Diretta/ Virtus Bologna Brescia (risultato finale 89-90) streaming: Moss allo scadere

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Brescia streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 17^ giornata del campionato di basket Serie A1, si gioca alla Segafredo Arena.

Markovic Teodosic sorriso Virtus Bologna Twitter 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Brescia, basket Serie A1 17^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRESCIA (89-90): MOSS ALLO SCADERE

La sfida tra Virtus Bologna e Germani Brescia termina sul risultato di 89-90. Andiamo a scoprire i realizzatori di un match ricco di sorpassi. Virtus Bologna: Hunter 6, Teodosic 17, Markovic 10, Belinelli 23, Ricci 4, Gamble 10, Weems 7, Abass 3, Alibegovic 7. Germani Brescia: Crawford 4, Vitali 7, Ristic 21, Parrillo 1, Kalinoski 11, Bortolani 23, Chery 14, Moss 6. Moss, a tre secondi dalla fine, regala una vittoria pesantissima a Brescia capace di piazzare un parziale di 20-27 nell’ultimo quarto e ribaltare la gara. Le due squadre hanno giocato bene guidate da Belinelli per i padroni di casa e Bortolani per i lombardi.(agg. Umberto Tessier)

BELINELLI 18 PUNTI

Il terzo quarto tra Virtus Bologna e Germani Brescia termina sul risultato di 69-63. Andimo a scoprire i realizzatori fino ad ora della gara. Virtus Bologna: Hunter 6, Teodosic 12, Markovic 7, Belinelli 18, Ricci 2, Gamble 10, Weems 4, Abass 3, Alibegovic 7. Germani Brescia: Crawford 4, Vitali 7, Ristic 13, Parrillo 1, Kalinoski 11, Bortolani 14, Chery 9, Moss 4. I padroni piazzano nel terzo quarto un parziale di 29-15 che vale il controsorpasso. Grande protagonista Belinelli che sta letteralmente trascinando i suoi verso la vittoria. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Brescia sarà trasmessa da Eurosport 2, canale accessibile al numero 211 della televisione satellitare: l’altro modo per assistere alla partita di campionato è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare di Serie A1 in diretta streaming video. Inoltre, come sempre, sarà liberamente consultabile il sito ufficiale www.legabasket.it: vi troverete informazioni utili come il tabellino play-by-play del match e le statistiche dei giocatori e delle squadre, ma anche la classifica del torneo e i contenuti multimediali.

INTERVALLO LUNGO

Virtus Bologna e Germani Brescia vanno all’intervallo lungo sul risultato di 40-48. Andimo a scoprire i realizzatori fino ad ora della gara. Virtus Bologna: Hunter 6, Teodosic 7, Markovic 5, Belinelli 4, Ricci 2, Gamble 4, Weems 2, Abass 3, Alibegovic 7. Germani Brescia: Crawford 4, Vitali 2, Ristic 11, Parrillo 1, Kalinoski 8, Bortolani 12, Chery 6, Moss 4. Dopo un primo quarto equilibrato la compagine ospite ha calato un parziale di 24-33 passando in vantaggio e accumulando punti preziosi. La Virtus Bologna sta faticando molto nel contenere gli attacchi avversari, naturalmente manca ancora tanto alla fine della gara. (agg. Umberto Tessier) (agg. Umberto Tessier)

RISTIC 6 PUNTI

Inizia il match tra Virtus Bologna e Brescia. Gamble da due realizza il punto del 9-4. Ristic trova il tiro da due, siamo sul 9-6 a metà primo quarto. Ristic protagonista fa uno su due da tiri liberi e poi trova il tiro da due per il momentaneo sorpasso, 9-10. Weems risponde per le rime con due tiri liberi, si va sull’11-10. Chery mette una bella bomba da tre, primo quarto ricco di emozioni fino ad ora con le due squadre che si sfidano a viso aperto. Ristic, con sei punti a referto, è al momento il miglior realizzatore in campo. Abass mette a bomba da tre nel finale di primo quarto che termina sul 16-15. Gara molto equilibrata, Brescia sta tenendo bene il campo. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE

Mentre la palla a due di Virtus Bologna Brescia sta per alzarsi, possiamo ricordare che lo scorso 4 ottobre la Segafredo aveva espugnato il PalaLeonessa con una vittoria in volata. Era finita 80-81: in ogni singolo periodo Brescia aveva chiuso con il vantaggio di un punto, e a 1’22 dalla sirena conclusiva era avanti di 5 grazie alla tripla di Kenny Chery. Da quel momento però le V nere non avevano sbagliato nulla: canestro di Stefan Markovic, due liberi di Julian Gamble, altri due di Milos Teodosic. A 16 secondi dal termine Vince Hunter aveva stoppato Drew Crawford, ma il fallo speso da Brian Sacchetti su Awudu Abass aveva portato l’azzurro a un solo centro dalla lunetta: con Bologna avanti di un punto Luca Vitali si era preso la tripla della vittoria ma aveva sbagliato, sul rimbalzo era volato Brian Sacchetti ma la Germani non aveva avuto il tempo di riprovarci. Una sconfitta bruciante, che chiaramente è ancora viva nella mente dei giocatori di Maurizio Buscaglia: vedremo se i lombardi riusciranno a vendicare quel ko infliggendo uno stop a una corazzata come la Segafredo, per scoprirlo non dobbiamo fare altro che metterci comodi e lasciare che a parlare siano i protagonisti sul parquet, finalmente la diretta di Virtus Bologna Brescia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRESCIA: L’EX

Un ex nella diretta di Virtus Bologna Brescia è David Moss, uno dei grandi veterani del nostro campionato. Non solo per l’età (37 anni) ma anche perché ormai da 14 anni gioca a basket in Italia. Arrivato nel 2007 per vestire la canotta di Jesi, con 17,2 punti e 6,4 rimbalzi ha convinto Andrea Capobianco a portarlo a Teramo, e dunque all’esordio in Serie A1. Qui Moss si è ripetuto, e così è stato acquistato da Siena che aveva appena vinto tre scudetti consecutivi; l’ala di Chicago ne avrebbe vinti tre allungando la striscia (due sarebbero stati revocati) ma la Montepaschi lo aveva prima parcheggiato alla Virtus Bologna per un anno di prestito. Qui Moss ha raggiunto i quarti playoff e la finale di Coppa Italia, viaggiando a 12,9 punti e 6,1 rimbalzi ma soprattutto facendosi notare come straordinario difensore; Siena aveva in programma un’altra stagione in prestito, ma le prestazioni del giocatore e i problemi alla schiena di Malik Hairston avevano convinto Simone Pianigiani a tenerlo nel roster. Ci aveva visto lungo, così come la Germani che nel 2016 ha deciso di portarlo in A2: Moss è stato determinante per la promozione della Leonessa, nel frattempo è diventato capitano e, anche se minutaggio e impatto sono calati, resta un elemento importante nella squadra oggi affidata a Maurizio Buscaglia. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRESCIA: V NERE LARGAMENTE FAVORITE

Virtus Bologna Brescia, in diretta dalla Segafredo Arena, si gioca alle ore 20:00 di sabato 23 gennaio: rappresenta uno degli anticipi nella 17^ giornata del campionato di basket Serie A1 2020-2021. Largamente favorita la squadra emiliana ovviamente: grazie alla vittoria di Desio, battendo una Cantù che si è rivelata più ostica del previsto, le V nere hanno agganciato Brindisi al secondo posto in classifica e formando dunque un terzetto che comprende anche Sassari.

Continua il percorso di crescita di una corazzata che, pur chiamata a dare il meglio quando conterà sul serio, già adesso deve dimostrare di poter essere la vera anti-Milano. Per quanto riguarda la Germani, nell’ultimo turno è stata rinviata la partita interna contro Varese; si arriva dunque dalla sconfitta di Pesaro, che ha confermato le difficoltà del gruppo. Aspettando ora la diretta di Virtus Bologna Brescia, proviamo a capire insieme quali potrebbero essere i temi principali che sono legati a questa partita.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Come abbiamo detto nel presentare la diretta di Virtus Bologna Brescia, la Segafredo sta lentamente tornando sui suoi abituali livelli: nella partita del PalaBancoDesio ha avuto il miglior Milos Teodosic ma si è avvalsa anche della serata sopra le righe da parte di Julian Gamble. Al momento Marco Belinelli si sta quasi limitando a fare il giocatore di sistema, e a Sasha Djordjevic sta bene così: il tecnico serbo sa di poter contare su un roster nel quale ogni sera può esserci un protagonista diverso, e ora deve valutare le condizioni di Amedeo Tessitori che, pur a referto domenica scorsa, non è sceso sul parquet. La Germani si trova in una situazione complicata: delle 14 partite giocate ne ha vinte soltanto 5, al momento la scossa data dal cambio di allenatore (Maurizio Buscaglia ha preso il posto di Vincenzo Esposito) non ha dato i frutti sperati e la squadra sembra ancora limitata nella sua costruzione. Non mancano comunque i giocatori di talento, a cominciare da Drew Crawford; sembra difficile pensare che il roster della Leonessa non possa andare oltre una salvezza risicata, ma questa stagione segnata dal lungo lockdown è decisamente strana e può succedere di tutto, anche per questo motivo Brescia dovrà stare attenta a non sottovalutare alcun impegno e giocare sempre con la massima intensità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA