Diretta/ Vicenza Cagliari (risultato finale 0-3): vittoria convincente per i rossoblu

- Claudio Franceschini

Diretta Vicenza Cagliari streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita amichevole che si gioca al Romeo Menti, un’interessante sfida per gli isolani.

Giovanni Simeone Cerri Cagliari amichevole facebook 2021 1 640x300
Diretta Vicenza Cagliari, amichevole (da Facebook)

Vince il Cagliari, che mette in mostra una discreta condizione fisica globale, con Zappa e Marin apparsi già in forma campionato. I due hanno propiziato il primo gol dei rossoblu e sono stati tra i protagonisti delle altre marcature. L’esterno destro, con un bellissimo cross, ha propiziato il raddoppio di Pavoletti, mentre il rumeno ha assistito Dalbert per il facile tocco del 3 a 0, con cui il brasiliano ha bagnato il suo esordio con la maglia rossoblu.

Nota positiva anche per Strootman in mezzo al campo, bravo a cucire il gioco e a permettere a Marin di sentirsi libero per provare le incursioni in area avversaria. Sotto tono Simeone, che avrà vita dura a scalzare Pavoletti dal posto di titolare, considerando che quest’anno il centravanti toscano ha potuto svolgere anche la preparazione atletica, cosa che non ha potuto fare nelle precedenti stagioni, causa i due gravi infortuni al ginocchio.

Nel Vicenza, da segnalare la buona prova di Lanzafame e degli spunti interessanti dal neo acquisto Diaw, che spera di mettersi alle spalle la deludente seconda parte di stagione scorsa vissuta con la maglia del Monza. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-3): subito Dalbert gol!

Dalbert bagna con il gol il suo esordio con la maglia del Cagliari. Al 60esimo infatti, mette dentro da pochi passi un assist di Marin, lanciato ancora una volta in profondità da Strootman. Il rumeno sfrutta l’uscita incerta del portiere del Vicenza, che si ritrova nella terra di nessuno, al limite dell’area, permette a Marin di scavalcarlo con un facile tocco, poi appoggiato in rete dal brasiliano ex Inter.  Punizione forse troppo severa per gli uomini di Di Carlo che, nel secondo tempo, non hanno confermato quanto di buono mostrato nel primo. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-2): il raddoppio di Pavoletti!

Pochi cambi in avvio di ripresa. Da segnalare l’ingresso in campo di Pavoletti al posto di un evanescente Simeone, apparso ancora imballato e l’esordio di Dalbert, appena arrivato dall’Inter che ha sostituito Altare, con l’arretramento sulla linea di difesa del greco Lykogiannis.

Ed è proprio Pavoletti a raddoppiare, con la specialità della casa, il colpo di testa. Un cross pennellato dell’onnipresente Zappa, viene incornato in rete dal centravanti toscano che, in tuffo, impatta bene il pallone e lo mette alla sinistra dell’incolpevole portiere vicentino. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-1): al 45esimo decide Marin

Intorno alla mezz’ora, la partita inizia a innervosirsi. Un fallo non fischiato a Diaw al limite dell’area suscita i mugugni del pubblico. Sull’azione successiva, viene ammonito Bruscagin per un intervento ai danni di Joao Pedro e i mugugni diventano fischi sonori per il direttore di gara.

Primo cambio per Di Carlo al 35esimo minuto, con l’esordio di Calderoni, proveniente dal Lecce. Esce tra gli applausi Sandon. E’ ancora Zappa, poi, a un minuto dalla fine del primo tempo, a rendersi protagonista, con una conclusione che viene respinta dal portiere vicentino. Si chiude il primo tempo con i sardi in vantaggio grazie a Marin, ma in campo c’è anche un buon Vicenza, guidato dalle ottime iniziative di Lanzafame (agg. Paolo Oggioni).

 

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-1): Gol di Marin

Il Cagliari passa in vantaggio allo scoccare del quarto d’ora. Bell’imbucata di Strootman che lancia l’accorrente Zappa sulla destra, il terzino supera il suo diretto avversario in velocità e crossa rasoterra dal fondo per l’accorrente Marin che di prima batte il portiere del Vicenza. Bella azione dei sardi che conducono così la gara. Zappa si conferma uomo importante sulla fascia e il rumeno Marin riparte al meglio, dopo una ottima seconda parte di campionato scorso.

Il Vicenza prova a reagire e Diaw va vicino al pareggio, su assist di Lanzafame, che appare già in forma. La risposta di Cragno è però splendida e impedisce al neo acquisto biancorosso di segnare la prima rete davanti ai suoi tifosi. (agg. Paolo Oggioni)

 

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-0): Gol annullato a Joao Pedro

Primi dieci minuti di studio tra le due squadre, con ritmi abbastanza blandi, anche per il caldo e l’umidità che attanagliano lo stadio Menti. Il Vicenza, sicuramente motivato dall’esordio davanti ai propri tifosi, circa 800, parte meglio del Cagliari e prova a imporre il suo gioco. Sono i sardi, però, a creare la prima opportunità, con Joao Pedro che realizza su assist di Marin, ma l’arbitro annulla per la posizione di fuorigioco del brasiliano. La partita inizia ad accendersi. (agg. Paolo Oggioni)

DIRETTA VICENZA CAGLIARI (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Pronti al via della diretta di Vicenza Cagliari, possiamo dare uno sguardo più approfondito alla squadra veneta, che ripartirà dal dodicesimo posto ottenuto in Serie B. Ancora una volta l’allenatore sarà Mimmo Di Carlo, una leggenda per questo club: ci ha giocato nel periodo d’oro e ora inizia la sua terza stagione consecutiva come guida tecnica. Riguardo la rosa a disposizione, non si discosta troppo da quella dell’ultimo campionato, almeno per il momento, ma ci sono già dei volti nuovi parecchio importanti: Davide Diaw arrivato in prestito dal Monza, poi Federico Proia acquistato dal Cittadella e Marco Calderoni e Luca Crecco che arrivano, rispettivamente, da Lecce e Pescara. Giocatori che hanno grande esperienza a questi livelli, e che dunque possono essere in grado di fare la differenza; in porta il titolare dovrebbe essere Matteo Grandi ma il giovane Nicolas Gerardi (dall’Inter) è pronto a giocarsela, per il resto sono rimasti i veterani Emanuele Padella, Daniel Cappelletti e ancora Riccardo Meggiorini e il capitano, Stefano Giacomelli. Vedremo cosa succederà in stagione, ora però ci dobbiamo mettere comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco del Romeo Menti, dove finalmente la diretta di Vicenza Cagliari comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VICENZA CAGLIARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vicenza Cagliari, a meno di variazioni di palinsesto, non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione: non sarà possibile seguire questa amichevole nemmeno con una diretta streaming video, quindi per avere le informazioni utili sul match potrete eventualmente consultare gli account ufficiali che sono messi a disposizione sui social network, come sempre consigliamo le pagine Facebook e Twitter delle due società e in questo caso anche quella veneta può rappresentare un interessante punto di riferimento.

VICENZA CAGLIARI: I TESTA A TESTA

Sono addirittura 51 i precedenti di Vicenza Cagliari: il bilancio sorride alla squadra isolana che ha vinto in 23 occasioni, contro le 14 affermazioni del LaneRossi come 14 sono anche le partite terminate con un pareggio. Non si gioca dalla stagione 2015-2016: il Cagliari ottenne la promozione in Serie A sotto la guida di Massimo Rastelli e curiosamente si impose per 2-0 in entrambe le gare. Quella del Romeo Menti si giocò a marzo, già verso la fine del campionato: segnarono Antonio Cinelli e Federico Melchiorri, mentre all’andata i gol decisivi li avevano timbrati Luca Ceppitelli e Davide Di Gennaro. L’ultima volta in cui è stato il Vicenza a vincere bisogna invece tornare all’ottobre 2003, ma bisogna anche dire che si tratta dell’ultimo incrocio prima dei due appena descritti: ad ogni modo eravamo sempre in Serie B e al Menti, teatro della sfida di oggi, la squadra allenata da Giuseppe Iachini aveva battuto quella di Giampiero Ventura con due gol nel primo tempo, marcatori Jeda e Massimo Bonanni. In Serie A invece un Vicenza Cagliari manca dal 1998-1998; in Veneto fu 2-1 per i biancorossi, timbrò Marcelo Otero con una doppietta inframmezzata dal gol di Daniele Berretta. (agg. di Claudio Franceschini)

VICENZA CAGLIARI: UN’AMICHEVOLE DI LUSSO!

Vicenza Cagliari si gioca in diretta dallo stadio Romeo Menti, alle ore 16:00 di sabato 24 luglio: la squadra isolana affronta, dopo aver travolto il Real Vicenza, un’altra squadra della città veneta ma questa volta si tratta di quella che milita in Serie B, dunque un livello decisamente differente e più alto come avversaria scelta. Per di più siamo in casa del LaneRossi, e il Vicenza è combattivo: l’anno scorso è riuscito a salvarsi e ora vuole provare a prendersi un posto nei playoff, sapendo che come sempre nel campionato cadetto le gerarchie possono essere stravolte ci può essere gloria anche per squadre meno attese.

Il Cagliari ha rischiato parecchio l’anno scorso: sembrava spacciato, ma poi Leonardo Semplici ha invertito la tendenza e, arrivando in corsa, ha timbrato una bellissima salvezza. Ora, più o meno sulla falsariga dell’avversaria di oggi, c’è bisogno di mostrare quelle qualità che già in epoca recente i sardi avevano tirato fuori, arrivando quasi in zona Champions League con Rolando Maran. Aspettiamo il calcio d’inizio nella diretta di Cagliari Vicenza, nel frattempo però possiamo fare una breve valutazione sulle scelte di campo leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA CAGLIARI

Nella sua prima amichevole Semplici è partito con il 3-4-1-2: modulo che anche in Vicenza Cagliari potrebbe essere confermato, tecnicamente potremmo anche vedere la stessa squadra che ha demolito il Real Vicenza segnando 16 gol. Puntiamo su quella sapendo che ovviamente giocheranno quasi tutti i calciatori portati in ritiro; davanti a Cragno potremmo quindi avere una linea difensiva con Ceppitelli o Walukiewicz a comandarla e Carboni a completarla, sulle corsie laterali invece Zappa e Lykogiannis accompagneranno il centrocampo nel quale ovviamente il grande osservato è Strootman, rimessosi in discussione nel Genoa l’anno scorso e adesso possibile leader di un Cagliari che ovviamente punterà molto su Joao Pedro e il riscatto di Giovanni Simeone. Detto che Razvan Marin potrebbe essere il secondo mediano, davanti il brasiliano e il Cholito potrebbero anche iniziare dalla panchina: scalpitano Cerri e Ceter, Joao Pedro potrebbe anche essere provato come trequartista (al posto di Gaston Pereiro) o eventualmente da esterno del tridente come accaduto a volte nell’ultimo campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA