Diretta/ Trento Perugia (risultato finale 3-3) Itas in finale di Champions League!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trento Perugia streaming video Rai: orario e risultato live del ritorno della semifinale derby in Champions League di volley, oggi 7 aprile 2022.

Perugia Trento
Diretta Trento Perugia volley, un precedente (da legavolley.it)

DIRETTA TRENTO PERUGIA (RISULTATO 3-3): ITAS IN FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE!

Inizia il golden-set tra Trento e Perugia. Michieletto per il 2-0. Lisinac per il 3-1. Trento sbaglia il servizio per il 3-2. Leon sbaglia da zona 4, 6-2. Ace di Michieletto, 8-2, Itas che sta volando verso la finale di Champions League. Leon per il 12-10! Perugia sta risalendo la china in un match infinito. Errore al servizio di Leon e di Trento, 14-14. Pinali da zona 2, 15-14. Sbaglia Rychlicki da zona 2, vince Trento per 17-15, Itas in finale! Abbiamo assistito ad una gara davvero spettacolare tra due squadre che hanno offerto uno spettacolo di altissimo livello. Trento andrà a giocarsi la finale contro il Grupa Azoty Kedzierzyn Kosle a Lubijana il 22 maggio. (agg. Umberto Tessier)

FINE TIE-BREAK

Inizia il tie-break tra Trento e Perugia. Ace di Podrascanin per il 2-2. Grandissimo muro di Sbertoli su Leon, 3-2. Grandissimo equilibrio in questo tie-brak, in caso di vittoria di Perugia si andrà al Golden Set. Muro di Podrascanin, 9-8. Rychlicki da zona 4, 9-9. Lisinac mura Leon, 11-10. Leon da zona 4, 11-11. Muro di Solè, 11-13! Michieletto da zona 2, 12-13. Bel pallonetto di Leon, 12-14. Lisinac sbaglia il servizio, 13-15. Si deciderà tutto al golden set. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA TRENTO PERUGIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Perugia sarà garantita su Eurosport 2, ricordiamo infatti che la Champions League di volley è seguita dal gruppo Discovery e che la diretta streaming video sarà di conseguenza garantita ancora una volta su Discovery +, dove abbiamo potuto seguire per intero (anche se a pagamento) l’avventura delle migliori squadre italiane in Europa. Per questa semifinale derby però la grande notizia è la diretta in chiaro anche su Rai Sport + HD (canale numero 58 del telecomando) e in streaming su Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY

FINE QUARTO SET

Inizia il quarto set tra Trento e Perugia. Leon fuori da zona 4, 3-3. Anderson da zona 4 per il 5-6, Perugia che continua a lottare. Bellissimo muro di Michieletto, 7-8. Cavuto entra per Kaziyski. Proprio Cavuto sigla da zona 4, 9-9. Bellissimo muro di Leon, 9-11. Altro errore di Perugia al servizio, tantissimi gli errori, 10-11. Grande ace di Leon, 11-13. Anderson con la pipe, 14-17. Grandissimo ace di Anderson, 14-19. Perugia sbaglia il servizio per il 19-22. Anderson la chiude sul 20-25, le due squadre vanno al tie-break. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO SET!

Inizia il terzo set tra Trento e Perugia. Umbri che sbagliano il servizio per il 6-2. Trento vuole chiudere il discorso qualificazione. Perugia che sta sbagliando tanto al servizio, siamo 8-4. Grandissimo ace di Sbertoli, 15-11 e Trento in pieno controllo del terzo set. Anderson da zona 4 per il 17-13, Perugia che continua ad attaccare. Primo tempo di Ricci, 18-13. Grandissimo muro di Lavia per il 22-15. Leon schiaccia nettamente fuori, 23-15. Anderson con la pipe, 24-16. Itas vince il terzo set per 25-16, manca un passo per la finale di Champions League! (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO SET

Inizia il secondo set tra Trento e Perugia. Errore al servizio di Perugia per il 3-3. Bellissimo muro di Podrascanin, 4-3. Bellissimo ace di Leon, 5-5, Perugia non molla. Leon attacca fuori, 11-12. Michieletto prova la pipe ma la mette fuori, 12-16. Anderson da zona 4 per il 15-20. Podrascanin al muro per il 21-24. Perugia ad un passo dal vincere il secondo set. Perugia porta a casa il secondo set per 21-25 e riapre la speranza di centrare la finale di Champions League. Stiamo assistendo davvero ad una bellissima gara tra due squadre composte da valori tecnici altissimi. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO SET

Inizia la semifinale di ritorno di Champions League tra Trento e Perugia. Grandissimo muro di Solè per il 2-3. Ottimo inizio di Perugia che deve recuperare dopo la sconfitta dell’andata. Michieletto da zona 4 per il 6-7. Mengozzi piazza il colpo vincente con un primo tempo, 11-14. Perugia sbaglia il servizio, 12-14, rientra pienamente nel primo set Trento. Ace di Michieletto, 15-15, dopo un grande inizio soffre ora Perugia. Si sta giocando punto a punto in questo primo set, siamo ora sul 19-19. Grandissimo muro di Lisinac per il 22-20. Ancora un grandissimo Lisinac che mura Leon. Ace di Michieletto per il 25-21, Trento porta a casa il primo set. Perugia, dopo un ottimo inizio, è calata nel corso del set. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA!

Trento Perugia, finalmente ci siamo. Abbiamo detto che questa semifinale di ritorno di Champions League potrebbe essere decisa sul filo dell’equilibrio, tra due squadre che sicuramente esprimono bene il livello d’eccellenza della pallavolo italiana e che in ogni caso ci danno la certezza di essere protagonisti in finale. Dopo avere letto le parole di due protagonisti di Trento, è molto interessante rileggere cosa aveva detto invece Massimo Colaci, libero della Sir Sicoma Monini Perugia, dopo la partita persa in cinque set all’andata: “Si sono affrontate due squadre di altissimo livello che si equivalgono.

La partita si è giocata sul filo dell’equilibrio punto dopo punto. È stata una partita bellissima, loro sono stati bravi a sfruttare qualche occasione in più. Adesso dobbiamo andare a vincere a Trento. Sarà ancora più difficile, ma abbiamo tutte le carte in regola per potercela fare”. Le parole sono importanti, ma le emozioni che vivremo in campo ancora di più: finalmente ci siamo, cediamo tutto lo spazio ai grandi protagonisti della semifinale Trento Perugia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRENTO PERUGIA: PAROLE TRENTINE

Sempre più vicina la diretta di Trento Perugia, in attesa del ritorno della semifinale di Champions League torniamo ancora sulla meravigliosa partita d’andata di settimana scorsa, vinta per 2-3 a Perugia da Trento. Soddisfazione ma pure qualche rimpianto nelle dichiarazioni dei giocatori della Itas, come ad esempio Srecko Lisinac: “Aver perso il quarto set in quella maniera e per meriti specifici di Leon in battuta, non ci ha tolto di dosso la voglia di vincere la partita; cosa che poi siamo riusciti a fare mostrando un grande atteggiamento nel tie break. Siamo stati bravi a restare concentrati, portando a casa la vittoria, ma sappiamo bene che questo non è il passo decisivo per conquistare la qualificazione alla Finale. Alla BLM Group Arena sarà ancora più difficile”.

Sulla stessa lunghezza d’onda era stato anche il suo compagno di squadra Alessandro Michieletto: “Abbiamo fatto una bellissima partita, ma questa vittoria al tie break ci mette poco al riparo dalla gara di ritorno in cui servirà vincere di nuovo se si vorrà passare il turno e sappiamo quanto difficile sia farlo con un avversario come Perugia. Volevamo dimostrare di non essere la squadra che ha perso la finale di Coppa Italia per 1-3 e credo che ci siamo riusciti”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BIG MATCH IN CHAMPIONS LEAGUE!

Trento Perugia, diretta dagli arbitri Wim Cambré e Stefano Cesare, si giocherà alle ore 20.30 di questa sera, giovedì 7 aprile 2022, presso la BLM Group Arena di Trento, dovrà sarà altissima l’attesa per la semifinale di ritorno della Champions League di volley maschile, un meraviglioso derby italiano che ci ha già regalato straordinarie emozioni settimana scorsa, in occasione della partita d’andata che la Itas Trentino seppe vincere per 2-3 sul campo della Sir Sicoma Monini Perugia.

Per gli appassionati di pallavolo “neutrali” l’auspicio è di vivere un’altra partita così avvincente; i tifosi invece naturalmente devono tenere conto di cosa servirà per andare in finale: Trento naturalmente può vincere con qualsiasi risultato, essendosi già imposta all’andata; Perugia avrebbe invece bisogno di un successo per 0-3 o 1-3 per fare festa subito, mentre un colpaccio umbro al tie-break manderebbe la partita al Golden Set di spareggio, caso in cui sarebbero addirittura undici i set di questa super-semifinale. Pronti a vivere una grande serata di volley, cosa succederà nella diretta di Trento Perugia?

DIRETTA TRENTO PERUGIA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Trento Perugia, dobbiamo tornare ancora sulle emozioni di settimana scorsa, una partita meravigliosa nella quale Trento è riuscita nella difficile impresa di vincere a Perugia, ma gli umbri sono ancora in vantaggio per 4-3 nel bilancio dei ben sette incroci stagionali tra Supercoppa Italiana, Coppa Italia, Superlega e naturalmente Champions League, dove Itas e Sir si erano affrontate pure nella fase a gironi. Questo ci dice che Trento si è presa un piccolo vantaggio, ma che il discorso per la qualificazione è ancora apertissimo, anche perché Perugia vorrà evitare di essere eliminata per il secondo anno consecutivo dai trentini.

Ogni dettaglio potrebbe fare la differenza: Trento ha il fattore campo e il piccolo vantaggio dell’andata, Perugia risponde forse con più freschezza, perché domenica nei playoff di Superlega ha vinto in tre set a Cisterna conquistando la semifinale, mentre Trento è andata al quinto set e infine ha perso a Piacenza, dunque domenica sarà attesa dalla “bella” per entrare fra le prime quattro del campionato. In tre giorni la Itas si gioca quasi tutto, ma questo è il bello del finale di stagione…





© RIPRODUZIONE RISERVATA