DIRETTA/ Trieste-Cremona (risultato finale 78-81): Vanoli in semifinale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trieste Cremona streaming video e tv: orario e risultato live di gara-4 dei playoff basket Serie A, Vanoli avanti 2-1 nella serie ma si gioca in casa Alma

Dragic Trieste basket
Diretta Trieste Cremona (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTE-CREMONA (RISULTATO FINALE 78-81): VANOLI IN SEMIFINALE!

Vittoria in rimonta per la Vanoli Cremona che espugna l’Allianz Dome battendo l’Alma Trieste con il punteggio di 78-81: la squadra di Sacchetti accede così alle semifinali dei play-off scudetto di Serie A1. I giuliani, che hanno condotto a lungo la gara, si sono sciolti nell’ultimo quarto (12-23) bruciando in un amen il tesoretto che avevano faticosamente accumulato. Crawford migliore in campo con 33 punti, le sue giocate sono state decisive per la Vanoli. Il quintetto di Dalmasson si è smarrito proprio sul più bello quando bisognava tenere duro. {agg. di Stefano Belli}

L’ALMA RESTA AVANTI

All’inizio del terzo quarto Cremona si porta a -1 da Trieste grazie ai canestri di Aldridge e Saunders, l’Alma con un parziale di 6-0 torna a +7 e respinge gli assalti degli avversari che provano a rifarsi sotto con Mathiang che a un certo pareggia momentaneamente i conti. Wright e Knox riportano avanti i giuliani che a dieci minuti dalla fine del tempo regolamentare conducono 66-58. Per gli uomini di Dalmasson è fondamentale vincere per prolungare la serie a gara-5, in caso contrario la Vanoli approderebbe alle semifinali scudetto di Serie A1{agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO LUNGO

Diretta Alma Trieste-Vanoli Cremona 48-43: dopo il secondo quarto la compagine di Dalmasson mantiene cinque punti di vantaggio nei confronti di quella di Sacchetti che prova a recuperare terreno e a rendere la partita più equilibrata. L’ingresso di Fernandez e le triple di Cavaliero e Sanders consentono ai giuliani di portarsi persino a +13 sugli avversari che poi reagiscono con il solito Crawford, autentico trascinatore degli ospiti. Che così arrivano all’intervallo lungo con un passivo più che dimezzato. {agg. di Stefano Belli}

ALMA A +8

Alma Trieste e Vanoli Cremona si affrontano nella gara-4 valevole per i quarti di finale dei playoff di Serie A1. Il quintetto di Dalmasson apre il primo quarto portandosi immediatamente sul 10-4, gli uomini di Sacchetti impiegano qualche minuto a carburare ma poi entrano pienamente in partita con Aldridge e Crawford, quest’ultimo stasera sembra particolarmente ispirato e può essere determinante per trascinare i suoi alle semifinali scudetto. Dall’altra parte Wright non vuole essere da meno e contribuisce a mantenere Trieste in vantaggio di 8 punti al termine dei primi dieci minuti di gioco (29-21). {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Cremona sarà disponibile soltanto per gli abbonati alla televisione satellitare, che la potranno seguire su Eurosport 2 (canale 211 del decoder); in alternativa, come sempre, l’appuntamento con il campionato di basket Serie A è sulla piattaforma Eurosport Player, della quale bisogna essere clienti e che fornisce tutte le partite della stagione in diretta streaming video, quindi attraverso apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI GIOCA

Sta per cominciare Trieste Cremona, in attesa della palla a due della partita di basket, gara-4 dei playoff scudetto, possiamo ricordare l’ultima volta in cui l’Alma era riuscita a qualificarsi per i playoff. Dobbiamo tornare al 2003, anno in cui Trieste era giunta undicesima in regular season, ma quell’anno era previsto che le prime quattro squadre avessero il bye per un primo turno giocato dalle formazioni comprese tra il quinto e il dodicesimo posto. Trieste aveva incrociato la Fortitudo Bologna: la serie era al meglio delle tre partite e gli emiliani avevano chiuso sul 2-0, con sconfitte molto nette a testimoniare una sfida praticamente impossibile con la Fortitudo di quegli anni. Il ricordo più bello dunque rimane la semifinale del 1994 per la Trieste sponsorizzata Stefanel, che aveva eliminato proprio la Fortitudo ma poi era caduta contro la Scavolini Pesaro. A quell’epoca la Vanoli Cremona non era nemmeno stata fondata, ma adesso conta solo l’attualità: parola al campo, adesso comincia davvero Trieste Cremona! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA MEO SACCHETTI

Sempre più vicina la diretta di Trieste Cremona, abbiamo letto in precedenza le dichiarazioni di Eugenio Dalmasson e di conseguenza adesso è giunto il tempo di scoprire le parole in sala stampa all’Allianz Dome dopo gara-3 anche da parte dell’allenatore della Vanoli Cremona, il commissario tecnico Meo Sacchetti: “Sicuramente, stando sempre ad inseguire per tutta la gara non puoi più sbagliare niente. Non è il finale, è prima che gli abbiamo concesso cose troppo facili. Poi, per recuperare, certe volte ti va bene, altre no. Chi vince ha sempre ragione, son stati bravi loro. E’ stata una gara un po’ diversa da quelle di Cremona. Adesso cerchiamo di recuperare le energie che possiamo, e poi vedremo”. Il tema del recupero delle energie è ricorrente, come è normale che sia dal momento che si gioca ogni due giorni: siamo d’altronde nella fase decisiva della stagione, le energie mentali devono sopperire dove non arriva il fisico e su questo Sacchetti sa sicuramente come motivare i suoi ragazzi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA DALMASSON

Ci avviciniamo alla diretta di Trieste Cremona dando spazio adesso alle dichiarazioni di coach Eugenio Dalmasson, allenatore della Alma Trieste che ha saputo prolungare la serie vincendo gara-3. Ecco dunque quale era stato il commento di Dalmasson in conferenza stampa proprio sulla vittoria dei suoi ragazzi: “Un ringraziamento clamoroso va al nostro pubblico che ci è stato vicino e che ci ha fatto trovare tutte le energie che partita dopo partita vengono sempre meno. E’ stata una gara di grande generosità da parte della mia squadra, soprattutto nei primi venti minuti. Poi abbiamo dovuto fare i conti con una Cremona che non molla veramente mai e che proprio nei momenti più difficili riesce a trovare le giocate migliori. Una partita sofferta e per questo la vittoria è ancora più bella. Ora recuperiamo le energie in vista di gara 4 che sarà un’altra battaglia, visto che le prime tre partite sono state giocate punto a punto”. Tempo di rifiatare ce n’è stato poco, ma Trieste potrà scendere in campo con l’entusiasmo di chi non ha nulla da perdere. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trieste Cremona, diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Fabrizio Paglialunga e Guido Giovannetti, si gioca alle ore 20.30 di questa sera, sabato 25 maggio 2019, presso il PalaRubini-Allianz Dome della città giuliana, casa delle partite della Alma Trieste che ospita la Vanoli Cremona in gara-4 dei quarti playoff della Serie A di basket. Trieste Cremona vedrà la squadra allenata da coach Meo Sacchetti avanti per 2-1 nella serie, ma finora è sempre stato rispettato il fattore campo e di conseguenza oggi non si annuncia facile il compito di Cremona, dal momento che due giorni fa la Vanoli è stata praticamente sempre sotto in gara-3 e oggi dovrà fare qualcosa di diverso se vorrà chiudere subito i conti senza andare alla bella, che comunque sarebbe al PalaRadi perché sono i lombardi a godere del fattore campo dopo l’eccellente stagione regolare disputata da Cremona.

DIRETTA TRIESTE CREMONA: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Trieste Cremona, vanno naturalmente celebrate le due squadre che (fatte le debite proporzioni) sono state le grandi sorprese della stagione. Cremona seconda in classifica e vincitrice della Coppa Italia, Trieste eccellente neopromossa capace di agguantare i playoff al primo anno nella massima serie dal 2004. In questa serie dei quarti Cremona ha vinto gara-1 con il punteggio di 82-75, poi nella seconda partita ha saputo ripetersi imponendosi per 89-81. Sappiamo che la forza in attacco della squadra di Meo Sacchetti è notevole e finora Trieste non è riuscita a contenerla. A dire il vero pure in gara-3 Cremona ha segnato 86 punti, tenendosi in media, ma ha incassato 91 punti, palesando limiti difensivi che Trieste è stata molto brava a sfruttare. D’altronde nel corso della stagione hanno fatto tutti molta fatica nel palazzetto triestino, per la squadra di coach Eugenio Dalmasson l’obiettivo sarà quello di ripetersi anche questa sera per provare a sognare in grande. La pressione è su Cremona, che a questo punto deve onorare il ruolo della favorita: sarà un problema per la Vanoli?

© RIPRODUZIONE RISERVATA