DIRETTA/ Venezia Brescia (risultato finale 68-60): Gara mai realmente in bilico

- Mauro Mantegazza

Diretta Venezia Brescia streaming video tv: orario e risultato live del derby italiano nella Top 16 della Eurocup di basket (oggi 14 gennaio 2020)

Mitchell Watt Venezia facebook 2019
Video Venezia Brescia (da facebook.com/ReyerVenezia)

DIRETTA VENEZIA BRESCIA (RISULTATO 68-60): FINE PARTITA

Presso l’impianto Palasport Giuseppe Taliercio l’Umana Reyer Venezia batte la Germani Brescia Leonessa per 68 a 60. I padroni di casa disputano una gara a senso unico all’interno delle mura amiche pur non vivendo una delle loro serate migliori, come anche suggerito dal basso punteggio finale. Nell’ultima parte della gara gli sforzi dei lombardi di coach Esposito, bravissimi a chiudere con un parziale di 22 a 14, non sono sufficienti per quantomento prolungare la disputa all’extratime. Il successo ottenuto quest’oggi consente alla Reyer Venezia di raggiungere un record di 1-1 nel gruppo F delle Top 16, mentre la sconfitta forza Brescia al medesimo record di 1-1 dopo due giornate. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Brescia non sarà disponibile sui canali della nostra televisione; l’unico modo per seguire questa partita di basket è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tante gare della pallacanestro nazionale e internazionale in diretta streaming video. Dovrete pertanto armarvi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; ricordiamo anche che sul sito eurocupbasketball.com troverete informazioni utili relative alle classifiche della Eurocup e alle statistiche di squadre e giocatori.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Umana Reyer Venezia e Germani Brescia Leonessa sono ora sul punteggio di 54 a 38. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dopo il riposo, il copione non sembra cambiare rispetto alla frazione precedente. I padroni di casa riescono infatti a tornare sui ritmi ammirati in avvio di gara così come gli ospiti replicano gli sforzi effettuati in quella fase. I problemi dei lombardi continuano in ogni caso a rallentare la corsa della squadra di coach Esposito, protagonisti per ora di una serata assolutamente negativa anche in confronto al cammino europeo che li ha condotti sino a questo punto della competizione. La strada pare essere ormai segnata ed è improbabile che Brescia possa effettivamente rimontare lo svantaggio maturato nel corso degli ultimi dieci minuti del match. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Umana Reyer Venezia e Germani Brescia Leonessa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 33 a 22. Entrambe le compagini finiscono con il commettere davvero troppi errori al tiro, segnando rispettivamente 1 su 6 e 2 su 7 tiri da due, 3 su 9 e 1 su 5 dalla distanza oltre al 2 su 2 ed il 2 a 6 nei liberi. I veneti di coach De Raffaele sembrano avere qualcosa in più rispetto agli avversari almeno a rimbalzo, perdendo tuttavia un numero superiore di palle perse, ovvero 4 a 2, parità invece in quelle rubate, 2 per parte. Fino a questo momento la partita è stata senza dubbio molto combattuta pur non regalando un grande spettacolo ma le due formazioni potranno riscrivere la storia dell’incontro nel corso del secondo tempo che stanno per disputare fra qualche istante. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Veneto il primo quarto di gioco della sfida valida per la seconda giornata delle Top 16 di EuroCup 2019/2020 tra Umana Reyer Venezia e Germani Brescia Leonessa si è concluso con il punteggio di 20 a 13. Nelle fasi iniziali del primo tempo di questo derby europeo per le due compagini italiane, sono i padroni di casa guidati da coach De Raffaele a cercare di prendere lentamente in mano le redini del match, approfittando anche soprattutto delle palle perse ingenuamente dagli ospiti. I giocatori di coach Esposito commettono pure qualche errore di troppo in fase di finalizzazione, nonostante i lombardi reggano comunque bene nel gioco a rimbalzo e mettano a segno tutti e due i tiri liberi avuti a disposizione. I lombardi dovranno tentare di fare di meglio se vorranno vedersela alla pari con gli orogranata, finora bravi a gestire senza fretta le chances avute a disposizione. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Siamo finalmente alla palla a due di Venezia Brescia. Parlando di derby italiani nelle Coppe europee di basket, c’è un precedente recente che farà sicuramente grande piacere ai tifosi della Umana Reyer Venezia, cioè la finale della FIBA Europe Cup 2017-2018, vinta dai lagunari contro Avellino. Venezia aveva indirizzato a proprio favore la finale già nella partita d’andata, vinta per 69-77 in casa della squadra campana con Austin Daye miglior marcatore della Reyer avendo messo a referto 14 punti. Venezia poi completò l’opera nella partita di ritorno al Taliercio, vinta con il punteggio di 87-79 il 2 maggio 2018. Quella sera furono Marquez Haynes e Hrvoje Perić i migliori marcatori della squadra di coach Walter De Raffaele, con 16 punti a testa. Questa sera siamo ancora ben lontani da una finale, tuttavia i tifosi di Venezia probabilmente torneranno con la memoria a quella partita che è già storia. Spazio dunque adesso all’attualità: si va in campo, Venezia Brescia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL COMMENTO DI VINCENZO ESPOSITO

Sempre più vicina la diretta di Venezia Brescia, sicuramente la Germani vi arriva meglio, dopo la vittoria nella prima giornata delle top 16 di Eurocup. In sala stampa coach Vincenzo Esposito aveva commentato così la vittoria di Brescia sui greci del Promitheas Patrasso: “E’ stata una gara davvero difficile per noi, per diverse ragioni. Le rotazioni non erano al completo, viste le assenze e non è stato facile gestirle – ha spiegato Esposito -. Non è stato facile in queste condizioni preparare la partita, ma ai ragazzi ho detto che la cosa più importante sarebbe stata quella di stare insieme e concentrati. Sapevo che avremmo avuto degli up and down, ma devo fare ancora una volta i complimenti a questi ragazzi incredibili. Adesso dobbiamo recuperare Silins e Horton il prima possibile; perché non è semplice andare avanti così. Tutti hanno fatto una grande partita e su Abass posso dire che credo cha abbia fatto cinque minuti giusti dal punto di vista offensivo e ha giocato davvero un’ottima partita con le potenzialità che si ritrova. Per tutti, occorre ritrovare le forze.” (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI WALTER DE RAFFAELE

Verso la diretta di Venezia Brescia, abbiamo già osservato come per la Reyer questa sia una partita delicatissima per il futuro in Eurocup, dopo la sconfitta al debutto a Oldenburg. Coach Walter De Raffaele aveva commentato così in sala stampa la sconfitta della sua squadra in terra tedesca: “Per prima cosa complimenti a Oldenburg perché nei quaranta minuti ha senza dubbio meritato la vittoria. La principale differenza tra noi e loro è stato il livello di energia messo in campo – ha spiegato De Raffaele -. Hanno dominato la partita per 25 minuti sotto questo aspetto, causando molte palle perse, alcune sanguinose”. Non tutto comunque è stato negativo, secondo l’allenatore di Venezia: “Voglio congratularmi con i miei giocatori che hanno concluso la partita in campo nel quarto periodo. Abbiamo giocato piccoli ma abbiamo messo in campo effort, energia, idee e cuore. Questi sono valori con cui dobbiamo giocare e dev’essere un segnale per tutti, perché sono qualità più importanti degli aspetti tecnici. Dobbiamo imparare la lezione perché questo è sempre stato il mio e il nostro DNA e da questo non si prescinde”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Venezia Brescia, in diretta dal Taliercio del capoluogo veneto, si gioca alle ore 20.00 di questa sera, martedì 14 gennaio 2020, per la seconda giornata del gruppo F della Top 16 della Eurocup 2019-2020 di basket. Sarà dunque un derby italiano, incrocio sempre affascinante e curioso quando si verifica nelle Coppe europee. Tra l’altro, nel caso di Venezia Brescia è passato pochissimo tempo anche dall’ultimo confronto in campionato, che risale a una decina di giorni fa. Settimana scorsa ecco invece il debutto nelle Top 16 di Eurocup: ottime notizie per la Germani Brescia che aveva vinto in casa contro i greci del Promitheas Patrasso, l’Umana Reyer Venezia era invece uscita sconfitta dalla trasferta tedesca sul parquet di Oldenburg. I campioni d’Italia in carica dunque cercano il riscatto, mentre Brescia sogna il bis che avrebbe il valore di un grosso passo avanti verso i quarti di finale di questa Eurocup.

DIRETTA VENEZIA BRESCIA: IL CONTESTO

Abbiamo già delineato dunque per sommi capi gli aspetti salienti della diretta di Venezia Brescia. Dieci giorni fa al PalaLeonessa erano stati i padroni di casa lombardi a vincere una partita dal punteggio basso (70-64), dunque era stata la difesa la chiave di volta del match. Adesso si gioca al Taliercio e questo non è un dettaglio trascurabile, se si pensa alla grande differenza di rendimento che Venezia sta avendo in questa stagione fra casa e trasferta. Brescia tuttavia è in grande forma, lo sta dimostrando sia in campionato sia in Eurocup, dove ha una striscia aperta di tre vittorie consecutive tra l’ultima parte del girone di stagione regolare e il debutto nelle Top 16, dunque la Leonessa potrebbe anche puntare all’impresa in terra veneziana. Walter De Raffaele tuttavia farà di tutto per scongiurare questo scenario, perché la seconda sconfitta consecutiva sarebbe un macigno per le ambizioni europee di Venezia e un duro colpo per una stagione già non esaltante finora. Gli ingredienti per una grande serata dunque ci sono tutti…

© RIPRODUZIONE RISERVATA