DIRETTA/ Virtus Bologna Monaco (risultato 77-75) streaming: Virtus a fil di sirena!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Monaco streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaDozza, valida per la quinta giornata nel gruppo A di basket Eurocup.

Milos Teodosic Virtus Bologna lapresse 2019
Diretta Virtus Bologna Pesaro, basket Serie A1 21^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA-MONACO (RISULTATO FINALE 77-75): VIRTUS A FIL DI SIRENA!

Una combattutissima sfida di Eurocup è terminata 77-75 in favore della Virtus Bologna contro Monaco. I felsinei hanno saputo gettare il cuore oltre l’ostacolo, pur essendosi ritrovati sul 63-68 a pochi minuti dalla fine. Ma Bologna ha avuto carattere e soprattutto un Teodosic sugli scudi, con una bomba di Markovic che ha segnato il ribaltone probabilmente decisivo sul 73-72. I liberi di Teodosic portano la Virtus sul 75-73, ma O’Brien risponde. Sul 75-75 la Virtus si gioca l’ultimo time out e la giocata decisiva la realizza Milos Teodosic, che fissa il risultato finale sul 77-75 e permette ai bolognesi di trionfare. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Monaco non sarà garantita dai canali della nostra televisione, ma l’appuntamento per tutti gli appassionati è con la piattaforma Eurosport Player: per accedere alle immagini bisogna sottoscrivere un abbonamento con questo portale e poi utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, seguendo così la partita in diretta streaming video. Ricordiamo anche che sul sito www.eurocupbasketball.com sarà possibile consultare gratuitamente le informazioni utili come tabellino play-by-play e statistiche dei giocatori.

MATCH IN BILICO

Resta in bilico la sfida di Eurocup tra Virtus Bologna e Monaco, con gli ospiti che chiudono a +3 il terzo parziale portando dunque il risultato sul 50-53. Tre liberi di Clemmons segnano il pessimo inizio di terzo quarto dei felsinei, che si ritrovano sul 35-42, massimo svantaggio del match. Ouattara sul 43-50 sembra mettere i presupposti sulla fuga decisiva di Monaco, la Virtus riesce però a tornare almeno parzialmente in partita, risalendo fino al 50-51 con un parziale di 7-1 che poteva anche far ritrovare la parità ai padroni di casa se Hunter non avesse sbagliato un libero. Buckner segna prima della fine del quarto permettendo a Monaco di arrivare a +3 all’inizio dell’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

PARITA’ ALL’INTERVALLO

Parità all’intervallo nella sfida di Eurocup tra Virtus Bologna e Monaco. Ouattara e Yeguete a inizio secondo quarto realizzano il sorpasso per gli ospiti che si portano sul 21-22, poi Monaco cresce ancora e soprattutto si accende O’Brien, con i suoi primi punti. Bologna riesce ad allungare di nuovo a +5, portandosi sul 27-22 grazie al solito Gaines, quindi Milos Teodosic porta il parziale sul 30-26. Come nel primo quarto, però, Bologna non riesce a mantenere un vantaggio che a metà gara, seppur non abbondante, potrebbe essere potenzialmente incoraggiante. Sul 32-26 Gaines si porta in doppia cifra ma Monaco ricomincia a far male sotto canestro, con Boost che ispira la manovra e Yeguete e Ouattara che portano gli ospiti sul 32-35. La Virtus Bologna trova comunque almeno il pari, 35-35, prima della sirena grazie a una tripla di Teodosic. (agg. di Fabio Belli)

GRANDE EQUILIBRIO

Grande equilibrio nel primo quarto della sfida di Eurocup tra Virtus Bologna e Monaco. Si va avanti subito punto a punto ma il primo strappo lo tenta Gaines, arrivano rapidamente a 6 punti personali e portando i felsinei avanti sul 10-5. E’ però proprio un errore di Gaines a permettere a Buckner di passare sul 10-9 per Monaco. Allunga ancora sul 14-9 la Virtus sull’asse Teodosic-Gamber, poi sul 19-14 grazie a un due su due dalla lunetta di Hunter. Sembra un buon margine, ma la giocata finale del quarto è favorevole a Monaco che segna con Yeguete e guadagna anche il tiro libero che fissa il risultato sul 19-17 in favore della Virtus Bologna. (agg. di Fabio Belli)

SI PARTE!

Eccoci alla palla a due di Virtus Bologna Monaco: la squadra del Principato gioca nella Pro A, il massimo campionato francese, e dopo il +16 su Strasburgo ha confermato la sua terza posizione in classifica. Per il momento Villeurbanne e Levallois viaggiano imbattute; il Monaco ha un record di 5-1 al pari di Bourg en Bresse e Digione. Sabato scorso De Bost ha segnato 17 punti con 10/16 dal campo, ma a essere nominato MVP della partita è stato Kim Tillie autore di 13 punti senza errori dal campo (7/7) e con 6 rimbalzi e 2 assist. Attenzione a questo giocatore, che ha anche conquistato due bronzi mondiali con la Francia: ha una grande esperienza europea avendo disputato tre stagioni con Baskonia e una con l’Olympiacos. Adesso a noi non resta che metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul parquet del PalaDozza: finalmente siamo arrivati al momento che stavamo aspettando, la diretta dell’interessantissima Virtus Bologna Monaco può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL MOMENTO PER IL MONACO

In vista di Virtus Bologna Monaco facciamo un rapido excursus nella squadra francese: l’allenatore da questa stagione è Sasa Obradovic, che in carriera ha vinto tanto come giocatore (per due stagioni è anche stato a Roma) e ancora più da allenatore, diventando per esempio coach dell’anno in Eurocup (nel 2018) conducendo il Lokomotiv Kuban in finale senza perdere una partita, e ottenendo lo stesso riconoscimento nel campionato tedesco con l’Alba Berlino. Il Monaco ha giocato la finale di Champions League nel 2018, mentre l’anno precedente era arrivato terzo nella stessa competizione; pochi mesi fa ha disputato la finale di campionato contro l’Asvel Villeurbanne ma ha perso in gara-5. Al momento il miglior realizzatore in Eurocup è Dee Bost (12,8 punti) ma ci sono altri tre giocatori che arrivano in doppia cifra; del roster, giocando poco (meno di 8 minuti per gara) fa parte anche Ivan Buva, lungo croato che tra il 2014 e il 2016 è stato in Italia con le maglie di Cantù e Avellino. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Virtus Bologna Monaco avrà come potenziale protagonista, naturalmente, Milos Teodosic: il playmaker serbo ha conquistato il titolo di MVP della sesta giornata in Serie A1 grazie alla scintillante prova sul parquet del PalaLeonessa. Nella rimonta contro Brescia Teodosic ha avuto 25 punti e 3 assist tirando con 7/16 dal campo (anche se solo 3/10 dall’arco) e 8/9 ai liberi, con una sola palla persa; secondo riconoscimento per l’ex di Olympiacos e Cska Mosca che era già stato il migliore nel terzo turno, contro Venezia (22 punti, 7/9 al tiro e 7 assist). In campionato Teodosic sta viaggiando a 18,5 punti e 5,0 assist con il 43,5% dall’arco (tentando quasi 6 triple a partita); nelle 3 partite giocate in Eurocup invece garantisce 14,3 punti e 5,3 assist con il 29,2% dalla lunga distanza. Meglio in Serie A1 dunque, ma sappiamo bene che il playmaker serbo è un giocatore che rappresenterebbe un lusso anche in Eurolega, e che ormai ha imparato a gestirsi al meglio nell’arco della stagione. Stasera comunque ci sarà bisogno della sua classe… (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Virtus Bologna Monaco sarà diretta dagli arbitri Seffi Shemmesh, Jordi Aliaga e Uros Nikolic: alle ore 21:00 di mercoledì 30 ottobre il PalaDozza ospita la partita valida per la quinta giornata nel gruppo A di basket Eurocup 2019-2020. Alla fine è arrivata la prima sconfitta stagionale per una Segafredo che pensavamo invincibile: sul parquet del Promitheas Sasha Djordjevic ha lasciato per strada due punti che sarebbero stati utili per staccare la concorrenza e blindare la qualificazione al prossimo turno. Invece adesso la partita interna contro il Monaco assume connotati diversi: diciamo che il passaggio del turno non dovrebbe essere in discussione ma la Virtus dovrà comunque stare attenta contro una squadra che ha fatto il salto di qualità negli ultimi anni, è diventata una super potenza in ambito nazionale e se la gioca anche nelle coppe. Non resta dunque che affidarsi al parquet per valutare come andranno le cose nella diretta di Virtus Bologna Monaco, della quale possiamo intanto presentare i temi principali mentre aspettiamo la palla a due.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA MONACO: RISULTATI E CONTESTO

Virtus Bologna Monaco arriva a pochi giorni dalla vittoria che la Segafredo ha ottenuto a Brescia: un successo in rimonta ma di autorità con strappo nel quarto periodo, e sesta affermazione in altrettante partite. La Virtus è l’unica squadra in Serie A1 ad aver sempre vinto: aspettando che la stagione entri nella sua fase calda non possiamo che fare i complimenti a Djordjevic e i suoi ragazzi, che hanno sì a disposizione un roster costruito per fare grandi cose ma che forse nemmeno gli addetti ai lavori aspettavano subito così forte. Man mano che l’annata entra nel vivo aumentano anche le sfide dite cartello, che rappresentano dei test importanti per le V nere: questo contro il Monaco è certamente da osservare con particolare attenzione, perchè i francesi – l’anno scorso alla Top 16 di Eurocup – hanno tutto per vincere la competizione e stanno provando ad arrivare in breve tempo (nel 2014 erano ancora in Pro B) a rappresentare una super potenza anche in ambito internazionale. Dal punto di vista della qualificazione sarà importante vincere difendendo il PalaDozza, ma questa sfida alla squadra del Principato racchiude molti più aspetti che esulano dai due punti in classifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA