DIRETTA/ Trieste Sassari (risultato finale 83-82): grande rimonta in extremis!

- Claudio Franceschini

Diretta Trieste Sassari streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca all’Allianz Dome ed è valida per la 21^ giornata del campionato di basket Serie A1.

Pozzecco Sassari
Diretta Trieste Sassari, basket Serie A1 21^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTE SASSARI (finale 83-82)

Diretta Trieste Sassari: è clamorosa rimonta in extremis per gli alabardati che vanno a vincere solo negli ultimi secondi a disposizione questo mirabile match per la 21^ giornata di Serie A1, con il risultato di 83-82. E’ davvero solo negli ultimi minuti che si consuma la vendetta di Dalmasson: fino a pochi istanti fa infatti la Dinamo era ad un passo dall’ottenere la 15^ vittoria in stagione, dopo aver dominato nei primi tre quarti. Infatti ci eravamo lasciati all’intervallo con i sardi in vantaggio di ben dieci lunghezze, e al termine del terzo quarto pure la vittoria di Pozzecco non pareva messa in discussione e sul tabellone campeggiava il risultato di 43-64 proprio per gli ospiti. Negli ultimi dieci minuti è però accaduto di tutto ed è stato solo allo scadere che con il tiro da tre punti di Fernandez si è ribaltato il risultato. E’ dunque grande festa per Trieste, che torna a vincere dopo ben tre KO di fila! (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Trieste Sassari: all’intervallo del big match della 21^ giornata della Serie A1 di basket, il tabellone del risultato vede avanti la formazione di Pozzecco col risultato di 44-34. Sarà dunque una seconda parte del match in salita per gli alabardati padroni di casa, che fin dalle prime battute hanno fatti ben fatica a resistere ai sardi. Dopo un avvio abbastanza equilibrato infatti, Sassari ha fatto di tutto per prendere il via e, chiuso il primo set col risultato di 24-20, certo è riuscita nell’intento nel secondo quarto. Nei successivi dieci minuti di gioco infatti la Dinamo ha ben dominato il campo, andando a vincere col parziale di 20-14. Ora però Pozzecco e i suoi devono fare tesoro di quanto fatto di buono finora e non sarà facile in casa di Trieste. Se diamo un occhio ai numeri segnaliamo che prima dell’intervallo per gli alabardati si è messo in luce Mitchell con 9 punti e 6 rimbalzi: per i sardi ecco Jerrells con 11 punti e 2 rimbalzi. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Sassari non è una di quelle che saranno trasmesse dai canali della nostra televisione per questa giornata di campionato; tuttavia resta come sempre valido l’appuntamento con la piattaforma Eurosport Player, che ancora una volta fornisce tutte le gare di Serie A1 in diretta streaming video ai suoi abbonati (il servizio è a pagamento). Ricordiamo anche la possibilità di consultare il sito ufficiale www.legabasket.it: qui troverete le informazioni utili sulle squadre, la classifica e il calendario del torneo e, ovviamente, tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori impegnati sul parquet.

PALLA A DUE!

Eccoci al via di Trieste Sassari. Come sappiamo anche la Dinamo ha operato sul mercato di “riparazione”, mettendo sotto contratto Dwight Coleby. Si tratta di un centro che ha il compito di far rifiatare Miro Bilan, dando minuti di sostanza; martedì in Champions League ha raggiunto la doppia cifra con un buon primo tempo contro l’Unet Holon, e si è dunque lanciato in vista di questa partita. In precedenza Coleby aveva giocato in Turchia con l’ITU Basket, e aveva anche un’esperienza in Giappone dopo aver esordito in Europa nel campionato belga; per lui c’è una stagione nella prestigiosa Università di Kansas, ma nel 2017 il centro era andato a completare il suo percorso al college con i colori di Western Kentucky. Un elemento sicuramente utile per allungare le rotazioni di Gianmarco Pozzecco, dunque vedremo come si comporterà questa sera: ormai mancano soltanto pochi minuti e allora mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet dell’Allianz Dome, dove finalmente la diretta di Trieste Sassari comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Sotto i riflettori di Trieste Sassari vogliamo mettere Deron Washington, uno dei nuovi arrivi in casa Alma: nelle prime due partite giocate ha segnato 14 punti di media e potrebbe essere l’uomo decisivo per la salvezza dei giuliani. Per Washington, cresciuto a Virginia Tech, questa è già la quinta esperienza nel nostro campionato: aveva infatti vestito la maglia di Pistoia (sotto la guida di Paolo Moretti, arrivando ai playoff) nel 2013-2014, poi era tornato nel 2015 per l’esperienza con Cremona dove aveva messo in luce nuovamente le sue doti offensive. Per due stagioni l’ala ha giocato a Torino, dove ha contribuito da protagonista a vincere la Coppa Italia; l’anno seguente la firma con Venezia e la soddisfazione di mettere in bacheca lo scudetto. Adesso è arrivato il momento di giocare per la salvezza: contesto diverso rispetto agli ultimi tempi, ma naturalmente Trieste spera che il classe ’85 possa risultare determinante per confermare la categoria insieme agli altri veterani che sono arrivati a implementare il roster a disposizione di Eugenio Dalmasson. (agg. di Claudio Franceschini)

LA PARTITA DI ANDATA

Prima che la diretta di Trieste Sassari prenda il via, ricordiamo che nella partita di andata era arrivata ua clamorosa vittoria dell’Alma: grazie ad un quarto periodo da 11-22, i giuliani erano riusciti a ottenere i due punti con il 59-65 finale, nonostante avessero segnato appena 27 punti in tutto il primo tempo. Il Banco di Sardegna era caduto non riuscendo a controllare la ripresa: Marco Spissu (10 punti) aveva fatto 2/6 dall’arco mentre il resto della squadra aveva combinato per 0/16, e questa naturalmente era stata la chiave per la sconfitta. Brutte prestazioni di Dyshawn Pierre (8 punti con 1/7), Stefano Gentile (1/6 e appena 3 punti), Curtis Jerrells (1/8): avevano steccato tutti la partita e così ad approfittarne era stata Trieste, che aveva invece trovato un DeQuan Jones da 22 punti (con 7/17) e aveva portato in doppia cifra anche Hrvoje Peric, che aveva tirato 5/9 combinando per 10 punti e 5 rimbalzi. Difficile che oggi la storia si possa ripetere, eppure mai dire mai perché nel basket può letteralmente succedere di tutto… (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trieste Sassari sarà diretta dalla terna arbitrale composta da Manuel Mazzoni, Mauro Belfiore e Andrea Bongiorni: squadre in campo alle ore 18:30 di domenica 2 febbraio presso l’Allianz Dome, dove si gioca la 21^ giornata del campionato di basket Serie A1 2019-2020. Situazione delicatissima per l’Alma, che arriva dalla sconfitta interna contro Milano e non ha approcciato benissimo questo girone di ritorno, nonostante i nuovi arrivi che hanno sicuramente migliorato il roster. Adesso la corsa per salvarsi diventa complessa, e in questo momento il calendario non aiuta perché arriva a fare visita la seconda forza del campionato. Tuttavia anche il Banco di Sardegna ha bisogno di ripartire, perché nell’ultima giornata ha perso in casa contro Trento: un ko beffardo arrivato sulla sirena che ha impedito alla Dinamo di tenere il passo della Virtus Bologna e fatto avvicinare le rivali che sperano di prendersi la sua seconda piazza. Sarà dunque molto interessante valutare come andranno le cose nella diretta di Trieste Sassari; aspettandone la palla a due possiamo sicuramente fare qualche valutazione circa i temi principali.

DIRETTA TRIESTE SASSARI: RISULTATI E CONTESTO

Trieste Sassari è chiaramente una partita che nel suo pronostico appare piuttosto chiusa: il Banco di Sardegna ha già dimostrato nel corso della stagione di essere una squadra profonda, di grande qualità e con tante soluzioni nel suo arsenale. Non per niente gli isolani sono tra le favorite per arrivare alla finale scudetto e per il tricolore, ma in settimana hanno giocato una partita dispendiosa in Champions League e, battendo l’Unet Holon soltanto nel quarto periodo, hanno sicuramente lasciato parecchie energie sul parquet anche se Gianmarco Pozzecco ha cercato di girare i suoi uomini. Adesso sarà interessante scoprire quello che succederà sul parquet dell’Allianz Dome: Trieste ha operato acquisti importanti sul mercato e giocatori come Deron Washington e Ricky Hickman sono sicuramente fatti per altri livelli – al netto dell’età – ma si devono ancora adattare al nuovo contesto e dunque per il momento l’Alma è un cantiere aperto, sempre con la speranza di fare il colpo grosso e allontanare lo spettro della retrocessione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA