Diretta/ Turris Casertana (risultato finale 2-1) video: Giannone decide il derby

- Mauro Mantegazza

Diretta Turris Casertana streaming video tv: orario, probabili formazioni, quote e risultato live della partita per la 27^ giornata della Serie C.

Turris
Diretta Turris Casertana (Foto LaPresse)

DIRETTA TURRIS CASERTANA (RISULTATO 2-1): GIANNONE DECIDE IL DERBY

Inizia la ripresa tra Turris e Casertana, si riparte dall’uno ad uno. Rosso per Cuppone che va di testa, blocca Avella. Giannone da fuori area non inquadra lo specchio. Ottima occasione per la Turris! Da Dalt serve in area di rigore Boiciuc che spreca. Rosso in scivolata non riesce a trovare il tocco vincente. Avelia respinge bene su Giannone! Giannone entra in area e viene steso, rigore per la Turris! Giannone si presenta sul dischetto e raddoppia! Avella aveva intuito la traiettoria ma non può farci nulla. Persano dalla distanza trova la traversa! Termina la gara, la Turris si aggiudica il derby campano. (agg. Umberto Tessier)

LORENZINI DI TESTA!

Inizia il match tra Turris e Casertana. Giannone prova a sorprendere Avella dopo un solo minuto, il portiere blocca senza particolari problemi. Romano incrocia con il sinistro, Avella mette in corner. La sblocca la Casertana! Da Dalt perde una brutta palla, Turchetta serve per Pacilli che di testa supera Abagnale. Lorenzini! La Turris pareggia dopo appena un minuto. Calcio d’angolo e colpo di testa vincente del difensore, derby subito ricco di emozioni! Sono trascorsi appena venti minuti di gioco, decidono al momento le reti siglate da Pacilli e Lorenzini. La Casertana ha sfruttato un grave errore dei padroni di casa mentre la Turris ha pareggiato da calcio d’angolo. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA TURRIS CASERTANA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Turris Casertana sarà garantita in pay-per-view su Sky, essendo questa una delle partite comprese nell’accordo fra la televisione satellitare e la Lega Pro. Di conseguenza raddoppia la possibilità di seguire il match, che sarà naturalmente trasmesso anche in diretta streaming video da Eleven Sports, come tutte le partite del campionato di Serie C.

SI COMINCIA!

Siamo pronti a dare la parola al campo per la diretta tra Turris e Casertana, sfida della 27^ giornata di Serie C: prima però vediamo alcune statistiche, importanti, fin qui fissate. Con le sue tre vittorie in casa, cinque sconfitte e quattro pareggi, la Turris rappresenta sempre un’incognita. Sono dodici le reti segnate tra le mura domestiche, non male se a contrapporsi non ci fossero le diciannove subite. La Casertana ha forse perso il treno per la promozione, ma la sua posizione di classifica è ottima e può ancora lottare per un gradino alto tra le big della categoria. In trasferta i campani hanno vinto sei volte, non male, assolutamente per una squadra che ha però subito diciassette reti e altrettante segnate, un numero da mutare per motivi campani scaramantici. Ora parola al campo, via!

DIRETTA TURRIS CASERTANA: TESTA A TESTA

Avvicinandoci sempre di più alla diretta di Turris Casertana, ecco che potrebbe ora essere molto interessante dire qualcosa di più anche circa la storia di questa partita, derby campano valido per il girone C del campionato di Serie C. Bisogna dire che, nonostante si tratti di un derby, non si gioca spesso fra Turris e Casertana, tanto che per sommare dieci incontri ufficiali tra le due formazioni bisogna risalire addirittura al 1972. Dunque, in questi ultimi 49 anni possiamo contare cinque affermazioni della Turris, che è in vantaggio nel testa a testa, tre successi per la Casertana e due pareggi. Il dato più impressionante tuttavia è relativo al fatto che nove di queste dieci partite risalgono agli anni Settanta, quando Turris Casertana era di fatto una “classica”, poi però completamente sparita dalla scena fino a quando in questa stagione le due compagini campane sono tornate ad affrontarsi. Ricordiamo allora il match d’andata, unico precedente davvero recente: domenica 1° novembre 2020 la Turris vinse in casa della Casertana con un pirotecnico 2-4. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TURRIS CASERTANA: ALTA TENSIONE!

Turris Casertana, in diretta alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, sabato 27 febbraio 2021, si gioca per la ventisettesima giornata del girone C della Serie C ed è un derby campano sicuramente stuzzicante anche per motivi di classifica. Presentiamo dunque la diretta di Turris Casertana annotando innanzitutto che nella scorsa giornata non ci sono state soddisfazioni per queste due formazioni, che sono uscite entrambe sconfitte. La Casertana infatti aveva perso in casa contro l’Avellino, mentre la Turris non era riuscita a raccogliere punti contro la Paganese: segni particolari, anche quelli due derby campani, come l’odierno Turris Casertana che però darà possibilità di riscatto solamente a una delle due squadre. La Casertana, che ha 33 punti, vuole consolidarsi all’interno della zona playoff, mentre la Turris sta scivolando indietro dopo un ottimo inizio di campionato, ha 28 punti e vuole restare più vicina alla zona playoff piuttosto che alla lotta per evitare la retrocessione: ci riuscirà?

PROBABILI FORMAZIONI TURRIS CASERTANA

Per le probabili formazioni di Turris Casertana, possiamo basarci sulle scelte recenti dei due allenatori. Disegniamo allora la squadra di casa seguendo questo modulo 3-4-1-2: Abagnale estremo difensore; Lame, Di Nunzio e Lorenzini davanti a lui nella difesa a tre; i quattro centrocampisti Da Dalt, Franco, Carannante e Loreto da destra a sinistra; infine in attacco il trequartista Giannone alle spalle delle due punte Ventola e Persano. Nella Casertana, che ha Icardi squalificato, andiamo invece con un 4-3-3: in porta Avella; Hadziosmanovic, Dramane, Carillo e Rizzo davanti a lui nella difesa a quattro; Matese, Santoro e Varesanovic a comporre il terzetto di centrocampo ed infine il tridente offensivo con Rosso, Matos e Turchetta come possibili titolari.

PRONOSTICO E QUOTE

In conclusione diamo uno sguardo anche al pronostico su Turris Casertana in base alle quote sulla partita offerte dall’agenzia Snai. Il segno 1 è considerato favorito ed è proposto alla quotazione di 2,45 volte la posta in palio, mentre poi si sale a 2,85 in caso di segno 2 e fino a 3,10 nel caso in cui uscisse il segno X.

© RIPRODUZIONE RISERVATA