Diretta/ Virtus Bologna Anversa (risultato finale 92-73): Nona vittoria consecutiva!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Anversa streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per il gruppo C di basket Eurocup alla Segafredo Arena, le V nere giocano per il 10-0.

Gamble Markovic Virtus Bologna sorriso facebook 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Treviso, basket Serie A1 recupero 27^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ANVERSA (92-73): FINE PARTITA

Presso l’impianto Virtus Segafredo Arena la Virtus Bologna batte l’Antwerp Giants per 92 a 73. Nel primo tempo le due squadre si danno grande battaglia fin dagli istanti iniziali dell’incontro ma sono i padroni di casa a prendere lentamente il largo già prima di tornare negli spogliatoi per l’intervallo lungo. In avvio di secondo tempo i belgi di coach Beghin tentano di ribaltare la situazione ma, nell’ultima parte dell’incontro, sono invece gli italiani a spuntarla facendo loro il parziale finale per 19 a 14, così da allungare ulteriormente il sostanzioso distacco acquisito abilmente in precedenza. La vittoria guadagnata questa sera consente alla Virtus Bologna di raggiungere un record di 9-0 rimanendo imbattuta nel gruppo C di Eurocup mentre la sconfitta costa l’1-9 all’Antwerp Giants, attardati in ultima posizione nel girone. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ANVERSA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA GARA

La diretta tv di Virtus Bologna Anversa non sarà disponibile, salvo variazioni di palinsesto: la partita di Eurocup, come tutte quelle che riguardano questa competizione di basket, è un’esclusiva della piattaforma Eurosport Player che, come di consueto, la fornirà ai suoi abbonati in diretta streaming video. Ricordiamo poi che sul sito ufficiale del torneo, all’indirizzo www.eurocupbasketball.com, potrete consultare il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori sul parquet, così come tutti i contenuti e le classifiche dei quattro gironi di regular season.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Virtus Bologna ed Antwerp Giants sono ora sul punteggio di 73 a 59. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, i biancorossi sembrano inizialmente avere lo spirito giusto per cercare di ribaltare il verdetto della prima metà di gara andando subito a caccia del pareggio. Spinti dai 14 punti Faye e dai 13 punti di Kesteloot, i belgi registrano una percentuale al tiro complessiva migliore rispetto agli italiani, il 53.8% contro il 42.9%, sebbene tutte e due le squadre siano comunque perfette nei tiri liberi, 2 su 2 da una parte e 5 su 5 dall’altra. Il 2 a 1 nelle palle rubate ed il 3 a 4 nelle palle perse consente in ogni caso alla Virtus di gestire la situazione e la squadra di coach Djordjevic si appresta a disputare gli ultimi dieci minuti regolamentari del match in una posizione molto più che favorevole. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Virtus Bologna ed Antwerp Giants sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 57 a 38. I minuti scorrono sul cronometro e pian piano gli italiani paiono essere capaci di poter allungare sui belgi, aggiudicandosi infatti il secondo parziale della serata addirittura per 31 a 17. I bianconeri, supportati anche dagli 11 punti sin qui messi a segno da un ottimo Weems, dominano a rimbalzo, 8 a 3 i totali, e capitalizzano bene le palle in più rubate rispetto agli avversari, 5 a 2, nonostante le due squadre continuino a commettere nuovi errori nel palleggio, come evidenziato dal 6 a 7 nelle palle perse. La Virtus allunga quindi e si pone in una posizione più che favorevole in vista della ripresa. L’allenatore dell’Anversa dovrà ripensare ai propri piani nel corso del riposo se vorrà sperare di rimontare durante il secondo tempo da disputare fra qualche istante. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Emilia-Romagna il primo quarto di gioco tra Virtus Bologna ed Antwerp Giants si è concluso con il punteggio di 26 a 21. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da coach Djordjevic a cercare di prendere subito in mano il controllo delle operazioni anche se gli ospiti allenati da coach Beghin appaiono lentamente in grado di contrastare le giocate avversarie rispondendo colpo su colpo. Tutte e due le compagini perdono qualche palla di troppo sebbene siano le Vu Nere a spuntarla sfruttando un buon 2 a 0 nelle stoppate. Bell’avvio di gara che potrebbe regalare un buon spettacolo quest’oggi. Ecco le formazioni ufficiali: VIRTUS BOLOGNA – Abass, Markovic, Ricci, Tessitori, Weems. A disp.: Adams, Alibegovic, Deri, Gamble, Hunter, Teodosic. Coach: Djordjevic. ANVERSA – Branch, Dudzinski, Eynde, Faye, Kesteloot. A disp.: Bleijenbergh, De Ridder N., De Ridder T., Donkor, Jenkins. Coach: Beghin. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE

Siamo alla palla a due di Virtus Bologna Anversa: vale la pena ricordare che lo scorso 27 ottobre, alla Lotto Arena, la Segafredo si era presa una convincente vittoria per 95-76 chiudendo da imbattuta l’andata nel girone C di Eurocup. Partita che non era mai stata in discussione, sancita già da un +10 nel primo tempo; il margine si era poi allargato sino ai 19 punti finali, specchio più o meno esatto della differenza di potenziale tra le due squadre. Nella Virtus Milos Teodosic aveva avuto una partita da 15 punti e 7 assist tirando 6/10 dal campo, il miglior realizzatore era stato Josh Adams autore di 24 punti con un favoloso 9/11 al tiro, cui aveva aggiunto 4 rimbalzi e 4 assist. Doppia cifra anche per Amar Alibegovic, Vince Hunter e un Amedeo Tessitori da 10 punti e 7 rimbalzi; la squadra di Sasha Djordjevic aveva tirato con il 48,1% dall’arco annientando i belgi, che avevano comunque avuto le ottime doppie doppie di Ibrahima Faye (16 punti e 11 rimbalzi) e Kenneth Smith, autore di 16 punti e 10 assist anche se tirando 5/12 (3/10 per il compagno). Ora non resta che mettersi comodi e stare a vedere cosa succederà tra pochi istanti: finalmente ci siamo, alla Segafredo Arena è tutto pronto e la diretta di Virtus Bologna Anversa può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

IN COPERTINA

Abbiamo già detto che Virtus Bologna Anversa potrebbe segnare l’esordio di Marco Belinelli con la Segafredo, ma la guardia – che intanto ha rilasciato qualche dichiarazione sulla sua nuova avventura – realisticamente calcherà il parquet non prima del 27 dicembre, quando le V nere sfideranno Milano. Da valutare quello che deciderà di fare Sasha Djordjevic: il ritorno del Beli merita un grande palcoscenico per la sua prima, e forse a maggior ragione dopo il pasticcio del match contro Sassari. Intanto, noi possiamo dire che l’ultima apparizione di Belinelli in una competizione europea risale al 2007: in quella stagione la sua Fortitudo affrontava già quelle difficoltà che avrebbero portato al crack susseguente, e per la prima volta non era riuscita a superare la regular season di Eurolega. Aveva chiuso il girone con 5 vittorie e 9 sconfitte, e un +6 sul campo del Prokom; i polacchi però avevano vinto di 15 punti all’andata e, pur agganciati, si erano presi l’ultimo posto disponibile per la Top 16. Poi Belinelli era volato nella NBA, scelto al draft dai Golden State Warriors: il resto, titolo di campione e vittoria nella gara del tiro da 3 all’All Star Game, è storia nota e tra poco se ne potrebbe scrivere un nuovo capitolo. (agg. di Claudio Franceschini)

SOLO PER IL RECORD

Virtus Bologna Anversa, che sarà diretta dagli arbitri Jordi Aliaga, Tomasz Trawicki e Hugues Thepenier, si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 16 dicembre presso la Segafredo Arena: la partita è valida per la decima giornata nel gruppo C di basket Eurocup 2020-2021, ma non si tratta dell’ultimo impegno per le V nere che chiuderanno la regular season tra una settimana, dovendo recuperare il match contro MoraBanc. Due impegni comunque formali, perché il ruolino di marcia è ancora immacolato (8 vittorie e 0 sconfitte), la qualificazione alla Top 16 archiviata da tempo e, dopo il colpo in casa del Monaco, anche il primo posto aritmetico nel girone è cosa fatta. Del resto anche i Telenet Giants hanno poco da chiedere alla loro Eurocup: hanno vinto una sola volta e chiuderanno questa sera il loro impegno internazionale, già ampiamente eliminati. Per la Segafredo sarà allora un modo di tenersi in ritmo per recuperare la situazione in campionato, e chissà che possa esserci anche l’occasione di assistere finalmente all’esordio di Marco Belinelli. Aspettando quindi la diretta di Virtus Bologna Anversa, proviamo a tracciare i temi principali che si legano a questa serata di basket.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA ANVERSA: RISULTATI E CONTESTO

Virtus Bologna Anversa sarà l’occasione per le V nere di provare a chiudere il girone di Eurocup da imbattuti: certo cambierebbe poco rispetto all’obiettivo e vincere sempre non garantisce comunque il titolo (ricordiamo il caso del Lokomotiv Kuban) perché quello che conta è prendersi i successi che bastano per sollevare il trofeo, ma certamente chiudere la regular season di Eurocup a 10-0 sarebbe un segnale forte per quelle avversarie che già nella Top 16 si troveranno a dover sfidare la banda di Sasha Djordjevic. Per di più la piazza, lo abbiamo raccontato nei giorni scorsi, ha vissuto ore di instabilità folle con l’esonero del tecnico serbo rientrato appena dopo, e un principio di ammutinamento che starebbe dietro la decisione del presidente Baraldi di reintegrare il suo allenatore. Mostrata la propria forza in campo internazionale, Bologna è tornata a vincere anche in campionato espugnando l’Allianz Dome e in questa serata casalinga potrebbe dare spazio a quei giocatori che sono maggiormente sacrificati nelle rotazioni, senza però rinunciare ad una qualità che è estesa per tutto il roster. Belinelli, dicevamo prima, potrebbe fare il suo esordio anche se si parla di fine dicembre, staremo a vedere se possa esserci almeno qualche minuto per prendere confidenza con la nuova realtà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA