesi calano il tris con il coreano Son che in precedenza era già andato vicinissimo al bersaglio, aggiustando la mira all’84’: nulla da fare per Schlager che può solo raccogliere il pallone in fondo alla rete. Non c’è stata assolutamente storia in campo, padroni di casa troppo forti per gli ospiti che tutto sommato hanno pure limitato egregiamente i danni, avrebbero potuto infatti perdere con un passivo ben più pesante di questo. {agg. di Stefano Belli}

SON SFIORA IL TRIS

A metà del secondo tempo il punteggio di Tottenham-LASK resta sempre di 2 a 0 in favore degli Spurs. Serata decisamente tranquilla per gli uomini di Mourinho, gli austriaci non rappresentano assolutamente un problema per la compagine londinese che cerca comunque il terzo gol per archiviare definitivamente la pratica e trasformare la seconda frazione di gioco in una sorta di allenamento. Al 72′ il coreano Son, appena entrato al posto di Bale, sfiora la traversa con un gran tiro, palla che esce davvero di pochissimo e Schlager può tirare un sospiro di sollievo. Agli ospiti va quasi di lusso essere sotto di soli due gol. {agg. di Stefano Belli}

AUTOGOL DI ANDRADE

E’ appena finito il primo tempo di Tottenham-LASK con gli Spurs di Mourinho che rientrano negli spogliatoi in vantaggio per 2-0. Tutto fin troppo facile per gli inglesi che poco prima della mezz’ora raddoppiano con l’autogol di Andrade propiziato da Bale. Gli uomini di Thalhammer questa sera rischiano un’imbarcata paurosa e farebbero meglio a limitare i danni piuttosto che tentare un’improbabile rimonta, considerando l’enorme divario tecnico tra le due squadre. Nettamente più forti i padroni di casa che hanno il pieno controllo della situazione e non rischiano assolutamente nulla dentro la loro area di rigore. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI LUCAS MOURA

All’Hotspur Stadium di Londra è cominciato il match di Europa League tra Tottenham e LASK, quando sono trascorsi circa venti minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Al-Hakim il punteggio vede la formazione allenata da José Mourinho in vantaggio per 1-0. Stiamo assistendo a un autentico monologo degli inglesi che si guardano bene dal far toccare il pallone agli avversari, Bale prova subito a pungere sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina ma non riesce a trovare la porta. A differenza di Lucas Moura che al 18′ la butta dentro su assist di Carlos Vinicius, autore di una grandissima giocata. Non a caso tutti, compreso il brasiliano che ha sbloccato la contesa, sono andati a complimentarsi con lui per aver umiliato la retroguardia austriaca. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA TOTTENHAM LASK IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Tottenham Lask, che non è una delle partite fornite per questo turno di Europa League; tuttavia gli abbonati alla televisione satellitare potranno seguire, al numero 201 che è Sky Sport Uno, il programma Diretta Gol Europa League che mostra azioni salienti e reti in tempo reale dai campi collegati, permettendone anche la visione in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, mediante l’utilizzo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI COMINCIA!

I numeri della diretta di Tottenham LASK ci aiutano a introdurre meglio una gara tra due squadre sicuramente di caratura diversa ma che si affronteranno in un match inevitabilmente da tripla. Gli Spurs sono reduci da un inizio di stagione altalenante in cui hanno fatto cose buone ad altre che lo sono decisamente meno. Fino a questo momento in 5 gare disputate sono arrivate 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta. Nelle ultime 4 giornate la squadra di José Mourinho ha alternato a un pareggio sempre una vittoria, lasciandosi alle spalle il ko del debutto stagionale in Premier League. L’attacco segna moltissimo con una media di 3 gol a partita, basti pensare che ne sono stati realizzati 15. La difesa però ancora scricchiola con alcuni meccanismi che andrebbero maggiormente oliati visti gli 8 gol incassati. Non troppo differente è il discorso per gli austriaci che avevano iniziato con 7 punti nelle prime 3 partite e poi sono caduti nell’ultimo turno pesantemente per 3-0 in casa del Rapid Vienna. C’è equilibrio tra gol fatti e subiti, 5 in ambo i casi.

TOTTENHAM LASK: L’ARBITRO

Tottenham Lask Linz sarà una partita diretta dall’arbitro svedese Mohammed Al-Hakim, designato per la partita di Europa League in programma a Londra. Origini evidentemente non svedesi per il fischietto del match di questa sera, in ogni caso sarà tutta originaria della Svezia la squadra arbitrale per Tottenham Lask Linz, perché avremo anche i due guardalinee Fredrik Klyver e Mikael Hallin ed infine il quarto uomo Glenn Nyberg, dal momento che nella fase a gironi di Europa League non è ancora previsto il Var. Tornando al primo arbitro, possiamo osservare che il signor Mohammed Al-Hakim è nato a Najaf, in Iraq, il 15 aprile 1985, dunque ha 35 anni. La sua famiglia si trasferì in Svezia quando il piccolo Mohammed aveva solamente otto anni e di conseguenza l’intera carriera arbitrale di Al-Hakim si è sviluppata in Svezia, arrivando nel 2012 al massimo campionato scandinavo, cioè l’Allsvenskan, ed ottenendo in seguito la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza dal 1° gennaio 2015. Da notare infine che Al-Hakim ha pure un lavoro part-time presso le forze armate svedesi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MOURINHO NON VUOLE DISTRAZIONI

Tottenham Lask sarà diretta dall’arbitro svedese Mohammed Al-Hakim, e si gioca alle ore 21:00 di giovedì 22 ottobre: siamo arrivati finalmente all’inizio dell’Europa League 2020-2021, a Londra va in scena una partita valida per il gruppo J che comprende anche Ludogorets e Anversa. Non dovrebbero esserci troppi problemi per gli Spurs, in materia di qualificazione ai sedicesimi; José Mourinho punta quello che sarebbe il quinto trofeo internazionale contando solo Champions ed Europa League, e ad aumentare la grandezza di questa impresa ci sarebbe il fatto di averla ottenuta con quattro squadre diverse. Non bisogna però sottovalutare il Lask, che l’anno scorso è stato sorprendente in questa competizione: gli austriaci avevano dimostrato di potersela giocare anche con le big e ora sono pronti a replicare, anzi potremmo quasi dire che partano favoriti per centrare il secondo posto nel girone. Ora, aspettando che prenda il via la diretta di Tottenham Lask, possiamo provare a fare qualche valutazione circa le scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM LASK

E’ possibile che Mourinho faccia un po’ di turnover per Tottenham Lask, contando sulla superiorità della sua squadra e giocando in casa: il portiere può essere il veterano Hart, protetto da una linea difensiva nella quale Alderweireld e Davinson Sanchez sarebbero accompagnati da Doherty e Ben Davies come terzini. In mezzo al campo possibile la conferma di Hojbjerg, Winks invece contende la maglia a Moussa Sissoko mentre nel reparto avanzato dovremmo vedere sia Gareth Bale, il grande ritorno, che Vinicius come esterno e prima punta, mentre le altre due maglie potrebbero essere coperte da Lamela e il giovane Jack Clarke. Il Lask di Dominik Thalhammer gioca con un 3-4-3 nel quale Andrés Andrade, Wesinger e Trauner proteggono il portiere Schlager, mentre i due laterali alzano la loro posizione sulla linea di centrocampo. Potrebbero essere Gruber da una parte e Renner (o Potzmann) dall’altra; nella zona mediana del campo Grgic e Michorl possono scalzare Madsen e Holland che hanno giocato l’ultima partita in Coppa d’Austria, nel reparto avanzato Raguz sarà la prima punta con Goiginger e Eggestein che restano in vantaggio per coprire le corsie esterne.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo a vedere quello che l’agenzia Snai ha previsto per il pronostico su Tottenham Lask. Il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 1,30 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto, contro il valore di 8,75 che accompagna l’ipotesi del segno 2 per l’affermazione degli ospiti. Il pareggio, eventualità come sempre regolata dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 5,50 volte quanto puntato con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA