Diretta/ Ulm Brescia (risultato finale 88-76): Germani ko e quasi fuori dalla Eurocup

- Claudio Franceschini

Diretta Ulm Brescia, risultato finale 88-76: la Leonessa cade alla Ratiopharm Arena in Eurocup, schiantata dallo straordinario Dylan Osetkowski, ed è quasi eliminata dalla competizione.

Ristic Cline Kalinoski Brescia facebook 2020 640x300
Diretta Ulm Brescia, basket Eurocup gruppo B (da facebook.com/pallacanestrobrescia)

DIRETTA ULM BRESCIA (RISULTATO FINALE 88-76)

Ulm Brescia 88-76: alla Ratiopharm Arena vince la squadra tedesca, e di fatto la Germani saluta la Eurocup restando inchiodata a una sola vittoria nel girone, e con differenza canestri ora a sfavore nei confronti della stessa Ulm. E’ stata comunque una Leonessa encomiabile, che in questo momento non può fare molto di più: ha lottato, è rientrata più volte da un gap superiore ai 10 punti, ha provato ad arginare le bocche di fuoco del Ratiopharm riuscendoci con Andreas Obst – utilizzato anche poco da Jaka Lakovic e in parte con Per Guenther emerso alla distanza, ma nulla ha potuto di fronte allo strapotere di un Dylan Osetkowski irreale, che chiude la sua partita con 32 punti e 8 rimbalzi, 9/12 dal campo, 10/10 ai liberi e 2 palle perse che sono arrivate soltanto nel finale. Impossibile competere con un giocatore in questa condizione; Brescia ci ha provato sfruttando la grande vene di un Giordano Bortolani che è tra le note positive della serata, ritrovando il miglior Brian Sacchetti dalla panchina ma anche avendo poco da alcuni giocatori chiave, perché Kenny Chery ha sostanzialmente sistemato le statistiche a partita quasi persa e TJ Cline per larghi tratti non è stato un fattore. I lombardi pagano anche le troppe palle perse, e sono vicini a salutare la competizione. (agg. di Claudio Franceschini)

ULM BRESCIA (RISULTATO 65-57): FINE 3° QUARTO

Ulm Brescia 65-57: ottima reazione da parte della Leonessa nel terzo quarto, la squadra di Vincenzo Esposito rientra pienamente in partita approfittando di un Ratiopharm che abbassa la guardia e con la grande prova di Giordano Bortolani, stasera decisamente il migliore dei suoi, dimezza lo svantaggio sgretolando le certezze dei giocatori di Jaka Lakovic. Dylan Osetkowski continua nella sua sontuosa partita, anche migliore rispetto alle medie in questa Eurocup, ma i compagni non trovano ritmo; Trey Landers è encomiabile in difesa ma il canestro per lui è strettissimo, Troy Caupain che solitamente è il terzo marcatore dei tedeschi litiga con le percentuali e così abbiamo nuovamente un match, contrariamente a quanto si potesse pensare dopo il secondo quarto. Il problema per Brescia continua a chiamarsi Osektowski, perché il classe ’96 riesce a trovare una soluzione balistica praticamente ogni volta che gli ospiti sono lì lì per riprendere definitivamente contatto. Sono suoi 5 punti consecutivi che ricacciano la Leonessa in doppia cifra di svantaggio, poi arrivano anche i primi punti della serata di Landers e Brescia improvvisamente, e in pochissimo tempo, si ritrova a -13 come alla sirena dell’intervallo lungo, vedendo i suoi sforzi vanificati. In doppia cifra per Ulm arriva anche Per Guenther, Brescia invece spera che il buon momento di TJ Cline diventi straordinario nel quarto periodo, quando verosimilmente si arriverà all’ultimo sforzo per provare a vincere. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ULM BRESCIA IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ulm Brescia non sarà disponibile sui canali della nostra televisione; anche per questa partita di Eurocup l’appuntamento per tutti gli appassionati rimane sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare del torneo in diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com potrete trovare tutte le informazioni utili: dai contenuti multimediali alle classifiche dei quattro gironi di regular season, fino alle statistiche delle squadre e il tabellino play-by-play della partita in questione.

ULM BRESCIA (RISULTATO 43-30): INTERVALLO

Ulm Brescia 43-30: all’inizio del secondo quarto purtroppo la Germani incassa un brutto parziale che la fa sprofondare in doppia cifra di svantaggio. Torna sul parquet Dylan Osetkowski e si sente, ma soprattutto per il Ratiopharm arriva finalmente il contributo da parte della second unit, in particolare di Per Guenther e Andreas Obst che spingono l’allungo della squadra di casa. La Leonessa sporca le sue percentuali, tirando davvero male dal perimetro; provano a portare energia Kenny Chery e Giordano Bortolani ma la squadra di Vincenzo Esposito fatica a produrre punti in attacco e non contiene difensivamente, incassando 16 punti praticamente in metà periodo. La tripla di Osetkowski, che arriva all’intervallo lungo con 18 punti, 6/6 dal campo, 4/4 in lunetta e una partita sostanzialmente perfetta, rimanda Brescia a -13 e vicina al baratro; Ristic e Cline trovano giocate di energia per rispondere e in qualche modo non affondano definitivamente, ma adesso il margine è diventato decisamente più importante a favore dei ragazzi di Jaka Lakovic che nel secondo tempo potrebbe provare a scappar via definitivamente. Da vedere se Brescia avrà ancora le forze, soprattutto mentali, per reagire e rientrare regalandosi una grande serata… (agg. di Claudio Franceschini)

ULM BRESCIA (RISULTATO 19-18): FINE 1° QUARTO

Ulm Brescia 19-18: inizio contratto della Germani, che però ha il merito di rimanere attaccata alla partita senza affondare, e dunque se la può ampiamente giocare nei prossimi quarti. La sfuriata iniziale di Dylan Osetkowski fa male da ogni zona del campo: arrivano canestri nel pitturato, dall’arco e in lunetta e inizialmente il Ratiopharm è solo lui, la Leonessa invece distribuisce bene i suoi punti e sa incidere con l’ottimo impatto di Giordano Bortolani, lanciato in quintetto da Vincenzo Esposito e capace di portare punti preziosi. Danno una mano Christian Burns, efficace a rimbalzo, e un Brian Sacchetti che si iscrive alla partita con una tripla di capitale importanza; Ulm non trova risorse che non siano il ventiquattrenne tedesco di origine Usa (già 11 punti per lui) ma pian piano prova a mettere in ritmo i suoi elementi. Troy Caupain per esempio non scalda la mano ma distribuisce bene il gioco, mentre John Petrucelli fa sentire il fisico a rimbalzo; si prospetta una bella serata alla Ratiopharm Arena, dove Brescia ha dimostrato di poter assorbire bene il primo tentativo di allungo di Ulm e ora proverà a costruire la sua partita innescando le sue bocche di fuoco. (agg. di Claudio Franceschini)

ULM BRESCIA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Si alza finalmente la palla a due di Ulm Brescia. Come abbiamo detto la vittoria che il Ratiopharm ha centrato sul parquet del Mornar Bar è stata positiva anche per la Leonessa: i montenegrini restano a sole due partite di distanza e Brescia deve recuperare la gara contro il Buducnost, pertanto sono ancora del tutto aperte le possibilità di prendersi la Top 16 di Eurocup. Tuttavia è chiaro che la squadra di Vincenzo Esposito sia in una situazione del tutto scomoda: perdendo questa sera sarebbe quasi eliminata, dipenderà anche dallo scarto che eventualmente i tedeschi riusciranno a infliggerle ma scivolare ancora di più in classifica sarebbe deleterio, perchè la stessa Ulm potrebbe arrivare potenzialmente a tre partite di vantaggio lasciando alla Leonessa l’obbligo di vincere sempre e sperare negli incroci di calendario. Venire eliminati in regular season sarebbe un passo indietro rispetto alla scorsa stagione, dove era arrivata la Top 16 e poi l’uscita di scena in un secondo girone che comprendeva anche Venezia; non ci resta allora che metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose sul parquet della Ratiopharm Arena, finalmente è tutto pronto e noi possiamo dare la parola al parquet, dove la diretta di Ulm Brescia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ULM BRESCIA: LA PARTITA DI ANDATA

Come ricorderete, Ulm Brescia aveva avuto il suo episodio nell’andata di questo girone di Eurocup: dopo aver perso due volte contro i tedeschi nel 2018-2019, la Leonessa si era rifatta nel match del 7 ottobre, vincendo in volata e all’overtime. Era finita 87-84, frutto di un secondo e quarto periodo nel quale i lombardi avevano recuperato lo svantaggio sfruttando l’ottima serata di tre giocatori in particolare. Crhstian Burns era stato il miglior marcatore con 16 punti e ci aveva aggiunto 6 rimbalzi, poi c’erano state le ottime prestazioni di TJ Cline – 14 punti con il 60% dal campo, 7 rimbalzi – e soprattutto Dusan Ristic, che con 12 punti e 8 rimbalzi e tirando 6/7 aveva avuto il miglior dato per valutazione. Luca Vitali ci aveva messo 5 assist in una serata da 0/3, Drew Crawford aveva tirato male (4/12) ma se non altro aveva portato energia e qualità con 11 rimbalzi e 5 assist; ovviamente lo scarto minimo è un rischio per Brescia, perché se Ulm dovesse vincere con almeno 4 punti di margine girerebbe a suo favore la sfida diretta mettendo la Germani a tre partite di distanza dal penultimo posto, e con sole quattro gare da giocare l’eliminazione sarebbe dietro l’angolo. Vedremo allora come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

ULM BRESCIA: LOMBARDI CON LE SPALLE AL MURO!

Ulm Brescia, che sarà diretta dagli arbitri Ioannis Foufis, Jurgis Laurinavicius e Luka Kardum, si gioca alle ore 19:30 di martedì 10 novembre presso la Ratiopharm Arena: trasferta in terra tedesca per la Germani, che nel gruppo B di basket Eurocup 2020-2021 si trova con le spalle al muro. Va detto che la squadra di Vincenzo Esposito ha giocato una partita in meno delle altre – e del Buducnost suo avversario nell’ultimo turno, saltato per il Coronavirus – ma è ultima in classifica, dovendo recuperare la situazione nei confronti di tutti. Ulm, unico team che fino a questo momento sia stato battuto in questa regular season, ha colto una vittoria preziosa sul Mornar Bar una settimana fa, e ha ancora le sue intatte possibilità di qualificarsi alla Top 16; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Ulm Brescia, aspettando la palla a due possiamo ora provare a fare qualche valutazione circa i temi principali legati a questa serata davvero importante.

DIRETTA ULM BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Ulm Brescia ci presenta come detto dei temi particolarmente interessanti: è una trasferta delicata per la Germani, che all’andata aveva battuto i tedeschi ma poi non è più riuscita a ripetersi in ambito internazionale. Non che in campionato le cose vadano meglio, anzi: il gruppo di Esposito sta faticando a trovare il giusto amalgama, inevitabile se si pensa che il roster sia quasi del tutto rinnovato; tuttavia si pensava che certi giocatori fossero già pronti a far fare il salto di qualità alla squadra, che invece rispetto alle ultime stagioni non sta trovando il giusto ritmo. Le partite rinviate certamente non aiutano: il calendario già fitto lo diventerà ancora di più con i recuperi, e dunque adesso il coach dovrà anche essere bravo a dosare le forze sul parquet, provando a far ruotare i suoi quintetti a seconda delle necessità. Nonostante tutto la vittoria di Ulm in Montenegro ha aiutato Brescia, contribuendo ad allungare la classifica; adesso il quarto posto utile per la Top 16 è distante due gare e una di queste è quella che la Leonessa non ha giocato. Naturalmente, il discorso resterebbe attuale se questa sera dovesse arrivare una vittoria…

© RIPRODUZIONE RISERVATA