Diretta/ Virtus Bologna Brindisi (risultato finale 93-81) Rai: Vu Nere in semifinale!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Brindisi streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia basket, squadre in campo alla Vitrifrigo Arena.

JaKarr Sampson Virtus Bologna Brindisi facebook 2022 640x300
Diretta Virtus Bologna Brescia, Serie A1 30^ giornata (da Facebook)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRINDISI (RISULTATO 93-81): FINE PARTITA

Presso l’impianto Vitrifrigo Arena di Pesaro la Virtus Segafredo Bologna batte l’Happy Casa Brindisi per 93 a 81. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano subito bene la partita ma gli ospiti non demordono e provano a rimanere in corsa nonostante il distacco aumenti prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo. Nel secondo tempo il copione non cambia e le Vu Nere continuano a dominare controllando la situazione favorevole sebbene la Stella del Sud tenti di accorciare in qualche modo le distanze. Nell’ultima parte dell’incontro gli emiliani confermano quanto di buono fatto vedere per tutto l’arco della serata con un 23 a 21 che spegne definitivamente le speranze di rimonta dei biancazzurri. Il successo ottenuto quest’oggi consente alla Virtus Bologna di accedere alla semifinale della Coppa Italia mentre Brindisi viene elminata dalla competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRINDISI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI COPPA ITALIA

Le info sulla diretta tv di Virtus Bologna Brindisi riguardano l’intero pacchetto della Coppa Italia: tutte le partite del torneo saranno infatti trasmesse in chiaro su Rai Sport, ma anche su Eurosport 2 (canale riservato agli abbonati alla televisione satellitare, numero 211 del decoder Sky) e naturalmente sulla piattaforma Discovery Plus, anche qui per i clienti. Questa ultima eventualità ci introduce anche al discorso della diretta streaming video, che sarà disponibile per la Coppa Italia non soltanto su questa piattaforma, ma anche su sito e app ufficiali di Rai Play o ancora, in abbonamento, su Eurosport Player. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Virtus Bologna e Brindisi sono ora sul punteggio di 70 a 60. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo, il copione sembra volersi ripetere rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente e le Vu Nere si dimostrano in grado di spuntarla pure in questa fase aggiudicandosi il terzo parziale per 19 a 18. Sebbene la Stella del Sud agisca meglio a rimbalzo, i rivali di giornata sono capaci di tirare a canestro con maggior precisione così da gestire la situazione favorevole in vista della parte finale della gara. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Virtus Bologna e Brindisi sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 51 a 42. I minuti scorrono sul cronometro e gli emiliani lentamente riescono ad aumentare il distacco prima del riposo con un buon 25 a 22 nonostante la voglia dei pugliesi di ribaltare la situazione. Le dichiarazioni di Alibegovic a Rai Sport: “Sì ci aspettavamo una partita molto fisica, i rimbalzi sono la chiave della partita. Sia in difesa che in attacco dobbiamo fare il nostro lavoro perchè sappiamo che se facciamo bene possiamo portarla a casa.” Fino a questo momento i migliori marcatori dell’incontro sono stati Weems e Belinelli grazie agli 11 punti messi a segno da ciascuno dei due per la Virtus Bologna. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

Nella Marche il primo quarto di gioco tra Virtus Bologna e Brindisi si è concluso con il punteggio di 26 a 20. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i bolognesi allenati da coach Scariolo a tentare di prendere in mano il controllo delle operazioni affidandosi alle giocate illuminanti di Teodosic. I brindisini guidati da coach Vitucci non si lasciano impressionare e provano a rimanere in corsa rispondendo colpo su colpo. Ecco gli schieramenti ufficiali: VIRTUS BOLOGNA – Alibegovic, Belinelli, Pajola, Sampson, Weems. A disp.: Hervey, Jaiteh, Mannion, Ruzzier, Teodosic, Tessitori. Coach: Scariolo. BRINDISI – Adrian, Chappell, Clark, Gaspardo, Perkins. A disp.: De Zeeuw, Gentile, Guido, Redivo, Udom, Visconti, Zanelli. Coach: Vitucci. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Siamo finalmente alla palla a due di Virtus Bologna Brindisi, che chiude il programma dei quarti di finale della Coppa Italia. Abbiamo parlato delle due finali consecutive della Happy Casa; le V nere invece comandano l’albo d’oro del torneo con 8 vittorie (come Treviso), hanno anche perso 6 finali ma non ne raggiungono una dal 2010. In quel periodo, la Virtus clamorosamente ne ha perse quattro in fila: prima contro Avellino e Treviso, poi due volte contro Siena. Fatto “aggravato”, se vogliamo, perché le prime tre di queste edizioni erano andate in scena a Casalecchio di Reno.

Per trovare l’ultima volta in cui la Virtus Bologna ha vinto la Coppa Italia bisogna dunque tornare al 2002, quando a Forlì la squadra allenata da Ettore Messina (ancora per pochi mesi) aveva centrato il titolo battendo in serie Trieste, Pesaro e Siena, con una finale punto a punto (79-77). Alcuni nomi di quel roster? Manu Ginobili, Antoine Rigaudeau, David Andersen, Marko Jaric e Matjaz Smodis. Niente male davvero, ma adesso bisogna tornare a parlare di attualità e dunque mettiamoci comodi lasciando che a parlare sia il parquet della Vitrifrigo Arena, dove la diretta di Virtus Bologna Brindisi sta davvero per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA BRINDISI: IL BIS MANCATO

Nell’affrontare l’analisi della diretta di Virtus Bologna Brindisi, non possiamo non citare il fatto che la squadra pugliese ha giocato due finali consecutive nel 2019 e 2020, ma non è mai riuscita a vincere la Coppa Italia. Tre anni fa eravamo a Firenze, dove la New Basket aveva eliminato prima Avellino e poi Sassari presentandosi all’ultimo atto contro la Cremona di Meo Sacchetti, che peraltro aveva battuto la Virtus Bologna che, con la testa di serie numero 8, aveva fatto fuori l’Olimpia Milano. In finale la Vanoli aveva avuto la meglio: 83-74, nonostante 53 punti e 19 rimbalzi combinati per Adrian Banks, Tony Gaffney e John Brown III che oggi gioca in Eurolega con l’Unics Kazan.

L’anno seguente la Final Eight si giocava proprio a Pesaro: Brindisi era ancora testa di serie numero 7 (come quest’anno, attenzione…) e aveva eliminato Sassari e Fortitudo Bologna, scontrandosi in finale contro la Reyer Venezia. Alla fine gli orogranata avevano vinto la finale per 73-67; per Banks altra grande prova da 27 punti e 6 rimbalzi. Due finali consecutive perse dalla Happy Casa, due anni fa la Virtus Bologna c’era e aveva la testa di serie numero 1 ma era caduta al primo turno contro la stessa Venezia. (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA BRINDISI: QUARTO SCINTILLANTE!

Virtus Bologna Brindisi, che è in diretta dalla Vitrifrigo Arena alle ore 20:45 di giovedì 17 febbraio, chiude il programma dei quarti di finale nella Coppa Italia 2022 di basket. Sfida scintillante, tra due squadre che l’anno scorso si erano incrociate nella semifinale playoff – di campionato, ovviamente – e anche anche in questa stagione sono partite con propositi di arrivare in fondo. La Virtus Bologna ha vinto lo scudetto, ma in Coppa Italia aveva fallito l’obiettivo; è favorita per questa partita, ma forse il fatto di non aver giocato nel fine settimana può aver tolto un po’ di ritmo a una squadra che affronta anche la Eurocup.

Brindisi invece era in crisi, ma sembra aver rialzato la testa: dopo aver battuto Reggio Emilia ha vinto anche sul parquet della Fortitudo Bologna, due successi consecutivi che hanno rilanciato una Happy Casa che sa bene di non poter fallire almeno l’obiettivo playoff, ma che deve anche confermare la semifinale del 2021. Intanto vedremo come andranno le cose in Final Eight nella diretta di Virtus Bologna Brindisi, aspettando che si giochi possiamo fare qualche rapida valutazione su quelli che potrebbero essere i temi principali legati alla partita.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BRINDISI: RISULTATO E CONTESTO

È dunque appassionante la diretta di Virtus Bologna Brindisi, una partita che in campionato si è giocata già due volte: l’ultima il 23 gennaio al PalaPentassuglia con vittoria delle V nere, ma la Segafredo si era presa anche il match di andata. Insomma, è abbastanza chiaro che la squadra di Sergio Scariolo abbia qualcosa in più e lo ha dimostrato nei playoff dello scorso anno, in quella serie di semifinale chiusa in maniera netta e poi anche andando a vincere lo scudetto; tuttavia bisogna sempre fare attenzione al contesto particolare in cui si gioca.

La Coppa Italia prevede infatti partite secche e la Final Eight ci ha insegnato negli ultimi anni che chi arriva con il favore del pronostico può sbandare, perché magari ci sono altri pensieri per la testa. Alla Virtus Bologna tra le altre cose è successo proprio l’anno scorso, ed è per questo che la Happy Casa Brindisi ha una bella occasione da sfruttare; la vincente di questa partita affronterà poi una tra Trieste e Tortona, e sembra un altro bel motivo per prendersi la semifinale che poi sarebbe in qualche modo abbordabile, al netto di quanto di buono Allianz e Bertram stanno mostrando nel corso di questa stagione.





© RIPRODUZIONE RISERVATA