Diretta/ Trieste Brescia (risultato finale 78-81): successo di peso per Boscaglia!

- Claudio Franceschini

Diretta Trieste Brescia streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 19^ giornata nel campionato di basket Serie A1, le due squadre si affrontano all’Allianz Dome.

Milton Doyle Trieste facebook 2020 640x300
Diretta Trieste Cantù, basket Serie A1 21^ giornata (da facebook.com/allianzpallacanestrotrieste)

DIRETTA TRIESTE BRESCIA (RISULTATO FINALE 78-81)

Termina qui la diretta tra Trieste e Brescia e alla sirena è gran vittoria della Leonessa col risultato finale di 81-78, nella 19^ giornata della Serie A1 di basket. Per la squadra di Boscaglia dunque un buon risultato, che la rilancia verso la top eight della classifica di campionato, dopo qualche scivolone di troppo. Andando a vedere quanto occorso in questi ultimi venti minuti concitatissimi di gioco, ecco che già dopo l’intervallo erano stati subito i lombardi a farsi avanti. Con Henry gli ospiti trovano presto il sorpasso per 43-41 e non si deve attendere molto anche per l’allungo: la Germani pare essere scena in campo con tutt’altro carattere nel terzo quarto. Al 25’ Kalinoski con una tripla porta Brescia sul +9: Doyle ricuce con due triple e poi firma nel finale un tiro da tre che segna il pari sul 55, con cui si chiude il parziale. Nell’ultimo quarto è botta risposta subito tra Doyle e Vitali: la sfida pare equilibrata in questo frangente, almeno fino a che non ci mette lo zampino Crawford: con lo statunitense Brescia vola  sul più 10 in pochi minuti. Trieste fa di tutto per rimanere in partita con Henry e Fernandez, ma nel finale Chery decide il successo ospite col risultato di 81-78. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Siamo a metà della diretta tra Trieste e Brescia e suonato l’intervallo ecco che sul tabellone del risultato campeggia il 41-40 a favore della formazione di casa nella prima sfida odierna per la 19^ giornata della Serie A1 di basket. Per la compagine di Dalmasson è stata poi una buona partenza tra le mura dell’Allianz Dome: al via sono proprio i biancorossi ad aprire le danze con Delia e Herny, che segnano il primo 4-0. Dopo un primo spavento, la leonessa subito ha reagito con veemenza, trovando anche il sorpasso con Sacchetti al quarto minuto di gioco. Trieste prova a rimanere in partita con Herny, che ricuce tre minuti dopo, ma i lombardi rimangono avanti, prima con Burns e poi anche con Kalinoski, strepitosi anche nel finale del primo quarto (chiusosi per 20-27). Nel secondo parziale è ancora Trieste a farsi avanti con Henry: gli alabardati prima pareggiano e poi con due triple di fila di Laquintana pure volano in vantaggio sul +8. Per Brescia si fa complicato ma tra gli uomini di Buscaglia è Kalinoski a tenere il ritmo: pure questa volta gli avversari non voglio concedere alcun spazio. Nonostante la reazione avversaria, i padroni di casa rimangono in controllo: a 50 secondi dall’intervallo i biancorossi sono avanti di 4 lunghezze ma Crawford con un tiro da tre riporta Brescia sotto per 41-40 alla sirena. (agg Michela Colombo)

DIRETTA TRIESTE BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Brescia non è una di quelle che per questa giornata di campionato vengono trasmesse sui canali della nostra televisione; in alternativa, dovendo sottoscrivere un abbonamento al servizio, sarà possibile seguire la partita di Serie A1 anche sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare di basket in diretta streaming video. Sul portale www.legabasket.it troverete poi tutte le informazioni utili, consultabili liberamente: il tabellino play-by-play, il boxscore, le statistiche di tutte le squadre e i giocatori del campionato di Serie A1 ma anche la classifica del torneo e altri contenuti.

PALLA A DUE!

Finalmente la palla a due di Trieste Brescia sta per alzarsi. Era stata la Leonessa a prendersi la vittoria nella partita di andata, giocata il 18 ottobre; nel 75-63 finale aveva inciso profondamente un primo quarto chiuso sul 29-9, soprattutto perché l’Allianz nel terzo periodo aveva timbrato un 8-21 che l’aveva riportata a -8, salvo poi pagare quello sforzo cedendo le armi nei 10 minuti conclusivi. Drew Crawford aveva messo 19 punti tirando 7/9 dal campo e catturando 5 rimbalzi, Christian Burns era stato determinante con una doppia doppia da 17 punti e 11 rimbalzi, Jenny Chery ne aveva infilati 14 con 2/3 dall’arco. Per Trieste, Milton Doyle aveva chiuso a 18 punti con 4/11 dal campo e un totale di 15 conclusioni mentre Juan Manuel Fernandez, eroe del Mediolanum Forum come visto prima, aveva vissuto forse la serata più brutta del suo campionato mettendo a referto 0 punti con 0/9 dal campo, 2 rimbalzi, 5 assist e 2 palle perse per -3 di valutazione. Adesso vedremo se la Germani sarà in grado di replicare questa vittoria o se invece l’Allianz farà valere il suo ottimo stato di forma per fare un altro passo di avvicinamento ai playoff, aspettando ovviamente l’impegno della Final Eight di Coppa Italia: lasciamo che a parlare sia il parquet e mettiamoci comodi, perché è davvero tutto pronto e la diretta di Trieste Brescia comincia tra pochi istanti! (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE BRESCIA: IL COLPO ALLIANZ A MILANO

Siamo quasi pronti a vivere la diretta di Trieste Brescia, ma intanto vale la pena ricordare il grande colpo che l’Allianz è stata in grado di timbrare al Mediolanum Forum. Una vittoria netta, maturata in particolar modo nei due quarti centrali in cui la squadra di Eugenio Dalmasson è riuscita a prendersi 10 punti di vantaggio; nel quarto conclusivo Trieste ha completato l’opera tenendo l’Olimpia a 19 punti segnati – non da tutti – ma soprattutto realizzandone 28, sfruttando la stanchezza della squadra di Ettore Messina che ha tirato con il 32,1% dall’arco e soprattutto ha perso 14 palloni. Nei 100 punti realizzati dall’Allianz figurano soprattutto i 24 di un Juan Manuel Fernandez devastante, capace di un 9/11 dal campo con anche 4 rimbalzi e 7 assist per 30 di valutazione; grande prova anche di Andrejs Grazulis, sempre più concreto e che ha chiuso con 16 punti e 4/4 dal perimetro; naturalmente nel successo giuliano ha inciso largamente il fantastico 66,7% dalla lunga distanza, che ha letteralmente annichilito la difesa milanese. Chiaramente, Dalmasson sa bene che si è trattato di un episodio e che la sua Trieste non si può permettere di sedersi sugli allori; vedremo quindi se la prestazione dell’Allianz sarà replicata anche contro Brescia, un’avversaria “normale” che non darà ovviamente le stesse motivazioni di una dominante capolista. (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE BRESCIA: LA LEONESSA RISCHIA

Trieste Brescia, partita diretta dagli arbitri Tolga Sahin, Guido Federico Di Francesco e Gianluca Capotorto, prende il via alle ore 12:00 di domenica 7 febbraio: valida per la 19^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2020-2021, mette a confronto due squadre che hanno l’ambizione di raggiungere i playoff, ma che in questo momento stanno viaggiando a velocità diverse. L’Allianz dà dimostrazione di poter fare anche meglio della sua stagione da neopromossa: in questo momento occupa il sesto posto in classifica, ha già guadagnato l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia e soprattutto si è tolta il grande sfizio di battere Milano al Mediolanum Forum, addirittura dominando la partita.

Per la Germani le cose sono più complesse, perché l’atteso salto di qualità non è ancora arrivato; al momento il cambio di allenatore non ha portato i frutti sperati e la squadra è crollata in un disastroso primo tempo contro Treviso, prima di riprendersi e sfiorare una vittoria comunque non arrivata. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Trieste Brescia; aspettando il momento della palla a due proviamo quindi a tracciare alcune tematiche che riguardano questa partita dell’Allianz Dome.

DIRETTA TRIESTE BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Gran passo dell’Allianz, che in Trieste Brescia andrà a caccia di conferme: la squadra di Eugenio Dalmasson condivide con Brindisi il grande traguardo di aver fermato la corsa di Milano. Vero che l’Olimpia può permettersi passi falsi, visto l’enorme vantaggio, e paga le fatiche di Eurolega ma intanto solo la Happy Casa aveva fatto il colpo grosso, adesso però c’è anche Trieste che con questo successo al Forum ha capito di poter fare il salto di qualità ulteriore, sognando di avvicinarsi alle big del nostro campionato e magari ottenere addirittura il fattore campo nel primo turno dei playoff. Dalmasson mantiene comunque un basso profilo, e a maggior ragione deve farlo anche un Maurizio Buscaglia che fino a questo momento non è riuscito a cambiare il passo di Brescia, ha perso TJ Cline andato a giocare in Eurolega e come prima cosa dovrà stare attento a non farsi riassorbire dalla lotta per non retrocedere, per poi eventualmente sperare in qualcosa di più. La Eurocup è stata salutata subito, senza mai davvero lottare per la Top 16; resta il campionato, ma anche qui la situazione è complicata e le prossime partite saranno fondamentali per indirizzare in un senso o nell’altro la stagione della Germani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA