DIRETTA/ Triestina Virtus Verona (risultato finale 1-0): Costantino lancia i giuliani

- Mauro Mantegazza

Diretta Triestina Virtus Verona, risultato finale 1-0: il rigore di Costantino lancia i giuliani verso gli ottavi della Coppa Italia Serie C, la prossima sfida sarà contro il Vicenza.

Triestina
Diretta Imolese Triestina, recupero Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA VIRTUS VERONA (RISULTATO FINALE 1-0)

Triestina Virtus Verona 1-0: un rigore di Rocco Costantino al minuto 81 decide la sfida dei sedicesimi di Coppa Italia Serie C e lancia gli alabardati che, qualificati, affronteranno ora il Vicenza per un posto nei quarti. La giocata decisiva è arrivata grazie a Gatto, che ha subito fallo da parte di Pinton in area; dal dischetto Costantino ha angolato tantissimo superando Chiesa che aveva intuito la direzione. Vantaggio meritato da parte della Triestina, che nella prima parte della ripresa aveva creato alcune occasioni per passare in vantaggio anche se Casarotto si era visto respingere una conclusione a botta sicura da Scrugli. A sette minuti dal 90’ i padroni di casa sono rimasti in dieci uomini: espulso lo stesso Scrugli per un brutto fallo su Casarotto, a quel punto allora Luigi Fresco ha mandato in campo Sammarco e Danti mentre Carmine Gautieri ha tolto Ferretti, che era in campo da 14 minuti, per coprirsi con Beccaro. In pieno recupero Odogwu ha raccolto un lancio dalle retrovie e assistito il rimorchio di Sammarco, ma Ermacora è stato decisivo nel frapporsi tra il pallone e la porta; un minuto più tardi Matosevic ha deviato sulla traversa un colpo di testa di Sirignano, che era comunque in fuorigioco. Poi l’arbitro De Tommaso ha chiuso i giochi: Triestina qualificata. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Triestina Virtus Verona non sarà disponibile, tuttavia non mancherà la diretta streaming video su Elevensports, che offrirà in esclusiva ai suoi abbonati le immagini anche di questa partita della Coppa Italia di Serie C, collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone o tramite una smart tv sull’applicazione ufficiale Elevensports.

TRIESTINA VIRTUS VERONA (0-0): INTERVALLO

Triestina Virtus Verona 0-0: primo tempo poco entusiasmante quello della partita valida per i sedicesimi di Coppa Italia Serie C. Le due squadre non hanno rinunciato a proporre gioco, ma non ci sono davvero riuscite; l’unica occasione di fatto è stata quella che gli alabardati hanno costruito al 24’ minuto, quando Scrugli ha messo in area un pallone che Granoche è riuscito a deviare nonostante la coordinazione non ottimale, ma ha mandato alto. Per il resto, nessuna reale opportunità per portarsi in vantaggio; Lupoli ha calciato sul fondo al 26’ sul traversone di Casarotto, lo stesso Granoche ha provato la girata vincente ma non ha trovato il bersaglio (ed era comunque in fuorigioco), poi sono state fasi di studio e una partita decisamente bloccata, in cui sembra prevalere la paura di scoprirsi troppo e incassare un gol. Vedremo quello che succederà nel secondo tempo: ricordiamo che se il risultato dovesse restare in parità, al termine dei tempi regolamentari si giocherebbero i supplementari e poi eventualmente si andrebbe alla battuta dei calci di rigore. (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTINA VIRTUS VERONA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Triestina Virtus Verona, ci resta comunque il tempo per dare uno sguardo alle statistiche delle due formazioni nella stagione in corso. Facciamo naturalmente riferimento al campionato, dove Triestina e Virtus Verona sono entrambe inserite nel girone B. Per gli alabardati ecco 19 punti in classifica con sei vittorie, un solo pareggio e sette sconfitte nelle prime quattordici giornate, in cui la Triestina ha segnato 19 gol ma ne ha anche subiti 21, per una differenza reti che di conseguenza è pari a -2. Sta facendo meglio la Virtus Verona, che troviamo a quota 23 punti in classifica grazie a sette vittorie, due pareggi e cinque sconfitte: la squadra veneta di conseguenza è in campo positivo anche per quanto riguarda la differenza reti (+5), grazie a 23 gol segnati a fronte dei 18 subiti. Adesso però non è più tempo di numeri: parola al campo, Triestina Virtus Verona sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE

Sempre più vicina la diretta di Triestina Virtus Verona, abbiamo accennato al fatto che per gli alabardati questo sarà il debutto stagionale nella Coppa Italia di Serie C, perché in estate la Triestina ha partecipato alla Coppa Italia maggiore, vincendo al primo turno per 3-1 contro la Cavese ma uscendo di scena poi nel secondo turno, sconfitta per 1-0 sul campo del Perugia. Chi invece ha dovuto superare ad agosto la prima fase a gironi della Coppa Italia di Serie C è stata la Virtus Verona, che ha avuto la meglio nel triangolare con Arzignano e Modena pareggiando per 2-2 contro gli emiliani e poi vincendo per 2-0 la decisiva partita con i veneti, che avevano nel frattempo vinto con il punteggio di 2-1 la loro partita contro il Modena. Dando uno sguardo invece al futuro, possiamo osservare che negli ottavi di finale – in programma per il 27 novembre – la vincente di Triestina Virtus Verona dovrà vedersela con il Vicenza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Verso la diretta di Triestina Virtus Verona, possiamo osservare che questa partita ha scarsa tradizione, essendosi disputata per la prima volta nel 2015, tuttavia da allora si contano ben otto sfide con un bilancio nettamente favorevole alla Triestina. Quattro vittorie infatti per gli alabardati, a fronte di tre pareggi e di una sola affermazione della Virtus Verona, che di conseguenza è in ritardo (9-13) anche per quanto riguarda il numero delle reti segnate. Bisogna però osservare anche che l’unica vittoria della Virtus Verona è arrivata proprio nella partita d’andata del campionato in corso, giocata il 22 novembre scorso sul campo dei veneti. La Virtus ebbe la meglio per 3-2 grazie ai gol di Marcandella, Magrassi ed Odogwu per il triplo vantaggio nel giro di mezz’ora, ecco poi la doppietta di Granoche (con due rigori), che però servì alla Triestina solo per ridurre il passivo. Discorso ben diverso invece nello scorso campionato, quando la Triestina vinse sia la partita d’andata sia quella di ritorno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Triestina Virtus Verona, in diretta dallo stadio Nereo Rocco di Trieste alle ore 17.00 di oggi pomeriggio, mercoledì 13 novembre 2019, è una partita valida per i sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C 2019-2020. A dire il vero, Triestina Virtus Verona è in ritardo di una settimana rispetto al grosso del programma, infatti le due squadre sanno già che negli ottavi di finale la vincente di oggi pomeriggio se la vedrà con il Vicenza, che settimana scorsa ha battuto il Padova nel derby veneto dei sedicesimi. Possiamo anche ricordare che per la Triestina sarà il debutto stagionale nella Coppa Italia di Serie C, avendo partecipato in estate alle prime fasi della Coppa maggiore (eliminata dal Perugia), mentre la Virtus Verona è giunta fin qui passando la prima fase a gironi. Infine ricordiamo che Triestina Virtus Verona, come tutte le partite dei sedicesimi, si gioca in gara secca: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari dunque ci saranno i tempi supplementari e in caso di necessità anche i calci di rigore.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA VIRTUS VERONA

Facile immaginare un ampio turnover nelle probabili formazioni di Triestina Virtus Verona, impegno infrasettimanale di Coppa Italia per queste due squadre di Serie C. Vi indichiamo comunque i giocatori scesi in campo nel weekend nell’ultimo turno di campionato come punto di riferimento, anche se forse utile ad identificare soprattutto chi non giocherà oggi. La Triestina deve comunque reagire dopo la batosta incassata contro il Vicenza, partita nella quale i titolari giuliani sono stati Offredi in porta; Scrugli, Malomo, Lambrughi e Formiconi nella difesa a quattro; Maracchi, Giorico e Beccaro nel terzetto di centrocampo; Ferretti, Costantino e Gatto nel tridente d’attacco. Più entusiasmo certamente per la Virtus Verona, che ha espugnato il campo della Fermana con questo undici di partenza: Chiesa in porta; Pinton, Curto, Pellacani e Vannucci nelal retroguardia a quattro; Cazzola, Sammarco ed Onescu nel terzetto di centrocampo; Danti trequartista alle spalle dei due attaccanti Odogwu e Magrassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA