DIRETTA/ Verona Genoa (risultato 0-0) streaming video tv: Colley ci prova

- Fabio Belli

Diretta Verona Genoa: streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie A.

Parma Verona
Video Parma Benevento (repertorio LaPresse)

DIRETTA VERONA GENOA (RISULTATO LIVE 0-0): COLLEY CI PROVA

Monday night a reti bianche allo stadio Bentegodi: Verona e Genoa chiudono sullo 0-0, la supremazia territoriale imposta dagli scaligeri non è servita loro per chiudere positivamente l’incontro. L’ultima grande occasione all’84’ ha visto Faraoni arrivare al colpo di testa, ma Perin ha sfoderato una grande parata deviando in angolo in tuffo e salvando la porta dei Grifoni. Ammoniti nel Genoa Goldaniga e anche l’allenatore Maran per proteste nei minuti finali, ma i 4′ di recupero non hanno comunque regalato ulteriori occasioni da gol e le squadre hanno terminato con un pari a reti bianche che, considerando il gioco espresso, può soddisfare il Verona, ma per il pericolo scampato accontenta sicuramente più il Genoa. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA VERONA GENOA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Genoa sarà un’esclusiva riservata agli abbonati della televisione satellitare: il canale di riferimento è Sky Sport Serie A sul numero 202 del decoder, ovviamente con la consueta possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video tramite il servizio offerto dalla stessa emittente, con l’applicazione Sky Go che senza costi aggiuntivi si può attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

COLLEY CI PROVA

Nessun cambio nell’intervallo, si parte con una conclusione di Favilli dopo 2′, un rasoterra che non impensierisce però troppo Perin, che al 4′ si oppone anche a un tiro dalla lunga distanza di Colley. Vengono ammoniti Tameze e Ghiglione, rispettivamente per falli commessi su Badelj e Lovato, poi ancora Verona in avanti con un colpo di testa di Favilli che non inquadra la porta e un gran sinistro di Colley al 12′, che stavolta Perin deve deviare in angolo. Entra Kalinic ed esce Favilli nel Verona al quarto d’ora, il Genoa risponde con Scamacca che prende il posto di Shomurodov. Al 22′ cambiano ancora gli scaligeri con Dimarco che prende il posto di Empereur, nel Genoa Goldaniga prende il posto dell’acciaccato Bani: gran pressione dell’Hellas ma a metà ripresa il risultato resta a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

PANDEV AMMONITO

Si è chiuso a reti bianche un primo tempo sicuramente non memorabile allo stadio Bentegodi tra Verona e Genoa. Crescono i Grifoni dopo un inizio di gara difficile, al 33′ bella iniziativa personale di Goran Pandev che si incunea nella difesa avversaria e conclude, trovando però la pronta risposta di Silvestri. Il Verona torna a pungere solo al 41′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo che trova Favilli pronto a staccare di testa, con Perin lesto a respingere sopra la traversa. Al 42′ brutto intervento di Pandev su Vieira, da “arancione” ma il macedone se la cava con un’ammonizione. Nel recupero grande anticipo di Czyborra che evita la girata sotto misura di Faraoni su un cross di Lazovic, quindi si va all’intervallo con Verona e Genoa ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

HELLAS PROPOSITIVO

Prime battute del match interlocutorie, ad andare alla conclusione per primi sono i padroni di casa, con una girata al 10′ di Ronaldo Vieira senza fortuna. Proprio Vieira subisce un duro fallo da parte di Badelj, col croato ammonito nell’occasione. Al 13′ è Ilic che va alla conclusione dal limite, con Perin attento nel bloccare a terra. Il Genoa prova a salire per non restare schiacciato nella propria metà campo ma è sempre il Verona a trovare il break giusto, al 21′ Colley si libera bene dalla marcatura di Bani, ma la conclusione non crea problemi a Perin. Al 25′ lampo del Genoa, interessante punizione dal limite che viene calciata da Rovella, il pallone finisce col sorvolare di poco la traversa. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Stiamo per vivere le emozioni di Verona Genoa, una partita nella quale i due allenatori affrontano un avversario speciale ma soprattutto proveranno a far valere le loro ambizioni. Per quelle dell’Hellas, il passo falso di Parma rappresenta un risultato deludente che va cancellato subito perché la squadra ha fatto ampiamente vedere di poter avvicinare le posizioni europee, e lo farà con la solidità della sua difesa che nelle prime tre partite ha incassato un solo gol (appunto al Tardini). Il Genoa invece è ancora troppo ondivago per essere giudicato: nella prima gara ha segnato 4 gol al Crotone, per poi incassarne 6 a Napoli. Forte con le deboli e debole con le forti sarebbe comunque un compromesso positivo, perché significherebbe prendersi la salvezza senza rischiare granché; in realtà Rolando Maran punta giustamente a qualcosa di più sapendo di avere il potenziale per farlo. Per il momento invece noi ci mettiamo comodi e stiamo a vedere quello che succederà sul terreno di gioco del Bentegodi, leggiamo insieme le formazioni ufficiali perché la diretta di Verona Genoa prende il via! VERONA (3-5-2): M. Silvestri; Lovato, Ceccherini, Empereur; Faraoni, Ronaldo Vieira, Tameze, Ilic, Lazovic; E. Colley, Favilli. Allenatore: Ivan Juric GENOA (3-5-2): Perin; C. Zapata, Bani, A. Masiello; Ghiglione, Radovanovic, Badelj, Rovella, Czyborra; Pandev, Shomurodov. Allenatore: Rolando Maran (agg. di Claudio Franceschini)

VERONA GENOA: GLI ALLENATORI

Per la diretta di Verona Genoa è tempo di mettere in evidenza anche il profilo dei due allenatori, chiamati oggi in campo al Bentegodi nella 4^ giornata di Serie A. A fare gli onori di casa ecco che sarà anche quest’oggi Ivan Juric, allenatore dell’Hellas dal luglio del 2019, ma pure vecchia conoscenza dei rivali liguri. Il tecnico croato infatti a lungo ha guidato la compagine dei grifoni e anzi per la precisione ricordiamo ben tre esperienze in rossoblu (la prima nel luglio 2016-febbraio 2017, la seconda da aprile a novembre 2017 e la terza da ottobre a dicembre 2018) a cui aggiungiamo due avventure sulla panchina del Genoa Under 19 precedenti. Di contro ecco però il presente del club ligure, Rolando Maran, arrivato alla guida del Genoa lo scorso 26 agosto e con cui il club rossoblu ha cominciato a fare vedere qualche buon segnale. In avvio di campionato i liguri infatti hanno messo da parte una media punti di 1.50 su due match, ma avranno da recuperare ancora un incontro. (agg Michela Colombo)

VERONA GENOA: PIOGGIA DI GOL ANCHE NEL POSTICIPO?

Verona Genoa, lunedì 19 ottobre 2020 alle ore 20.45, presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, sarà il monday night che chiuderà il programma della quarta giornata del campionato di Serie A. Il Verona si ripresenta in campo dopo la sconfitta di Parma, che aveva interrotto la serie sì con vittoria a tavolino contro la Roma all’esordio e sul campo alla seconda giornata, sempre in casa, contro l’Udinese. Gran parte delle attenzioni saranno però ora concentrate sul Genoa che è stato protagonista di una grande epidemia interna di Covid-19, il coronavirus ha imperversato e anche in questa trasferta, nonostante qualche elemento recuperato, i rossoblu si presenteranno con molti indisponibili. Di fatto, col rinvio del match pre-sosta contro il Torino, il campionato dei Grifoni è per ora fermo ai 6 gol subiti contro il Napoli, dai quali è partita la sfilza di tamponi positivi che hanno portato buona parte della rosa ad essere fermata dal contagio a causa del SARS-CoV2.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA GENOA

Le probabili formazioni di Verona Genoa, sfida che andrà in scena presso lo stadio Bentegodi di Verona. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Ivan Juric con un 3-5-2: Silvestri; Magnani, Ceccherini, Empereur; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Salcedo, Zaccagni; Di Carmine. Gli ospiti guidati in panchina da Rolando Maran schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Perin; Goldaniga, C. Zapata, Masiello; Ghiglione, Rovella, Badelj, Radovanovic, Czyborra; Pandev, Shomurodov

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA