DIRETTA US OPEN 2020/ Finale Zverev Thiem (risultato 2-3) streaming: trionfa Thiem!

- Mauro Mantegazza

Diretta Us Open 2020 finale Zverev Thiem streaming video tv, orario della partita di tennis che stabilirà il vincitore dello Slam di New York (oggi 13 settembre).

Thiem Us Open
Diretta Us Open 2020: Dominic Thiem (Foto LaPresse)

DIRETTA US OPEN 2020, FINALE ZVEREV THIEM (RISULTATO 2-3): TRIONFA THIEM!

L’austriaco Thiem trionfa nell’edizione 2020 degli US Open: match che ha lasciato gli appassionati col fiato sospeso, deciso al tie-break e al quinto set. 6-6 il punteggio dell’ultimo parziale parte subito con un break dell’austriaco, poi break di Zverev e controbreak di Thiem che arriva a servire per il titolo, ma arriva il secondo controbreak del tedesco. Si va al tie-break e Thiem si porta sul 4-6 con due match point: li spreca entrambi e in maniera particolarmente clamorosa il primo, a campo aperto. Zverev si porta sul 6-6 ma Thiem strappa di nuovo il servizio e con la battuta a disposizione stavolta non sbaglia: il tie-break finisce 6-8, il match 2-3 e gli US Open sono dell’austriaco. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE GLI US OPEN 2020

La diretta tv degli Us Open 2020 è garantita da Eurosport, di conseguenza gli abbonati potranno seguire questa sera la finale Zverev Thiem in televisione oppure anche in diretta streaming video tramite il servizio offerto da Eurosport Player. Sul sito www.usopen.org trovate invece le informazioni utili come il calendario, i contenuti multimediali e le statistiche, oltre naturalmente al livescore della partita, che potrete seguire pure dagli account ufficiali sui social network.

SI VA AL QUINTO!

Sarà il quinto set a stabilire il vincitore degli US Open 2020. Thiem si è ripreso il controllo del match dopo essere stato sotto di due set, chiudendo il quarto parziale sul 3-6. Nessun break fino al 3-4 per Thiem, con Zverev che ha giocato un tennis meno aggressivo, scottato dagli errori del terzo set quando ha buttato via una palla break che avrebbe potuto di fatto chiudere il torneo. Il break però l’ha trovato l’austriaco sul 3-5. e il nono game è stato un monologo di Thiem con Zverev che ha pagato psicologicamente la situazione. E ora il tennista austriaco torna ad essere il grande favorito per la conquista del titolo, dopo aver rischiato grosso con un pessimo approccio al match. Il tedesco saprà riprendersi in extremis o sarà Thiem a completare il ribaltone? (agg. di Fabio Belli)

SI RIAPRE TUTTO

Thiem non si arrende e riapre la finale degli US Open, vincendo 6-4 il terzo set contro Zverev. Break e controbreak col tedesco che aveva strappato il servizio con il punto del 2-1, ma Thiem si è riportato subito in partita sul 2-2, quindi ribaltando la situazione sul 2-3 con la battuta in mano. Fino al 4-5 i game sono di chi ha la battuta in mano, ma Zverev cede ancora e Thiem si trova a disposizione due set point nonostante sia il tedesco al servizio. L’austriaco non sciupa l’occasione e resta dunque il partita, col punteggio che vede Zverev sul 2-1 e con qualche certezza in meno rispetto ai primi due folgoranti set. (agg. di Fabio Belli)

ZVEREV C’E’ QUASI

Secondo set più combattuto, ma l’epilogo è stato lo stesso: Zverev si aggiudica con il punteggio di 6-4 il parziale ed ora è a un solo set dalla conquista degli US Open. Thiem accusa il colpo del primo set perduto nettamente e parte male anche nel secondo, dopo aver vinto il primo game l’austriaco nel perde 5 di fila con due break lasciati al tedesco, che sembra in grado di poter fare un sol boccone dell’avversario. Qui però Thiem riesce a tirare fuori l’orgoglio, dopo il punto del 5-2 l’austriaco trova finalmente la sua prima palla break e si riporta quindi a contatto dell’avversario sul 5-4. Zverev mette in mostra un po’ di stanchezza ma recuperato il servizio stavolta non perde l’occasione, portando a casa il set e passando sul 2-0 sul punteggio. Thiem proverà ora a sfruttare questo spiraglio aperto da un po’ di stanchezza dell’avversario, ma in questo momento le sorti della finale degli US Open sono tutte in mano a Zverev. (agg. di Fabio Belli)

BENE IL TEDESCO

Ottima partenza del tedesco Zverev che si aggiudica il primo set della finale degli US Open contro l’austriaco Thiem. 6-2 il risultato del primo set in favore del tennista teutonico che, pur non partendo coi favori del pronostico, ha subito messo alle strette Thiem che si era aggiudicato il primo game, trovando il primo break sul 2-1. Zverev passa sul 4-2, l’austriaco è efficace al servizio ma le risposte lasciano a desiderare e il tedesco trova il secondo break del primo set sul 5-2. Col servizio in mano, Zverev la chiude subito sul 6-2, l’approccio alla finale di Thiem è stato sicuramente quello più temuto e Zverev ha confermato che la sua arma può essere la miglior gestione della pressione in un appuntamento cruciale come la finale di uno Slam. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA!

Ci siamo: fra pochi minuti comincerà Zverev Thiem, la finale degli Us Open 2020 che consacrerà per la prima volta vincitore di un torneo del Grande Slam il tennista tedesco oppure quello austriaco, già da anni fra i più attesi nel circuito Atp e adesso pronti a contendersi il successo più importante (almeno per il momento) delle rispettive carriere. Per Alexander Zverev questa è in assoluto la prima finale in uno dei quattro tornei dello Slam, che erano stati per lui tabù finora: il 2020 era iniziato bene con una semifinale a Melbourne, ora ecco questa finale agli Us Open che fornisce a Zverev l’opportunità di ribaltare il discorso, da “quello che negli Slam non arriva mai in fondo” a “quello che ha vinto subito la prima finale”. Ci riuscirà? Di certo non sarà d’accordo Dominic Thiem, che invece è già alla quarta finale Slam in carriera dopo le due al Roland Garros e quella in Australia: finora le ha perse tutte, però sempre contro i Fab Three degli anni Ottanta. Questa dunque per l’austriaco è l’occasione d’oro per affermarsi definitivamente come il punto di riferimento dei tennisti anni Novanta, oltre che per smentire una statistica non molto piacevole. Adesso però tutte queste parole devono lasciare lo spazio a quello che succederà in campo: la finale Zverev Thiem degli Us Open 2020 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FINALE ZVEREV THIEM: L’ALBO D’ORO

In vista della finale Zverev Thiem, che sarà naturalmente il piatto forte della diretta Us Open 2020 per l’ultima giornata del torneo di New York, abbiamo già ampiamente osservato che questa partita sarà a suo modo storica, perché permetterà di scrivere un nome nuovo nell’albo d’oro di Flushing Meadows. Nella leggenda degli Us Open vi sono i sette successi di Bill Tilden negli anni Venti del Novecento e ancora più indietro vantano sette successi a testa anche William Larned e Richard Sears. Per giungere ad anni ben più recenti, il massimo sono i cinque successi a testa per Jimmy Connors nel 1974, 1976, 1978, 1982 e 1983, Pete Sampras nel 1990, 1993, 1995, 1996 e 2002 e Roger Federer nel 2004, 2005, 2006, 2007 e 2008, una cinquina consecutiva che ha reso lo svizzero anche il non statunitense più vincente di sempre agli Us Open. A quota quattro lo seguono Robert Wrenn (ancora nell’Ottocento), John McEnroe e Rafa Nadal. Desta in effetti impressione pensare che l’ultimo successo dei padroni di casa americani risalga al 2003 con Andy Roddick: era il successo numero 85 per gli Stati Uniti, ma l’anno prossimo l’atteso per l’ormai sospirato 86 diventerà maggiorenne. Zverev potrebbe dare alla Germania il secondo successo dopo quello di Boris Becker nel 1989, Thiem invece regalerebbe all’Austria una prima volta assoluta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Gli Us Open 2020 stanno per laureare il loro nuovo campione: la finale Zverev Thiem, fissata per le ore 22.00 italiane (le 16.00 locali) di questa sera a New York, naturalmente sul campo centrale di Flushing Meadows, scriverà una pagina di storia dei tornei del Grande Slam, perché in ogni caso avremo un nuovo vincitore, che sia il tedesco Alexander Zverev oppure l’austriaco Dominic Thiem. Considerate le assenze di Rafa Nadal e Roger Federer e l’episodio che ha portato alla clamorosa squalifica di Novak Djokovic, possiamo dire senza dubbio che la finale Zverev Thiem era la più attesa e gli Us Open 2020 ci regaleranno proprio questo epilogo fra i due tennisti più attesi della tanto chiacchierata Next Gen che finalmente si prenderà la corona, anche se in un torneo che definire particolare sarebbe addirittura riduttivo. In ogni caso adesso c’è poco da pensare a queste cose per i due finalisti: Zverev e Thiem hanno la gloria a portata di mano, la diretta Us Open 2020 ci dirà chi saprà scrivere una pagina di storia.

DIRETTA US OPEN 2020, FINALE ZVEREV THIEM: IL PERCORSO

In vista della diretta Us Open 2020 della finale Zverev Thiem, possiamo dunque rievocare in breve il cammino dei due tennisti nei turni precedenti del torneo di New York. Per Alexander Zverev non è stato un cammino facile: ha sofferto nel primo turno con Kevin Anderson e almeno per un paio di set anche nel secondo con l’americano Brandon Nakashima. Ha poi avuto bisogno del quarto set contro Adrian Mannarino e solo agli ottavi contro Alejandro Davidovich Fokina ha dominato. Nei quarti ha battuto Borna Coric, ma perdendo 6-1 il primo set e conquistando poi altri due parziali al tie-break, infine nella semifinale contro Pablo Carreno Busta ha rimontato da due set sotto per vincere al quinto. Dominic Thiem invece ha vinto in due soli set al primo turno per ritiro di Jaume Munar, si è imposto facilmente nel secondo contro l’indiano Sumit Nagal, ha concesso un set ma vinto comunque nettamente contro Marin Cilic (uno che in carriera ha vinto gli Us Open) al terzo turno e ha dominato Felix Auger-Aliassime agli ottavi. Dominio totale anche contro Alex De Minaur ai quarti e tre soli set (anche se due al tie-break) sono bastati anche nella semifinale contro Daniil Medvedev: il torneo dunque darebbe favorito Thiem, sarà davvero così?

© RIPRODUZIONE RISERVATA