DIRETTA/ Venezia Spezia (risultato finale 0-0) video DAZN: pari e nessun gol al Penzo

- Mauro Mantegazza

Diretta Venezia Spezia streaming video DAZN: le formazioni ufficiali e il risultato live della partita di Serie B per la 16^ giornata

Cremonese Venezia
Diretta Venezia Spezia (Foto LaPresse)

DIRETTA VENEZIA SPEZIA (RISULTATO FINALE 0-0): PARI E NESSUN GOL AL PENZO!

Finisce zero a zero la sfida del Penzo tra Venezia Spezia. Le due squadre si dividono la posta in palio al termine di novanta minuti in cui ha prevalso l’equilibrio. La ripresa ha visto i lagunari spingere fin da subito sull’acceleratore con Capello che costringe Scuffet alla respinta su un tiro cross insidioso. Al cinquantanovesimo minuto di padroni di casa colpiscono il legno con Di Mariano. Grande chance per l’attaccante del Venezia, il cui destro finisce sul palo con Scuffet battuto. Passano dieci minuti ed un epidosio aribitrale sembra poter cambiare la partita: il centrocampista dello Spezia Maggiore, infatti, viene espulso e lascia la sua squadra in dieci uomini contro undici. Le due squadre cominciano ad accusare un po’ di stanchezza ma c’è ancora spazio per un tentativo di Aramu che finisce ampiamente oltre la traversa. La gara si spegne con il tentativo di Lakicevic da distanza impossibile: la giocata dell’ex Genoa finisce direttamente sul fondo. L’arbitro concede ben quattro minuti di recupero, ma lo Spezia alza il muro e riesce a resistere portando a casa un punto prezioso. Mastica amaro il Venezia, che ha spinto a più non posso senza però trovare la giocata vincente. Zero a zero il risultato finale: posta in palio divisa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

GRAN PARATA DI SCUFFET!

E’ iniziata da poco più di trenta minuti la diretta di Venezia Spezia e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Non sono mancate le occasioni da gol in questa prima parte del match, con gli aquilotti che al terzo provano ad innescare Ragusa, fermato però da un tempestivo Ceccaroni. I padroni di casa cominciano a macinare gioco e al ventesimo cercano di spaventare la retroguardia dello Spezia. Aramu lascia partire un mancino su punizione, la barriera però respinge. Trascorrono pochi minuti e Scuffet si prende la scena con una parata straordinaria. Lakicevic confeziona un bel pallone per Aramu, il cui destro costringe al tuffo il portiere spezzino: ottimo intervento a respingere il pericolo. Primo tempo effervescente a Venezia, i padroni di casa al momento non riescono a bucare il muro difensivo ligure. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Venezia Spezia e in attesa che pure le formazioni ufficiali del match facciano il loro ingresso in campo, è bene ora controllare anche le statistiche fissate tra i due club alla vigilia della 16^ giornata. possiamo dunque subito ricordare che il Venezia è stabile ora alla 15^ piazza, appena sopra alla zona rossa: per i lagunari ecco allora 18 punti e un cammino con 4 vittorie e 6 pareggi oltre che una differenza reti appena negativa e fissata sul 16:18. Non ha fatto molto di più fino ad ora lo Spezia, che fino ad ora ha messo da parte 19 punti, validi per la 13^ posizione. I liguri inoltre fino a qui hanno fissato a statistica cinque vittorie e quattro pareggi, mentre pure hanno segnato 20 reti e ne hanno subite 180 dagli avversari. Non ci resta che dare la parola al campo, via! VENEZIA: Lezzerini, Lakicevic, Modolo, Casale, Ceccaroni, Vacca, Fiordilino, Suciu, Aramu, Di Mariano, Capello. Allenatore: Alessio Dionisi. SPEZIA: Scuffet, Marchizza, Erlic, Capradossi, Ferrer, Bartolomei, Mastinu, Maggiore, Gudjohnsen, Bidaoui, Ragusa. Allenatore: Vincenzo Italiano. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come ogni partita del campionato di Serie B, anche Venezia Spezia in diretta streaming video sarà regolarmente trasmessa dalla piattaforma DAZN a partire dalle ore 15.00. Da segnalare tuttavia che la partita non sarà visibile in diretta tv, perché non è stata selezionata per il canale Dazn 1, numero 209 della piattaforma satellitare Sky.

TESTA A TESTA

Sono appena 5 i precedenti della diretta di Venezia Spezia. Il bilancio è nettamente a favore dei lagunari che di queste gare ne hanno vinte 2, gli altri sono stati 3 pareggi. Le Aquile dunque non hanno mai vinto una sfida contro questo temibile avversario. Il precedente più datato risale all’agosto del 2002 quando le squadre si affrontarono al Penzo per la coppa nazionale, un 2-1 che permise ai lagunari di iniziare bene la loro stagione. Si passa poi alle ultime due stagioni quando le due compagini hanno militato entrambe nel campionato cadetto. Nella stagione 2017/18 sono arrivati due pareggi. Al Penzo la gara è terminata 0-0, mentre al ritorno al Picco la sfida invece si concluse con l’1-1 grazie ai gol di Pinato e Granoche. L’anno passato i veneti superarono i liguri in casa con il risultato di 1-0. La rete decisiva fu siglata alla fine del primo tempo da Simone Bentivoglio. Nel return match la gara si concluse 1-1 con due gol tra il 60esimo e il 64esimo. Sbloccata da Domizzi, il pari lo mise a segno Da Cruz appena 3 minuti dopo il suo ingresso in campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROTAGONISTA

Si avvicina la diretta di Venezia Spezia, e come potenziale protagonista della partita del Penzo scegliamo Alessandro Capello: sono già 4 i gol che questo attaccante ha realizzato nel campionato di Serie B. Per lui si tratta della terza stagione consecutiva in Veneto: tra il 2017 e il 2019 infatti ha giocato nel Padova, contribuendo alla promozione in cadetteria dei biancoscudati che poi sono tornati immediatamente in Serie C. Lui però ha realizzato 21 gol nelle 65 partite disputate in questi due anni, e così è arrivato al Venezia firmando un biennale; esperienza importante nelle giovanili che ha trascorso tra Bologna e Inter, nel 2014 Capello è arrivato al Cagliari ma con gli isolani non ha mai giocato, finendo in prestito a Varese (per sei mesi) e soprattutto a Prato e Olbia, potendo esprimersi i Lega Pro e segnando un totale di 19 gol in 64 presenze. Il salto di qualità a Venezia potrebbe giovargli: oggi Capello è pronto a raggiungere nuovamente la doppia cifra di gol, aiutando i lagunari ad avvicinare la zona playoff e volendo essere determinante nella partita di oggi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Venezia Spezia, in diretta dallo stadio Pier Luigi Penzo del capoluogo veneto, è in programma oggi pomeriggio, sabato 14 dicembre 2019 alle ore 15.00, per la sedicesima giornata di Serie B. Venezia Spezia metterà di fronte due formazioni con situazioni di classifica praticamente identiche: i padroni di casa infatti hanno 18 punti mentre gli ospiti liguri si trovano di un soffio più avanti, a quota 19. Dunque sia il Venezia sia lo Spezia devono pensare innanzitutto a non scivolare verso i bassifondi della classifica, ma d’altro canto la graduatoria del campionato cadetto è talmente corta che è legittimo anche pensare alla zona playoff, anche se naturalmente serve una vittoria per poter iniziare a pensare a qualcosa di più stuzzicante della salvezza. Buone notizie per entrambe le formazioni sono arrivate dalla scorsa giornata: il Venezia aveva conquistato un buon punto sul campo del Pescara con un pareggio per 2-2, mentre lo Spezia aveva vinto per 2-0 in casa contro il Livorno.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA SPEZIA

Parliamo adesso anche delle probabili formazioni che potrebbero caratterizzare Venezia Spezia. I padroni di casa di Alessio Dionisi potrebbero scendere in campo con il 4-3-1-2: Lezzerini in porta; Fiordaliso, Modolo, Casale e Ceccaroni davanti a lui nella difesa a quattro; il terzetto di centrocampo potrebbe essere formato da Maleh, Fiordilino e Suciu; Aramu invece sarà il trequartista in appoggio ai due attaccanti Capello e Di Mariano. Lo Spezia allenato da Vincenzo Italiano potrebbe replicare con il seguente 4-3-3: Scuffet in porta e davanti a lui i quattro difensori Ferrer, Erlic, Capradossi e Marchizza; a centrocampo i possibili titolari sono Mastinu, Bartolomei e Maggiore; infine ecco il tridente d’attacco con Ragusa e Bidaoui ai fianchi del centravanti Gudjohnsen.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Venezia Spezia, basandoci sulle quote dell’agenzia di scommesse Snai. Le quote ci parlano dunque di grande incertezza, con differenze minime fra le tre possibilità. Il segno 1 infatti è quotato a 2,50, il segno X a 3,00 e con il segno 2 si arriva a 3,05 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA