Diretta/ Vicenza Triestina (risultato finale 3-1 dts): Vittoria ai supplementari

- Fabio Belli

Diretta Vicenza Triestina streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C.

Vicenza gruppo
I giocatori del Vicenza (Foto repertorio La Presse)

DIRETTA VICENZA TRIESTINA (3-1 dts): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Romeo Menti il Vicenza batte la Triestina ai supplementari per 3 a 1. Nel corso dei tempi regolamentari non erano infatti bastate le reti siglate da Gomez per gli ospiti e da Arma per i padroni di casa nella ripresa ma, all’extra-time, i calciatori guidati dal tecnico Di Carlo sono riusciti ad avere la meglio sugli avversari di mister Gautieri: a decidere l’incontro sono stati infatti i gol di Tronco al 93′ e di Guerra al 115′. Grazie a questo successo il Vicenze accede ai quarti della Coppa Italia di Serie C, dove se la vedrà con la Feralpisalò, mentre la Triestina viene eliminata e saluta la competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Vicenza Triestina, match previsto mercoledì 27 novembre 2019 alle ore 20.00 e che si disputerà presso lo stadio Menti di Vicenza, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre e neppure a pagamento sul satellite, che non hanno acquisito i diritti della Coppa Italia di Serie C. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati a Elevensports. Si potrà vedere la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 sia per le gare di campionato, sia per quanto concerne la Coppa Italia di terza serie.

TEMPI SUPPLEMENTARI

Terminati i novanta minuti di gioco regolamentari, il risultato tra Vicenza e Triestina è di 1 a 1 e le due compagini si apprestano ora a disputare i tempi supplementari. Gli sforzi mostrati dagli ospiti sin dalle fasi iniziali del secondo tempo sono stati premati al 72′ dalla rete del vantaggio siglata da Gomez, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tuttavia, i padroni di casa non si sono persi d’animo e, rimanendo compatti, sono stati in grado di ristabilire l’equilibrio grazie al gol del pareggio firmato da Arma, bravo a trasformare il calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo di mano commesso dall’attaccante avversario Granoche.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Vicenza e Triestina è ancora fermo sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Maracchi al posto di Giorico tra i calciatori di mister Princivalli, oggi al posto dello squalificato tecnico Gautieri, sono senza dubbio gli alabardati a partire meglio in avvio di ripresa rispetto ai calciatori di mister Di Carlo, sfiorando appunto la rete che avrebbe potuto spezzare l’equilibrio al 48′ con Steffè, colpevole di non essere riuscito a capitalizzare l’errore commesso in disimpegno da Albertazzi e vedendosi così deviare la conclusione in calcio d’angolo.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Vicenza e Triestina sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Le due compagini non sono riuscite a trovare il varco giusto per colpire e passare in vantaggio nonostante le occasioni non siano mancate: al 22′ gli ospiti hanno fallito un’opportunità interessante quando la conclusione di Steffè non ha inquadrato lo specchio della porta avversaria ed al 31′ i padroni di casa costringono l’estremo difensore Matosevic ad intervenire sul tiro provato da Scoppa. Fino a questo momento il direttore di gara Alessandro Di Graci, della sezione di Como, ha ammonito rispettivamente Emmanuello da un lato, Cernuto, Lambrughi e Paulinho dall’altro.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Veneto la partita tra Vicenza e Triestina è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa cercano subito di mettere la gara in discesa spingendosi in avanti grazie agli spunti di Giacomelli ma gli ospiti replicano immediatamente con un mezzo squillo di Granoche. Le formazioni ufficiali: VICENZA (4-3-1-2) – Albertazzi; Bianchi, Pasini, Bizzotto, Liviero; Scoppa, Emanuello, Zonta; Zarpellon; Giacomelli, Arma. A disp.: Pizzignacco, Grandi, Cinelli, Padella, Guerra, Tronco, Bonetto, Barlocco, Pontisso, Saraniti, Vandeputte. All.: Di Carlo. TRIESTINA (4-4-2) – Matosevic; Cernuto, Lambrughi, Codromaz, Ermacora; Paulinho, Steffe, Maracchi, Procaccio; Granoche, Ferretti. A disp.: Offredi, Rossi, Formiconi, Mensah, Codromaz, Hidalgo, Gatto, Giorico, Gomez, Vicaroni, Salata, Costantino. All.: Princivalli (Gautieri squalificato).

SI COMINCIA!

Comincia la diretta di Vicenza Triestina, ma prima di lasciare la parola al campo, dobbiamo certo anche ricordare come i due club approdano a questi ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C. Partendo dai berici, ecco che a inizio stagione hanno trovato posto in Coppa Italia: qui il Vicenza è stato però subito sconfitto dalla Reggina e approdato al secondo tabellone, il club ha ottenuto un posto agli ottavi superando il Padova. Percorso simile per la Triestina, che in Coppa italia ha superato subito la Cavese per 3-1, ma è stata sconfitta nel secondo turno dal Perugia. In coppa di Serie C agli alabardati è poi bastato vincere contro la Virtus Verona per accedere a questo turno. Diamo quindi la parola al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

ARBITRA DI GRACI

La sfida per la Coppa Italia di Serie C Vicenza Triestina sarà diretta oggi dal fischietto della sezione aia di Como Alessandro Di Graci: con lui oggi poi non mancheranno gli assistenti Gabriele Bertelli e Pietro Lattazzi. Fissando ora la nostra attenzione sul primo direttore di gara, apprendiamo che in questo avvio di stagione il signor Di Graci ha messo a tabella 10 presenze, dove ha pure deciso di 60 ammonizioni, 5 espulsione e 6 calci di rigore. Ampliando la nostra analisi ricordiamo che Di Graci in carriera non ha mai incontrato il Vicenza, ma ha diretto la Triestina in ben 5 occasioni, tra Serie D e terzo campionato italiano (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Siamo in attesa di dare la parola al campo, certo dobbiamo prendere in esame anche lo storico che interessa la diretta tra Vicenza e Triestina, alla vigilia di questo ottavo di finale. I numeri infatti sono ben ricchi: del 1942 a oggi possiamo registrare ben 53 precedenti ufficiali raccolti tra primo, secondo e terzo campionato italiano oltre che in coppa. Il bilancio complessivo è poi abbastanza equilibrato e ci racconta di 17 successi del Vicenza e 14 affermazioni della Triestina, oltre a 22 pareggi. Aggiungiamo che l’ultimo testa a testa tra Vicenza e Triestina risale al Campionato di Serie C ancora in corso e per la precisione alla 14^ giornata, disputata il 10 novembre scorso. Allora ben ricordiamo del successo in trasferta dei berici per 3-0 con i gol di Minelli, Arma e Guerra. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Vicenza Triestina sarà diretta dal signor Alessandro Di Graci, si gioca mercoledì 27 novembre 2019 alle ore 20.00 presso lo stadio Menti di Vicenza ed è una sfida valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C 2019-2020. Si giocherà in gara unica a eliminazione diretta, con i veneti che avranno dunque il favore del fattore campo. Berici capaci di mettere in atto la loro prima fuga in testa alla classifica del girone C in campionato, grazie al 2-1 inflitto in rimonta al Fano, con i gol di Saraniti e Marotta. Vicenza a +4 su Carpi e Sudtirol, mentre in Coppa Italia la qualificazione agli ottavi di finale era stata guadagnata vincendo con un clamoroso 1-4 in casa del Padova, ex capolista del campionato, grazie alle reti di Arma, Bianchi, Liviero e Zarpellon. La Triestina è invece reduce da un doppio 1-0: dopo aver superato il turno di Coppa Italia battendo la Virtus Verona con un acuto di Costantino su rigore, con lo stesso punteggio gli alabardati si sono aggiudicati il big match contro il Sudtirol, che puntava alla vetta ma si è dovuto fermare allo stadio Nereo Rocco. Altoatesini battuti da un gol di Mensah al 94′, con la Triestina salita da sola al decimo posto in classifica nel girone B, in zona play off.

PROBABILI FORMAZIONI VICENZA TRIESTINA

Le probabili formazioni che dovrebbero essere schierate dal primo minuto dai due allenatori in Vicenza Triestina, mercoledì 27 novembre 2019 alle ore 20.00 presso lo stadio Menti di Vicenza, sfida valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C (gara di sola andata ad eliminazione diretta). Il Vicenza, guidato in panchina da Mimmo Di Carlo, sarà schierato con un 4-4-2 disposto con la seguente formazione titolare: Albertazzi; Bianchi, Pasini, Bizzotto, Liviero; Zarpellon, Zonta, Emmanuello, Giacomelli; Saraniti, Arma. A disposizione, pronti ad entrare a partita in corso, saranno schierati in panchina Grandi, Pizzignacco, Grandi, Cinelli, Bruscagin, Guerra, Marotta, Tronco, Bonetto, Cappelletti, Barlocco, Vandeputte. La Triestina di mister Carmine Gautieri opterà invece per un 4-3-3 come modulo di partenza, schierato con questo undici: Matosevic; Scrugli, Codromaz, Lambrughi, Ermacora; Paulinho, Steffè, Procaccio; Mensah, Gomez, Granoche. In panchina saranno presenti Offredi, Rossi, Malomo, Cernuto, Formiconi, Beccaro, Maracchi, Giorico, Costantino, Gomez, Hidalgo, Vicaroni, Ferretti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 1.80, l’eventuale pareggio a una quota di 3.20 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 3.60. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.15 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.65.





© RIPRODUZIONE RISERVATA