Diretta/ Trento Cremona (risultato finale 85-83) Rai: Trento al supplementare!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trento Cremona streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket valida per la 5^ giornata di Serie A (oggi 25 ottobre).

Gary Browne Trento Eurocup facebook 2020 640x300
Diretta Trento Cremona, basket Serie A1 5^ giornata (da facebook.com/AquilaBasketTN)

DIRETTA TRENTO CREMONA (RISULTATO FINALE 85-83): TRENTO AL SUPPLEMENTARE!

Clamoroso ribaltone, ancora una volta il campionato di Serie A di basket stupisce. La Dolomiti Energia Trento riesce a riacciuffare il pareggio, dopo essere stata sotto di 17 punti a metà gara, chiudendo il match sul 76-76, con la Vanoli Cremona che ha sprecato il cospicuo vantaggio. Grandissimo protagonista Williams tra le fila dei padroni di casa, autore di 24 punti da solo, ma anche Sanders è arrivato a quota 16. I 22 punti di Hommes e i 14 di Poeta non sono bastati a Cremona che può davvero rammaricarsi per essersi fatta sfuggire di mano una partita che sembrava davvero in pugno, ma gli ospiti hanno rallentato troppo nella seconda metà di gara e Trento ne ha approfittato. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO CREMONA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Cremona sarà garantita perché questa partita sarà il posticipo trasmesso in chiaro su Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando) e anche in diretta streaming video su Rai Play, che va ad aggiungersi al servizio garantito per tutte le partite del campionato di basket tramite Eurosport Player, ormai punto di riferimento per tifosi ed appassionati. Per chi non fosse abbonato dunque ecco la buona notizia della copertura Rai, inoltre ulteriori riferimenti saranno naturalmente il sito della Lega Basket con il tabellino live score e anche siti e social ufficiali delle due società. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TRENTINO ACCORCIA

La Dolomiti Energia Trentino riesce a prevalere in uno dei parziali del match contro la Vanoli Cremona per la prima volta dopo aver perso i primi due, con un 22-16 alla fine del terzo quarto che lascia gli ospiti saldamente in vantaggio, con un punteggio di 54-65, ma che quantomeno lascia all’ultimo quarto un margine d’interesse. 20 punti per Hommes, miglior realizzatore finora in questa partita, e 13 per Milan tra le fila di Cremona, mentre Trento ha sempre in Williams il suo leader sotto canestro, ma la situazione sembra comunque sotto controllo per la Vanoli, che sta provando a gestire vedendo però calare sensibilmente le sue medie realizzative. (agg. di Fabio Belli)

FUGA LOMBARDA

La Vanoli Cremona già a fine primo tempo va in fuga in casa dell’Aquila Trento, 32-49 il punteggio in favore della formazione ospite che ha chiuso il secondo quarto con un parziale di 12-22, portando a 17 i punti di vantaggio su una formazione di casa ancora in difficoltà nel contrapporre un argine difensivo. La Dolomiti Energia non è riuscita a contrastare le giocate di Mian, Hommes e Williams, col solo Williams tra le fila dei padroni di casa a mantenere un efficacia sufficiente sotto canestro. Partita che sembra già indirizzata anche se in questo campionato di Serie A di basket non sono comunque mancati ribaltoni importanti, finora. (agg. di Fabio Belli)

SPRINT DEGLI OSPITI!

Subito sprint degli ospiti nel primo quarto della sfida del massimo campionato di basket tra Dolomiti Energia Trento e Vanoli Cremona. 20-27 il parziale in favore della formazione lombarda, subito straripante a livello offensivo grazie a Milan e Hommers subito sugli scudi sotto canestro. Grazie alle giocate di Sanders e Martins l’Aquila Trentino è riuscita a tenere testa agli avversari dal punto di vista offensivo, ma è stata la difesa dei padroni di casa a fare acqua da tutte le parti, chiudendo a medie piuttosto basse e non riuscendo a impedire a Trento di chiudere il primo parziale con un passivo, già significativo, di 7 punti in favore della Vanoli. (agg. di Fabio Belli)

LE PAROLE DI NICOLA BRIENZA

Mentre aspettiamo la diretta di Trento Cremona, facciamo un passo indietro alla scorsa giornata per leggere le dichiarazioni di coach Nicola Brienza, allenatore della Dolomiti Energia Trento, al termine della partita vinta dall’Aquila contro Pesaro, finalmente primo successo in campionato per la compagine trentina. Comprensibile dunque la soddisfazione espressa da Brienza nelle sue dichiarazioni: “Sono molto contento della vittoria, ovviamente perché è la prima in campionato e poi perché era così che avevamo preparato la gara. Come a Nanterre sapevamo che ci sarebbe servito un grande sforzo fisico e mentale in difesa e siamo stati bravi a farlo: sono stati eccellenti i nostri esterni sugli uno contro uno di Pesaro, sono stati altrettanto bravi i nostri lunghi a limitare le ricezioni di Cain in post. Abbiamo sbagliato qualche buon tiro nel primo tempo che avrebbe potuto darci un po’ di margine in più, ma in generale anche nei momenti di difficoltà in attacco siamo stati bravi a tenere sempre ad alto ritmo e ad alta intensità la nostra difesa, aspetto su cui siamo cresciuti molto rispetto a qualche settimana fa. Ora ci aspetta un doppio impegno di fronte al nostro pubblico, siamo contenti di poter tornare a giocare in casa e vogliamo continuare a crescere e migliorare”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRENTO CREMONA: SFIDA INSIDIOSA PER I TRENTINI

Trento Cremona, diretta dagli arbitri Saverio Lanzarini, Alessandro Nicolini e Mauro Belfiore, è il posticipo serale in programma presso la BLM Group Arena di Trento alle ore 20.45 di oggi, domenica 25 ottobre 2020, per completare la quinta giornata della Serie A di basket. Ci avviciniamo alla diretta di Trento Cremona con una situazione decisamente particolare per quanto riguarda la Dolomiti Energia Trentino padrona di casa, perché l’Aquila finora è stata praticamente perfetta in Eurocup ma sta stentando in campionato, dove ha raccolto una sola vittoria nelle prime quattro giornate e così in classifica si ritrova alle spalle di una Vanoli Basket Cremona che in estate ha corso seriamente il rischio di sparire dal panorama del basket profesisonistico italiano ma sta onorando la propria presenza nella massima serie con due vittorie e altrettante sconfitte, che dicomo come Cremona sia comunque una avversaria scomoda per chiunque. Farà soffrire anche una Trento a caccia del decollo anche in Serie A?

DIRETTA TRENTO CREMONA: IL CONTESTO

Abbiamo presentato la diretta di Trento Cremona evidenziando il dato decisamente particolare sull’inizio di stagione da parte della Dolomiti Energia: Trento è fenomenale in Eurocup con quattro vittorie su quattro, l’ultima conquistata martedì sera contro l’Olimpia Lubiana, mentre l’Aquila in Serie A si è sbloccata solo una settimana fa vincendo a Pesaro e lasciando lo scomodissimo posto di fanalino di coda solitario con zero punti, ma restando naturalmente nei bassifondi della classifica. Servirebbe un filotto di successi anche in campionato per raddrizzare davvero la situazione, ma Cremona naturalmente non sarà d’accordo. Anche la Vanoli settimana scorsa ha vinto, un bel successo in un derby lombardo con Varese che ha messo la squadra cremonese fra coloro che sono 2-2 in classifica. Per chi in estate ha seriamente rischiato di sparire, è un cammino più che onorevole, a Trento c’è l’occasione di candidarsi addirittura a rivelazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA