DIRETTA US OPEN 2020/ Video streaming tv: rimonta Zverev, si va al quinto set!

- Claudio Franceschini

Diretta Us Open 2020 streaming video e tv: Carreno Busta Zverev e Medvedev Thiem sono le due semifinali maschili nel torneo di tennis dello Slam, ci sarà comunque un campione inedito.

Thiem Us Open
Diretta Us Open 2020: Dominic Thiem (Foto LaPresse)

DIRETTA US OPEN 2020: SI VA AL QUINTO SET!

Sarà il quinto set a stabilire il primo finalista degli Us Open 2020: Carreno Busta infatti si è fatto rimontare dal tedesco Zverev, che dopo aver perduto nettamente i primi due set contro lo spagnolo ha vinto 3-6 il primo parziale e 4-6 il secondo. Piove sul bagnato per Carreno Busta che ha infatti subito anche un infortunio alla schiena. Il tennista iberico è stato infatti costretto a un medical time out alla fine del quarto set per provare a rimettersi in sesto e non dover dare forfait per il dolore alla schiena, in un match che sembrava in pugno e che invece ora sembra spostare l’ago della bilancia verso Zverev. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE SEMIFINALI US OPEN 2020

Ricordiamo che la diretta tv degli Us Open 2020, per quanto riguarda le semifinali maschili, sarà garantita da Eurosport che è un canale accessibile sia dal digitale terrestre che dal pacchetto Sky. In alternativa, e in assenza di un televisore, si potranno seguire i due match anche attraverso la piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna abbonarsi e che fornisce l’intero programma del torneo in diretta streaming video. Sul sito www.usopen.org trovate invece le informazioni utili come il calendario, i contenuti multimediali e le statistiche.

CARRENO BUSTA SCATENATO!

Nella semifinale degli Us Open 2020 lo spagnolo Carreno Busta è stato dominatore nei primi due set contro il tedesco Zverev. 6-3, 6-2 i parziali dei primi due set che mettono il tennista iberico a un passo dalla disputa della finalissima. Particolarmente abile Carreno Busta nello strappare i break che Zverev si è giocato abbastanza male, non sfruttando il servizio. Una qualità che Zverev pure aveva fatto vedere nei precedenti match a Flushing Meadows ma che stavolta sembra essere mancata, ed ora Carreno Busta ha davvero una grande occasione, trovandosi ad un solo set di distanza dalla conquista di una finale di uno Slam. (agg. di Fabio Belli)

VIA ALLE SEMIFINALI MASCHILI

Nell’albo d’oro degli Us Open 2020 comparirà un nome nuovo: il vincitore, mentre aspettiamo ancora le semifinali maschili, sarà campione Slam per la prima volta nella sua carriera. E’ una svolta epocale, come avevamo già detto: nel tabellone Atp all’inizio del torneo comparivano tra l’altro solo i nomi di Novak Djokovic, Andy Murray e Marin Cilic tra quelli già laureatisi campioni in un Major, la squalifica del numero 1 agli ottavi di finale ci accompagna dunque nella storia del tennis. Proprio Cilic, che trionfò qui nel 2014 in una finale a sorpresa contro Kei Nishikori, è l’ultimo vincitore di uno Slam ad aver avuto il numero 1 di fianco ai grandi titoli: da quel momento in avanti i Big Four (Murray ha vinto il secondo Wimbledon) hanno fagocitato tutto. Non solo: siccome anche Stan Wawrinka – tre Slam in bacheca – fa parte della vecchia generazione, il vincitore degli Us Open 2020 sarà il primo tennista nato negli anni Novanta a fregiarsi di un Major. Davvero non poco, e un motivo in più per osservare con grande interesse quello che succederà nelle semifinali maschili a Flushing Meadows. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE SEMIFINALI US OPEN 2020

Gli Us Open 2020 vivono venerdì 11 settembre le loro semifinali maschili: anniversario particolarmente doloroso e soprattutto a New York, in realtà in Italia sarà già sabato perché l’orario di inizio locale è previsto per le 19:00, e dunque qui sarà la una della mattina. Grande spettacolo, anche perché come abbiamo già raccontato lo Slam a Flushing Meadows avrà due grandi novità: un campione che, vada come vada, vincerà il primo Major in carriera e, soprattutto, un tennista nato negli anni Novanta che solleverà il trofeo, cosa mai successa prima. Già così ci sarebbero tutti gli ingredienti per vivere una notte fantastica; oltre a questo basta leggere i nomi dei quattro semifinalisti per farci venire l’acquolina in bocca. Nella parte alta del tabellone, stante la squalifica di Novak Djokovic, c’è una straordinaria occasione per Pablo Carreno Busta, che a questo livello si era già trovato tre anni fa e ora se la deve vedere con un 23enne che ha già vinto 11 titoli tra cui tre Masters 1000 e le Atp Finals, vale a dire Alexander Zverev. A sognare sono anche gli altri due semifinalisti: l’anno scorso Daniil Medvedev si era arreso a Rafa Nadal solo al quinto set di una memorabile finale, e potrebbe ancora diventare il primo uomo nell’era Open a vincere gli Us Open senza concedere un singolo set. L’avversario è Dominic Thiem, che di finali Slam ne ha già giocate tre: sarà una diretta degli Us Open 2020 infuocata…

DIRETTA US OPEN 2020: RISULTATI E CONTESTO

Le semifinali degli Us Open 2020 sono apparecchiate: avremo un vincitore nuovo, ma i nomi che si presentano alle due sfide non sono certo sconosciuti al grande pubblico. Dominic Thiem arriva dalla finale persa agli Australian Open lo scorso gennaio, e il modo in cui si è liberato di Alex De Minaur la dice lunga sulla maturazione mentale e tecnica sui campi in cemento. L’austriaco è anche la testa di serie migliore nel tabellone, per quello che può contare; subito sotto troviamo Daniil Medvedev, che aveva avuto un finale di 2019 straordinario e adesso deve fare la cosa più difficile, non solo confermarsi ma anche ottenere il salto di qualità, tradotto mettere titoli in bacheca.

Alexander Zverev lo abbiamo celebrato in lungo e in largo quando ha vinto a Roma ed era ancora giovanissimo, poi quando si è ripetuto nei Masters 1000; tuttavia abbiamo anche sottolineato più volte come non fosse ancora pronto a giocare sulla distanza dei cinque set, ma nel 2020 ha già raggiunto la semifinale a Melbourne e potrebbe aver svoltato. Così il vero outsider è Pablo Carreno Busta; lo spagnolo forse non sarebbe stato qui se la pallina tirata da Djokovic non avesse colpito una giudice di linea, ma è anche il primo dei quattro ad aver giocato, cronologicamente, una semifinale Slam e lo ha fatto appunto qui. Noi siamo fortunati a poterci mettere comodi e stare a vedere quello che succederà nelle semifinali maschili degli Us Open 2020…

© RIPRODUZIONE RISERVATA