Diretta/ Virtus Bologna Lokomotiv Kuban (risultato 85-79) video: festa Virtus

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Lokomotiv Kuban streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 2^ giornata nel gruppo C di basket Eurocup, si gioca alla Segafredo Arena.

Stefan Markovic Virtus Bologna tripla facebook 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Pesaro, basket Serie A1 recupero 8^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA LOKOMOTIV KUBAN (RISULTATO FINALE 85-79): FESTA VIRTUS

Termina l’ultimo quarto tra Bologna e Lokomotiv sul 85-79. Per la Virtus Bologna questi i realizzatori: Tessitori 7, Abass 2, Alibegovic 3, Ricci 8, Markovic 6, Adams 17, Hunter 2, Weems 13, Teodosic 18, Gamble 9. Lokomotiv: Cummings 18, Kalnietis 9, Williams 9, Kuzminskas 20, Linch 2, Martiuk 3, Crawford 15. Bologna ha disputato una grande gara riuscendo a superare un avversario ostico. La compagine italiana ha svoltato nel terzo quarto dominando sul parquet. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO QUARTO

Termina il terzo quarto tra Bologna e Lokomotiv sul 68-63. Per la Virtus Bologna questi i realizzatori: Tessitori 7, Alibegovic 3, Ricci 6, Markovic 6, Adams 12, Hunter 2, Weems 10, Teodosic 15, Gamble 5. Lokomotiv: Cummings 13, Kalnietis 7, Williams 5, Kuzminskas 15, Linch 2, Martiuk 3, Crawford 15. Bologna ha disputato un ottimo terzo quarto riuscendo nel sorpasso nei confronti della Lokomitiv. Ci attenden un ultimo quarto ricco di emozioni con il match davvero apertissimo. (agg. Umberto Tessier)

VIRTUS BOLOGNA LOKOMOTIV KUBAN IN DIRETTA STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Lokomotiv Kuban non sarà trasmessa sui nostri canali, salvo variazioni di palinsesto; sappiamo però che da qualche stagione il basket europeo è un’esclusiva della piattaforma Eurosport Player, alla quale bisognerà essere abbonati e che fornisce la gamma delle gare di Eurocup (in questo caso) in diretta streaming video. Per avere informazioni aggiuntive come il tabellino play-by-play, le statistiche dei giocatori e le classifica dei gironi, potrete consultare liberamente il sito www.eurocupbasketball.com accedendo alle apposite sezioni.

FINE SECONDO QUARTO

Termina il secondo quarto tra Bologna e Lokomotiv sul 36-40. Per la Virtus Bologna questi i realizzatori: Tessitori 7, Alibegovic 2, Ricci 2, Adams 7, Hunter 2, Weems 3, Teodosic 13. Lokomotiv: Cummings 5, Kalnietis 5, Williams 5, Kuzminskas 11, Martiuk 3, Crawford 11. Continua l’equilibrio sul parquet dopo il parziale di 14-14. Gli ospiti arrivano all’intervallo lungo con un vantaggio di appena quattro punti, vediamo la Virtus riuscirà a mettere la freccia. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO QUARTO

Inizia il match tra Bologna e Lokomotiv. Tessitori è partito bene realizzando quattro punti, tra i russi spicca Cummings con tre, siamo 6-7. Adam Josh mette il punto del 9-9, grande equilibrio sul parquet. Kuzminskas mette dentro il 9-11. Albegovic da due, siamo sul 14-14. Termina sul 14-14 il primo quarto. Grande equilibrio sul parquet con le due compagini in campo che per ora si equilvalgono. La Virtus ha disputato comunque un ottimo primo quarto, vediamo come si svilupperà ora il match tra due compagini dalle grandi potenzialità. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo finalmente arrivati alla palla a due di Virtus Bologna Lokomotiv Kuban. Ci sono due stagioni recenti in cui i russi sono stati grandi protagonisti: in Eurocup il 2017-2018 era stato trionfale, la squadra aveva raggiunto la finale con un clamoroso record di 20 vittorie e 0 sconfitte ma, come già detto, il Darussafaka aveva avuto la meglio vincendo entrambe le partite. Due anni prima il gruppo di Krasnodar era in Eurolega, agli ordini di coach Georgios Bartzokas: a roster c’erano Malcolm Delaney e Chris Singleton, Anthony Randolph e Matt Jenning, poi ancora Victor Claver e Dontaye Draper. Record di 8-2 in regular season, poi 9-5 in Top 16 guadagnando i playoff in cui era arrivato il capolavoro, eliminato il Barcellona che, dopo la sconfitta interna di gara-2, era stato sconfitto al Palau Blaugrana in una gara-4 da dentro o fuori. La storica Final Four aveva incrociato il Lokomotiv Kuban al Cska Mosca, che aveva avuto la meglio; se non altro i russi si erano presi la soddisfazione di centrare il terzo posto vincendo la finale di consolazione contro il Baskonia. Adesso bisogna finalmente mettersi comodi per stare a vedere quello che succederà, lasciamo parlare il parquet della Segafredo Arena dove la diretta di Virtus Bologna Lokomotiv Kuban comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti ufficiali in Virtus Bologna Lokomotiv Kuban: partita inedita, almeno per quanto riguarda i contesti di Eurolega ed Eurocup nella storia moderna. La Segafredo è tornata a giocare nella competizione attuale solo lo scorso anno, raggiungendo subito i quarti ma poi non potendo procedere a causa del lockdown; nel 2003-2004 si era fermata alla regular season vincendo appena 3 delle 10 partite disputate. Ricordiamo poi le stagioni in Eurolega: le V nere hanno dominato e vinto la prima edizione con la nuova formula, era il 2001 che era la stagione della grande spaccatura e la creazione della Suproleague. All’epoca non esisteva ancora la Final Four: la Virtus aveva superato l’Estudiantes e l’Olimpia Lubiana in tre partite, poi in semifinale si era liberata della Fortitudo Bologna (3-0) per poi ottenere un 3-2 contro il Tau Vitoria, perdendo gara-1 in casa ma riuscendo a rigirare il fattore campo con il successo di gara-4. Un torneo che era iniziato con la sconfitta di Atene (contro l’Aek) ma poi proseguito vincendo 16 partite consecutive e 19 delle altre 21; un trionfo, ma da quel momento la dimensione europea dell’attuale Segafredo è stata tutta da ricostruire e ci si proverà anche quest’anno. (agg. di Claudio Franceschini)

SFIDA DURA PER I BOLOGNESI

Virtus Bologna Lokomotiv Kuban viene diretta dagli arbitri Matej Boltazeur, Jurgis Lauranivicius e Saulius Racys: alle ore 20:30 di mercoledì 7 ottobre la Segafredo Arena ospita la partita valida per la seconda giornata nel gruppo C di basket Eurocup 2020-2021. E’ senza mezzi termini un big match, che mette a confronto le due squadre che verosimilmente si giocheranno la prima posizione al netto del possibile inserimento del Monaco; lo dimostrano gli esordi, con le V nere che hanno schiantato il Lietkabelis in trasferta e i russi che hanno avuto la meglio di Anversa. Il Krasnodar peraltro aveva centrato la finale di Eurocup qualche stagione fa, venendo però sconfitto dal Darussafaka di David Blatt; per quanto riguarda Bologna, l’obiettivo è quello di vincere una competizione che lo scorso anno si era interrotta per il lockdown, e nella quale Sasha Djordjevic aveva raggiunto i quarti. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Virtus Bologna Lokomotiv Kuban, aspettando la quale possiamo provare a fare qualche valutazione sui temi principali.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA LOKOMOTIV KUBAN: RISULTATI E CONTESTO

Virtus Bologna Lokomotiv Kuban è una grande partita: tecnicamente le due squadre non sfigurerebbero nel contesto odierno di Eurolega, e in questa Eurocup sono certamente tra le favorite per arrivare in fondo. La Segafredo ha ritrovato Milos Teodosic, e il serbo rientrato dall’infortunio è stato decisivo (con 19 punti e 7 assist) nella vittoria in volata ottenuta sul parquet di Brescia. La squadra di Sasha Djordjevic in stagione ha perso solo due partite, quelle di Supercoppa: peccato che una fosse la finale e dunque è stato fallito il primo appuntamento (peraltro giocando in casa la Final Four), quella gara ci aveva anche detto come al momento le distanze nei confronti dell’Olimpia Milano siano ancora ampie ma certamente in un’ottica di playoff questo gruppo potrebbe arrivare in fondo. Così appunto anche in Eurocup, e allora la partita di questa sera potrà darci indicazioni importanti sullo stato dei lavori e la convinzione mentale della squadra emiliana, perché si affronta una squadra che ha gli stessi obiettivi e sa di poterli perseguire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA