Diretta/ Vicenza Brescia (risultato finale 2-3): le Rondinelle espugnano il Menti!

- Fabio Belli

Diretta Vicenza Brescia, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match della tredicesima giornata d’andata di Serie B.

Vicenza Serie B
Diretta Vicenza Reggiana (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA VICENZA BRESCIA (RISULTATO 2-3): BRIVIDI NEL FINALE

Emozioni fino all’ultimo minuto in Vicenza Brescia, partita che si è conclusa col risultato finale di 2 a 3. Vittoria, dunque, per le Rondinelle, che però nel finale hanno rischiato a causa del gol di Giacomelli, che ha accorciato le distanze e lasciato sperare i padroni di casa di poter provare a conquistare un rocambolesco pareggio. Invece gli ospiti hanno resistito e conquistato tre punti di grande valore, anche perché consentono di stare in vetta alla classifica con tre punti di vantaggio sul Lecce. A sbloccare la partita Proia al 18′, a cui ha risposto dopo tre minuti Palacio, poi a completare la rimonta Bertagnoli al 40′, che ha trovato la doppietta all’81’. All’84’ però con una punizione dalla distanza di Giacomelli, la palla rimbalza davanti a Joronen che viene beffato. Il Vicenza si lancia in avanti, il Brescia resiste come può e blocca il risultato. (agg. di Silvana Palazzo)

TRAVERSA DI DALMONTE

Siamo giunti al sessantacinquesimo minuto di Vicenza Brescia e il risultato è fermo sull’uno a due in favore delle rondinelle. Inizio di ripresa vibrante e favorevole ai padroni di casa, che dopo pochi minuti sfiorano il pareggio con un colpo di testa angolato da parte di Dalmonte. Al cinquantaduesimo Joronen si conferma un grande portiere deviando in corner il tentativo pericoloso di Diaw. Ancora Diaw, poco dopo, mette i brividi alla difesa bresciana con una giocata in diagonale che comunque si spegne oltre la linea di fondo.

Momento difficile del Brescia, che sta accusando la voglia di reagire del Vicenza. Mancano ancora venticinque minuti, più recupero, al termine della sfida e i padroni di casa continuano a spingere sull’acceleratore. Al sessantacinquesimo altro brivido, quindi, per il Brescia con la traversa piena colpito dal solito Dalmonte. Biancorossi in pressione. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BERTAGNOLI SORPASSA

Si è appena concluso il primo tempo di Vicenza Brescia sul risultato di 1-2 in favore delle rondinelle. La formazione lombarda, dopo aver pareggiato i conti con l’argentino Rodrigo Palacio, ha cercato con insistenza la via del raddoppio. E al quarantesimo minuto la truppa guidata da Filippo Inzaghi ha messo la freccia, con un gol di Bertagnoli.

L’azione: Bertagnoli ruba palla a Prova con grande maestria, scambia in velocità con Bajic che lo lancia in un duello a tu per tu con Grandi, infilato poi con una conclusione perfetta col destro. Il gol imprime ulteriore fiducia e sostanza alla manovra bresciana. Palacio e compagni ci riprovano, senza successo, prima dell’intervallo, con un calcio di punizione di Van de Looi che termina tra le braccia del portiere Grandi. Intervallo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PAREGGIA PALACIO

Partenza incredibile al Romeo Menti di Vicenza dove i padroni di casa stanno pareggiando uno a uno contro il Brescia. Gara fin da subito frizzante, con le due squadre che sembrano volersi affrontare a viso aperto. I lombardi spingono e provano a rendersi minacciosi con un cross morbido da parte di Palacio, che però termina tra le braccia di un attento Bruscagin. Il Vicenza ruggisce al diciottesimo e sblocca l’equilibrio della gara: Ranocchia fa partire l’azione, scambiando con Proria, il cui tocca premia Dalmonte sulla destra. L’esterno lascia partire un cross basso per l’ex Cittadella che di prima intenzione infila Joronen.

Il Brescia non ci sta e il pareggio è praticamente immediato, grazie anche al grave errore di Padella che lascia spazio e tempo a Bajic di prendere palla e servire il compagno di squadra Rodrigo Palacio. Per l’argentino è un gioco da ragazzi depositare in rete e siglare il gol dell’uno pari. Tutto da rifare per il Vicenza, adesso è il Brescia a cercare con più insistenza la via del vantaggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

La diretta di Vicenza Brescia è di fatto un testacoda visto che i padroni di casa sono penultimi in classifica mentre gli ospiti sono in testa. Il Vicenza ha collezionato fino a oggi appena 4 punti a fronte di una vittoria, un pareggio e addirittura 10 sconfitte il numero maggiore per la cadetteria. I gol fatti sono 10, peggio solo il Pordenone a 8, così come la difesa che di reti ne ha prese 24, dietro troviamo sempre i ramarri neroverdi a 27.

Dall’altro lato ci sono appunto le rondinelle che hanno collezionato 24 punti con 7 successi, 3 pari e 2 ko. Gli ospiti di oggi hanno il miglior attacco della categoria grazie a 23 reti siglate pensando che Moreo a 4 è il miglior marcatore vuol dire che la squadra sta girando davvero molto bene. La difesa invece ha subito 14 reti. Staremo a vedere come andrà oggi in Vicenza Brescia…

DIRETTA VICENZA BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vicenza Brescia di Serie B, come di consueto sarà affidata all’emittente satellitare Sky Sport. Quest’ultima detiene i diritti per la trasmissione di tutte le partite della seconda serie italiana. Per poter visionare le gare è necessario essere abbonati al pacchetto Calcio, ed è possibile seguirle anche in diretta streaming video sull’applicazione Sky Go. In alternativa, è possibile seguire la Serie B, tramite le piattaforme digitali DAZN ed Helbitz, le quali trasmettono l’intero campionato in diretta streaming video. Anche in questo è necessario essere abbonati per poter accedere ai contenuti.

TESTA A TESTA

Sono 13 i precedenti della diretta di Vicenza Brescia al Romeo Menti, con il bilancio che ci parla di sei successi per i padroni di casa e cinque per gli ospiti oltre a due pareggi. L’ultimo precedente ci porta a una gara disputata lo scorso 4 maggio e che vide imporsi per 3-1 in trasferta le rondinelle. La partita in questione fu decisa alla fine del primo tempo con i gol dell’islandese Bjarnason e di Donnarumma su calcio di rigore.

Quest’ultimo mise poi la ciliegina sulla torta all’inizio della ripresa. I biancorossi invece non riescono a vincere tra le mura amiche contro questo avversario dall’8 dicembre del 2014 quando la gara terminò col risultato di 2-0. Il gol che sbloccò quel match lo mise a segno Moretti al minuto 35, mentre il raddoppio fu siglato da Sbrissa a gara ormai finita al 95esimo.

BROCCHI SFIDA INZAGHI!

Vicenza Brescia, in diretta sabato 20 novembre 2021 alle ore 18.30 presso lo stadio Romeo Menti di Vicenza, sarà una sfida valevole per la tredicesima giornata d’andata del campionato di Serie B. In una sfida sempre molto sentita tra le due compagini, anche per la vicinanza geografica pur trovandosi in Regioni differenti, quella tra Vicenza e Brescia è una sfida che rappresenta praticamente un testacoda nel torneo cadetto. Con le ultime due vittorie contro Benevento e Pordenone, infatti, le Rondinelle hanno piazzato il sorpasso sul Pisa prima della sosta.

Il Vicenza continua a vivere un periodo di grave crisi nonostante il cambio di allenatore, con un solo punto conquistato nelle ultime cinque sfide disputate e l’arrivo di Brocchi che non ha cambiato un trend che ha visto i berici conquistare solo 4 punti nelle prime 12 partite di questa stagione. Ultimo precedente a Vicenza il 4 maggio scorso, con una rotonda vittoria per 0-3 del Brescia: l’ultima vittoria biancorossa in casa contro le Rondinelle risale al 2-0 dell’8 dicembre 2014.

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA BRESCIA

Le probabili formazioni della diretta Vicenza Brescia, match che andrà in scena al Romeo Menti di Vicenza. Per il VicenzaChristian Brocchi schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Grandi; Ierardi, Pasini, Padella; Bruscagin, Proia, Taugourdeau, Ranocchia, Calderoni; Diaw, Meggiorini. Risponderà il Brescia allenato da Filippo Inzaghi con un 4-3-2-1 così schierato dal primo minuto: Joronen; Mateju, Cistana, Chancellor, Pajac; Bisoli, Van de Looi, Bertagnoli; Leris, Trmaoni, Moreo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Romeo Menti di Vicenza, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Vicenza con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.30, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.40, mentre l’eventuale successo del Brescia, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.05.

© RIPRODUZIONE RISERVATA