DIRETTA/ Tottenham Stella Rossa (risultato live 5-0) streaming: Cinquina Spurs

- Claudio Franceschini

Diretta Tottenham Stella Rossa streaming video e tv: risultato live 0-0, formazioni ufficiali e cronaca della partita valida per la terza giornata nel gruppo B della Champions League.

Tottenham applauso
Video Stella Rossa Tottenham (Foto LaPresse)

DIRETTA TOTTENHAM STELLA ROSSA (RISULTATO LIVE 5-0):   CINQUINA SPURS

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Tottenham e Stella Rossa sul punteggio di 5 a 0. Dopo la prima frazione di gioco chiusa in vantaggio di tre reti, a chiudere definitivamente l’incontro ci hanno pensato Lamela al 57’ che ha insaccato con un gran tiro da ottima posizione, dopo aver sprecato due occasionissime. Il poverissimo è arrivato al 72’ col solito Kane che ha così firmato la personale doppietta con un perfetto diagonale rasoterra che non ha lasciato scampo a Borjan. Dopo aver trovato il quinto gol la squadra di casa ha decisamente abbassato il ritmo, cercando di risparmiare energie utili per i prossimi impegni. (agg. Marco Guido)

LAMELA FIRMA IL POKER

Il secondo tempo dell’incontro tra Tottenham e Stella Rossa è iniziato da circa 20 minuti ed il risultato è ora di 4 a 0, il poker è stato firmato da Lamela al 57’: Ndombele, dopo aver sfondato sulla destra ha crossato al centro per l’argentino che ha insaccato con un gran tiro di prima intenzione. . La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. La prima emozione arriva già al 51’ quando Kane, dopo essersi liberato sulla sinistra, ha crossato per Lamela che da ottima posizione ha malamente sprecato mettendo ampiamente oltre la traversa. Al 55’ ancora l’argentino protagonista quando, smarcato ottimamente da Son in area di rigore, ha clamorosamente sprecato mettendo fuori un diagonale rasoterra. Al 58’ ancora Lamela scatenato lanciato alla perfezione in profondità a tu per tu con Borjan sbaglia calciando addosso al portiere d’ospite che riesce ad evitare il pokerissimo.(agg. Marco Guido)

SON FIRMA ANCHE IL TRIS

Si è appena concluso il primo tempo della sfida tra Tottenham e Stella Rossa sul punteggio di 3 a 0, il tris è stato firmato ancora una volta da Son al 44’: ottimo recupero di palla sulla trequarti di Ndombele che, dopo essersi lanciato verso l’area, ha poi servito l’accorrente numero 7 che si è fatto pregare insaccando da distanza ravvicinata e portando così a tre le reti di vantaggio. Qualche minuto prima al 36’ gli ospiti erano finalmente riusciti ad affacciarsi in avanti con Marin che ha tentato una deviazione di un cross rasoterra mettendo di non molto fuori dallo specchio da distanza ravvicinata. (agg. Marco Guido)

SON DOPO KANE

Al New Tottenham Stadium i padroni di casa stanno affrontando la Stella Rossa di Belgrado nell’incontro valevole per il terzo turno del Girone B di Champions League e, dopo circa 20 minuti di gioco, il risultato è di 1 a 0, a sbloccare il punteggio è stato il solito Kane al 9′: perfetto calcio d’angolo di Lamela ed il capitano ha insaccato con una stupenda girata di testa. La finalista della passata edizione sta vivendo un momento di profonda crisi: in Premier League occupa un deludente settimo posto e nella massima competizione europea ha raccimolato finora solamente un punto nella trasferta di Atene contro l’Olympiakos quando si è fatta rimontare un doppio vantaggio conquistato nel corso della prima frazione di gioco, nell’ultima sfida giocata in questo stadio hanno subito una storica sconfitta contro il Bayern Monaco che ha travolto gli Spurs con un roboante 2-7. Gli ospiti invece sono reduci dalla fondamentale vittoria conquistata al Maracana di Belgrado in rimonta contro contro l’Olympiakos e cercheranno di difendere il momentaneo secondo posto nel raggruppamento. (agg. Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Tottenham Stella Rossa sta per cominciare e allora noi inquadriamo il cammino di queste due formazioni nel girone B della Champions League mediante le rispettive statistiche. Per il Tottenham, finalista della passata edizione, finora un solo punto: un pareggio e una sconfitta per gli Spurs, con quattro gol segnati ma anche ben nove al passivo, differenza reti pari a -5 a causa della batosta (2-7) casalinga contro il Bayern nella scorsa giornata. Meglio dunque la Stella Rossa, che vanta 3 punti in classifica grazie a una vittoria e una sconfitta, pur con differenza reti lievemente negativa (-1) a causa di tre gol segnati e quattro incassati. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Tottenham Stella Rossa può cominciare! Tottenham (4-2-3-1): Gazzaniga; Aurier, Sánchez, Vertonghen, Davies; Ndombèlé, Sissoko; Son, Dele Alli, Lamela; Kane. Stella Rossa (4-2-3-1): Borjan; Gobeljic, Milunovic, Degenek, Rodic; Vulic, Cañas; Mateo García, Marin, Van la Parra; Tomané. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Tottenham Stella Rossa verrà trasmessa in esclusiva per gli abbonati al pacchetto Calcio della televisione satellitare: l’appuntamento è sul canale Sky Sport 257 (numero corrispondente) naturalmente disponibile anche in alta definizione. In assenza di un televisore i clienti Sky potranno seguire questa partita di Champions League anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

“STORICI” PRECEDENTI

Scandagliare i precedenti della diretta di Tottenham Stella Rossa significa fare un vero e proprio tuffo nella storia, perché le uniche due sfide risalgono al terzo turno della Coppa Uefa 1972-1973, ormai quasi mezzo secolo fa. Ebbe la meglio il Tottenham, che vinse per 2-0 all’andata a Londra il 29 novembre 1972 grazie ai gol segnati da Chivers al 26’ minuto e da Gilzean al 63’, mentre alla Stella Rossa non fu sufficiente il successo per 1-0 firmato da Lazarevic al 48’ minuto nella partita di ritorno, giocata il 13 dicembre 1972 a Belgrado, allora ancora capitale della Jugoslavia unita. In totale, il Tottenham ha giocato sei partite ufficiali contro squadre serbe con un bilancio di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. Per la Stella Rossa invece venti confronti con il calcio inglese, che ci danno numeri decisamente equilibrati dal momento che la squadra di Belgrado ha ottenuto sette vittorie, sei pareggi e sette sconfitte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MARCO GUIDA L’ARBITRO DEL MATCH

Arbitro italiano per Tottenham Stella Rossa, che sarà diretta da Marco Guida di Torre Annunziata. Di conseguenza, avremo tanti nomi ben conosciuti nella squadra arbitrale per questa partita di Champions League al Tottenham Hotspur Stadium di Londra: i due guardalinee saranno i signori Filippo Meli e Ciro Carbone, mentre Maurizio Mariani agirà in qualità di quarto uomo. Infine, davanti al video della VAR avremo Gianluca Rocchi e al suo fianco come assistente Stefano Alassio. Il signor Guida sarà già alla quinta apparizione internazionale in questa stagione 2019-2020, ma la prima nel tabellone principale di Champions League (dove vantava due presenze nei preliminari estivi), mentre in Europa League vanta un match dei preliminari più Partizan Az Alkmaar nei gironi. Questi invece i numeri del fischietto campano nel campionato di Serie A: sono ben 139 le partite arbitrate dal signor Guida, con 704 cartellini gialli, 36 espulsioni equamente suddivise tra somme di ammonizioni e rossi diretti, 41 calci di rigore assegnati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Tottenham Stella Rossa, partita che verrà diretta dall’arbitro italiano Marco Guida, va in scena alle ore 21:00 di martedì 22 ottobre: a Londra, nella terza giornata del gruppo B per la Champions League 2019-2020, gli Spurs in crisi di risultati vanno a caccia di una vittoria che manca da ormai un mese, in una stagione che si sta complicando parecchio. Qualcuno ricorda giustamente che l’anno scorso la squadra poi finalista aveva esordito in Europa perdendo entrambe le partite; vero, ma il passo in campionato era diverso e soprattutto l’umiliazione subita dal Bayern Monaco (2-7 in casa) non può passare inosservata. Servirà allora rialzare immediatamente la testa, contro una Stella Rossa che certamente è inferiore ma che nell’ultima giornata di Champions League ha saputo rimontare in maniera vincente l’Olympiacos (sfruttando la superiorità numerica) e dunque in questo momento si trova al secondo posto nel girone, con tutte le possibilità di qualificarsi agli ottavi. Aspettando la diretta di Tottenham Stella Rossa, facciamo un breve percorso all’interno delle scelte dei due allenatori, valutando in maniera più approfondita le probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI TOTTENHAM STELLA ROSSA

Senza più troppe certezze, Mauricio Pochettino potrebbe affrontare Tottenham Stella Rossa tornando a schierare la difesa a quattro: si abbassano Aurier e Danny Rose, fuori un centrale (probabilmente Vertonghen, con la conferma di Alderweireld e Davinson Sanchez) e un centrocampo nel quale Ndombélé potrebbe fare coppia con Moussa Sissoko o Winks. A questo punto ci sarebbe una linea di trequarti nella quale Lucas Moura, Dele Alli e Lamela sarebbero in competizione per due maglie; quasi certo del posto Son Heung-Min, così come Kane da centravanti. Vladan Milojevic dovrebbe confermare il 4-2-3-1 che ha vinto tre settimane fa: Stella Rossa dunque in campo con Gobeljic e Rodic da terzini, Degenek e Milunovic a fare la coppia centrale di difesa e Borjan tra i pali. In mediana Canas e Jovancic vanno verso un’altra maglia anche se Vulic si gioca sicuramente un posto; davanti a loro capitan Marko Marin sarà il trequartista di riferimento, Mateo Garcia e Van La Parra dovrebbero agire come esterni mentre Boakye potrebbe tornare titolare in luogo di Tomané.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Tottenham Stella Rossa le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai indicano negli Spurs i favoriti: il segno 1 per la loro vittoria vale infatti 1,30 volte la somma messa sul piatto, dunque un vantaggio netto considerato che l’eventualità del successo esterno, regolata dal segno 2, vi farebbe guadagnare una somma corrispondente a 10,00 volte quanto puntato. Il pareggio, ipotesi per la quale dovrete scommettere sul segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 5,50 volte la somma giocata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA