DIRETTA/ Udinese Lazio (risultato finale 0-1) streaming tv: Lazio, vittoria pesante

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Lazio streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie A per la 28^ giornata (oggi 21 marzo).

Udinese Lazio
Diretta Udinese Lazio: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE LAZIO (RISULTATO FINALE 0-1): LAZIO, VITTORIA PESANTE

Finale di partita con grande pressione dell’Udinese e la Lazio che non riesce più a ripartire. Alla mezz’ora Simone Inzaghi richiama in panchina Immobile e Luis Alberto inserendo Correa e Andreas Pereira, quindi ammonizioni per Patric, Musacchio e lo stesso Andreas Pereira in un finale di partita concitato. L’Udinese ha due ottime chance per pareggiare, prima con Okaka che stacca di testa a centro area su un delizioso cross di rabona, quindi nel recupero con una girata di Nestorovski che non inquadra la porta. La Lazio si prende però una vittoria preziosissima che tiene vive le ambizioni europee, contro un’Udinese che ha confermato di essere squadra organizzata e in un eccellente stato di forma. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA UDINESE LAZIO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Lazio sarà garantita sul canale Dazn 1 (numero 209) per gli abbonati Sky che abbiano attivato la corrispondente opzione, oppure in diretta streaming video ma in questo caso per gli abbonati alla piattaforma Dazn, che infatti trasmette tre partite di Serie A di ogni giornata del massimo campionato.

PALI DI DE PAUL E IMMOBILE!

L’Udinese inizia il secondo tempo con Nestorovski in campo al posto di Makengo. La Lazio prova a fare possesso palla ma al 4′ sugli sviluppi di un affondo l’Udinese vince un rimpallo e dal limite dell’area Rodrigo De Paul lascia partire una rasoiata che si stampa sul palo a Reina battuto. I friulani prendono coraggio e il copione rispetto al primo tempo si inverte, con la Lazio ora impegnata a presidiare la propria metà campo. Al 12′ ammonito Molina per aver fermato una ripartenza di Marusic, sulla conseguente punizione Luis Alberto non inventa il cross giusto. Al 17′ cambia ancora l’Udinese con Llorente che lascia spazio a Okaka, subito dopo su un cross di De Paul è Nestorovski a bruciare sul tempo Patric ma senza centrare il bersaglio. Cambia anche Inzaghi che inserisce Escalante e Akpa Akpro al posto di Lucas Leiva e Muriqi, poi al 23′ grande occasione per il raddoppio della Lazio con Immobile che beffa Walace e a tu per tu con Musso prima calcia addosso al portiere, poi manda sul palo la ribattuta. (agg. di Fabio Belli)

MARUSIC SBLOCCA IL RISULTATO!

Il copione della partita è comunque chiaro, con la Lazio che gestisce il pallone conquistando ben 9 corner e l’Udinese che si impegna nel chiudere bene tutti gli spazi. Alla mezz’ora viene murata da Becao un’interessante girata di Milinkovic in area, poi al 33′ bella combinazione tra De Paul e Llorente che cerca Pereyra, che trova però la perfetta chiusura di Patric. Al 37′ passa la Lazio: bel cross di Lazzari e Luis Alberto lascia scorrere per l’inserimento di Marusic, che si accentra e piazza il pallone a girare sul secondo palo, davvero un gol pregevole quello del montenegrino. 2′ di recupero e proprio negli ultimi secondi utili l’Udinese trova il break che porta Stryger-Larsen a concludere tutto solo davanti a Reina, che con un intervento super salva in angolo. Sull’azione sarebbe servito probabilmente un controllo VAR sulla posizione di Molina, ma quella del portiere spagnolo è stata un’autentica prodezza. (agg. di Fabio Belli)

LUIS ALBERTO IMPEGNA MUSSO

La Lazio parte subito pressando alta, con l’Udinese che tiene la linea schiacciata a difesa della propria area di rigore. Prima chance per i biancazzurri all’11’ con una gran botta di Luis Alberto che Musso non trattiene, Immobile prova a ribadire a rete scontrandosi col portiere avversario. Al 15′ bel lancio di Luis Alberto, Milinkovic-Savic controlla bene ma non lascia il pallone a rimorchio all’accorrente Immobile, facendosi ribattere la conclusione. L’Udinese trova un paio di ripartenze interessanti senza però riuscire ad impensierire Reina, quindi al 20′ un bel traversone di Radu trova Immobile pronto al colpo di testa, che finisce però abbondantemente a lato. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Mentre aspettiamo il fischio d’inizio di Udinese Lazio, ci resta il tempo per inquadrare la partita mediante le statistiche stagionali di bianconeri e biancocelesti nel campionato di Serie A. L’Udinese di Luca Gotti viaggia a quota 33 punti in classifica grazie a otto vittorie, nove pareggi e dieci sconfitte e sembra veleggiare tranquilla verso la salvezza anticipata pur con una differenza reti in negativo (-5), a causa di 30 gol segnati a fronte dei 35 subiti finora dall’Udinese. La Lazio di Simone Inzaghi risponde invece con 46 punti in classifica e un bottino di quattordici vittorie, quattro pareggi e otto sconfitte, con una differenza reti dunque positiva (+5), grazie ai 42 gol segnati che superano i 37 al passivo. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare sarà solamente il campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Udinese Lazio, poi la partita comincia! UDINESE (3-5-1-1): Musso; Rodrigo Becao, Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; Pereyra; F. Llorente. Allenatore: Luca Gotti LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, S. Radu; M. Lazzari, S. Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Muriqi. Allenatore: Simone Inzaghi (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UDINESE LAZIO: GOTTI ACCOGLIE INZAGHI

Per la diretta di Serie A tra Udinese e Lazio, abbiamo la possibilità di mettere a confronto due allenatori di gran talento, noti per la loro schiettezza come pure per il grande attaccamento ai rispettivi club, che hanno dato loro gran fiducia, promuovendoli fino alla prima squadra. Era infatti iniziata come vice di Tudor la carriera di Gotti all’Udinese nel luglio del 2019: poi esonerato il croato, il tecnico di Adria è stato prima promosso primo a interim e poi confermato in prima panchina. Da qui Gotti, su 59 presenze in panca con l’udinese, ha messo da parte la media punti di 1.25. Simile destino per Simone Inzaghi: da tecnico delle giovanili e della primavera, l’allenatore piacentino è stato chiamato a interim alla guida della prima squadra nell’aprile del 2016 (ricordiamo la vicenda Bielsa), per poi convincere la dirigenza e stabilirsi fisso nello spogliatoio la stessa estate. Da qui Inzaghi ha messo da parte 231 presenze, per una media di 1.78 punti a match. (agg Michela Colombo)

LO STORICO

Udinese Lazio è una delle partite con la serie aperta più lunga in Serie A, visto che le due squadre sono protagoniste in questo campionato da quasi 30 anni. Nelle ultime 10 i biancocelesti hanno dominato: tra l’ottobre 2016 e il dicembre 2019 troviamo sette vittorie consecutive, tra queste ce ne sono tre alla Dacia Arena e l’ultima in ordine cronologico fa riferimento al settembre di tre anni fa, una partita che era stata decisa da Francesco Acerbi e Joaquin Correa in 6 minuti, prima che l’autorete di Milan Badelj accorciasse le distanze a favore dei friulani. La vittoria che l’Udinese ha timbrato nella partita di andata, un incredibile 3-1 allo stadio Olimpico, ha spezzato una serie negativa che per i bianconeri durava addirittura dal settembre 2014: troviamo qui l’ultima vittoria dell’Udinese ma ancora una volta stiamo parlando di un match nella capitale, l’ultimo successo interno risale all’aprile 2013 quando sulla panchina friulana sedeva Francesco Guidolin, in campo c’era ancora Antonio Di Natale ed era stato lui a risolvere il match con un destro sul cross di Gabriel Silva. (agg. di Claudio Franceschini)

SFIDA COMPLICATA PER INZAGHI!

Udinese Lazio, in diretta dallo stadio Friuli-Dacia Arena di Udine, si giocherà per la ventottesima giornata del campionato di Serie A alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 21 marzo 2021. La diretta di Udinese Lazio metterà dunque di fronte i bianconeri di Luca Gotti che stanno vivendo il momento migliore del loro campionato e i biancocelesti di Simone Inzaghi che devono invece uscire da un periodo complicato. Per quanto riguarda l’Udinese, il pareggio sul campo del Genoa nella scorsa giornata è stato ulteriore conferma di un girone di ritorno che i friulani stanno conducendo a ritmi eccellenti e che dovrebbe portare l’Udinese a una comoda e meritata salvezza anticipata, dal momento che i punti in classifica sono già 33. La Lazio arriva invece da una sofferta vittoria casalinga contro il Crotone che ha spezzato un periodo di risultati decisamente deludenti, ai quali si aggiunge la doppia sconfitta in Champions League contro il Bayern Monaco. Urge dunque un successo per rimanere in corsa per il quarto posto, Udinese Lazio sarà un banco di prova molto significativo per i biancocelesti…

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE LAZIO

Vediamo adesso insieme quali potrebbero essere le probabili formazioni di Udinese Lazio. Luca Gotti in difesa potrebbe scegliere Bonifazi per affiancare Becao e Nuytinck, mentre un ballottaggio aperto è quello tra Molina e Zeegelaar come esterno sinistro di un centrocampo che per il resto dovrebbe vedere titolari Stryger Larsen a destra e De Paul, Arslan e Walace nel cuore della mediana. In attacco dovremmo infine vedere Pereyra a supporto del centravanti Llorente. Nella Lazio Patric e Musacchio si contendono una maglia così come Radu e Hoedt per affiancare Acerbi, unica certezza della difesa. Idee molto più chiare per Simone Inzaghi a centrocampo, a parte il dubbio legato a Lazzari, uscito acciaccato dalla trasferta di Monaco. Infine in attacco dovremmo rivedere Immobile e stavolta per affiancarlo il favorito sembra essere Caicedo.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Udinese Lazio in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Gli ospiti biancocelesti partono favoriti sulla carta: il segno 2 infatti è quotato a 2,10, mentre poi si sale a 3,25 in caso di segno X e fino a 3,60 volte la posta in palio sul segno 1 in caso di vittoria casalinga dell’Udinese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA