DIRETTA/ Villarreal Manchester United (risultato finale 11-10 dcr): sbaglia De Gea!

- Mauro Mantegazza

Diretta Villarreal Manchester United streaming video tv: quote, formazioni e risultato live della finale di Europa League (oggi 26 maggio 2021).

pogba Manchester United
Diretta Villarreal Manchester United (Foto LaPresse)

DIRETTA VILLARREAL MANCHESTER UNITED (RISULTATO 11-10 dcr): SBAGLIA DE GEA!

Il primo ad andare sul dischetto è Gerard Moreno per il Villarreal, con De Gea spiazzato, pareggia subito Juan Mata per il Manchester United nonostante Rulli avesse intuito. Raba, inserito proprio per i rigori, segna spiazzando con freddezza il portiere dei Red Devils, quindi va un altro mancino sul dischetto, Alex Telles, e anche in questo caso Rulli è spiazzato. Rischia Paco Alcacer con De Gea che riesce a toccare, ma il pallone si insacca. Per il Villarreal sono 3 su 3, lo stesso accade a Bruno Fernandes: Rulli tocca ma non trattiene e lo United pareggia. Alberto Moreno piazza una rasoiata a fil di palo imparabile per De Gea, anche Rashford è perfetto nella trasformazione. Il quinto rigore viene trasformato da Dani Parejo e Cavani. Si va ad oltranza con Moi Gomez che calcia centrale ma De Gea si è già buttato ed è gol, così come segna Fred nonostante Rulli si fosse avvicinato molto. 6 rigori su 6 segnati da entrambe le squadre, Raul Albiol spiazza De Gea con una conclusione di precisione, ma anche James è perfetto e si va sul 7-7 nella serie. Coquelin lo piazza sotto la traversa, la trasformazione di Shaw non è impeccabile ma Rulli non riesce a trattenere. Il nono rigore del Villarreal viene calciato dal capitano Mario Gaspar, di potenza realizza ancora, così come è perfetto Tuanzebe. Tocca a Pau Torres, il ragazzo di Villarreal, e non sbaglia, tocca addirittura ai portieri. Tocca prima a Rulli, che punta sulla potenza e calcia in maniera imparabile per De Gea che si presenta a sua volta dal dischetto: Rulli ci arriva e il Villarreal è campione dell’Europa League per la prima volta nella sua storia. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA VILLARREAL MANCHESTER UNITED STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Villarreal Manchester United, finale della Europa League 2020-2021, sarà visibile esclusivamente su Sky, per la precisione Sky Sport Uno, Sky Sport Football e Sky Sport 252. Di conseguenza gli abbonati alla televisione satellitare avranno a loro disposizione per seguire il match anche la diretta streaming video che sarà fornita tramite il servizio Sky Go.

SI VA AI RIGORI!

Tanti cambi nei tempi supplementari con Emery e Solskjaer che fanno entrare anche alcuni rigoristi. Viene ammonito Cavani per proteste dopo che un errore di Lindelof aveva portato Coquelin a una conclusione rimpallata in area, ma il check del VAR esclude falli di mano. Ha chiuso decisamente con più energia il secondo tempo supplementare il Villarreal, con un po’ di affanno il Manchester United ha resistito e ora saranno i calci di rigore a decidere chi alzerà al cielo di Danzica l’Europa League 2020/21. (agg. di Fabio Belli)

ANCORA PARITA’

Piove a Danzica nella finale di Europa League ma anche dopo il primo tempi supplementare il risultato non si è sbloccato. 1-1 con Solskjaer che ha operato il suo primo cambio addirittura al centesimo minuto di gioco: Fred rileva Mason Greenwood, al 99′ Gerard Moreno aveva avuto una buona chance con un sinistro da posizione defilata che non ha inquadrato però la porta di De Gea. Fasi di gioco molto confuse con le due squadre che sembrano stanche, ci si avvicina ai rigori a meno di un guizzo nel secondo tempo supplementare. (agg. di Fabio Belli)

SUPPLEMENTARI!

Dopo 3′ di recupero si va ai supplementari nella finalissima di Europa League di Danzica. Villarreal e Manchester United chiudono sull’1-1, il forcing degli inglesi è aumentato nella parte finale della partita ma il Submarino Amarillo ha resistito. Ammoniti Bailly e Foyth, ma l’ultima occasione ce l’ha il Villarreal con Pau Torres, che non riesce a piazzare il pallone in rete con un sinistro a giro da buona posizione. Emery in panchina si rammarica per il colpaccio mancato, ma ora saranno i supplementari ad assegnare il trofeo. (agg. di Fabio Belli)

PAREGGIA CAVANI!

Dopo 3′ nel secondo tempo Villarreal subito pericoloso con una conclusione sotto misura di Bacca che scatena una mischia furibonda in area inglese, risolta poi dalla difesa dei Red Devils. All’8′ check del VAR per un intervento di Pedraza su Greenwood in area ma non viene fischiato il rigore, subito dopo una trattenuta su Bruno Fernandes costa il cartellino giallo a Capoue. Al 10′ però arriva il pari del Manchester United, una conclusione da fuori di Rashford trova una doppia deviazione che mette Cavani in condizione di realizzare l’1-1 da posizione ravvicinata, gol confermato dal check del VAR. Al quarto d’ora cambia il Submarino Amarillo con Bacca che lascia spazio a Coquelin, poi Capoue rischia per un altro fallo su Bruno Fernandes, senza venire però ammonito per la seconda volta. Al 25′ clamoroso errore di Rashorf a tu per tu con Rulli, ma l’attaccante inglese era comunque in fuorigioco. (agg. di Fabio Belli)

GERARD MORENO, 30° GIOIELLO!

Col passare dei minuti cresce il Villarreal, al 23′ pericoloso Pau Torres con un colpo di testa che finisce però alto, gli spagnoli trovano comunque il gol del vantaggio al 29′. Segna sempre Gerardo Moreno, al trentesimo sigillo complessivo della sua straordinaria stagione, colpendo in spaccata su un cross su punizione di Dani Parejo, liberandosi con grande abilità della marcatura di Lindelof. Soffre il Manchester United che prova subito a reagire ma affonda con le incursioni di Shaw e Wan-Bissaka senza trovare spazi per creare vere occasioni da gol. Solo al 45′ Greenwood lascia sul posto Pedraza e crossa trovando la deviazione di Raul Albiol, col pallone che finisce però tra le braccia di Rulli. (agg. di Fabio Belli)

PRIMO SQUILLO DI MCTOMINAY

Al 7′ primo squillo della partita con un destro dal limite di McTominay che non inquadra però di poco la porta. Subito dopo ginocchiata involontaria di Pogba su Foyth che perde molto sangue. Davvero un brutto colpo al naso per Juan Foyth che riesce però 5′ dopo a rientrare in campo. Il Villarreal prova con Pedraza a rompere lo stallo ma ad essere più incisivo è sempre il Manchester United con Shaw che al 20′ manca d’un soffio l’assist di Bruno Fernandes dopo aver raccolto una corta respinta di Raul Albiol. Finalmente si vede al 22′ in avanti il Submarino Amarillo con una gran botta di Pino che finisce sulla schiena di McTominay e si perde sul fondo. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI!

Villarreal Manchester United sta per cominciare: la finale di Europa League 2020-2021 a Danzica vedrà i Red Devils a caccia del secondo successo nella manifestazione. Infatti già nel 2016-2017 il Manchester United aveva vinto l’Europa League, in quel caso sconfiggendo gli olandesi dell’Ajax nella finale disputata alla Friends Arena di Stoccolma mercoledì 24 maggio 2017. I Red Devils allora allenati da José Mourinho si imposero per 2-0 grazie ai gol segnati da Paul Pogba al 18′ minuto e da Henrikh Mkhitaryan al 48′, due giocatori che anche in Italia conosciamo benissimo. Il Manchester United aveva invece eliminato in semifinale un’altra squadra spagnola, cioè il Celta Vigo. In precedenza, nella fase ad eliminazione diretta lo United aveva avuto la meglio anche sull’Anderlecht ai quarti di finale, i russi del Rostov negli ottavi e sui francesi del Saint Etienne ai sedicesimi. Adesso però la storia deve cedere il passo all’attualità: leggiamo le formazioni ufficiali di Villarreal Manchester United, poi la partita può cominciare! VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Raul Albiol, Pau Torres, Pedraza; Trigueros, Capoue, Parejo; Pino, Bacca, Gerard Moreno. Allenatore: Unai Emery MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Bailly, Shaw; McTominay, Pogba; Rashford, Bruno Fernandes, Greenwood; Cavani. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA STORIA DEI RED DEVILS

Si avvicina il momento della diretta di Villarreal Manchester United. La finale di Europa League è la seconda nelle ultime cinque stagioni per i Red Devils: certamente il ridimensionamento c’è stato dai tempi di Sir Alex Ferguson, perché questo club era abituato a lottare per vincere la Champions League – con il manager scozzese l’ha ottenuta due volte, con altrettante finali perse – ma sarebbe comunque un ottimo risultato se questa sera a Danzica arrivasse un’altra Europa League. Il Manchester United è dunque una delle cinque squadre che hanno già messo in bacheca il trofeo: le altre sono Siviglia, Atletico Madrid, Chelsea e Porto. Nomi che, appunto, non sfigurerebbero al piano di sopra; nel 2017 i Red Devils avevano festeggiato a Solna, in Svezia, battendo 2-0 il giovanissimo Ajax di Peter Bosz. Di quella squadra facevano già parte David De Gea e Phil Jones (rimasti in panchina) così come Anthony Martial (entrato a 6 minuti dal 90’) e poi, titolari in finale, Sérgio Romero (oggi terzo portiere), Juan Mata, Paul Pogba e Marcus Rashford. In breve tempo il Manchester United ha cambiato parecchio, ma quattro anni dopo è ancora in finale di Europa League: proverà a superare la “matricola” Villarreal per aggiungere l’ennesimo trofeo alla sua sconfinata collezione. (agg. di Claudio Franceschini)

VILLARREAL MANCHESTER UNITED: LA COPPA “SPAGNOLA”

Sempre più vicina la diretta di Villarreal Manchester United, la finale di Europa League ancora una volta vedrà protagonista una squadra spagnola, con il Villarreal che cercherà di confermare la tradizione iberica nella manifestazione. Globalmente le vittorie della Spagna nella Coppa Uefa/Europa League sono dodici: sei del Siviglia, tre dell’Atletico Madrid, due del Real Madrid e una del Valencia, più cinque finali perse con Espanyol e Athletic Bilbao a quota due più una per l’Alaves. Questo significa che curiosamente le squadre spagnole vantano o solo vittorie oppure solamente sconfitte: a quale categoria si iscriverà il Villarreal? Il dato più interessante tuttavia è relativo al fatto che ben dieci vittorie sono arrivate tra il 2004 e il 2020, dunque oltre il 50% delle diciassette edizioni disputate in questo periodo. Un dominio totale dopo decenni in cui la Coppa Uefa era stata quasi maledetta per la Spagna, con le uniche due vittorie a metà anni Ottanta grazie al Real Madrid. Dopo il Valencia 2004 invece sono arrivati addirittura sei successi del Siviglia più tre per l’Atletico Madrid: il Villarreal scriverà un nuovo capitolo? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VILLARREAL MANCHESTER UNITED: L’ALBO D’ORO

