Diretta/ Verona Trento (risultato finale 2-3) video streaming: vittoria al tie-break

- Mauro Mantegazza

Diretta Verona Trento streaming video Rai: orario e risultato live della partita di volley maschile per la 13^ giornata di Superlega (oggi 6 dicembre 2020).

trento volley
Trento volley (Foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA VERONA TRENTO (2-3): VITTORIA AL TIE-BREAK

Il match tra Verona e Trento termina con la compagine ospite che vince in rimonta per tre set a due. Di seguito i realizzatori della gara. Verona: Kaziyski 20, Caneschi 9, Aguenier 10, Jensen 16, Bonami 3, Jeascke 11. Trento: Michieletto 10, Santos 23, Abdel 23, Podrascanin 18, Rossini 4, Lisinac 11. Grande vittoria di Trento al tie-break. La compagine ospite era sotto di due set ed ha compiuto una grandissima rimonta. Per Verona resta l’amaro in bocca di aver sprecato i due set di vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

TIE-BREAK

Dopo 29′ di gioco il quarto set tra Verona e Trento termina sul 20-25. Di seguito i realizzatori del secondo set. Verona: Kaziyski 16, Caneschi 9, Aguenier 9, Jensen 15, Bonami 3. Trento: Michieletto 7, Santos 21, Abdel 20, Podrascanin 16, Rossini 4, Lisinac 7. Le due squadre si giocano ora tutto al tie-break, brava la compagine ospite a recuperare lo svantaggio dei due set e giocarsi tutto nel tie-break. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VERONA TRENTO IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Trento, che è la partita selezionata come match televisivo della domenica di questa giornata della Superlega, sarà di conseguenza disponibile per tutti su Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando. Questo significa che sarà gratuita e accessibile a tutti anche la diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

JENSEN 10 PUNTI

Dopo 29′ di gioco il secondo set tra Verona e Trento termina sul 26-24. Di seguito i realizzatori del secondo set. Verona: Kaziyski 9, Caneschi 7, Aguenier 4, Jensen 10, Bonami 3. Trento: Michieletto 3, Santos 10, Abdel 9, Podrascanin 8, Rossini 4, Lisinac 7. I padroni di casa sono stati bravi nel recuperare lo svantaggio accumulato nel corso del secondo set dove Trento sembrava poter portare a casa il punto. Verona che invece continua a restare avanti, due set a zero. (agg. Umberto Tessier)

SANTOS 7 PUNTI

Inizia il match tra Verona e Trento. Primo set che sta scorrendo sul filo dell’equilibrio, siamo sul 5-5. Schiacciata vincente di Lisina, 6-7. Jeaschke schiaccia il punto del 9-8. Continua l’equilibrio nel primo set, padroni di casa avanti 11-10. Aguenier schiaccia, siamo 15-13. Il primo set termina sul 25-23. Di seguito i realizzatori del primo set. Verona: Kaziyski 6, Caneschi 2, Aguenier 4, Jensen 4, Bonami 1. Trento: Michiletto 1, Santos 7, Abdel 5, Podrascanin 2, Rossini 4. Il primo set è durato 31′ di gioco effettivo. (agg. Umberto Tessier)

VIA!

Eccoci pronti a vivere il derby dell’Adige, Verona Trento, una sfida che nel volley maschile ha un sapore speciale. La introduciamo con le parole di un giovane prodotto del vivaio di Verona, il libero classe 2001 Francesco Donati, che già settimana scorsa aveva giocato da titolare per Verona nella gara contro Civitanova: “Ero molto felice quando il coach mi ha detto che avrei giocato contro la Lube – si legge sul sito della società -. Nonostante il risultato è stata una partita molto bella da giocare, per chi avevamo di fronte. Ero un po’ emozionato, non lo nascondo, e ringrazio i coach per la fiducia e l’opportunità. In allenamento cerco di dare il massimo sempre, quindi ho continuato ad allenarmi come sempre. Le scorse settimane sono state un periodo brutto per chi è rimasto ad allenarsi, in pochissimi, poter tornare è davvero bello, durante il mio periodo di quarantena cercavo di far passare il tempo, guardavo film e serie tv, giocavo, studiavo. Finalmente si può lavorare nel giusto numero e speriamo di dare il meglio per preparare Trento. Sarà una partita molto dura, anche se loro non si stanno allenando al completo perchè sono senza palleggiatori rimangono una squadra fortissima, faremo il massimo provando a fare risultato”. Come andrà a finire? Ce lo dirà il campo: Verona Trento comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DOPO LE COPPE

Aspettando la diretta di Verona Trento, facciamo un passo indietro ad appena tre giorni fa. Come abbiamo già ricordato, la Itas Trentino è reduce dalla prima ‘bolla’ di Champions League con tre partite in altrettanti giorni. Come si può leggere sul sito della società di Trento, l’allenatore Angelo Lorenzetti ha commentato così la vittoria nell’ultimo turno contro i tedeschi del Friedrichshafen al termine del match: “Vittorie come questa sono importanti per il gruppo, che sta stringendo i denti da mesi e meritava questa soddisfazione. Qualche giorno fa, quando era rientrato Giannelli, abbiamo sperato di poterci togliere l’elmetto, invece è stato solo un attimo, perché ora si è aggiunto il problema di Kooy. Fortunatamente il Friedrichshafen non ha giocato la miglior gara di questa serie, perché di solito sbaglia poco e vanta un cambio palla molto regolare, ma bisogna dare merito a tutti i nostri ragazzi di essere stati molto bravi”. La Champions League tornerà solo nel 2021; fra il 9 e l’11 febbraio proprio a Friedrichshafen (Germania) è infatti in programma il secondo ed ultimo concentramento della Pool E, per un paio di mesi dunque si penserà al campionato. (Aggiornamento di Mauro

BIG MATCH ALL’AGSM FORUM

Verona Trento, diretta dagli arbitri Roberto Boris e Mauro Goitre presso il AGSM Forum di Verona, si gioca alle ore 18.00 di questa sera, domenica 6 dicembre 2020, per la tredicesima giornata della Superlega 2020-2021 di volley maschile, seconda del girone di ritorno per il massimo campionato italiano di pallavolo – anche se ci sono ancora molti recuperi da disputare, dunque davvero non si può ancora avere un quadro definitivo del girone d’andata. La diretta di Verona Trento ci regalerà comunque il sempre sentito ed affascinante derby dell’Adige tra i padroni di casa della NBV Verona e gli ospiti della Itas Trentino, un match nel quale entrambe le formazioni dovranno andare a caccia del successo per rilanciarsi dopo una prima parte di stagione non facile. La classifica infatti ci dice che Verona ha raccolto appena 9 punti in altrettante partite disputate, non sta molto meglio Trento che è infatti a quota 10 punti, anche se con appena otto incontri già andati in archivio in campionato.

DIRETTA VERONA TRENTO: IL CONTESTO

La diretta di Verona Trento metterà dunque di fronte due squadre che hanno pagato più di altre l’impatto con il Covid, dal momento che i veneti hanno tre partite da recuperare e Trento addirittura quattro. Verona settimana scorsa ha perso a Civitanova ed è un episodio più che comprensibile, servirà però una sterzata ad un campionato che finora ha portato appena tre vittorie a fronte di sei sconfitte, un bottino che non può essere soddisfacente per una squadra che nelle ultime stagioni è sempre stata una bella realtà della pallavolo maschile italiana. Trento invece dopo tanti rinvii in campionato ha ritrovato il ritmo giocando tre partite in altrettanti giorni nella prima bolla di Champions League, l’ultima delle quali è stata la vittoria di giovedì pomeriggio contro il Friedrichshafen, ma adesso urge raddrizzare la situazione in campionato. Vero che con quattro partite da recuperare la classifica è bugiarda, ma è altrettanto vero che tre vittorie e cinque sconfitte non sono un ruolino da Itas Trentino…





© RIPRODUZIONE RISERVATA