Diretta/ Vicenza Cosenza (risultato finale 1-0) streaming video tv: la decide Maggio

- Claudio Franceschini

Diretta Vicenza Cosenza streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come andata dei playout in Serie B, squadre in campo al Romeo Menti.

Cosenza Vicenza
Diretta Cosenza Vicenza, playout Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA VICENZA COSENZA (RISULTATO 1-0): LA DECIDE MAGGIO

Ancora Cavion protagonista, da fuori area non trova la porta. Diaw! La sblocca il Vicenza! Lukaku in mezzo, grande inserimento di Diaw che in scivolata la mette in rete. Il VAR rileva un tocco di mando di Diaw e annulla la rete. Camporese ci prova di testa e sfiora il gol. Da Cruz in mezzo per Diaw, di testa non trova la porta. Maggio colpisce di testa in area praticamente da solo, Vallocchia sporca la conclusione. Maggio! La sblocca il Vicenza all’ultimo minuto! Grandissima giocata di Dalmonte in area che calcia ma trova il palo, Maggio si avventa sulla respinta e sblocca il match. Termina il match, il Vicenza vince con un gol di Maggio, il ritorno si giocherà il 20 maggio. (agg. Umberto Tessier)

OCCASIONE PER RANOCCHIA

Inizia la ripresa tra Vicenza e Cosenza, si riparte dallo zero a zero. Iniziativa di Caso, tiro dal limite dell’area, si chiude bene il Vicenza. Da Cruz prova la conclusione, Rigione si frappone. Caso in grandissimo spolvero, il tiro dal limite, Contini respinge bene. Da Cruz per Diaw, entra in area e spreca. Ancora Caso pericoloso, con il sinistro non trova la porta. Il primo giallo del match, Liotti commette fallo su Maggio. Cavion per Diaw che entra in area e scivola prima di tirare. Cavion calcia con il sinistro, Matosevic la mette in angolo. Sponda di Diaw per Ranocchia, Matosevic para. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VICENZA COSENZA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vicenza Cosenza sarà affidata a Sky Sport Calcio: il canale è disponibile al numero 202 del decoder, e di conseguenza – come è stato per tutto il campionato di Serie B – sarà una visione riservata agli abbonati della televisione satellitare. Sarà disponibile anche la diretta Vicenza Cosenza in streaming video, attivando l’applicazione Sky Go senza costi aggiuntivi; la mobilità riguarda anche la piattaforma DAZN, altro distributore per la stagione del torneo cadetto e che fornirà ai suoi abbonati le immagini dell’andata dei playout, potendo utilizzare dispositivi compatibili o una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

CI PROVA VENTURI

Lukaku per Cavion, Matosevic non si fa sorprendere. Traversa di Cavion! Da fuori area stoppa e calcia, la sfera sbatte contro la traversa, Vicenza ad un passo dal vantaggio. Caso! La sblocca il Cosenza! De Maio perde la sfera, il centravanti entra in area e trafigge Contini. Il VAR annulla la rete per fuorigioco! Bisoli espulso per proteste. Vallocchia calcia da centrocampo, Contini non si fa sorprendere. Cinque i minuti di recupero dopo il caos scoppiato per il gol annullato. Venturi ci prova in rovesciata ma colpisce Diaw. Termina la prima frazione di gioco. (agg. Umberto Tessier)

INFORTUNIO PER BOULTAM

Inizia il match tra Vicenza e Cosenza, gara di andata dei play-out. Prima occasione del match a favore dei calabresi! Azione personale di Caso che mette la sfera in area per Larrivey, chiude bene la squadra di casa. Boultam si ferma per un problema muscolare, sembra non farcela. Ed infatti deve abbandonare il campo, al suo posto c’è Vallocchia. Ottimo inizio da parte del Cosenza. Molto attivo Caso che ha creato un paio di pericoli. Brosco calcia da fuori area ma non inquadra la porta. Bel colpo di testa da parte di Ranocchia chiuso da un difensore avversario. Siamo intanto giunti al ventesimo minuto di gara, il match è sempre sullo zero a zero. Ricordiamo che il Cosenza ha perso Boultam per infortunio. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Ci siamo, la diretta di Vicenza Cosenza sta per farci compagnia. Abbiamo già detto che l’anno scorso i lupi erano formalmente retrocessi, senza passare dal playout: all’ultima giornata avevano perso la sfida diretta sul campo del Pordenone, che aveva così scavalcato l’Ascoli che, tuttavia, aveva 9 punti di vantaggio sullo stesso Cosenza. Da regolamento lo spareggio non si era disputato, ma i calabresi erano tornati in Serie B per riammissione, a causa dell’esclusione di un Chievo costretto a ripartire dalla Terza Categoria. Il Cosenza aveva chiuso con 35 punti, gli stessi di oggi.

Aveva fatto decisamente meglio il Vicenza, che si era assestato in dodicesima posizione (al pari di Cremonese e Pisa, che poi però hanno fatto un enorme salto di qualità) con 48 punti, 14 in più di quelli centrati in questa stagione. Adesso però si tratta di affrontare la realtà presente, che dice che queste due squadre hanno due partite per provare ad evitare la retrocessione e rimanere in Serie B; come detto il Cosenza ha un enorme vantaggio ma non si può certo risolvere a questo la contesa, dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco dello stadio Menti, dove finalmente la diretta di Vicenza Cosenza può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VICENZA COSENZA: I TESTA A TESTA

Parlando della diretta di Vicenza Cosenza, naturalmente bisogna subito affrontare il tema dei testa a testa: queste due squadre non si sono incrociate parecchie volte nella storia, tanto che non lo facevano dal 2003 se si esclude un secondo turno di Coppa Italia nel 2015. Il bilancio delle ultime 10 gare, che parte dal marzo di 22 anni fa, racconta di quattro vittorie del Cosenza a fronte di tre successi del Vicenza, di cui appunto uno ai rigori; i lupi come detto possono salvarsi anche senza vincere nessuna delle due partite, e questo è un dato confortante visto che l’ultimo successo esterno risale all’agosto 1993.

Prima giornata di Serie B e gol decisivo messo a segno da Fabrizio Fabris, mentre al minuto 89 Giacomo Zunico aveva impedito il pareggio del Vicenza parando un rigore a Stefano Civeriati. Ancora più importante poi che nel corso della stagione regolare il Cosenza sia rimasto imbattuto: al Romeo Menti lo scorso febbraio è finita 0-0, mentre nella partita di andata al San Vito i lupi avevano vinto 2-1 con le reti di Gabriele Gori e Giuseppe Caso, inutile (e in pieno recupero) il rigore di Riccardo Meggiorini che se non altro aveva accorciato le distanze. (agg. di Claudio Franceschini)

VICENZA COSENZA: DOPPIA SFIDA APERTISSIMA!

Vicenza Cosenza, in diretta dallo stadio Romeo Menti alle ore 20:30 di giovedì 12 maggio, è l’andata del playout in Serie B 2021-2022: la doppia sfida tra queste due squadre ci dirà quale sarà quella retrocessa in Serie C, accompagnando Pordenone, Crotone e Alessandria che hanno già salutato. Per il Vicenza essere allo spareggio è già un successo: considerato spacciato a lungo, con l’arrivo di Francesco Baldini in panchina si è leggermente ripreso e, vincendo la sfida diretta ad Alessandria, ha timbrato il quartultimo posto grazie al doppio confronto a favore con i grigi, ma ora non avrà il vantaggio del campo.

Che potrà essere decisivo, visto che con due pareggi o differenza reti uguale si salverebbe il Cosenza: i lupi hanno ottenuto un punto in più, stagione complessa anche per loro perché di fatto la squadra era retrocessa un anno fa, poi il ripescaggio al posto del Chievo ha concesso poco tempo per il calciomercato e anche qui sono cambiati tre tecnici, con Pierpaolo Bisoli che ha centrato almeno lo spareggio. Ora vedremo come andranno le cose nella diretta di Vicenza Cosenza; mentre aspettiamo che l’andata del playout prenda il via possiamo fare qualche considerazione sulle scelte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA COSENZA

Per le probabili formazioni della diretta Vicenza Cosenza bisogna considerare anche il ritorno, ma intanto Baldini disporrà un 3-4-2-1 che potrebbe essere molto simile a quello di venerdì. In porta ci sarà Contini, poi davanti a lui l’esperta linea difensiva con Bruscagin, De Maio e Brosco (la prima alternativa è Padella); sulle corsie laterali ovviamente Maggio e Jordan Lukaku, da vedere poi il centrocampo nel quale Zonta potrebbe prendere il posto di Bikel e affiancare Cavion. Sulla trequarti Da Cruz e Filippo Ranocchia sono ovviamente insidiati da Giacomelli, davanti Davide Diaw parte favorito sulla concorrenza formata da Meggiorini e Teodorczyk.

Il Cosenza di Bisoli gioca con il 3-5-2: rispetto alla vittoria sul Cittadella potremmo vedere Bittante a destra (per Di Pardo) e Marco Carraro al centro per Boultam, verso la conferma invece i due interni di centrocampo Aldo Florenzi e Gerbo così come la difesa, che davanti a Matosevic verrà schierata con Vaisanen, Venturi e Rigione. Sulla corsia sinistra Situm prova a prendersi la maglia di Liotti che però è in netto vantaggio, riguardo il tandem offensivo un’occasione potrebbe averla Zilli (matchwinner nell’ultima giornata di stagione regolare) ma i favoriti restano Caso e Larrivey.

QUOTE E PRONOSTICO

Cosa dicono i bookmaker per il pronostico sulla diretta Vicenza Cosenza? Le quote fornite dall’agenzia Snai indicano nel LaneRossi la squadra favorita: il segno 1 per la sua vittoria vi farebbe guadagnare 2,00 volte l’importo investito, per contro il segno 2 che regola l’ipotesi dell’affermazione del Cosenza porta in dote una vincita che corrisponde a 4,00 volte quanto messo sul piatto. Il segno X, sul quale puntare per l’eventualità del pareggio, ha un valore che equivale a 3,25 volte la vostra giocata.





© RIPRODUZIONE RISERVATA