Verso la diretta di Villarreal Manchester United, possiamo adesso rivolgere uno sguardo alla storia della Europa League, compresa naturalmente la Coppa Uefa. Domina il Siviglia, che ha vinto ben sei edizioni tra l’altro su altrettante finali disputate, dunque gli spagnoli sono una sentenza quando arrivano all’ultimo atto. Gli anni delle vittorie del Siviglia sono il 2006, 2007, 2014, 2015, 2016 e infine il 2020, quando gli andalusi vinsero contro l’Inter la finale slittata ad agosto a causa del Covid. I nerazzurri sono nel gruppo che “insegue” il Siviglia a quota tre vittorie in Coppa Uefa/Europa League: gli anni dei successi dell’Inter sono stati il 1991, 1994 e 1998. A quota tre titoli nella competizione troviamo anche la Juventus – che si è invece imposta nel 1977, 1990 e 1993 – e poi Liverpool e Atletico Madrid. Il Manchester United invece ha vinto una sola volta l’Europa League, nell’edizione 2016-2017, mentre il Villarreal è alla ricerca del primo successo nella manifestazione. Per l’Italia purtroppo l’ultima vittoria resta sempre quella del Parma nel 1999, ci si riproverà l’anno prossimo con Napoli e Lazio iscritte… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VILLARREAL MANCHESTER UNITED: OSPITI FAVORITI!

Villarreal Manchester United, in diretta dallo stadio Energa Gdańsk di Danzica, in Polonia, si giocherà alle ore 21.00 di questa sera, mercoledì 26 maggio, come finale della Europa League 2020-2021. L’attesa è grandissima, perché naturalmente la diretta di Villarreal Manchester United metterà in palio la seconda Coppa europea, che darebbe un valore ben maggiore alla stagione di spagnoli e inglesi. Più nel dettaglio, per il Villarreal sarebbe in assoluto il successo più prestigioso nella storia della società spagnola, mentre per il Manchester United questa Europa League 2020-2021 avrebbe comunque grandissimo valore perché i Red Devils negli ultimi anni hanno perso l’abitudine e vincere e questo trofeo avrebbe grande importanza per alimentare il mito del Manchester United.

Gli inglesi in semifinale hanno eliminato la Roma con una travolgente vittoria all’andata, mentre un monopolio inglese sulle finali europee di quest’anno è stato impedito proprio dal Villarreal, che ha eliminato l’Arsenal in semifinale. Si ripeterà oggi? La risposta ce la darà la finale Villarreal Manchester United…

PROBABILI FORMAZIONI VILLARREAL MANCHESTER UNITED

Nelle probabili formazioni di Villarreal Manchester United, l’allenatore spagnolo Unai Emery dovrebbe proporre come modulo di riferimento per la finale di Europa League il 4-4-2 con Rulli tra i pali, Gaspar terzino destro, Raul Albiol e Pau Torres coppia difensiva centrale e Pedraza a sinistra. Parejo e Coquelin coppia centrale nella mediana del Sottomarino Giallo, con il giovane Yeremy Pino ad agire sulla fascia destra e Manu Trigueros invece esterno sinistro. In avanti la coppia di attaccanti titolari del Villarreal dovrebbe essere formata da Gerard Moreno e Paco Alcácer, favorito su Bacca. Il Villarreal dovrà fare a meno degli infortunati Foyth, Iborra e Chukwueze. Sul fronte inglese, in porta per i Red Devils di mister Ole Gunnar Solskjaer dovrebbe esserci lo spagnolo De Gea, favorito nel ballottaggio con Henderson. Wan Bissaka a destra e Shaw a sinistra saranno i terzini della difesa a quattro, al centro a causa dei problemi di Maguire dovrebbero giocare dal primo minuto Bailly e Lindelof, con Tuanzebe prima alternativa. Nella coppia centrale di centrocampo del 4-2-3-1 dello United dovremmo vedere Fred con McTominay, mentre Rashford, Bruno Fernandes e Pogba giocheranno sulla trequarti a supporto di Cavani, centravanti titolare dei Red Devils, considerati anche i problemi fisici di Martial.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Villarreal Manchester United, basandoci sulle quote Snai. Sono favoriti gli inglesi, formalmente in trasferta, per cui il segno 2 è quotato a 1,85, mentre il segno X sul pareggio vale 3,45, infine il segno 1 per il successo del Villarreal varrebbe 4,50 volte la posta in palio per chi crederà negli spagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA