DIRETTA/ Triestina Ravenna (risultato finale 0-1): decisivo Nocciolini al 93esimo

- Fabio Belli

Diretta Triestina Ravenna: streaming video e tv, risultato finale 0-1. Rete decisiva di Nocciolini al minuto 91, la gara si chiude quindi con un colpo di scena.

Triestina
Diretta Triestina Virtus Verona (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA RAVENNA (0-1): DECISIVO NOCCIOLINI

Termina con una sorpresa la diretta di Triestina Ravenna con il risultato che è di 0-1. La partita è stata decisa da un gol al minuto 93 di Nocciolini, in grado di regalare agli ospiti tre punti molto importanti. Un successo che permette alla squadra ospite di agganciare i padroni di casa in classifica nella zona playoff. Sicuramente è stato un match molto equilibrato con le due compagini che hanno giocato per lunghi tratti con qualità, ma che hanno avuto paura di sbilanciarsi in avanti. Come capita molto spesso poi a decidere la partita è stato un episodio che ha permesso a una squadra di sorridere e all’altra di avere grandi rimpianti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANCORA PARI

Non si sblocca la diretta di Triestina Ravenna che è sul risultato di 0-0. La partita non ci sta regalando grandi emozioni, tanto che non è arrivato nemmeno un gol fino a questo momento. Al minuto 52 i padroni di casa protestano a lungo, in effetti Granoche viene steso in area di rigore non secondo l’arbitro che decide di far proseguire la gara. Al 61esimo traversa della Triestina con Ferretti che stacca di testa sugli sviluppi di un bel calcio d’angolo buttato dentro da Giorico. Ancora Triestina dopo altri sei minuti, stavolta è Mensah che di testa anche lui colpisce un palo. Due legni e tante occasioni ci fanno capire che probabilmente i padroni di casa avrebbero meritato il vantaggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivati ora all’intervallo della diretta di Triestina Ravenna col risultato che è ancora fermo sullo 0-0. La gara è bloccata con le due squadre che hanno avuto paura di sbilanciarsi col rischio di subire gol. Sicuramente servirà grande ritmo nella ripresa per aumentare le occasioni e trovare la strada del gol. La più grande occasione rimane quella di Frascatore che ha colpito di testa libero in area di rigore, senza riuscire a trovare la porta avversaria e sorvolando la traversa ampiamente. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa quando i due allenatori avranno la possibilità anche di inserire in campo altri calciatori. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE FRASCATORE

La diretta di Triestina Ravenna giunge alla metà della seconda frazione di gioco col risultato che è di 0-0. Pronti via gli ospiti si chiudono indietro e cercano di ripartire. Gatto dai venti metri calcia col destro ma non riesce a trovare la porta avversaria. La sfida vive di poche emozioni con le due compagini che non sono riuscite a trovare spunti offensivi. La più grande occasione arriva al minuto 34 con Giorico che mette la sfera dentro su angolo e Frascatore colpisce di testa senza però trovare la porta avversaria. TRIESTINA – Offredi, Cernuto, Costantino, Frascatore, Gatto, Giorico, Granoche, Malomo, Mensah, Paulo, Scurgli. RAVENNA – Spurio, D’Eramo, Grassini, Jidayi, Lora, Nocciolini, Purro, Raffini, Ricchi, Ronchi, Selleri. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Alla diretta di Triestina Ravenna gli ospiti arrivano dopo due sconfitte di fila e con alcuni problemi che hanno scosso il gruppo. Matteo Ronchi, difensore titolare della squadra, ha voluto caricare i suoi. In un’intervista al Corriere di Romagna ha specificato: “Le assenze di Jidayi e Pellizzari e Sirri non al meglio ci hanno condizionato. Questi sono per noi giocatori davvero molto importanti nel loro ruolo, fondamentali. Siamo stati sfortunati sotto questo punto di vista”. Si concentra poi sugli obiettivi che deve portare avanti la squadra: “Dobbiamo lavorare molto forte in questi giorni e dare il cento per cento per riuscire a conquistare dei punti su un campo complicato. Vogliamo riscattarci e dobbiamo crederci. Bisogna tornare subito a smuovere la classifica”. Di contro si troveranno un avversario di livello che creerà sicuramente delle problematiche non da poco. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE TRIESTINA RAVENNA

La diretta tv di Triestina Ravenna non sarà trasmessa né in chiaro né a pagamento sui canali dell’offerta del digitale terrestre o del satellite. Ci sarà però la possibilità di seguire l’esclusiva in diretta streaming video via internet offera da Elevensports ai suoi abbonati, che potranno collegarsi tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone, oppure tramite pc direttamente sul sito elevensports.it.

I BOMBER

In Triestina Ravenna parliamo dell’attacco degli alabardati, una squadra che era in difficoltà e infatti ha dato il benservito al suo allenatore Massimo Pavanel. Ci sono giocatori che sono in grado di fare la differenza dal punto di vista realizzativo: Rocco Costantino è uno di questi, Davis Mensah può segnare con continuità e poi ci sono Guido Gomez e Andrea Ferretti già protagonisti in Serie C. Tuttavia ancora oggi la Triestina punta soprattutto su Pablo Granoche: il Diablo è un veterano, nella carriera ha anche visitato la Serie A (senza successo) e a lungo è stato bomber di razza nel campionato cadetto. Un anno fa ha accettato di tornare a vestire la maglia giuliana e anche all’inizio di questa stagione sta facendo la differenza. Per lui i gol sono già 5: al termine dell’anno potrebbe arrivare una promozione sul campo, intanto l’uruguaiano ci prova facendo quello che sa fare meglio e cioè mettere la palla nella porta avversaria. (agg di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Molto interessante il testa a testa storico in vista della diretta di Triestina Ravenna, partita che vanta infatti il discreto numero di dieci precedenti ufficiali. I numeri sono chiaramente favorevoli alla Triestina, che ha infatti raccolto sei successi a fronte di tre pareggi e una sola vittoria per il Ravenna. Di conseguenza nel numero dei gol segnati troviamo di nuovo in vantaggio gli alabardati in modo anche molto netto (24-12). Il fattore campo naturalmente ha la sua incidenza, infatti contando solamente le cinque partite disputate a Trieste ecco che abbiamo quattro vittorie per i padroni di casa giuliani e un pareggio, mentre il Ravenna non ha mai vinto in trasferta. Nello scorso campionato 2018-2019, sempre nel girone B di Serie C, infine abbiamo avuto un perentorio 3-0 casalingo della Triestina all’andata in casa il 26 settembre 2018, pareggio per 2-2 invece nel ritorno a Ravenna il 22 gennaio 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Triestina Ravenna, diretta dall’arbitro Filippo Giaccaglia,  domenica 6 ottobre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Nereo Rocco di Trieste, sarà una sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C. La cura Princivalli sta portando i primi frutti per gli alabardati, che dopo il discusso cambio di allenatore hanno inanellato due vittorie consecutive, prima battendo 3-0 l’Arzignano, poi passando 1-2 sul campo della Vis Pesaro grazie alle reti messe a segno da Mensah e Granoche. Punti importanti per la classifica, con la Triestina ora di nuovo in zona play off nel girone B e avanti di tre lunghezze rispetto a un Ravenna che negli ultimi impegni contro Sambenedettese e Piacenza è incappato invece in due sconfitte consecutive. Brusca frenata per i romagnoli che con le prime vittorie, ottenute consecutivamente contro Vis Pesaro ed Imolese, sembravano avere la forza per staccarsi dai bassifondi della classifica.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA RAVENNA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Triestina Ravenna, domenica 6 ottobre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Nereo Rocco di Trieste, sfida valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie C. 4-4-2 per la Triestina guidata in panchina da Nicola Princivalli, schierata con: Offredi; Scrugli, Malomo, Cernuto, Formiconi; Procaccio, Paulinho, Giorico, Mensah; Costantino, Granoche. 4-3-3 per il Ravenna allenato da Luciano Foschi in campo con: Spurio; Ronchi, Purro, Sirri; Nigretti, Selleri, Lora, D’Eramo, Ricchi; Raffini, Giovinco.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Triestina Ravenna, le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai ci dicono che la squadra favorita è quella alabardata: il segno 1 per la vittoria interna viene proposto a 1.55 volte la somma investita, mentre viene offerta a 5.50 la quota relativa all’affermazione in trasferta. Per il pareggio la quota corrispondente viene fissata a 3.80 volte quanto puntato. Per quanto riguarda i gol realizzati complessivamente nel match, over 2.5 quotato 2.05 e under 2.5 quotato 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA