DIRETTA/ Udinese Torino (risultato finale 0-1) video streaming: la decide Belotti

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Torino streaming video e tv: quote, orario, probabili formazioni e risultato live della partita per la 30^ giornata di Serie A (oggi 10 aprile).

Izzo Udinese Torino
Diretta Udinese Torino: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE TORINO (RISULTATO FINALE 0-1): LA DECIDE BELOTTI

Bella conclusione di Pereyra dal limite dell’area, si immola Izzo e salva. Quindici minuti alla fine, i friulani provano il tutto per tutto. Izzo va di testa da calcio d’angolo e per poco non raddoppia. Fase finale del match, il Torino si difende bene. Linetty prova ad imbeccare per Bremer che non ci arriva per un soffio. Cinque i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. De Paul la mette in mezzo, respinge Izzo. Termina il match, un rigore di Belotti regala tre punti pesantissimi ai granata. (agg. Umberto Tessier)

BELOTTI SU RIGORE!

Inizia la ripresa tra Udinese e Torino, si riparte dallo zero a zero. Buongiorno trattiene Pereyra e si becca il giallo. De Paul continua ad inventare ma per ora non ha trovato lo spunto giusto. Sanabria prova a servire Belotti, chiudono i friulani. Verdi ci prova da fuori area, la sfera non trova la porta. Arslan travolge Belotti in area, il direttore di gara indica il dischetto. Sulla sfera si presenta Belotti che non sbaglia! Abbiamo superato l’ora di gioco, un rigore di Belotti ha portato i granata avanti, un risultato pesantissimo per la lotta salvezza. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA UDINESE TORINO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Torino sarà garantita sul canale DAZN 1 (canale numero 209 della piattaforma satellitare) agli abbonati Sky che abbiano attivato la corrispondente opzione. Altrimenti, l’anticipo serale di Serie A sarà garantito agli abbonati DAZN, la piattaforma che ad ogni giornata trasmette in diretta streaming video tre partite del massimo campionato.

DE PAUL PERICOLOSO

Verdi pesca Rincon in area, chiude tutti Bonifazi. Vojvoda pesca Rincon che trova l’opposizione di Becao. Buongiorno e Milinkovic Savic non si intendono, Molina a porta vuota la mette fuori! De Paul ci prova da fuori area, sfera fuori di pochissimo! Mandragora si prende il giallo dopo un fallo su Larsen. De Paul sta salendo in cattedra ma trova sulla sua strada l’ottimo intervento di Milinkovic-Savic. Ansaldi anticipa Becao imbeccato da De Paul. Angolo per l’Udinese, ci arriva Llorente di testa che trova la respinta del portiere granata. La prima frazione termina sullo zero a zero. (agg. Umberto Tessier)

CI PROVA SANABRIA

Inizia il match tra Udinese e Torino. Verdi prova subito ad attivare Sanabria, reattivo Bonifazi. Ansaldi per Verdi che trova solo l’esterno della rete. De Paul serve Larsen il cui cross viene respinto. Molina prova ad imbeccare Pereyra, reattiva la difesa granata. Llorente ci prova di testa ma non trova la porta. Grandissimo pallone servito da Belotti per Sanabria che sfiora la sfera e per poco non trova la porta. Abbiamo superato la prima parte di match per una gara molto bloccata. Le due compagini ci provano senza grande convinzione. De Paul prende la sfera e calcia da fuori area, palla alta. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA

Sta per cominciare la diretta di Udinese Torino, e già le formazioni ufficiali del match di Serie A stanno facendo il loro ingresso in campo al Friuli: prima però andiamo a curiosare nei numeri segnati da i due club, alla vigilia della 30^ giornata. Classifica alla mano possiamo dire che i friulani sono oggi fermi alla 12^ piazza, forti di ben 33 punti e con un tabellino che comprende nove pareggi e otto vittorie (di cui l’ultima però risale a inizio marzo). I bianconeri hanno però da risolvere il dato relativo ai gol considerato che su 32 reti segnate sono state 39 quelle subite dalla difesa. Altri numeri e trend traballante per il Torino, fermo alla 17^ posizione della graduatoria: i granata sono a quota 24 punti e pure hanno messo alle spalle 4 successi e ben 12 pareggi (il numero più alto in Serie A), realizzando anche una differenza reti sul 41:52. Diamo parola al campo, Udinese Torino comincia! UDINESE (3-5-1-1): Musso; Rodrigo Becao, Bonifazi, Samir; N. Molina, De Paul, Walace, Arslan, Stryger Larsen; Pereyra; F. Llorente. Allenatore: Luca Gotti TORINO (3-4-1-2): V. Milinkovic-Savic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Sanabria, Belotti. Allenatore: Davide Nicola (agg Michela Colombo)

UDINESE TORINO: GLI ALLENATORI

In avvicinamento alla diretta di Udinese Torino, adesso spendiamo qualche parola in più sui due allenatori, Luca Gotti e Davide Nicola. Gotti siede ormai da un anno e mezzo sulla panchina dell’Udinese: doveva essere una soluzione provvisoria, come spesso succede quando il vice dell’allenatore esonerato viene promosso, invece Gotti ha convinto tutti e ora è ad un passo da una salvezza ampiamente anticipata, che d’altronde i bianconeri friulani meritano. Con un solo appunto: gli attaccanti segnano davvero poco, c’è da colmare questa lacuna per fare un ulteriore salto di qualità. Il Torino invece sta vivendo un momento positivo e di questo va dato merito a Davide Nicola, chiamato al capezzale di una squadra in crisi nera: il miglioramento senza dubbio c’è stato, come ha dimostrato anche il derby di settimana scorsa, ma è ancora troppo poco per stare tranquilli in ottica salvezza, dunque adesso serve andare avanti così, magari con qualche vittoria in più per una squadra che pareggia troppo. Muovere la classifica fa sempre bene, ma servirebbero anche i tre punti a volte… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

UDINESE TORINO: I TESTA A TESTA

Soffermiamoci ora sui precedenti in attesa della diretta di Udinese Torino. La gara si è disputata già per 35 volte col bilancio che è di 15 successi per i friulani, 14 pari e 6 vittorie per i granata. La squadra di casa ha siglato 50 gol, mentre gli ospiti ne hanno fatti 34. Sono due le vittorie più larghe con i friulani in grado di vincere 5-1 nel 1956/57 e i granata abili a restituire il favore nella stessa maniera nel 2015/16. I risultati più frequenti invece sono lo 0-0 e l’1-1. L’ultima volta alla Dacia Arena furono i padroni di casa a vincere in una gara decisa da un gol di Stefano Okaka alla fine del primo tempo. I granata invece non vincono in Friuli dal settembre 2017, quando si imposero per 2-3. Gli ospiti erano stati bravi a passare in doppio vantaggio con il gol di Belotti e l’autorete di Hallfredsson nella prima mezz’ora. De Paul su calcio di rigore la riapriva a inizio ripresa con Ljajic pronto a ristabilire le distanze e Lasagna che a 15′ dalla fine accendeva una gara che non avrebbe cambiato più risultato.

UDINESE TORINO: PARTITA DELICATA PER I GRANATA

Udinese Torino, in diretta dallo stadio Friuli-Dacia Arena di Udine, si gioca alle ore 20.45 di questa sera, sabato 10 aprile 2021, come anticipo di prima serata per la trentesima giornata di Serie A. Ribalta dunque della sera per la diretta di Udinese Torino, partita che si annuncia importante soprattutto per i granata di Davide Nicola, reduci dall’ottimo pareggio nel derby contro la Juventus, che devono però ancora lottare per una salvezza che, avendo 24 punti pur con una partita da recuperare, è tutt’altro che garantita per il Torino, che dunque deve cercare punti ovunque, confermando i progressi fatti registrare nelle ultime settimane. Un Torino a caccia di punti salvezza farà quindi visita all’Udinese di Luca Gotti, che invece con i suoi 33 punti sembra essere ormai vicina all’obiettivo stagionale. I friulani arrivano dalla sconfitta sul campo dell’Atalanta, ma stanno dimostrando di meritare una tranquilla salvezza: oggi aggiungeranno un altro mattone? Avremo la risposta stasera, seguendo Udinese Torino…

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE TORINO

Le probabili formazioni di Udinese Torino ci dicono che l’allenatore di casa Luca Gotti potrebbe rimettere titolare in difesa Samir, rischia dunque il posto Bonifazi. Confermato il modulo 3-5-1-1, stavolta Stryger Larsen è favorito su Zeegelaar come esterno sinistro, mentre Arslan potrebbe riprendersi il posto in cabina di regia affiancato da Walace e De Paul. In attacco infine avremo Pereyra trequartista a supporto dell’unica punta, che potrebbe essere Llorente più di Okaka. Nel Torino non è da escludere che Buongiorno possa essere confermato titolare nella difesa a tre di Davide Nicola, che deve fare i conti con la positività di Sirigu al Covid, dunque in porta giocherà Milinkovic-Savic. Modulo 3-5-2, a centrocampo dovremmo vedere Vojvoda, Rincon, Mandragora e Ansaldi, con Verdi trequartista oppure mezzala come già nel derby, comunque in sostegno delle punte Sanabria e Belotti.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico su Udinese Torino in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Partono favoriti i padroni di casa bianconeri, infatti il segno 1 è quotato a 2,40. Si sale poi a quote molto simili in caso di pareggio oppure di vittoria esterna da parte del Torino: infatti il segno X è quotato a 3,30 mentre il segno 2 varrebbe 3,20 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA