Diretta/ Varese Milano (finale 77-110) video tv: Moraschini la chiude! (basket)

- Claudio Franceschini

Diretta Varese Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita che alla Enerxenia Arena si gioca per la Supercoppa Italiana 2020 di basket, nel programma del gruppo A.

Luis Scola allenamento Varese basket facebook 2020 640x300
Diretta Cantù Varese, Supercoppa basket gruppo A (da Facebook)

DIRETTA VARESE MILANO (FINALE 77-110): MORASCHINI LA CHIUDE

Milano accelera nel secondo tempo, anche se a tratti Varese ha provato a riemergere. Lo ha fatto con De Vico e Douglas, ma l’Olimpia ha replicato con cinismo con Hines e Punter per il 45 a 75. Punge anche Moretti, nuovamente dalla lunga, poi le giocate di Strautins e Scola per il 49 a 78. A referto Datome e Moraschini per il 60 a 92 poi la reazione di Varese nell’ultimo quarto con Scola e Douglas. Ci pensare Moraschini a sfoderare il canestro che permette ai suoi di superare i 100 punti. Openjobmetis Varese-Olimpia Milano 77-110. VARESE: Scola 21, Morse 11+6r, Jakovics 10, Strautins 9, Douglas 9, Ferrero 6, Ruzzier 5, De Vico 4, Andersson 2. MILANO: Punter 19, Moraschini 17, Delaney 13, Datome 12, Roll 12, LeDay 10+7r, Moretti 6, Hines 6, Brooks 3, Cinciarini 2, Biligha 0. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Varese Milano sul risultato live di 41-59 quando siamo giunti all’intervallo. In pieno controllo Olimpia Milano fino a questo momento del match, con una prova convincente. Il quintetto di Messina sta disputando una buona prestazione e soprattutto in fase offensiva si sta rivelando particolarmente efficace. Facili i canestri di Datome e Shields mentre dalla parte opposta ci pensano Morse, Ferrero e Scola a tenere aperta una porticina per la rimonta di Varese. La formazione guidata da Messina, quando siamo giunti all’intervallo, conduce sul 41 a 59 con Kevin Punter in evidenza (16). Bene anche Delaney (11) e Datome (10), Scola (15) in doppia cifra dall’altra parte. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMO QUARTO

E’ frizzante la diretta di Varese Milano, quando siamo giunti al termine del primo quarto con Milano avanti sul risultato di 16-32. Tripla da ambo le parti con Strautins e Delaney, 3 a 4 dopo due minuti di gioco. In evidenza Delaney e Punter, ma anche Jakovics, tutti a segno dalla distanza. Punter metter dentro il 6 a 12 per quello che è a tutti gli effetti un inizio di partita effervescente. Ecco quindi i liberi di Shields e la tripla di Punter per il 6 a 17, con Caja costretto e chiamare il timeout. Bella reazione per l’Openjobmetis con i liberi di Scola e la tripla di Ferrero per l’11 a 17. Dalla lunetta c’è poi LeDay per l’11 a 19. Dentro Moretti e Moraschini in evidenza con una tripla a testa. Jakovics a segno dalla lunetta, così come Datome che non sbaglia. L’ala sarda chiude il primo quarto con la tripla del 16 a 32. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Siamo pronti a vivere la diretta di Varese Milano: l’anno scorso, quando il campionato di Serie A1 si è fermato per il lockdown, l’Olimpia occupava la quarta posizione con un record di 14 vittorie e 7 sconfitte, una posizione dietro Brescia a causa delle sfide dirette a favore della Germani. In Eurolega invece la situazione si stava complicando: partita benissimo, la squadra di Ettore Messina era progressivamente scivolata fuori dalle prime otto e avrebbe dovuto lottare per andare ai playoff, e probabilmente avrebbe nuovamente mancato l’obiettivo. Quello che la Openjobmetis stava fallendo in campionato: 9 vittorie e 10 sconfitte per un decimo posto a -4 dall’ottava piazza, anche se con due partite in meno rispetto alla concorrenza. Per il turno di riposo e l’impegno della Virtus Bologna in Coppa Intercontinentale, Varese ha giocato la sua ultima partita ufficiale (ko sul parquet della Fortitudo Bologna) addirittura il 26 gennaio: ora i tifosi non vedono l’ora di assistere al grande basket, la speranza è che il 2020-2021 sia più felice dal punto di vista sanitario. Mettiamoci comodi allora, e stiamo a vedere come andranno le cose dando la parola al parquet della Enerxenia Arena: finalmente Varese Milano comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Varese Milano sarà trasmessa su Eurosport, che ha acquistato i diritti per la Supercoppa Italiana 2020: da valutare però se sarà proprio questa sfida quella scelta dall’emittente, che è disponibile sia sul digitale terrestre che sulla televisione satellitare, e anche sulla piattaforma DAZN. Eventualmente, gli appassionati potranno sottoscrivere un abbonamento al portale Eurosport Player e assistere al match in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LA NUOVA VARESE

Manca poco alla diretta di Varese Milano, quindi è tempo di conoscere meglio la nuova Openjobmetis. Le conferme sono state appena due, se vogliamo tre: il capitano Giancarlo Ferrero e il tiratore lettone Ingus Jakovics, poi se vogliamo Toney Douglas che era stato rilasciato dopo il lockdown, ma che come detto è stato richiamato a causa dell’addio immediato di Jason Rich. Tra gli altri volti nuovi, il playmaker Michele Ruzzier forte della buona esperienza a Cremona; insieme a lui dalla Vanoli è arrivato Niccolò De Vico e poi è stato firmato Giovanni De Nicolao. Tra gli stranieri, da Trieste è stato firmato Arturs Strautins che ha ottimi margini di crescita; l’esterno svedese Denzel Andersson, il centro Anthony Morse (cognome pesante da queste parti) che ha giocato a Mantova e Imola le ultime due stagioni, mettendo insieme numeri interessanti. Il quintetto dovrebbe prevedere Ruzzier, Douglas, Strautins, Scola e Morse; da vedere però se il veterano argentino sarà effettivamente nello starting five o sarà il sesto uomo, nel qual caso potrebbe trovare posto uno tra Jakovics e Andersson abbassando la prima rotazione. (agg. di Claudio Franceschini)

IL GRANDE EX

Naturalmente il grande ex di Varese Milano è Luis Scola, che abbiamo già citato: a 40 anni lo straordinario argentino ha deciso di rimettersi in discussione andando a vestire la canotta della Openjobmetis. Dopo l’esperienza nell’Olimpia, comunque positiva, Scola cercava una squadra alla quale dedicarsi in maniera più “tranquilla”, senza le pressioni di Eurolega, e possibilmente senza cambiare troppo contesto: Varese è piombata sull’ala che ha avuto ben poche esitazioni nel firmare. Da tempo sotto le Prealpi non arrivava un giocatore di tale caratura, e adesso il compito di società, squadra e allenatore sarà quello di permettergli di competere quantomeno per i playoff e magari anche una Final Four; si parte dalla Supercoppa intanto. Ricordiamo che nella carriera di Scola ci sono sette anni al Baskonia con vittoria della Liga e due Final Four di Eurolega conquistate; poi la bellezza di 10 anni in NBA spesi tra Houston, Phoenix, Indiana, Toronto e Brooklyn prima di emigrare verso la Cina. Con Milano è stato impiegato soprattutto in Europa, ma lo abbiamo visto presente e in forma anche per il campionato; oro olimpico ad Atene 2004 e argento mondiale lo scorso anno, a Varese sarà il fiore all’occhiello del roster di Attilio Caja. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Varese Milano è in diretta dalla Enerxenia Arena, e si gioca alle ore 18:00 di sabato 29 agosto: la partita è valida per la seconda giornata nel gruppo A della Supercoppa Italiana 2020 di basket. Il classico derby, che fa storia a sé nell’ambito della pallacanestro italiana, torna ad appassionarci su ottime premesse: dopo il lockdown che ha cancellato il principale campionato, la Lega ha deciso di organizzare il suo primo trofeo facendovi partecipare tutte le rappresentanti della prossima Serie A1, che saranno 16. I gironi sono divisi per territorio, e chi li vincerà andrà alla Final Four di Bologna; l’Olimpia ha già fatto il suo esordio contro Cantù mentre per la Openjobmetis questa sarà la prima partita, nel gruppo A è compresa anche Brescia. Inevitabile che nella diretta di Varese Milano sia l’Olimpia la netta favorita, anche perché ha più gare importanti nelle gambe; vedremo comunque come andranno le cose quando si alzerà la palla a due, nel frattempo possiamo fare qualche valutazione sulle due squadre e sul contesto della partita.

DIRETTA VARESE MILANO: ORARIO E PRESENTAZIONE

Come abbiamo detto, Varese Milano è una partita nella quale l’Olimpia è sicuramente superiore; lo dice la storia recente e la possibilità di investimenti da parte di Giorgio Armani, mentre la Openjobmetis si appoggia su un consorzio di imprese locali e non ha disponibilità economiche tanto ampie.

Comunque, nelle ultime settimane la dirigenza ha mostrato di saper lavorare molto bene: come sempre il roster di Varese (ancora affidato ad Attilio Caja) è una scommessa ma con qualche colpo assestato nel modo giusto, a cominciare da Toney Douglas (che era già stato firmato prima del lockdown, ma non è mai riuscito a giocare e prende il posto di Jason Rich, che ha declinato un contratto già siglato per motivi personali) per arrivare chiaramente a Luis Scola, che certo ha 40 anni ma l’estate scorsa è stato straordinario protagonista del Mondiale in cui l’Argentina ha chiuso con l’argento al collo.

L’Olimpia ha una potenza di fuoco spaventosa, potendo schierare forse anche tre quintetti che sarebbero strafavoriti comunque per la vittoria dello scudetto; la principale missione della società sarà quella di fare il cambio di passo in Eurolega e provare finalmente a conquistare i playoff con la nuova formula, intanto la Supercoppa Italiana servirà a scaldare i motori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA