Diretta/ Venezia Pordenone (risultato finale 0-0): pareggio giusto al Penzo

- Fabio Belli

Diretta Venezia Pordenone. Streaming video DAZN del match valevole per la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Venezia
I giocatori del Venezia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VENEZIA PORDENONE (RISULTATO FINALE 0-0)

Venezia Pordenone 0-0: il risultato finale ci offre questo verdetto a reti bianche allo stadio Pier Luigi Penzo tra i padroni di casa del Venezia che restano saldi in zona playoff e gli ospiti del Pordenone che vedono invece la salvezza ormai ad un passo. Dopo l’intervallo, i ritmi si alzano un po’ e c’è dunque qualche emozione in più, però nulla di davvero degno di nota. Riempiono il taccuino allora le sostituzioni che cominciano a fioccare, con cui i due allenatori Zanetti e Domizzi cercano di dare una scossa ad un partita davvero equilibrata e combattuta, ma di certo non molto emozionante. Il Venezia riesce a rendersi pericoloso in un paio di occasioni: al 74′ un gran tiro da lontano di Crnigoj costringe Perisan a una deviazione impegnativa, mentre al minuto 82 Aramu trova la via del gol che viene però annullato perché il suo compagno di squadra Bocalon è in fuorigioco. Infine vi sono tre minuti di recupero, ma il risultato non cambia più sancendo un giusto pareggio per 0-0. Ammoniti nel corso del secondo tempo Di Mariano e Ricci. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VENEZIA PORDENONE (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Venezia Pordenone 0-0: questo è il risultato quando siamo giunti all’intervallo della partita di Serie B, molto importante per la corsa dei padroni di casa del Venezia verso i playoff ma anche per la lotta salvezza degli ospiti del Pordenone. Dopo nove minuti di gioco ammonito già Felicioli a causa di una trattenuta ai danni di Misuraca, la partita però fatica ad entrare nel vivo e nella prima mezz’ora sono ben pochi gli spunti di cronaca, perché Venezia Pordenone è cominciata all’insegna dell’equilibrio e le poche occasioni costruite non impegnano in modo significativo i due portieri. Nel finale della frazione cresce l’agonismo, ma le annotazioni più significative sono per le ammonizioni: al 37′ cartellino giallo per Vogliacco, reo di una entrata in ritardo su Di Mariano, mentre al 41′ viene sanzionato un fallo di Fiordilino, che si prende il giallo per essere entrato fuori tempo su Zammarini. Cosa succederà nel secondo tempo di Venezia Pordenone? Speriamo che ci siano più emozioni… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VENEZIA PORDENONE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Venezia Pordenone, che non viene trasmessa sui canali della nostra televisione; il campionato di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN che ne fornisce tutte le partite, dunque anche in questo caso gli abbonati al servizio potranno installare l’applicazione su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone – per la visione in diretta streaming video – oppure utilizzare in alternativa una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

DIRETTA VENEZIA PORDENONE (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA

La classifica ci racconta la diretta di Venezia Pordenone prima del fischio iniziale. I lagunari hanno ormai centrato i playoff ma sognano di migliorare ulteriormente il loro quinto posto dove si trovano con 57 punti. Questi sono stati raccolti grazie a 15 vittorie, 12 pareggi e 9 sconfitte. L’attacco ha fatto molto bene con 52 reti fatte, tra i migliori del campionato. La difesa invece ha incassato 38 reti. Molto peggio sta il Pordenone che con appena 1 punto nelle ultime tre gare giocate è stato risucchiato all’indietro e vede l’Ascoli, prima squadra dei playout, a pari punti. Attenzione i ramarri neroverdi non sono in forma e si azzera quanto fatto finora, conta solo vincere. Sono stati raccolti finora 9 successi, 14 pari e 13 ko. L’attacco ha segnato 38 reti, mentre la difesa ha risposto bene con 39 reti incassate migliore dall’ottava posizione in giù. Adesso però si scende in campo: Venezia Pordenone comincia! (agg Matteo Fantozzi)

DIRETTA VENEZIA PORDENONE: LO STORICO

Al Penzo la diretta di Venezia Pordenone si è giocata 4 volte con 2 successi a testa. Le due squadre in Laguna non hanno dunque mai vinto. L’ultima volta a Venezia gli ospiti si imposero col risultato finale di 1-2. I padroni di casa la sbloccavano con Capello al minuto 57, fu incredibile l’epilogo perché i ramarri neroverdi pareggiarono con De Agostini al minuto 87 con gol al 93esimo messo a segno da Strizzolo. Il Venezia non vince in casa contro questo avversario dal febbraio 2017 a fronte di un match terminato col risultato finale di 1-0. La gara in questione fu aperta subito da Geijo al secondo di gioco, ma poi nessuno fu più in grado di trovare una rete che poteva voler dire pareggio. C’è poi da raccontare una vittoria dei neroverdi nell’agosto del 2017 per i 64esimi di finale di Coppa Italia, un 1-2 con i gol di Martignago e Burrai e in mezzo la rete di Moreo, con nel finale rosso a Martignago stesso, e un 2-0 del gennaio 2015 in una gara decisa dai gol di Varano e Bellazzini su calcio di rigore. (agg Matteo Fantozzi)

SFIDA DELICATA PER I RAMARRI

Venezia Pordenone, in diretta venerdì 7 maggio 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Pierluigi Penzo di Venezia, sarà una sfida valevole per la diciottesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Sfida che conta soprattutto per i Ramarri, chiamati a blindare la salvezza dopo la rocambolesca sconfitta interna subita contro la Salernitana martedì scorso. Un ko che ha comunque ha lasciato il Pordenone a +6 dal Cosenza quintultimo e dunque padrone del proprio destino. Se i neroverdi mantenessero questo distacco dai silani, non disputerebbero i play out neanche in caso di quintultimo posto. Dall’altra parte il Venezia con il pari in casa del Pisa ha blindato i play off e ora deve preoccuparsi di mantenere la quinta posizione dall’assalto del Cittadella, lontano una sola lunghezza. Per la squadra allenata da Paolo Zanetti il quinto posto significherebbe affrontare l’ottava classificata e non la settima ai play off, per giunta con il fattore campo a favore: un vantaggio non da nulla nella corsa alle semifinali che si giocheranno invece con gara di andata e ritorno.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA PORDENONE

Le probabili formazioni della sfida tra Venezia e Pordenone allo stadio Pierluigi Penzo. I padroni di casa allenati da Paolo Zanetti scenderanno in campo con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Maenpaa; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Ricci; Crnigoj, Taugourdeau, Fiordilino; Johnsen; Esposito, Forte. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Maurizio Domizzi con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Perisan; Berra, Vogliacco, Bassoli, Falasco; Magnino, Calò, Scavone; Zammarini; Ciurria, Musiolik.

QUOTE E PRONOSTICO

Per chi vorrà scommettere sulla sfida tra Venezia e Pordenone, le quote del bookmaker Sky moltiplicano per 1.80 la posta scommessa sulla vittoria interna, mentre la quota relativa al pareggio viene proposta a 3.30 e la quota riferita al successo in trasferta viene offerta a 5.00 volte rispetto a quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA