DIRETTA/ Verona Virtus Verona (risultato finale 0-0): derby privo di emozioni

- Claudio Franceschini

Diretta Verona Virtus Verona streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita amichevole che si gioca a Mezzano, per l’Hellas un derby contro i rossoblu.

Verona schierato amichevole estate facebook 2021 1 640x300
Diretta Verona Virtus Verona, amichevole (da Facebook)

Brutta prova dell’Hellas Verona che non va oltre lo 0 a 0 nel derby contro la Virtus, in un pomeriggio assai deludente per i colori gialloblu. Gli uomini di Di Francesco, sicuramente carichi di lavoro atletico, sono apparsi stanchi e poco motivati, scolastici nelle esecuzioni delle manovre di attacco e poco pericolosi negli ultimi sedici metri. Solo alcune iniziative del giovanissimo Cancellieri e del nuovo acquisto Hongla hanno rotto la noia, ma non sono state sufficienti a scardinare la difesa della Virtus che ha condotto una partita ordinata, senza andare mai in affanno. Il Verona termina così il ritiro di Priviero, pronto a tornare in città per proseguire la preparazione in vista dell’esordio in coppa Italia a Ferragosto.  (agg. Paolo Oggioni)

 

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA (RISULTATO 0-0): GIALLOBLU DELUDENTI

La girandola di sostituzioni non porta aggiunte al Verona. Stepinski e Bessa si muovono meglio di Zaccagni e Kalinic, ma gli uomini di Di Francesco continuano a faticare nel costruire azioni. A dieci minuti dal termine esce anche Hongla, tra gli applausi dei pochi presenti, che ne hanno apprezzato l’impegno e le qualità dinamiche. La Virtus Verona continua la sua gara attenta ed è vicina a un risultato di prestigio. (agg. Paolo Oggioni)

 

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA (RISULTATO 0-0): RITMI BALNEARI

Inizio di ripresa sempre in sordina per il Verona, che non riesce a penetrare nelle maglie difensive della Virtus, che si difende con ordine contro i più quotati avversari. E’ sempre Cancellieri il più vivace tra gli uomini di Di Francesco, impegnati più a provare gli schemi tattici disegnati dal tecnico che a provare qualche iniziativa individuale per abbattere il muro costruito dalla Virtus. I continui cambi, poi, non aiutano le due squadre a trovare un ritmo più intenso. (agg. Paolo Oggioni)

 

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA (RISULTATO 0-0): POCHE EMOZIONI

All’intervallo, zero a zero nel derby tra Hellas e Virtus. Note positive per Di Francesco le prestazioni del nuovo acquisto Hongla e del diciannovenne esterno d’attacco Cancellieri, che anche tra i grandi, ha messo in mostra tutte le doti interessanti che ha sciorinato nell’ultimo campionato Primavera. Senza Lasagna in attacco, il Verona ha punto poco, con un Kalinic ancora in ritardo di condizione. Deludente anche la prestazione di Zaccagni, ben controllato dalla difesa della Virtus, capace di soffrire poco la differenza di categoria. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA (RISULTATO 0-0): HONGLA CONVINCE!

Buon avvio della squadra di Di Francesco che sfiora due volte il gol, dapprima con Cancellieri e poi con un destro dalla distanza del nuovo acquisto Hongla, respinta in angolo dal portiere Sibi. La nota positiva di questa prima parte di gara è proprio il giovane centrocampista arrivato dall’Anversa, che ha dimostrato di integrarsi bene con Veloso in mezzo al campo, mostrando anche delle discrete doti tecniche. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

La diretta di Verona Virtus Verona sta dunque per cominciare, e come abbiamo già detto per Eusebio Di Francesco si tratta di un altro test importante per capire quale sia il livello della sua squadra, chiamata al terzo campionato consecutivo in Serie A (non succedeva da parecchio tempo). Per il momento il tecnico prosegue sulla scia di quanto fatto da Ivan Juric: la rosa dopo tutto è molto simile e ci sono giocatori abituati a giocare con il 3-4-2-1, e che soprattutto con questo modulo si sono esaltati. Per ora Di Francesco non porta avanti il suo credo, preferendo entrare in punta di piedi e disposto a rivedere le sue ferree convinzioni; scelta intelligente, ma prima o poi bisognerà vedere anche la sua mano su un progetto nel quale potrebbe esserci l’occasione per rilanciare qualche giocatore, da Nikola Kalinic a Mert Cetin che, entrambi passati dalla Roma, hanno avuto poco spazio nella passata stagione ma ora potrebbero essere utili alla causa. Aspettando altre mosse di calciomercato, lasciamo che a parlare sia il campo e mettiamoci comodi per assistere alla diretta di Verona Virtus Verona, finalmente la partita amichevole comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VERONA VIRTUS VERONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non dovrebbe essere possibile assistere alla diretta tv di Verona Virtus Verona, che non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione; a questo punto non dovrebbe essere disponibile nemmeno un servizio di diretta streaming video, quindi per tutte le informazioni utili sull’amichevole potrete consultare le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui social network, consigliamo in particolar modo gli account di Facebook e Twitter.

VERONA VIRTUS VERONA: DERBY INTRIGANTE IN AMICHEVOLE

Verona Virtus Verona è in diretta dal Centro Sportivo Intercomunale di Mezzano: alle ore 17:00 di sabato 24 luglio prosegue la preparazione estiva dell’Hellas, che si trova a San Martino di Castrozza e affronta un’altra amichevole contro una squadra veneta, questa volta però della sua città per un vero e proprio derby. Al Real Vicenza sono stati rifilati 5 gol, ma i vicentini hanno di fatto soltanto le squadre giovanili; questa sarà una partita sicuramente più tosta, perché la Virtus Verona milita in Serie C e lo scorso anno ha disputato un campionato di livello, arrivando anche ad eliminare la Triestina – fuori casa – nel primo turno dei playoff.

Come sempre non sarà importante il risultato quanto lo sviluppo di un’idea da parte di Eusebio Di Francesco, che deve ancora prendere pieno possesso del suo gruppo; vedremo dunque come andranno le cose in questa amichevole, mentre aspettiamo che la diretta di Verona Virtus Verona prenda il via possiamo dare un rapido sguardo alle scelte del tecnico gialloblu, provando a indovinare in che modo potrebbe disporre la sua squadra e quindi leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA VIRTUS VERONA

Sicuramente è interessante notare, e dovrebbe essere così anche in Verona Virtus Verona, che Di Francesco sta lavorando sul 3-4-2-1: non il suo modulo di riferimento quindi, ma quello con cui Ivan Juric ha fatto benissimo negli ultimi due anni. Possiamo ipotizzare dunque una difesa con Cetin, Magnani e Lovato a protezione di Pandur, poi due esterni che questa volta potrebbero essere Ruegg – a destra – e uno tra Lazovic e Terracciano, in mezzo al campo potremmo avere Tamèze schierato con Bragantini o Zaccagni, quest’ultimo però può muoversi sulla trequarti facendo magari compagnia a Bessa o Ragusa, e lo stesso Ragusa è in ballottaggio con Kalinic per il ruolo di prima punta. Ci sono effettivamente alcuni giocatori che possono occupare più ruoli sul terreno di gioco, e in questo momento Di Francesco deve valutare dove possano rendere di più pensando anche a un eventuale cambio modulo, visto che come sappiamo è sempre stato legato al 4-3-3 nel corso della sua carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA