DIRETTA/ Triestina Padova (risultato finale 2-0) tv streaming: alabardati d’autorità

- Claudio Franceschini

Diretta Triestina Padova streaming video e tv: risultato live 0-0. Comincia la partita che si gioca per la decima giornata nel girone B del campionato di Serie C.

Padova Serie C
Diretta Padova Sambenedettese (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA PADOVA (FINALE 2-0) ALABARDATI D’AUTORITA’

Una volta maturato il doppio vantaggio la Triestina gestisce con grande autorità il match, col Padova che conferma le difficoltà viste nel corso di tutta la partita. Alabardati vicini al tris al 36′ con una bella conclusione di Ferretti che prende il giro giusto ma finisce d’un soffio a lato, con Minelli rimasto fermo sulla traiettoria. Cambi da una parte e dall’altra, poi la difesa biancoscudata deve chiudere ancora su un’incursione di Ferretti. Il Padova non riesce a procurare ulteriori grattacapi alla difesa avversaria e il match si chiude con la Triestina vincente 2-0 dopo una prova d’autorità. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come sempre la diretta tv di Triestina Padova non sarà trasmessa, ma tutti gli appassionati del campionato di Serie C si potranno rivolgere al portale Eleven Sports: un’altra stagione che la piattaforma dedica all’intera programmazione della terza divisione, dunque abbonandosi al servizio – oppure acquistando di volta in volta il singolo evento, ad un prezzo precedentemente fissato – si potrà seguire questa partita in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

RADDOPPIA GATTO!

Il Padova inizia il secondo tempo con Pesenti in campo al posto di Bunino, mentre al 3′ una conclusione da fuori area di Ronaldo è facile preda di Offredi. La Triestina si riaffaccia in avanti con una conclusione di Formiconi all’8′ che Minelli lascia sfilare sul fondo, quindi al 10′ arriva il raddoppio alabardato. Giorico serve Gatto che avanza controllato da Pelagatti e scaglia una conclusione che entra in rete proprio grazie a una deviazione di Pelagatti. 2-0 per la Triestina e il Padova opera una tripla sostituzione: entrano Mokulu, Buglio e Sylla, escono Santini, Ronaldo e Germano. Al 21′ ancora Triestina in avanti, su suggerimento di Scrugli la deviazione di Granoche regala l’illusione del gol ma finisce sull’esterno della rete, quindi al 23′ la Triestina sostituisce proprio Granoche con Ferretti e Gatto con Mensah, mentre al 24′ arriva un cartellino giallo per Malomo. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA GOMEZ!

Dopo una prima metà di primo tempo in grande sofferenza il Padova prova ad alzare il baricentro provando a sfruttare l’abilità di Ronaldo sui calci piazzati. Uno scontro aereo tra Baraye, Gomez e Lovato richiede l’intervento dei sanitari, quindi viene respinta dai difensori biancoscudati una conclusione del centrocampista alabardato Maracchi al 41′. Ronaldo viene ammonito al 43′ per un intervento in ritardo su Gatto, quindi proprio al 45′ la Triestina riesce a passare in vantaggio. Azione in velocità con Procaccio che innesca lo scambio tra Granoche e Gomez, con quest’ultimo che può andare alla battuta a rete e sbloccare il risultato. (agg. di Fabio Belli)

ALABARDATI AGGRESSIVI

La Triestina prova a rompere il ghiaccio con una conclusione di Scrugli che viene deviata da Kresic in calcio d’angolo. Al 13′ Procaccio innesca Gatto, ma il centrocampista alabardato calcia alle stelle da buona posizione. Al 17′ sugli sviluppi di un calcio di punizione Malomo arriva al colpo di testa, ma non trova la porta scontrandosi anche con Pelagatti. Il Padova per il momento pensa a contenere, la Triestina colleziona corner ma per il momento non passa. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Triestina (4-4-2): Offredi; Scrugli, Malomo, Lambrughi, Formiconi; Giorico, Maracchi, Procaccio, Gatto; Gomez, Granoche. A disp. Rossi, Matoševič, Steffè, Ferretti, Mensah, Codromaz, Beccaro, Cernuto, Vicaroni, Costantino. All. Gautieri. Padova (3-5-2): Minelli; Pelagatti, Krešić, Lovato; Fazzi, Germano, Ronaldo, Castiglia, Baraye; Bunino, Santini. A disp. Galli, Cherubin, Serena, Capelli, Mandorlini, Mokulu, Soleri, Daffara, Buglio, Andelkovic, Sylla, Pesenti. All. Ametrano (squalificato Sullo). (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRIESTINA PADOVA (0-0) VIA!

Triestina Padova al Nereo Rocco sta davvero per cominciare: fino a questo momento il bilancio degli alabardati nel girone B di Serie C ci racconta di tre vittorie, un pareggio e cinque sconfitte in nove gare, con un ruolino interno di in due vittorie e due sconfitte, forse troppo poco per cercare di avere ragione della corazzata Padova che sta dominando il campionato e minaccia di andare in fuga – al netto della sconfitta di domenica scorsa. Gli alabardati segnano tanto (13 gol), ma subiscono ancora di più (15 reti subite, peggio ha fatto soltanto la Virtus Verona) ed è questo al momento che li spinge in zone brutte della classifica. Il Padova capolista arriva da sette vittorie, un pareggio e una sconfitta (appunto una settimana fa), con 18 gol fatti (miglior attacco) e 5 subiti (miglior difesa). In trasferta quattro vittorie su quattro incontri disputati. Ora possiamo finalmente rivolgerci al campo per scoprire come andranno le cose in questa partita: al Rocco è davvero tutto pronto, la diretta di Triestina Padova può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

I BOMBER

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta tra Triestina e Padova e ora è il momento di andare a individuare dei possibili protagonisti di questo incontro per la Serie C, ovviamente a suon di gol. Ecco quindi che per i padroni di casa non possiamo certo non citare Granoche, autore di ben 5 reti e chi ha trovato la via del gol due volte,. come Costantino e Giorico. Per il Padova la lista però dei bomber da tenere d’occhio è davvero lunga: in primis attenzione a Castiglia e Santini, che ne hanno firmati 3, mentre il trittico Bunino-Mercandella-Soleri ha segnato due reti a testa. Ben lungo però l’elenco di chi ha trovato la via del gol per i patavini, con Baraye, Buglio, Fazzi, Germano, Kresic, Mokulu, Pesenti e Ronaldo. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La diretta di Triestina Padova si è già disputata a Trieste per ben 6 volte con il bilancio che è sostanzialmente in equilibrio. Si parla infatti di 2 vittorie per i padroni di casa, 3 per gli ospiti e 1 pareggio. L’ultimo precedente risale all’aprile del 2018, una gara terminata col risultato di 1-0 grazie al guizzo di Coletti al minuto 27. Basta tornare alla sfida precedente tra le due squadre per trovare l’ultimo successo dei biancoscudati. Il Padova il 15 marzo del 2015 si impose col risultato finale di 1-3. Sicuramente arrivano favoriti gli ospiti a questo appuntamento grazie al fatto che stanno guidando la classifica con 22 punti. Nonostante questo c’è un po’ di apprensione per il fatto che nell’ultimo turno la squadra ha perso la prima partita del suo campionato. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Triestina Padova sarà diretta dal signor Matteo Marchetti, e si gioca alle ore 15:00 di domenica 20 ottobre: siamo nel girone B del campionato di Serie C 2019-2020, e per la decima giornata abbiamo una partita sulla carta davvero interessante. Si affrontano infatti una delle finaliste playoff della passata stagione e la capolista attuale del girone: il Padova sta volando e, pur reduce dalla prima sconfitta stagionale, ha comunque un vantaggio pieno sulla prima inseguitrice e minaccia di ottenere la promozione diretta con distacco. Partita con l’intenzione di fare il salto di categoria, la Triestina si è trovata quasi subito in difficoltà tanto da dover esonerare Massimo Pavanel; con il cambio in panchina le cose non sono migliorate e domenica è arrivata una sconfitta sul campo della Reggio Audace, che ha confermato la distanza tra i giuliani e le migliori squadre del torneo. Vediamo allora come andranno le cose nella diretta di Triestina Padova; aspettando il calcio d’inizio possiamo sicuramente valutare il modo in cui i due allenatori intendono giocare la partita, leggendone insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA PADOVA

Frascatore salterà Triestina Padova per squalifica: ci sarà allora spazio per Ermacora come terzino sinistro, in una difesa completata da Formiconi (a destra) e dalla coppi Malomo-Lambrughi a protezione di Offredi. In mezzo potrebbe esserci la conferma per Paulinho, mentre cerca un posto Giorico che potrebbe giocare al posto di uno tra Beccaro e Maracchi; Leonardo Gatto si candida per il tridente, così anche Guido Gomez e Ferretti; possibile turno di riposo per Granoche e uno tra Procaccio e Mensah. Il Padova di Salvatore Sullo potrebbe dare spazio a Pesenti in attacco, al posto di uno tra Mokulu Tembe e Bunino; sulle corsie laterali cerca spazio soprattutto Sylla, ma a destra rimane favorito Fazzi con Joel Baraye che dovrebbe agire sul versante mancino. Centrocampo con Germano che sarà supportato da Buglio e Ronaldo, anche se Castiglia spera di avere una maglia da titolare; in difesa Pelagatti, Kresic e Lovato giocano a protezione del portiere Castiglia.

QUOTE E PRONOSTICO

Nel pronostico di Triestina Padova la squadra di casa pare favorita, sicuramente a sorpresa: il segno 1 identifica la vittoria degli alabardati e vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2,50 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno 2 che regola il successo esterno della capolista la vincita corrisponderebbe a 2,80 volte quanto puntato, fornendo comunque una situazione equilibrata. Il pareggio, per il quale dovrete scommettere sul segno X, porta in dote un guadagno di 3,0 5 volte la giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA