Diretta/ Vibonese Sicula Leonzio (finale 2-1) streaming video: si decide al ritorno!

- Michela Colombo

Diretta Vibonese Sicula leonzio: info streaming video e tv della partita, valida per il 1^ turno a gironi della Coppa Italia di Serie C.

vibonese_gruppo_esultanza_sera_lapresse_2017
Diretta Sicula Leonzio Vibonese (Foto LaPresse)

DIRETTA VIBONESE SICULA LEONZIO (2-1): SI DECIDE TUTTO AL RITORNO!

È terminata per 2-1 a favore della Vibonese la partita di andata di questo turno di Coppa Italia di Serie C ma nella gara di ritorno la Sicula Leonzio, che è stata particolarmente pericolosa nei finali dei due tempi, potrebbe dire la sua: nonostante i calabresi abbiano meritato il successo marcando un gol per tempo, i bianconeri ospiti prima del riposo hanno sfiorato più volte la marcatura e poi, sotto per 2-0, hanno dato vita a un forcing conclusivo che prima ha portato il neo entrato Lescano a siglare il punto del 2-1 e poi hanno sfiorato per ben due volte il clamoroso pari nel finale con lo stesso argentino e con Sinani, anch’egli subentrato e protagonista di un buon impatto sul match. Con queste premesse la sfida di domenica 18 agosto al “Sicula Trasporti Stadium” di Lentini promette ancora scintille e grazie a Lescano vivrà ancora sul filo del rasoio per vedere chi accederà al turno successivo… (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Vibonese Sicula leonzio non sarà disponibile, tuttavia come già nelle scorse stagioni ci sarà la diretta streaming video tramite ElevenSports, il portale che è ormai la casa della Serie C e sul quale sarà possibile seguire tutte le partite sia della Coppa Italia di categoria sia poi del campionato. Altre notizie naturalmente saranno disponibili tramiti i siti e i profili social ufficiali delle due società.

IL GOL DI LESCANO LA RIAPRE MA E’ TARDI!

Subito il raddoppio da parte della Vibonese, le velleità della Sicula Leonzio nel secondo tempo si spengono anche se il tempo per rimettere in linea di galleggiamento l’imbarcazione bianconera ci sarebbe: il tecnico ospite anzi prova a dare una scossa i suoi passata l’ora di gioco al minuto 61 fa entrare in campo Lescano e Sinani, inseriti al posto di Maimone e Scardina. Sforzo vano: infatti i bianconeri non riescono a pungere dalle parti dell’estremo difensore calabrese e anzi al 70’ sono ancora i rossoblu padroni di casa ad andare vicini al tris: questa volta a mettere i brividi a Nordi è Bubas che da posizione favorevole calcia ma viene “ipnotizzato” dal portiere siciliano che in questa occasione si supera ed evita il tracollo. E la prodezza viene premiata perché al minuto 82 gli ospiti rientrano davvero in partita: è proprio uno dei neo entrati, l’argentino Lescano, a insaccare di testa su cross di Palermo e rianimando così questo finale di gara. 2-1 e ora Vibonese che deve difendersi! E infatti al minuto 86 è Sinani, l’altro subentrato, a sfiorare il clamoroso pari quando il suo colpo di testa su centro di Sabatino finisce di poco fuori. Dopo questo brivido i calabresi fanno quadrato e nel recupero concesso dal direttore di gara non succede più nulla e così la Vibonese di Modica si aggiudica questo round, anche se con qualche patema finale, contro una Sicula Leonzio dai due volti e che con un piccolo sforzo in più sarebbe tornata dalla Calabria con un pareggio. (agg. di R. G. Flore)

GOL DEL RADDOPPIO DI PETERMANN!

Dopo che la prima frazione di gioco era terminata sul punteggio di 1-0 in favore dei calabresi (anche se nel finale i bianconeri hanno sfiorato in almeno tre occasioni il punto del pareggio), la ripresa del match tra la Vibonese e la Sicula Leonzio si apre subito coi fuochi d’artificio: infatti dopo un tentativo di Palermo per gli ospiti al minuto 46 che non ha buon esito, ecco che due minuti dopo i rossoblu di Modica trovano pure il gol del raddoppio che potrebbe già aver messo in ghiaccio la gara di questo pomeriggio. A bissare il gol di Napolitano è infatti Petermann che si esibisce dalla distanza in una bella conclusione di sinistro che non lascia spazio all’estremo difensore ospite Nordi e fa esplodere la non folta torcida presene oggi sugli spalti del “Razza” di Vibo: 2-0 e Vibonese che vola sulle ali dell’entusiasmo! (agg. di R. G. Flore)

GOL DI NAPOLITANO!

Dopo quasi mezz’ora di gioco in assoluto equilibrio, è servito un lampo per sbloccare l’incontra Vibonese e Sicula Leonzio allo stadio “Razza” di Vibo: a passare in vantaggio al minuto 28 infatti sono stati i calabresi padroni di casa che, dal nulla, hanno imbastito una pericolosa ripartenza con Buba, bravo poi a servire la sfera al compagno di squadra Napolitano che ha avuto vita facile ad appoggiare in porta alle spalle di Nordi: Vibonese 1, Sicula Leonzio 0 ed ora il match si fa molto più interessante! Subita la rete un po’ a sorpresa, i siciliani hanno praticamente a stretto giro di posta l’occasione di pareggiare con una delle rare sortite in avanti: al minuto 35 Grillo serve un ottimo cross in mezzo ma il pallone attraversa l’area calabrese senza che Vitale o altri riescano a intervenire per ribadire in rete e così la ghiotta chance sfuma, come pur al 38′ quando è il portiere rossoblu a negare la gioa del pari a Ferrini. È una delle ultime emozioni del primo tempo: la compagine di Vibo Valentia rientra negli spogliatoi in vantaggio di una rete sui bianconeri siciliani. (agg. di R. G. Flore)

ANCORA FASE DI STUDIO DEL MATCH

Allo stadio “Luigi Razza” di Vibo Valentia va in scena l’equilibrato confronto tra la Vibonese padrone di casa e i siciliani della Sicula Leonzio per il primo dei due scontri di questo mini-girone L della Coppa Italia di Serie C che deciderà chi tra rossoblu e bianconeri andrà avanti. E l’equilibrio regna proprio nelle fasi iniziali del match dove, complice il caldo e la presenza di un pubblico certamente non delle grandi occasioni, i ritmi non sono altissimi e le compagini guidate rispettivamente da Giacomo Modica e Vito Grieco non vogliono scoprirsi troppo dato che la sfida si deciderà nell’arco dei 180 minuti. Ad ogni modo lo 0-0 che non si schioda ancora è dovuto pure a un certo atteggiamento speculare in campo della Vibonese e della Sicula così che gli estremi difensori Grieco e Nordi non devono compiere straordinari: ad ogni modo va segnalato al 12’ un bel tentativo al tiro per il calabrese Rezzi che però non inquadra lo specchio della porta avversaria. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Sta per avere inizio la diretta tra Vibonese e Sicula leonzio, match per il primo turno della Coppa Italia di Serie C che vedrà in campo due squadre che pure si sono ben confrontate nella precedente stagione. Se lo storico ci racconta, come abbiamo visto, di appena due precedenti, va pure aggiunto che nel precedente campionato della Serie C le due squadre hanno vissuto cammini ben simili e in concorrenza, dovendosi poi entrambe accontentare di un piazzamento che garantiva la salvezza, ma poco più. Anche in questa stagione che sta per prendere il via Vibonese e Sicula leonzio partono appaiate: eppure una sola potrà proseguite il proprio cammino in questa competizione. Il pronostico dunque è davvero rischioso: dobbiamo attendere il verdetto del campo. Si gioca!

PAROLA A PARISI

La diretta Vibonese Sicula leonzio sarà poi anche l’occasione del grande esordio con la maglia bianconera di uno dei acquisti di maggiore spessore da parte della dirigenza siciliana ovvero Tino Parisi. Lo stesso giocatore poi alla vigilia del match di Coppa Italia di Serie C ha pure dichiarato tramite i canali ufficiali del club: “Sono stati giorni positivi, ci stiamo conoscendo con lo staff e tra giocatori, le sensazioni sono sicuramente positive. Mi metto a disposizione del gruppo, il ruolo non è importante, conta dare sempre il massimo. Sarà un campionato difficile, con squadre che meritano palcoscenici differenti. L’esordio col Bari sicuramente sarà una partita tosta”.

LA STORIA DEL MATCH

In attesa di dare la parola al campo per la diretta tra Vibonese e Sicula leonzio, è certo importante andare a prendere in esame anche lo storico che i due club condividono alla vigilia del fischio d’inizio. A dir il vero però i dati che abbiamo a disposizione sono ben scarni benché recenti, visto che si riferiscono solo alla precedente stagione regolare del campionato di Serie C. Nella stagione 2018-2019 del girone C di lega pro infatti dobbiamo segnalare la bella vittoria casalinga occorsa per 1-0 per la Vibonese nel turno di andata con la rete di Bubas. Fu invece pesante vittoria del Sicula leonzio nel turno di ritorno di fronte al pubblico di casa con il risultato di 2-0, arrivato con le marcature di Marano e Miracoli.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Vibonese Sicula leonzio, diretta dall’arbitro di Torre del Greco Alberto Ruben Arena, è la partita in programma oggi domenica 11 agosto tra le mura del Luigi Razza: fischio d’inizio fissato per le ore 17,30. Il tabellone della Coppa Italia di Serie C ci offre oggi per il girone L la diretta tra Vbionese e Sicula leonzio, big match che pure rivivremo solo settimana prossima per il turno di andata (il gruppo ha due soli club). Sarà quindi doppia sfida per decidere chi otterrà il pass per il tabellone finale della manifestazione e doppio esordio, in attesa di essere di nuovo protagonisti nel campionato regolare della Lega pro. Qui infatti Vibonese e Sicula registrano grandi ambizioni. I rossoblu dopo tutto l’anno scorso hanno solo trovato una comoda posizione al 14^ gradino ma puntano ai play off: medesimo discorso per i siciliani che nello stesso girone hanno recuperato solo la 13^ piazza, pure a pari punti degli avversari. Per perseguire i propri obbiettivi stagionali però occorre partire col piede giusto, già in questo primo scontro diretto: che accadrà dunque in campo? 

DIRETTA VIBONESE SICULA LEONZIO: PROBABILI FORMAZIONI

Per la diretta tra Vibonese e Sicula leonzio, Modica dovrebbe ancora puntare sul 4-3-3 che vedrebbe Mengoni tra i pali e in difesa il quartetto composto da Tito e Ciotti ai lati e dal duo Mlaberti-Altobello al centro. Per la mediana si fa avanti Petermann con Del Col e Prezzabile a lati: in avanti spazio a Silvestro,  Bubas e Napolitano. Per il Sicula Leonzio il riferimento tra i pali sarà il volto nuovo del mercato Polverino, che davanti avrà dal primo minuto nel 4-3-3 di Grieco Parisi, De Rossi, Petta e Talarico. In mediana quindi vi sarà spazio per Cozza, Aboubacar e Sinani, mentre toccherà al terzetto Terranova-Manfrè Cataldi-Lescano agire in attacco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA