DIRETTA/ Venezia Bursa (risultato 76-65) video tv streaming: trionfo Reyer

- Claudio Franceschini

Diretta Venezia Bursa streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al Taliercio, valida per la terza giornata del gruppo B di basket Eurocup.

Venezia Sassari
Diretta Venezia Bursa, basket Eurocup gruppo B (Foto LaPresse)

DIRETTA VENEZIA BURSA (FINALE 76-65): TRIONFO REYER

Grande prova in Eurocup per la Reyer Venezia al PalaTaliercio, con i lagunari che hanno vinto in scioltezza con il punteggio di 76-65 contro il Tofas Bursa. I tentativi degli avversari di tornare in partita non sono serviti con Venezia che è riuscita anche ad incrementare il proprio vantaggio, con gli ultimi minuti che hanno visto la Reyer sostanzialmente far passare il cronometro, con qualche fallo di frustrazione che ha comunque consentito a Venezia di usufruire di alcuni tiri liberi e di sfruttare ancora le giocate dell’incontenibile Watt, fino al 76-65 e al +11 finale per la Reyer, che ottiene così la sua prima vittoria stagionale in Europa. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Bursa, salvo variazioni di palinsesto, non sarà disponibile sui canali tradizionali; tuttavia sarà possibile seguire questa partita con la consueta piattaforma Eurosport Player, che fornisce la programmazione delle partite di Eurocup in diretta streaming video. Dunque, armandosi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone e avendo sottoscritto un abbonamento si potrà avere la possibilità di accedere alle immagini.

LA REYER TIENE

La Reyer Venezia tiene e arriva a giocarsi l’ultimo quarto con 9 punti di vantaggio col Bursa, che ha ridotto al minimo lo svantaggio chiudendo sul 16-18 il terzo quarto. Sono sempre le bombe da tre di Tonut a regalare le gioie maggiori ai veneti, il grande ispiratore della manovra della Reyer resta comunque Watt, il Tofas Bursa commette comunque troppi errori anche in fase di interdizione per sperare di cambiare l’inerzia della partita, anche se verosimilmente i turchi tenteranno il tutto per tutto nel parziale conclusivo della partita, col pubblico del Taliercio che prova a spingere Venezia alla chiusura della partita. (agg. di Fabio Belli)

REYER IN CONTROLLO

Si è concluso sul 42-31 il primo tempo tra la Reyer Venezia ed il Bursa nella sfida di Eurocup. Veneti in controllo e capaci di arrivare a metà partita con 11 punti di vantaggio, con Watt protagonista finora della partita e un gioco corale che ha permesso a Venezia di rischiare poco e arrivare alla fine del secondo quarto sul +11. Sicuramente una prova positiva anche dei singoli, nel finale di seconda frazione una tripla di De Nicolao è valsa l’allungo in doppia cifra per il vantaggio della Reyer, che aveva chiuso sul 22-18 il primo quarto senza riuscire però ad allungare come fatto nel secondo, in cui il dominio dei padroni di casa è stato più che mai evidente. (agg. di Fabio Belli)

AVVIO LENTO

Venezia Bursa 5-9: inizio piuttosto equilibrato nella partita di Eurocup, che la Reyer deve necessariamente vincere per rilanciarsi nella classifica del gruppo B. Walter De Raffaele parte con Julyan Stone e Michael Bramos, Jeremy Chappell e Austin Daye con Gasper Vidmar da centro: quintetto lungo che mostra subito i suoi centimetri nei rimbalzi di Daye, autentico trascinatore di questo avvio di stagione e a bersaglio con un gioco da tre punti con il quale il numero 9 si mette in ritmo. Nei primi minuti però si segna poco in generale: Venezia prova a sbloccarsi dall’arco ma le polveri sono bagnate, dall’altra parte il Tofas Bursa risponde cercando esclusivamente un gioco perimetrale e si affida al talento di DJ White, che è anche il primo a guadagnarsi un doppio viaggio in lunetta (seguito a stretto giro di posta da Tarik Phillip, che però fa solo 1/2). La Reyer deve stare attenta a non far scappare via l’avversaria: sulla carta è superiore al Tofas Bursa ma la partenza della squadra turca ha sicuramente stupito per atletismo e capacità di adattarsi all’avversario, vedremo dunque come continueranno le cose al Taliercio. (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA BURSA (0-0): PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Venezia Bursa: sicuramente la partita di questa sera può rappresentare la svolta della stagione di una Reyer che, vinto il secondo scudetto in tre stagioni, sa di non potersi più nascondere e ha bisogno di confermare il suo status di “traino” per la pallacanestro italiana. In attesa eventualmente di competere in Eurolega, gli orogranata devono onorare questa Eurocup: la rinascita del nostro movimento passa anche e soprattutto dalle prestazioni che le nostre rappresentanti in ambito internazionale sono in grado di garantire, ed è evidente che le due principali competizioni finiscano maggiormente sotto i riflettori. Venezia ha già dimostrato di poter salire di colpi nell’arco della stagione (l’anno scorso ai playoff hanno elevato il loro livello in maniera sensibile), ma rimanere attardati all’inizio dell’annata può comunque non essere un buon affare per Walter De Raffaele, che non vuole certo spendere energie nel rincorrere gli avversari. Dunque ora mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del Taliercio, dove finalmente è tutto pronto per iniziare a giocare e la diretta di Venezia Bursa prende il via! (agg. di Claudio Franeschini)

FOCUS SUI TURCHI

Avvicinandoci alla diretta di Venezia Bursa, possiamo presentare in maniera più dettagliata la squadra turca che, nel gruppo B di Eurocup, ha onorato il fattore campo all’esordio (vittoria convincente contro Limoges) per poi cadere in Serbia contro il Partizan Belgrado. Il coach è Orhun Ene, al momento sono interessanti le statistiche dei singoli perché il Tofas Bursa, che tira con il 37,8% dal perimetro e dunque può rappresentare un pericolo da questo punto di vista, ha quattro elementi che segnano tanto ma il resto della squadra che fatica. DJ White (ex NBA, a Torino tra il 2015 e il 2017) è il miglior realizzatore con 17,5 punti di media; lo seguono Tarik Phillip (16,5), Devin Williams (15,5) e Matt Lojeski (ex di Olympiacos e Panathinaikos) che ha 14,5 punti, ma poi andiamo direttamente ai 6,0 punti di media di Muhaymin Mustafa. Dunque per il momento la squadra turca si affida a quattro tenori; comunque un rebus per la Reyer, perché fino a questo momento gli avversari di questa sera sono riusciti a trovare soluzioni alternative e tirano anche bene da 2 punti (57%), avendo però un dato non esaltante ai liberi (24/36 e 66,7%) dove tendono a concedere qualcosa. Potrebbe essere una chiave della sfida… (agg. di Claudio Franceschini)

LE DIFFICOLTA’ DELLA REYER

Come abbiamo già visto nel presentare la diretta di Venezia Bursa, la Reyer deve affrontare una situazione particolarmente complessa nel gruppo B della Eurocup. La squadra di Walter De Raffaele fatica a mettersi in moto, e ha subito due sconfitte per aprire la sua campagna internazionale: in volata l’esordio interno contro il Partizan Belgrado, di schianto (-14) il match di Krasnodar contro il Lokomotiv Kuban. Quello che preoccupa è il fatto che la Reyer non sia mai riuscita a raggiungere quota 70 punti segnati: al momento la media è 64,5 e su questo dato incide in larga misura il misero 23,9% dall’arco dei 3 punti, con la squadra che non sta riuscendo a trovare tiri aperti. La media in area è positiva (54,9%) ma ancora non sufficiente; inoltre Austin Daye (11,5) è l’unico giocatore del roster che segni in doppia cifra, seguito da Mitchell Watt e Michael Bramos con 8,5. Per questo la partita interna contro il Tofas Bursa potrebbe essere lo spartiacque di una stagione per il momento cominciata con il freno a mano tirato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Venezia Bursa si gioca alle ore 20:00 di martedì 15 ottobre, presso il Taliercio: siamo arrivati alla terza giornata nel gruppo B di basket Eurocup 2019-2020. Situazione già delicata per la Reyer, che dopo aver perso le prime due partite (netta la sconfitta sul parquet del Lokomotiv Kuban, al momento apparso di un altro livello) si trova costretta a inseguire in un girone che non è affatto semplice, e nel quale è rimasta l’unica squadra a quota zero punti. Il Tofas Bursa infatti aveva vinto all’esordio prima di farsi battere dal Partizan Belgrado; per la formazione turca un successo esterno significherebbe staccare una concorrente importante e pericolosa per la qualificazione al prossimo turno della Eurocup. Reyer che ha bisogno di ritrovare le sue certezze, perché anche l’avvio di campionato non è stato dei migliori; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Venezia Bursa, nel frattempo noi possiamo andare ad affrontare i temi principali di questa sfida.

DIRETTA VENEZIA BURSA: RISULTATI E CONTESTO

Venezia Bursa dunque potrebbe essere l’occasione per mettere a referto una vittoria importante: per Walter De Raffaele la stagione non è iniziata nel migliore dei modi, anche in campionato infatti la Reyer ha perso colpi immediatamente. Potremmo chiamarla la crisi del terzo anno: vinto il secondo scudetto in tre stagioni, la squadra orogranata sembra dover cercare qualche motivazione extra per confermarsi ai vertici della pallacanestro italiana. Gruppo confermato rispetto agli ultimi anni, con qualche aggiunta di qualità, ma al momento il fatto di avere gli stessi giocatori sembra essere un boomerang: avendo infatti vinto tutto – e senza l’Eurolega con la quale confrontarsi – adesso questo roster ha bisogno di sbloccarsi psicologicamente e rendersi conto che trionfare una seconda volta nel campionato e prendersi nel frattempo una competizione internazionale importante può porre le basi per un ciclo vincente e duraturo. Battere oggi il Tofas Bursa significherebbe rimettersi in corsa per la qualificazione al prossimo turno; vedremo allora come andranno le cose in campo…



© RIPRODUZIONE RISERVATA