Diretta/ Varese Brescia (risultato finale 75-72): Egbunu-Jones, vince la Openjobmetis

- Claudio Franceschini

Diretta Varese Brescia, risultato finale 75-72: la Openjobmetis trova una grande prestazione dai lunghi (Egbunu e Jones combinano per 28 punti e 21 rimbalzi) e batte la Leonessa in volata.

Alessandro Gentile tiro allenamento lapresse 2021 640x300
Diretta Varese Brescia, basket Serie A1 1^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VARESE BRESCIA (RISULTATO FINALE 75-72)

Varese Brescia 75-72: sia pure con fatica, la Openjobmetis vince una partita nella quale è sempre stata avanti nel punteggio, ed esordisce dunque in maniera positiva nel nuovo campionato di basket Serie A1. Successo sigillato da due liberi di Paulius Sorokas che ha amministrato un fallo antisportivo; Varese ha rischiato come detto, perché ogni volta che dava uno strappo si trovava comunque la Germani con il fiato sul collo; ci sono tanti protagonisti nella vittoria biancorossa, da un John Egbunu in doppia doppia con 12 punti e 13 rimbalzi a un Jalen Jones da 16+8, passando per Anthony Beane che ha svoltato nel secondo tempo (17 punti per lui) passando ovviamente per Alessandro Gentile, che nonostante le 7 palle perse e lo 0/5 dall’arco è stato determinante con una prestazione da 18 punti, 7 rimbalzi e 7 assist.

A Brescia non sono bastati i 18 punti di Amedeo Della Valle che ha tirato malino (4/11) né i 14 con 6 rimbalzi di Michael Cobbins; Nazareth Mitrou-Long ha chiuiso con 9 punti e 9 assist ma anche 4/16 dal campo, vanificando così una prova che sarebbe potuta essere ottima. Il derby di Lombardia lo vince dunque Varese, che apre bene ma dovrà anche ragionare sul +19 del primo quarto buttato via molto rapidamente; oggi comunque contavano i 2 punti in classifica e dunque Adriano Vertemati può dirsi soddisfatto. (agg. di Claudio Franceschini)

VARESE BRESCIA (RISULTATO 38-37): INTERVALLO

Varese Brescia 38-37: un inizio clamoroso della Openjobmetis, una rimonta altrettanto strepitosa della Germani e, al termine del primo tempo alla Enerxenia Arena, il derby della prima giornata di Serie A1 è ancora in equilibrio. Varese trova subito ritmo con Alessandro Gentile e Jalen Jones, costruendo un primo quarto pazzesco nel quale si trova in vantaggio anche di 19 lunghezze (27-8); la Germani non riesce a giocare offensivamente e la sua difesa traballa, ma poi arriva qualche canestro di fiducia e i biancorossi ricadono nei vecchi errori, ovvero tornare in campo molli e pensando di aver fatto il grosso.

Così Brescia rimonta, spinta dal talento di Amedeo Della Valle e la solidità di Christian Burns e Michael Cobbins: la Leonessa arriva a ridosso dei padroni di casa che improvvisamente non hanno più quella fluidità che li aveva fatti volare, e devono riprendere il discorso daccapo. Alla fine dei primi 20 minuti, il parziale ospite fa sì che il vantaggio di Varese sia di un solo punto: ancora una volta la Openjobmetis, che aveva ritrovato il +10 nel secondo quarto, rischia di scialacquare quanto di buono fatto in precedenza ma vedremo se sarà effettivamente così, infatti manca ancora metà partita e per quello che si è visto sul parquet della Enerxenia Arena può succedere letteralmente di tutto… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VARESE BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI BASKET

La diretta tv di Varese Brescia potrà essere seguita su Eurosport 2, canale riservato ai clienti della televisione satellitare; la grande novità della stagione, per la Serie A1, riguarda comunque l’ingresso di Discovery + come broadcaster ufficiale, di conseguenza tutte le partite di campionato (come già è stato per la Supercoppa) saranno fornite da questa piattaforma tramite diretta streaming video. Ricordiamo poi che il sito www.legabasket.it mette a disposizione le informazioni utili sulla partita, in particolar modo il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori aggiornate in tempo reale.

VARESE BRESCIA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Eccoci finalmente alla palla a due di Varese Brescia. Nel 2018 queste due squadre si erano affrontate nella semifinale playoff: per la Openjobmetis, all’epoca allenata da Attilio Caja, resta ancora quella l’ultima partecipazione alla post season mentre la Germani di Andrea Diana aveva vissuto la stagione della svolta, raggiungendo anche la finale di Coppa Italia che aveva perso contro Torino. Guidata da Luca Vitali e Marcus Landry, la Leonessa – terza in regular season – aveva vinto la serie 3-0; tuttavia il risultato era stato parecchio bugiardo, intanto lo scarto medio nelle tre partite era stato di 4 punti e poi Varese aveva passato molti più minuti totali al comando delle operazioni (cioè in vantaggio nel punteggio) giocando sempre alla pari con l’avversaria ma non riuscendo a fare la differenza nei momenti chiave.

Sono passati tre anni e tante cose sono cambiate da quella serie di primo turno playoff, ma le ambizioni delle due società lombarde sono sempre le stesse: anche per questo motivo sarà molto interessante vedere quello che succederà sul parquet della Enerxenia Arena, a tale proposito mettiamoci comodi perché finalmente è tutto pronto, la diretta di Varese Brescia sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VARESE BRESCIA: GLI ALLENATORI

In Varese Brescia sarà particolarmente interessante il duello tra i due allenatori: abbiamo accennato al fatto che entrambi hanno ereditato la panchina da una situazione in cui erano vice, e questo contribuisce a “pepare” la sfida. Adriano Vertemati, successore di Massimo Bulleri a Varese, l’anno scorso è stato il secondo di Andrea Trinchieri al Bayern: la società tedesca ha scritto la storia, diventando la prima del Paese a qualificarsi per i playoff di Eurolega dove ha portato Milano a gara-5, sfiorando la Final Four. In passato aveva assistito Jasmin Repesa a Treviso, mentre per Alessandro Magro si tratta di un ritorno a Brescia, perché della Germani era stato secondo tra il 2016 e il 2019, lavorando sotto la direzione di Andrea Diana.

Quando il capo allenatore ha lasciato la Leonessa, Magro (che dunque aveva eliminato Varese in quella serie di primo turno playoff del 2018) si è trasferito all’estero seguendo Luca Banchi in Russia, sulla panchina del Lokomotiv Kuban; tuttavia l’esperienza è durata solo qualche mese prima dell’esonero. Adesso Vertemati e Magro si trovano a essere tecnici di due squadre importanti e che cercano un posto al sole nella nostra Serie A1, vedremo come si comporteranno nella diretta di Varese Brescia. (agg. di Claudio Franceschini)

VARESE BRESCIA: SUBITO DERBY LOMBARDO!

Varese Brescia è in diretta dalla Enerxenia Arena, alle ore 17:15 di domenica 26 settembre: anche qui si gioca per la prima giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Vivremo subito un appassionante derby lombardo, che qualche anno fa aveva anche rappresentato una semifinale playoff; le due squadre naturalmente hanno disputato la Supercoppa e sono state eliminate al girone, destando poche sensazioni davvero positive ma anche confermando che i lavori sono giustamente ancora in corso, e non potrebbe che essere così.

La Openjobmetis ha cambiato rotta con l’ingaggio di Adriano Vertemati, ma per il momento ha vinto una sola partita – contro Cremona; ha manifestato qualche problema già emerso nel passato, mentre per la Germani si tratta di dimenticare una stagione negativa e ripartire dai risultati che aveva timbrato negli anni precedenti. Non vediamo l’ora di assistere alla diretta di Varese Brescia, ma intanto proviamo a studiare alcuni dei temi principali che sono legati a questa partita.

DIRETTA VARESE BRESCIA: SITUAZIONE E CONTESTO

Nella diretta di Varese Brescia si affrontano due allenatori nuovi: Vertemati da una parte, Alessandro Magro dall’altra. Si tratta di una sfida interessante anche perché nessuno dei due è un head coach “riconosciuto”, pur avendo già svolto l’incarico; i due roster sono cambiati parecchio rispetto all’anno scorso, e dunque come sempre ci sarà una novità cui fare fronte. La Supercoppa ha fornito qualche timida indicazione; per nessuna delle due squadre è andata bene, ma per l’appunto va detto che un impegno simile non può essere preso per tracciare un giudizio realmente totale su queste squadre.

Sarà comunque interessante vedere quello che succederà nel derby lombardo, che ormai è diventato un classico in Serie A1; per entrambe l’obiettivo è quello di salvarsi, ma le due piazze non nascondono l’ambizione di potersi giocare un posto nei playoff e allora vedremo innanzitutto come andranno le cose questo pomeriggio alla Enerxenia Arena, perché tra poco si gioca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA