DIRETTA/ Varese Cremona (risultato finale 110-105) video: vittoria ai supplementari!

- Claudio Franceschini

Diretta Varese Cremona streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 19^ giornata nel campionato di basket Serie A1, squadre in campo alla Enerxenia Arena.

Luis Scola Varese esultanza facebook 2020 640x300
Diretta Varese Cremona, basket Serie A1 19^ giornata (da Facebook)

DIRETTA VARESE CREMONA (RISULTATO FINALE 110-105): VITTORIA AI SUPPLEMENTARI

Strautins costringe Varese Cremona ai tempi supplementari. Mette la sua firma sulla sirena ristabilendo la parità sul tabellone. Un tempo supplementare non basta. Cournooh e Strautins infilano dalla lunetta; ancora Cournooh imbecca la terza tripla della serata, poi la risposta di Beane dall’arco per il 92-92. Si va al secondo tempo supplementare, con la Vanoli che aggancia con Poeta quota 100. Al quarantasettesimo 2 su 2 di Scola dalla lunetta per il pareggio. Poi Scola a a quaranta secondi dalla fine fissa il 107-102. Cremona c’è e lo dimostra con Palmi dall’arco. 1 su 2 di Beane dalla lunetta, ma errore di Palmi che getta al vento la tripla del pareggio. Scola così firma la vittoria. Dunque si chiude 110-105. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE SECONDO QUARTO

Si chiude il secondo quarto di Varese Cremona, sul risultato di 48-49. Primi punti siglati da Morse al dodicesimo minuto, poi rimbalzo offensivo per Scola, che va anche a canestro e subisce fallo. Dentro anche il libero per il 26-19. Il +9 ha la firma di Douglas, la cui giocata obbliga la Vanoli al timeout: 28-19. Si prosegue a ritmo tambureggiante con l’ottima tripla di Mian. Al tredicesimo rimbalzo di Stratunis e Scola dall’arco. 31-22 accorciato da una bomba di Homemes, ancora in evidenza. Al quarto d’ora Mian si riaccende con rimbalzo offensivo e canestro. Palmi e Scola firmano due triple, poi Beane sgancia una bomba e ancora Beane per la tripla del +8. Al diciottesimo 2su2 di Poeta dalla lunetta, stessa sorte per Williams che fa centro. Scola segna al diciannovesimo i punti numero 14 e 15 della sua partita. Sul finire Poeta con rimbalzo a canestro, ancora lui per il +1 che vale il 48-49 all’intervallo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMO QUARTO COMBATTUTO

Primo quarto combattuto tra Varese Cremona, coi varesotti avanti sul risultato di 21-18. Hommes sblocca il punteggio dopo un paio di minuti di gioco. Per i biancorossi risponde Douglas con una bella tripla. Al quarto giro d’orologio Hommes va a segno dalla lunga distanza e prova ad innescare la fuga della Vanoli. Mian mette il timbro sul tabellino al quinto, poi Cournooh e Scola finalizzano due canestri per il 5-11. La tripla di Jakovics al quinto riduce il distacco ad un solo punto. Varese compie il sorpasso, poi Ferrero sgancia la bomba in transizione e mette la firma sul 15-11. Hommes prova a rimettere i suoi in carreggiata, ma poi Jakovics fa 2su2 dalla lunetta, ripetendosi anche al decimo. Al termine del primo quarto 21-18. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PALLA A DUE!

Stiamo per vivere le emozioni di Varese Cremona, il derby lombardo. In casa Openjobmetis tira davvero una brutta aria: un intoccabile come Luis Scola, lo dicevamo in precedenza, è passato dall’essere il salvatore della patria a una sorta di peso. Accusato di aver guidato la fronda che ha portato all’esonero di Attilio Caja, inneggiato ora come l’unico che possa girare la situazione, poi additato anche per quello che è il rendimento sul campo come scarso esempio difensivo. Arrivato a Varese con l’idea di concentrarsi esclusivamente sulla preparazione alle Olimpiadi, scegliendo volutamente una squadra che non fosse impegnata in Europa ma allo stesso tempo rimanendo in Italia e vicino a Milano, Scola ha sempre garantito grandi cifre tanto da essere a lungo primo per media punti e valutazione nel campionato di Serie A1, ma adesso i nodi stanno venendo al pettine e del resto non si può pensare che sia solo lui a salvare la barca. Vedremo allora se i compagni di squadra risponderanno presente, ma la sensazione forte è che in questo momento la Openjobmetis abbia la necessità di stringere le canoniche viti in difesa e anche l’argentino è qui chiamato a farlo: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet della Enerxenia Arena, finalmente la diretta di Varese Cremona comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VARESE CREMONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Varese Cremona non è una di quelle che per questa giornata di campionato vengono trasmesse sui canali della nostra televisione; in alternativa, dovendo sottoscrivere un abbonamento al servizio, sarà possibile seguire la partita di Serie A1 anche sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare di basket in diretta streaming video. Sul portale www.legabasket.it troverete poi tutte le informazioni utili, consultabili liberamente: il tabellino play-by-play, il boxscore, le statistiche di tutte le squadre e i giocatori del campionato di Serie A1 ma anche la classifica del torneo e altri contenuti.

VARESE CREMONA: LA STRISCIA NEGATIVA

Ci avviciniamo alla diretta di Varese Cremona. La serie negativa della Openjobmetis dura ormai da tempo, ma in pochi avrebbero potuto prevedere che la squadra sarebbe crollata in questo modo dopo la serata del 22 novembre, che aveva consegnato a Massimo Bulleri un preziosissimo successo contro Trento. Partita che nel finale Toney Douglas aveva vinto quasi da solo, con 28 punti, 8 rimbalzi e 6 assist; peccato che il playmaker abbia mostrato ben di rado i lampi del suo grande talento, e che Varese dopo quel successo abbia smesso di produrre. Emblematico il ko interno contro Treviso, una partita in cui la Openjobmetis aveva 15 punti di vantaggio e stava controllando agevolmente, salvo poi farsi rimontare e gestire malissimo il finale, con il fallo antisportivo fischiato a Luis Scola. La Openjobmetis ha perso la bussola e, come detto, il focolaio di Coronavirus è solo l’ultimo dei problemi in seno alla squadra; certo magari contro Cantù sarebbe arrivata una vittoria ma a questo punto cambierebbe davvero poco lo scenario di classifica, anche se la vittoria al fotofinish contro Brindisi ha in qualche modo ridato speranza alla squadra di Massimo Bulleri. Questo ovviamente a patto che oggi quel successo di giovedì venga replicato di fronte alla Vanoli… (agg. di Claudio Franceschini)

VARESE CREMONA: DERBY LOMBARDO

Varese Cremona, che viene diretta dagli arbitri Alessandro Vicino, Guido Giovannetti e Sergio Noce, si gioca alle ore 16:00 di domenica 7 febbraio: siamo alla Enerxenia Arena, per la 19^ giornata nel campionato di basket Serie A1 202-2021. Un derby lombardo diventato ormai classico nel nostro torneo, ma che in questo momento si gioca più che altro al ribasso: per la Openjobmetis, schiantata anche nel derby di Desio contro Cantù, questa è la peggiore stagione da quella che aveva portato all’ultima retrocessione, stiamo parlando di oltre un decennio fa e, pur con tutte le difficoltà previste, non si pensava che si potesse andare incontro a un disastro di tali proporzioni, tanto da far pensare che il blocco delle retrocessioni sia l’unica soluzione possibile.

Per quanto riguarda la Vanoli, leggermente meglio e infatti la squadra è stata in corsa per la Final Eight di Coppa Italia fino all’ultima partita; vero è anche che questo gruppo non ha mai realmente acceso la scintilla, ma se non altro ha una classifica migliore e sembra aver azzeccato qualche giocatore che la possa spingere ancora più su. Sconfitta in casa dalla Virtus Bologna settimana scorsa, va ora a caccia di pronto riscatto; vedremo se succederà questo nella diretta di Varese Cremona, intanto mentre aspettiamo che la partita prenda il via possiamo fare qualche rapida valutazione legata ai temi principali che verranno toccati in questo pomeriggio.

DIRETTA VARESE CREMONA: RISULTATI E CONTESTO

È forse prematuro dirlo, ma Varese Cremona somiglia molto a un’ultima spiaggia per una Openjobmetis entrata in crisi ben prima che il focolaio di Coronavirus rendesse ancora più complicata la salvezza. Scelte sbagliate in sede di mercato, ancora una volta un quintetto di qualità ma con una panchina scarsa e non in grado di reggere l’urto, ma soprattutto in questa stagione i problemi sembrano derivare dall’esonero di un Attilio Caja che, secondo le voci, sarebbe stato esonerato perché poco gradito a parte del roster visti i suoi metodi di allenamento.

Torna allora sul banco degli imputati Luis Scola, salutato come una sorta di eroe nel momento della firma ma ben presto diventato, almeno agli occhi di una larga parte del tifo biancorosso, come “il problema” anche a causa della scarsa attitudine difensiva. Risalire dal baratro è complesso, anche perché le partite che avrebbero potuto rilanciare Varese sono state giocate con le rotazioni ridotte al minimo indispensabile e di conseguenza perse anche di schianto; tuttavia giovedì, nel secondo dei tre recuperi che interessano i biancorossi, la squadra ha mostrato l’orgoglio perduto e vinto in rimonta contro Brindisi. Il gruppo è tornato al completo e si è visto: forse non basterà, ma almeno la Openjobmetis ha fatto vedere di essere ancora viva e potersela giocare…

© RIPRODUZIONE RISERVATA