Diretta/ Udinese Parma (risultato finale 1-3) streaming video DAZN: la chiude Inglese

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Parma (risultato live 0-0) streaming video DAZN: prende il via partita di Serie A nella 2^ giornata. Tutto pronto alla Dacia Arena.

DePaul Parma Udinese
Diretta Udinese Parma: un'immagine dell'anno scorso (LaPresse)

DIRETTA UDINESE PARMA (1-3): LA CHIUDE INGLESE

Inizia la ripresa tra Udinese e Parma, si riparte dalle reti siglate da Lasagna e Gervinho. De Paul si mette in solitaria, tiro centrale facile preda del portiere avversario. Hernani si ferma all’improvviso, problema muscolare per lui che potrebbe abbandonare il terreno di gioco. Gagliolo! Il Parma passa in vantaggio! Kulusevski serve l’accorrente Gagliolo che di testa fulmina Musso! Per Kulusevski sono due gli assist di giornata, grandissima la sua prova. Nel Parma entra Grassi ed esce Kucka. Udinese tutta proiettata in avanti alla ricerca del pari. Fofana prova il tiro, sfera deviata in corner. Gervinho serve Inglese che cala il tris. Grandissima partita del Parma che potrebbe aver chiuso la contesa. Ci prova Fofana senza successo. Termina il match, colpo gobbo del Parma. (agg. Umberto Tessier)

PARI DI GERVINHO!

Gervinho! Pareggia a sorpresa il Parma. Jajalo perde palla, Kulusevski recupera la sfera e serve Gervinho che non sbaglia! Diagonale perfetto che non lascia scampo a Musso. Un minuto viene assegnato di recupero, gara molto divertente fino ad ora. Bruno Alves e Lasagna si scontrano in alta quota, per fortuna continuano senza problemi. Termina in parità la prima frazione di gioco. Alla rete siglata da Lasagna ha risposto Gervinho. Udinese che ha avuto un paio di occasioni nitide per raddoppiare, gli errori sono stati pagati a caro prezzo con il Parma che ha ripreso il match con Gervinho. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA LASAGNA!

Inizia il match tra Udinese e Parma, sfida che si preannuncia molto equilibrata. Grande iniziativa di Gervinho che semina il panico, si salvano i friulani a fatica. Lasagna! La sblocca l’Udinese dopo quindici minuti di gioco. L’attaccante brucia Iacoponi e poi trafigge Sepe. Doppio salvataggio di Sepe! L’estremo difensore si supera prima su Lasagna e poi su De Paul, il Parma sta faticando tantissimo. Grande azione di Gervinho, il più pericoloso dei suoi, non arriva però la palla ad Inglese. Larsen riceve un grande pallone da Mandragora, palla per Nestorovski da solo in area, colpo di testa che sfiora la rete. Ottima gara dell’Udinese che sta schiacciando il Parma in netta difficoltà, si attende una reazione della compagine ospite. Mandragora ci prova da fuori area ma non inquadra lo specchio. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI

La diretta tra Udinese e Parma sta per avere inizio e già le formazioni ufficiali della partita stanno facendo il loro ingresso in campo: prima del fischio d’inizio però conosciamo meglio anche i due allenatori protagonisti nel secondo turno di serie A. A fare gli onori di casa sarà naturalmente Igor Tudor, allenatore del club friulano dal marzo del 2019 ma che già in passato era stato tecnico dei bianconeri, anche se per appena 4 giornate (dall’aprile al giugno del 2018). Di contro oggi ci sarà Roberto D’Aversa, allenatore del Parma dal dicembre del 2016 e autore della bellissima promozione in Serie A della compagine dei ducali, e che punta chiaramente alla permanenza tra i grandi anche a fine stagione. Ora però non ci resta che dare la parola al campo, si gioca! UDINESE (3-4-1-2): Musso; Becao, Ekong, Samir; Larsen, Jajalo, Mandragora, Sema; De Paul; Nestorovski, Lasagna. A disp.: Nicolas, Perisan, Sierralta, Opoku, Fofana, Walace, Nuytinck, Mallè, Pussetto, Barak, De Maio, Teodorczyk. All.: Tudor PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi, Hernani, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. A disp.: Colombi, Alastra, Dermaku, Karamoh, Cornelius, Brugman, Scozzarella, Siligardi, Rigoni, Kucka, Sprocati, Gi.Pezzella. All.: D’Aversa (agg Michela Colombo)

LA TRADIZIONE

In vista della diretta tra Udinese e Parma per la 2^ giornata di Serie A è tempo ora di prendere in esame anche lo storico che interessa le due squadre, oggi protagoniste. I dati a disposizione di certo non ci mancano: dal 1930 a oggi infatti le due compagini si sono affrontate a viso aperto in ben 73 occasioni, queste registrate tra primo e secondo campionato, lega pro e pure Coppa Italia, per un bilancio complessivo che recita 30 vittorie dei friulani e 25 affermazioni dei ducali, oltre a 18 pareggi. Per completare la nostra analisi va quindi aggiunto che risale al campionato 2018-2019 della Serie A l’ultimo precedente occorso tra Udinese e Parma. L’anno scorso quindi assistemmo al pareggio per 2-0 al Tardini nel turno di andata: al ritorno in terra friulana fu il Parma ad avere la meglio ma col risultato di 2-1. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Parma non verrà trasmessa sui canali tradizionali: per il secondo anno consecutivo infatti tre partite ad ogni giornata di Serie A sono affidate in esclusiva alla piattaforma DAZN e il match della Dacia Arena sarà tra questi, dunque sarà un appuntamento riservato agli abbonati che, tramite apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone, potranno seguire la partita in diretta streaming video oppure installare l’applicazione direttamente su una smart tv che sia provvista di connessione a internet.

LE STATISTICHE

Eccoci quasi pronti alla diretta di Udinese Parma: i friulani si sono salvati lo scorso campionato grazie al rendimento casalingo. Alla Dacia Arena sono infatti arrivati 29 punti, tanti per una squadra di medio-bassa classifica: l’imbattibilità interna per di più dura da metà gennaio, con 5 vittorie e 3 pareggi. Curiosamente l’ultimo ko era arrivato proprio contro il Parma – seconda giornata nel girone di ritorno – il che ci dà lo spunto per dire che i ducali da trasferta hanno raccolto 19 punti, un passo da retrocessione: le vittorie sono state 5 ma quattro di queste sono arrivate nel girone di andata, al ritorno la squadra di Roberto D’Aversa ha collezionato soltanto il successo di cui sopra alla Dacia Arena e da allora ha perso cinque volte lontano dal Tardini, pur riuscendo a frenare la Juventus (3-3 rimontando due gol di svantaggio). Parma che in generale ha vinto soltanto due volte nelle ultime 19 partite, e lo ha sempre fatto per 1-0: all’inizio di marzo contro il Genoa, nel penultimo turno dello scorso campionato contro la Fiorentina con autorete di Gerson che ha portato gli emiliani a centrare una faticosissima salvezza. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Udinese Parma, in diretta dallo stadio Friuli-Dacia Arena di Udine, è una delle sei partite in programma alle ore 20.45 di questa sera, domenica 1 settembre 2019, per completare la seconda giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Udinese Parma scenderanno in campo questa sera arrivando da risultati opposti nel turno che ha aperto questo nuovo campionato. L’Udinese di Igor Tudor ha infatti raccolto una prestigiosa vittoria casalinga contro il Milan e adesso il calendario propone di nuovo una partita davanti al pubblico amico: l’obiettivo dei bianconeri friulani sarà naturalmente quello di concedere il bis, per godersi la sosta a punteggio pieno e mettere già parecchio fieno in cascina verso l’obiettivo della salvezza. Il Parma di Roberto D’Aversa invece ha perso contro la Juventus: un risultato che naturalmente ci può stare per i gialloblù, adesso però sarebbe meglio cominciare a fare punti per non arrivare alla sosta già in affanno.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE PARMA

Andiamo adesso a scoprire quali potrebbero essere le probabili formazioni per Udinese Parma. I friulani di Tudor dovrebbero schierarsi secondo il 3-4-2-1 con il match-winner contro il Milan, Rodrigo Becao, confermato in difesa e dubbi soprattutto in avanti, dove l’unico certo del posto sembra De Paul. Le altre due maglie sono contese una da Pussetto e Jajalo (con passaggio al 3-5-2) e l’altra da Lasagna e Nestorovski come punto di riferimento più avanzato. Diversi ballottaggi anche nel Parma, che D’Aversa dovrebbe schierare con il 4-3-3: Kucka appare recuperato e se la gioca con Brugman, a centrocampo poi è aperto anche un altro ballottaggio tra Barillà e Grassi. Attenzione poi al tridente, dove insieme agli intoccabili Inglese e Gervinho ci sarà spazio solamente per uno tra Kulusevski, Siligardi e Karamoh.

PRONOSTICO E QUOTE

Vediamo infine qual è il pronostico su Udinese Parma basandoci sulle quote diffuse dall’agenzia di scommesse Snai. Possiamo parlare dei padroni di casa come favoriti in modo chiaro, anche se non nettissimo: infatti il segno 1 è quotato a 2,05. Si sale poi a quota 3,25 in caso di pareggio (segno X), infine un colpaccio del Parma varrebbe 3,75 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA