DIRETTA/ Vibonese Avellino (risultato finale 0-1) Rossetti decide la partita al 76′

- Fabio Belli

Diretta Vibonese Avellino streaming video e tv: allo stadio Razza i lupi hanno vinto per 1-0 il match della 2^ giornata di Serie C, grazie al gol di Rossetti.

vibonese gruppo
I giocatori della Vibonese (Foto LaPresse)

DIRETTA VIBONESE AVELLINO (finale 0-1)

Diretta Vibonese Avellino: il triplice fischio finale udito solo poco fa certifica la vittoria degli irpini con il sofferto risultato di 1-0. L’Avellino di Ignoffo festeggia quindi il primo successo della stagione in Serie C al termine di una gara ben sofferta, ma che i lupi hanno interpretato con coraggio, nonostante l’inferiorità numerica rimediata dopo il doppio giallo ( e conseguente espulsione) di Alfageme al 82’ A decidere dunque la vittoria dei Lupi è stata la rete di Rossetti al 76’ minuto di gioco, a cui la Vibonese, che pure era parsa molto attiva all’inizio del secondo tempo, non ha saputo rispondere. E’ invece di nuovo cresciuto nella distanza l’Avellino, premiato in questa seconda giornata dalla vittoria. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Vibonese Avellino: è fermo sullo 0-0 il tabellone del risultato al termine del primo tempo per il match della 2^ giornata di Serie C, e pure non sono state poche le buone giocate e le azioni pericolose firmate da entrambe le squadre. Al via sono i rossoblu a farsi più propositivi, specie con Berardi: sono però tante le imprecisioni in area avversaria che vanificano il lavoro fatto. Sono cresciuti invece dalla distanza i lupi biancoverdi, più in campo nella seconda parte del primo tempo. Alfageme e Rossetti firmano le migliori occasioni dell’Avellino di fronte alla difesa avversaria, ma il gol non riesce ad arrivare, complice anche il campo bagnato, ben pesante. Vedremo che accadrà nella ripresa: finora non abbiamo vissuto grandi emozioni in campo. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Vibonese Avellino non sarà trasmessa in diretta tv né sui canali in chiaro né su quelli in pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Ci sarà la possibilità di seguire la partita in esclusiva collegandosi in diretta streaming video via internet sul portale Elevensports.it tramite smart tv oppure pc, oppure scaricando l’applicazione tramite smartphone o tablet.

IN CAMPO

Solo pochi minuti per il fischio d’inizio della diretta tra Vibonese e Avellino: prima dle fischio d’inizio vediamo però qualche statistica. Gli uomini di Giacomo Modica vantano ad oggi un primato negativo, sono infatti gli unici a non aver segnato nemmeno un gol nei primi 90 minuti del girone B di Serie C insieme a Rende, Casertana e Sicula Leonzio. La Vibonese è dunque intenzionata a cambiare le proprie sorti del campionato da subito, cercando anche di far leva sulle incertezze degli irpini. Infatti, la squadra di mister Giovanni Ignoffo ha la peggior difesa del torneo con 6 reti subite dopo appena una partita. L’unica consolazione arriva dai gol fatti, in totale 3 (secondo miglior attacco insieme alla Ternana). Ora spazio al campo, si gioca!

I BOMBER

Quali saranno i bomber più attesi nella ormai imminente diretta di Vibonese Avellino? I padroni di casa calabresi ad essere onesti oggi andranno a caccia del loro primo gol nel nuovo campionato di Serie C, girone C, dal momento che la Vibonese settimana scorsa ha perso per 1-0 sul campo del Monopoli e di conseguenza la voce dei gol segnati è ancora tristemente ferma a zero come i punti all’attivo in classifica per gli uomini allenati da mister Giacomo Modica. Anche l’Avellino ha perso al debutto, ma al termine di una partita con andamento completamente differente: infatti i lupi hanno perso per 3-6 contro il Catania, dunque disastro totale in difesa ma notizie positive almeno per quanto riguarda l’attacco. Un gol è stato segnato da Diego Albadoro, gli altri due da Alessandro Di Paolantonio che di conseguenza ha una posizione di spicco nella classifica marcatori del girone C, piccola consolazione per la batosta di squadra. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Primo incrocio nella storia per Vibonese Avellino: stiamo parlando di due società che nelle ultime stagioni hanno seguito percorsi diversi e hanno anche storie differenti. Gli irpini si sono ritrovati in Serie D per la mancata iscrizione al campionato cadetto, nel quale avevano centrato la salvezza; solo tre anni prima la squadra era andata ad una traversa (contro il Bologna) da una finale playoff che avrebbe potuto garantire il ritorno in Serie A dopo 27 anni. Resta infatti il 1988 l’ultimo anno dei biancoverdi nel massimo campionato; squadra allenata da Luis Vinicio (lo ricorderanno i tifosi del Napoli) e poi affidata a Eugenio Bersellini, retrocesse pur avendo raggiunto i quarti di Coppa Italia e nonostante la presenza nella rosa di Walter Schachner (fece 9 gol nel torneo) e Nikos Anastopoulos, che arrivava al Partenio con un bottino di oltre 100 gol nell’Olympiacos (in sette stagioni, e con la media di 0,58 reti a partita) ma era rientrato in Grecia a metà stagione, con zero marcature nelle 19 gare disputate. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Vibonese Avellino, diretta dall’arbitro Daniele Rutella di Enna oggi, domenica 1 settembre 2019 alle ore 17.30 allo stadio Razza di Vibo Valentia, sarà una sfida valevole per la seconda giornata del campionato di Serie C nel girone C. Calabresi in campo per Vibonese Avellino dopo il passo falso nell’esordio a Monopoli, che si è imposto di misura. I rossoblu sono squadra ambiziosa, vogliosa di crescere dopo l’ottimo campionato della scorsa stagione che ha segnato il ritorno tra i professionisti del club, ma il match d’esordio ha dimostrato che servirebbe probabilmente qualcosa di più in attacco. Dall’altra parte l’Avellino ha confermato le lacune che si temevano dopo che la squadra è stata costruita tra mille difficoltà in estate. Contro il Catania al “Partenio” è arrivata una pirotecnica sconfitta per 3-6, con la difesa biancoverde che ha fatto acqua da tutte le parti. Difetti da limare per cercare di recuperare immediatamente terreno in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI VIBONESE AVELLINO

Andiamo adesso a scoprire quali potrebbero essere le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Vibonese Avellino, presso lo stadio Razza di Vibo Valentia, nella seconda giornata del campionato di Serie C nel girone C. La Vibonese allenata da Modica schiererà un 4-3-3: Greco;  Tito, Altobello, Malberti, Redolfi; Pugliese, Del Col, Rezzi; Ciotti, Bubas, Tumbarello. 3-5-2 per l’Avellino di Ignoffo che risponderà con questo schieramento: Abibi; Zullo, Morero, Laezza; Celjak, Palmisano, Di Paolantonio, Rossetti, Micovschi; Alfageme, Albadoro.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, calabresi favoriti per la vittoria interna contro gli irpini. Il successo interno della Vibonese viene quotato 2.10, l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.10 mentre la vittoria esterna dell’Avellino viene offerta a una quota di 3.55. Per quanto concerne i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, per l’under 2.5 la quota è fissata a 1.65, per l’over 2.5 a 2.05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA